Hotel Roma, Manifestations Meetings Music Sport Theater Exhibitions

Hotel 3 stelle Roma, tariffe economiche
Check -in Nights Rooms Type Rooms Numbers Promotional Code

Rome hôtel offre spéciale
This hotel was fine for a two-night stay at the beginning of our tour. My single room was clean and comfortable. People complaining about bedbugs should be aware that all over Italy, there are small r ..by TripAdvisor"




 

Se stasera sono qui

from 2016-10-05 to 2016-10-09

Teatro Trastevere

Di L. Eritrei, regia di L. Eritrei, scene di M. Pizziconi, con G.C. Pascali.
Teatro all'inverso, in cui la maschera non viene più indossata ma finalmente cade e lascia vedere i due volti di questo artista eclettico che spazia dalla danza, al cinema, al teatro con la disinvoltura e la leggiadria che solo gli artisti performer sanno offrire..

Le mirabilanti avventure di Alice

from 2016-10-08 to 2016-10-22

Teatro Trastevere

Di S. Romani, con F. Baragli, V. Lai, E. Manni, M. Zordan.
E' un piovoso pomeriggio autunnale e Alice è tutta sola ad annoiarsi nella sua cameretta. Dovrebbe fare i compiti, ma proprio non ne ha voglia. Come è grigia e monotona la vita quando piove... Ci vorrebbe un'avventura, qualcosa di straordinario... Detto fatto: dalla porta della sua camera si affaccia un bizzarro coniglio parlante che in men che non si dica si tramuta in scarafaggio e trascina Alice in un mondo colorato fatto di personaggi bislacchi, Regine tagliatrici di teste, balli e canzoni sgangherate e fantastici duelli a colpi di torte in faccia. Tante risate e una considerazione: nella vita un pizzico di follia non guasta mai..

Fiori di melo

from 2016-10-11 to 2016-10-16

Teatro Trastevere

Di C. Glorioso.

Helter Skelter

from 2016-10-20 to 2016-10-23

Teatro Trastevere

Di P. Moretti, regia di P. Dattola.

Estremo Centro

from 2016-10-26 to 2016-10-30

Teatro Trastevere

Di A. e R. Pace.

Giallo sporco

from 2016-11-02 to 2016-11-13

Teatro Trastevere

Regia di B. Lalli.

Io, Tango

from 2016-11-15 to 2016-11-20

Teatro Trastevere

Di S. Miraglia.

Alice - La prospettiva delle meraviglie

from 2016-10-06 to 2016-10-09

Teatro Petrolini

Di J. Pacioni.
Alice, ormai adulta, cerca risposte che non troverà.. forse. Un insolito viaggio,negli angoli più sconosciuti dell'animo umano, al confine tra sogno e pazzia,tra conigli bianchi, gatti che scompaiono e bruchi blu..arrivando fin oltre la percezione del tempo e dello spazio. Una spumeggiante rivisitazione musicale di uno dei più grandi classici della letteratura, che vi condurrà in un mondo di meraviglie, che difficilmente potrete dimenticare..

Altrimenti ci ar...raggi...amo

from 2016-10-04 to 2016-10-16

Teatro Petrolini

Di W. delle Donne, con C. Saint Just, C. Noci, C. Tedeschi, C. Ercolani (tastiera).
Lo spettacolo narra lo storico Asinio Pollione che Giulio Cesare, prima di pronunciare il celebre discorso del ''Dado è tratto'', faticò non poco a raggiungere il Rubicone. Per dirla tutta (all'epoca non esisteva il Tom Tom) si perse nei boschi e arrivò sulla sponda del fiume quando tutti i suoi soldati erano già arrivati. Aspettando Cesare, molti nella truppa, soprattutto i veterani di tante battaglie, cominciarono a sbeffeggiare il loro condottiero, ironizzando sulle reali doti di un generale che non era neppure in grado di trovare un sentiero di campagna. L'aneddoto è paradigmatico dello spirito pungente e disincantato dei romani: scettici al limite del cinismo, capaci di dubitare persino di Giulio Cesare. Un'ironia e un disincanto che in oltre duemila anni - basti ricordare l¿abusata citazione del marziano di Flaiano - non ha risparmiato niente e nessuno. Non ce ne vogliano, quindi, i tanti sostenitori del Movimento 5 Stelle (secondo le statistiche uno su tre di chi sta leggendo queste note è suo elettore) se stavolta tocca alla Sindaca, la prima cittadina di Roma diventare bersaglio di satira. In realtà, lo spettacolo prende a pretesto la beata (mezza martire) Virginia Raggi per parlare di Roma, dei romani e dei loro atavici difetti. Un spettacolo che, forse, sarebbe piaciuto persino a Beppe Grillo, quello che faceva il comico..

Dalle Ceneri

2016-10-01

Teatro Vascello

Di T. B. Jelloun, regia di M. Luconi, scene di M. Luconi, con I. Diouf, M. Seye, N. Diagne, M. M. Mendy, J. Guillaume Tekagne, presentato da Le Vie dei Festival.
Tahar Ben Jelloun affronta tramite la scrittura un nodo dolorosissimo, un atto d'accusa contro l'ottusa stupidità della guerra (di ogni guerra) dove la poesia e estremo baluardo, ultima speranza per il genere umano. La guerra non lascia solo rovine, ma anche migliaia di corpi insepolti che errano senza dimora, e Ben Jelloun decide di dare parola a quei fantasmi, ai tanti dispersi sepolti dalla sabbia o dalla neve o sommersi dall'acqua, che vagano fra cielo e terra e che attraverso la poesia possono diventare la voce di tutti i morti e di tutti i dispersi di tutte le guerre, vicine a noi, lontane ed esotiche, arcaiche o ipertecnologiche, ma non certo diverse fra loro nella loro scia di morte e distruzione. Autore marcatamente simbolico e allo stesso tempo realista, in questo poemetto poetico scritto dopo la guerra del golfo del 1990, Ben Jelloun riesce a fondere questi due diversi aspetti con una perfetta armonia, in cui il ritmo narrativo dal piano reale slitta in una dimensione onirica e poetica..

Vite al Confino

2016-10-02

Teatro Vascello

Di da ''La città e l'isola - Omosessuali al confino nell'Italia fascista'', regia di N. Russo, con N. Russo, presentato da Le Vie dei Festival.
Vite al confino è un adattamento per la scena dal bel libro di Gianfranco Goretti e Tommaso Giartosio La città e l'isola - Omosessuali al confino nell'Italia fascista, che segue le vicende dell'arresto e del confino di giovani omosessuali catanesi negli anni del fascismo, attraverso testimonianze e fonti di archivio: un'indagine antropologica e al tempo stesso una riflessione sull'identità e un appello alla memoria civile di un paese, l'Italia, che facilmente dimentica. Nicola Russo porta sulla scena questa indagine cercando di dare voce alle storie dei giovani omossessuali confinati scegliendo la forma della lettura scenica, come modo per avvicinarsi con rispetto e con il necessario distacco a delle storie di vita reale.
Ad accompagnarlo in questo delicato percorso gli interventi video e di disegno dal vivo di Lorenzo Lupano..

Ippolito portatore di corona di Euripide

from 2016-10-04 to 2016-10-05

Compagnia Theatron.
La nota vicenda di Ippolito e Fedra, messa in scena nel 428 a.C., viene riproposta in una nuova collocazione: anziché nell'Atene del V secolo, la scena si svolge all'interno di una sorta di Giardino dell'Eden, luogo di proibizione e benessere, di felicità e privazione, dove la lotta tra istinto e ragione, tra passione e castità, inizia con la nascita dell'uomo..

O della nostalgia

2016-10-01

Teatro Villa Pamphilj


Uniti per la pace 2016

2016-10-12

Stadio Olimpico


Il pifferaio di Hmelin

from 2016-10-01 to 2016-10-02

Teatro Verde

Di A. Calabretta, regia di V. Olmi, Compagnia Teatro Verde di Roma.
Nella città di Hamelin vivere è diventato impossibile; la gente pensa solo a lavorare e ad accumulare soldi. Ma, un giorno, un'invasione di topi mette a rischio la sopravvivenza dei cittadini e, allora, qualcosa bisognerà pur fare! Un avido borgomastro, una moglie esasperata, un esercito di topi sfaticati guidati da un re astuto e dispettoso, un mago pasticcione, un pifferaio coraggioso e un po' ingenuo, un cancelliere fifone ma sincero, sono i personaggi che popolano la nostra storia. Fanno da contrappunto alla vicenda una coppia di animali impagliati: un alce ed un uccello invadente, che si disputano il ruolo di narratore. Attraverso situazioni comiche e narrazioni attori, burattini, trampolieri e mangiafuoco coinvolgeranno il pubblico nella storia e i ''bambini di Hamelin'' insieme ai bambini presenti diventeranno i veri protagonisti dello spettacolo. Musiche originali, canzoni, luci, costumi accompagnano e ''colorano'' lo spettacolo..

Cenerentola e le scarpette di cristallo

from 2016-10-08 to 2016-10-09

Teatro Verde

Di A. Calabretta, regia di P. Strabioli, Compagnia Teatro Verde di Roma.
Cenerentola, una fiaba che tutti conoscono e per questo ben si presta ad essere smontata e rimontata, come un castello di carte. E proprio in un mondo di carte si ambienta la nostra fiaba. Mentre la nota vicenda si svolge in un ritmo crescente ed esilarante, ogni tanto la storia si ferma, si sospende per poter dare ad ogni personaggio la possibilità di raccontare il proprio punto di vista. E così Cavalier Bastoni, Due di Coppe, il Re, con la Matrigna, le Sorellastre e la Fata Madrina ripercorrono la storia di Cenerentola, ce la raccontano nuovamente fino alla versione dalla vera protagonista: la Scarpetta di cristallo!.

I tre porcellini

from 2016-10-15 to 2016-10-16

Teatro Verde

Di M. Allegri, regia di M. Bercini, con Compagnia Fontemaggiore di Perugia.

Il gatto con gli stivali

from 2016-10-22 to 2016-10-23

Teatro Verde

Di R. Marafante, regia di E. La Torre, Compagnia Teatro Verde di Roma.

Zeus e il fuoco degli Dei

from 2016-10-29 to 2016-10-30

Teatro Verde

Di L. Mattia, A. Pavignano, regia di A. Traverso, scene di S. Calì, Compagnia Teatro Verde di Roma.

Ouverture Des Saponettes un concerto per bolle di sapone

from 2016-11-05 to 2016-11-06

Teatro Verde

Di M. Cafaggi, regia di D. Fossati, Compagnia Teatro delle Bolle di sapone di Milano.

Nel bosco incantanto, la bella addormentata

from 2016-11-12 to 2016-11-13

Teatro Verde

Di A. Calabretta, regia di V. Castelfranchi, Compagnia Teatro Verde di Roma.

Il paese dei colori

from 2016-11-19 to 2016-11-20

Teatro Verde

Di Calabretta, Conversi, Marabotto, regia di C. Conversi, E. La Torre, Compagnia Teatro Verde di Roma.

Cecè/La morsa. Dialogo con la servetta Fantasia

from 2016-10-20 to 2016-10-23

Teatro Hamlet

Di L. Pirandello, regia di S. Iermano, con C. Caroletti, M. Cecchi, I. Crudetti, S. Iermano, I. Mariotti, E. Pandolfi.

Un cappello pieno di pioggia

from 2016-11-24 to 2016-11-27

Teatro Hamlet

Di M. V. Gazzo, regia di A. Carvaruso, con F. Castiglione, V. Zazzaretta, G. Spatti, V. Avagliano.

Andy e Norman

from 2016-12-28 to 2017-01-08

Teatro Hamlet

Di N. Simon, regia di M. Ambrosia, con A. Catalucci, A. Querini, T. Benvenuti.

Gang Bang - Caasie Wright: la Regina del Porno

from 2017-02-09 to 2017-02-12

Teatro Hamlet

Di F. Pisano, regia di G. Merulla.

Note di Regia III Edizione

from 2017-03-01 to 2017-03-02

Teatro Hamlet


Apartheid

from 2017-03-30 to 2017-04-02

Teatro Hamlet

Di G. Merulla, regia di G. Merulla, con M. Dioume, P. Casagrande.

Uomo dalle suole di vento - Tormento e Passione: Paul Verlaine e Arthur Rimbaud

from 2017-04-20 to 2017-04-23

Teatro Hamlet

Di R. Talevi, regia di R. Talevi, con P. Ceccanei, R. Pasqualoni, R. Talevi.

Drammaturgica: Percorsi dal Teatro alla Scena - IV Edizione

from 2017-05-09 to 2017-05-11

Teatro Hamlet


Undercreative Network

2016-10-07

Teatro della bottega

Lo spettacolo è formato da quattro concept collegati tra loro per raccontare un personaggio identificativo di ogni nazione: per l'Italia Leonardo da Vinci (ingegnere, pittore, scienziato), per la Rep. Ceca Vaclav Havel (politico, scrittore, poeta) per la Romania Nadia Comaneci (ginnasta) per la Romania e per la Germania Kaspar David Friedrich (pittore). Fil rouge dello spettacolo è il concetto della trasformazione. Ogni personaggio ha attuato una forte trasformazione nella propria vita e di riflesso tale trasformazione ha avuto un forte impatto nel mondo circostante. Le forme della rappresentazione sono frutto di una ricerca artistica sui diversi codici del teatro fisico e visuale..

Aspettando una chiamata

from 2016-10-06 to 2016-10-09

Di M. Cirillo, regia di M. Cirillo, musiche di C. Cirillo.
''La Repubblica garantisce a tutti i cittadini il diritto al lavoro'': sulla base dell'articolo 4 della Costituzione Italiana, un ragazzo, dopo aver consegnato e spedito numerosi curricula ed aver affrontato altrettanti colloqui, aspetta fiducioso una chiamata che faccia valere questo suo diritto. ''Il vero lavoro è saper attendere'' dice più volte il ragazzo che nel frattempo si allena a possibili vite future: con le loro speranze, i loro sogni e le loro paure. Da quanto tempo aspetta e per quanto tempo ancora dovrà aspettare sono domande che non hanno una risposta. Con un linguaggio che prevede la rottura totale della quarta parete, in un susseguirsi di situazioni comiche, tragicomiche e drammatiche, si riflette sulla situazione contemporanea di un'intera generazione..

Gesù aveva l'erre moscia

from 2016-10-06 to 2016-10-09

Di G. Mazzucato, musiche di M. Di Marco.
Siete pronti a conoscere una versione alternativa della vita di Gesù? Una versione dissacrante, ironica, umana e appassionata? Allora ancoratevi alle poltroncine del teatro, perché un nuovo verbo sta arrivando. In questo spettacolo Gesù guarda ''Breaking Bad'', in questo spettacolo la sua imprecazione è ''Mannaggiamannaggia!'', in questo spettacolo Gesù pratica il kung fu e parla ai fedeli tramite connessione wifi.
.

Pinocchio - lo spettacolo

from 2016-10-08 to 2016-10-23

San Carlino – Hand puppet theatre in Rome

Di C. Vitiello, regia di C. Vitiello, scene di burattini e pupazzi: Francesco Picciotti Vera Zamu, con C. Vitiello, V. Toninel, E. Silvestri.
E' un giorno come tanti altri a teatro ma la visione di tre tamburi posizionati sulla scena ispira i tre narratori, il ritmo inizia a risuonare e la narrazione inizia a scorrere come un fiume in piena. ''Pinocchio è la storia di un burattino, no, di un pezzo di legno, meglio dire di un ragazzino disobbediente'', queste le parole pronunciate dai narratori, a volte insieme, a volte soli e altre volte insieme ai tanti Pinocchi che trovano sulla scena. Uno dopo l'altro, interrompono i loro personali racconti per dare vita a scene drammatizzate in cui burattini e oggetti di scena raccontano le più importanti avventure di Pinocchio, che, a mano a mano che lo spettacolo va avanti, diventa burattino, marionetta, poi maschera e poi pupazzo..

Musicando

2016-10-30

San Carlino – Hand puppet theatre in Rome

Di C. Muela.

It's Halloween Time

from 2016-10-31 to 2016-11-01

San Carlino – Hand puppet theatre in Rome


Tranquillo Prof la richiamo io

from 2016-10-21 to 2016-10-22

Teatro Biblioteca Quarticciolo


French girl - Le più belle canzoni napoletane… in francese

2016-10-20

Teatro Biblioteca Quarticciolo


La Divina Commedia raccontata ai bambini - L'inferno

from 2016-10-17 to 2016-10-19

Teatro Biblioteca Quarticciolo


La salmodia della speranza

2016-10-16

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Le difettose con Emanuela Grimalda

from 2016-10-13 to 2016-10-15

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Che gusti ci sono

from 2016-10-10 to 2016-10-11

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Il nostro domani

from 2016-10-07 to 2016-10-09

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Li romani in Russia

from 2016-10-04 to 2016-10-06

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Notre Dame de Paris

from 2016-12-28 to 2016-12-30

Palalottomatica


Toc toc

from 2016-12-29 to 2016-12-31

Teatro Tor Bella Monaca


Il piccolo principe e l'aviatore

from 2016-12-26 to 2016-12-28

Teatro Tor Bella Monaca


Natale in casa Cupiello

from 2016-12-20 to 2016-12-22

Teatro Tor Bella Monaca


Parlopiano

from 2016-12-16 to 2016-12-18

Teatro Tor Bella Monaca


Risorgi

from 2016-12-14 to 2016-12-18

Teatro Tor Bella Monaca


Me ne infischio

from 2016-12-09 to 2016-12-11

Teatro Tor Bella Monaca


Cappuccetto rosso, c'era una volta il lupo e la fanciulla

from 2016-12-09 to 2016-12-13

Teatro Tor Bella Monaca


Sogni di celluloide

from 2016-12-06 to 2016-12-08

Teatro Tor Bella Monaca


Edoardo senza paura

2016-12-04

Teatro Tor Bella Monaca


Flebowsky

from 2016-12-02 to 2016-12-04

Teatro Tor Bella Monaca


Sister in act

from 2016-11-30 to 2016-12-01

Teatro Tor Bella Monaca


Enigma

from 2016-11-26 to 2016-11-27

Teatro Tor Bella Monaca


Rose is a rose is a rose is a rose

from 2016-11-18 to 2016-11-20

Teatro Tor Bella Monaca


Disorient Express

from 2016-11-18 to 2016-11-20

Teatro Tor Bella Monaca


Il gabbiano Jonathan Livingston

2016-11-17

Teatro Tor Bella Monaca


Cuori dannati

from 2016-11-12 to 2016-11-13

Teatro Tor Bella Monaca


Baracca e burattini

from 2016-11-12 to 2016-11-13

Teatro Tor Bella Monaca


Il folle e il divino

from 2016-11-11 to 2016-11-13

Teatro Tor Bella Monaca


La commedia di Arlecchino e Pulcinella

from 2016-11-10 to 2016-11-11

Teatro Tor Bella Monaca


Ex

from 2016-10-14 to 2016-10-16

Teatro San Paolo

Di A. Nicolaj, regia di C. Scalera, E. De Vito, con S. Ranieri, F. Cangiano, D. Nesta.

Atto unico

from 2016-10-21 to 2016-10-23

Teatro San Paolo

Di C. Forti, regia di S. Ciaramidaro, con D. D'Angelo, D.Rizzo, P. De Girolamo, S. Ciaramidaro.

Me ne infischio!

from 2016-10-28 to 2016-11-06

Teatro San Paolo

Di D. Norisco, regia di S. Nardi, con M. Martino, V. Martino Ghiglia, A. Stoccuto.

Sesso contro amore

from 2016-11-11 to 2016-11-13

Teatro San Paolo

Di e con M. Cavallaro.

Ti amo, non mi ami...viceversa

from 2016-11-18 to 2016-11-20

Teatro San Paolo

Di e regia L. Franco, con R. Scardola, D.Locci, M. Russo, E. Lana, M. Falconi.

T. R. S. Ti Regalo un Sogno

from 2016-10-01 to 2016-10-22

Teatro Roma

Di F. Nunzi, M. Graiani, regia di F. Nunzi, con R. Angelini, U. Righetti, M. Miconi, F. Nunzi, M. Di Vincenzo.

Il club delle vedove

from 2016-10-25 to 2016-11-13

Teatro Roma

Di I.Menchell, regia di S. Giordani, con C. Costantini, L. Guerrieri, M.C. Fioretti.

Finché notte non ci separi

from 2016-11-15 to 2016-11-27

Teatro Roma

Di Capretti-Irti, regia di M. Capretti, con M. Capretti, G. Giugliarelli, F. Milani.

Straziami ma d'amore saziami

from 2016-11-29 to 2016-12-18

Teatro Roma

Di J.Balasko, regia di S. Giordani, con P. Longhi, G. Silvestri, A. Costa.

Rosso giungla

from 2016-12-28 to 2017-01-15

Teatro Roma

Di C. Berni, G. Polito, regia di V. Gasbarri, con G. Silvestri, G. Goria, J. Bascir, E. Casertano.

Rumori fuori scena

from 2017-01-17 to 2017-02-05

Teatro Roma

Di M. Frayn, regia di M. Zadra, con M. Zadra, F. Baragli, F. Bellucci, F. Candrilli, A.Cosimato, M. Di Carmine, M.Finamore, F. Milani, G. Porcari, T. Rossi Vairo.

Volevo il Maggiordomo

from 2017-02-14 to 2017-02-26

Teatro Roma

Di M. A. Paolelli, con F. Avaro, E. Casertano.

Qualche matrimonio e molto swing

from 2017-02-28 to 2017-03-05

Teatro Roma

Di F. Clemente, regia di E. Pariante, con I ragazzi di Amici e The Voice : F. Buda, A. Dianetti, M. Marchione, A. Marotta, V.o Ciardo, F. M. Conti.

Mastercost - Lo spettacolo è servito

from 2017-03-07 to 2017-03-26

Teatro Roma

Di A. Costa, regia di A. Costa, con A. Costa.

Come ammazzare la moglie o il marito senza tanti perchè

from 2017-04-18 to 2017-04-30

Teatro Roma

Di A. Amurri, regia di F.D¿Alessio, con M. Rizzi, F. M. Cordella.

Se ti sposo mi rovino

from 2017-05-09 to 2017-05-21

Teatro Roma

Di e regia M.Cavallaro, con M.Cavallaro, R. GArgano, O. Alvino, V. Tramontana, A. Mantovani, A. Barbi.

Lo Psicologo del rock

2016-10-02

Teatro Lo Spazio


Le Marocchinate

from 2016-10-25 to 2016-10-30

Teatro Lo Spazio

Di S. Cristicchi, A. Vincenti, regia di N. Pistoia, con A. Vincenti.

Zero

2016-10-30

Teatro Lo Spazio

Con G. Giacomini.

Ti amo Maria! In Jazz

from 2016-11-01 to 2016-11-06

Teatro Lo Spazio

Regia di e di G. Manfridi, con N. Jensen, G. Manfridi, M. Micci, M.D'Avola (sax).

Matrimoni ed altri effetti collaterali

from 2016-11-08 to 2016-11-13

Teatro Lo Spazio

Di Adattamento M.Giliberti da Salviamo le balene di I. Campillo, regia di M. Gilberti, con M. Medici, A. Insardà, V. De Silva.

Vado la massimo

from 2016-10-16 to 2017-05-14

Di Max Maglione, regia di Max Maglione, con Max Maglione e Mattia Maglione.
Spettacolo musicale a favore dell'Associazione Peter Pan Onlus.
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Dall'altra parte del bosco

from 2017-03-28 to 2017-04-09

Teatro Argot

Di N. LaBute, regia di M. Cotugno, con C. Tomarelli, P. Giovannucci.

Confirmation

from 2017-04-11 to 2017-04-13

Teatro Argot

Di C. Thorpe, regia di e traduzione J. Gassmann, con N. Panelli.

Senza glutine

from 2017-04-26 to 2017-05-07

Teatro Argot

Di G. Tantillo, regia di G. Tantillo, D. Muratore.

La Santa sulla scopa - Peripezia mirabolante di Gigi Magni

from 2016-10-04 to 2016-10-16

Teatro Belli

Di G. Magni, regia di S. Colladel, L. Scaramella, con S. Colladel, L. Scaramella.
Nella notte di San Giovanni in una Roma cinquecentesca, la strega Silvestra è in prigione in attesa di essere portata al rogo. Viene ad assisterla nelle ultime ore Apollonia, Sorella della Confraternita della Consolazione e delle Grazie. Una è la concubina del Diavolo, l'altra la Sposa di nostro Signore Gesù Cristo.
Tra zuffe, inganni, morbosità, incantesimi ed esorcismi, il bene e il male si incontrano e scontrano, in un turbinio ritmico esemplare. Quella di Magni è una lingua squisitamente affascinante, che coniuga il dramma alla farsa riuscendo ad essere popolare e raffinata allo stesso tempo..

Ventimila leghe sotto i mari

from 2016-11-08 to 2016-11-09

Teatro Tor Bella Monaca


Anche i girasoli temono la Luna

from 2016-11-08 to 2016-11-10

Teatro Tor Bella Monaca


Le favole di Esopo

from 2016-11-02 to 2016-11-03

Teatro Tor Bella Monaca


Pecore nere

from 2016-10-31 to 2016-11-01

Teatro Tor Bella Monaca


Cara Milly, parole di guerra e di amore

from 2016-10-28 to 2016-10-30

Teatro Tor Bella Monaca


Il club delle vedove

from 2016-10-21 to 2016-10-23

Teatro Tor Bella Monaca


Sogno (o forse no)

from 2016-10-19 to 2016-10-24

Teatro Tor Bella Monaca


XXX Cosa abbiamo fatto per meritarci tutto questo

from 2016-10-14 to 2016-10-16

Teatro Tor Bella Monaca


Il malato immaginario

from 2016-10-11 to 2016-10-13

Teatro Tor Bella Monaca


Non Abbastanza - The Best of

from 2016-10-01 to 2016-10-02

Teatro Hamlet

Compagnia Verbavolant.
Non Abbastanza è un volo crudo e sincero fra i sentimenti, le illusioni e le delusioni, fra le speranze e le carneficine, fra la lealtà e la menzogna. Raccontato da otto attori che comporranno un mosaico fatto di 13 frammenti, 13 grida di un amore che forse amore non è più, ma che lascia il passo alla gelosia, alla possessività, all'egoismo. Otto esseri umani che si mettono a nudo, che rincorrono un amore senza sapere perché. Una continua ed estenuante corsa che ci porta sovente all'infelicità. ''Lo amavo, sì, ma non abbastanza.'' Una raccolta di atti che si muoverà dalla cinematografia di Mariti e Mogli di Woody Allen a Closer di Mike Nichols, dalla letteratura teatrale di Tradimenti di Harold Pinter, alle Perversioni sessuali a Chicago di David Mamet arrivando fino agli scritti dello psichiatra Ronald Laing..

Gli ultimi cinque minuti

from 2016-11-04 to 2016-12-11

Teatro Prati

Di A. De Benedetti, regia di F. Gravina.
Renata e Carlo s'incontrano per caso, mentre visitano lo stesso appartamento da affittare. Ciascuno dei due, deciso ad avere per sé l'appartamento, rivendica diritti di precedenza. Mentre aspettano il proprietario, incominciano a parlare tra loro e Renata accenna alla sua vita di ragazza moderna, indipendente, che vuol vivere del proprio lavoro: essa infatti vuole l'appartamento per installarvi una sartoria. Il suo modo di fare e di parlare colpisce Carlo, che è un ricco industriale, ed egli le propone di prendere l'appartamento in comune per viverci insieme. Renata rifiuta, ma poi ci ripensa, ed è disposta ad accettare la proposta, che le consentirebbe di vivere per un certo tempo senza preoccupazioni. Ma ora Carlo ritira la primitiva proposta: sempre più affascinato, chiede a Renata di divenire sua moglie. Ella accetta, ma pone una condizione: Carlo deve prometterle di lasciarla libera, s'ella un giorno dovesse incontrare il grande amore. I due si sposano e sono apparentemente felici; ma Carlo, sempre più innamorato della moglie, è sempre in apprensione e si dà da fare per scoraggiare le eventuali simpatie di Renata per quelli che la corteggiano. Ma un giorno egli comprende che Renata, uscita nel pomeriggio, si è recata ad un appuntamento in casa di un dongiovanni... Cosa farà Renata? E Carlo? Ovviamente il finale avrete modo di assaporarlo sul nostro palcoscenico.
Nel 1955 Giuseppe Amato ne fece un film con Luigi Almirante, Rossano Brazzi, Linda Darnell, Peppino De Filippo e Vittorio De Sica. Successivamente nel 1982 Marco Vicario da questa commedia ne trasse un film con il titolo: ''Scusa se è poco'' - il ruolo di Carlo Reani fu interpretato da Ugo Tognazzi e quello di Renata da Monica Vitti..
Per informazioni 0639740503.

Può succedere di tutto!

from 2016-12-16 to 2017-01-29

Di Fabio Gravina, regia di Fabio Gravina.
Una coppia ben assortita: Giuseppe, geometra romantico e fatalista, Giuditta casalinga razionale e concreta crescono la loro unica figlia, Lucia, con sacrifici e amore quando la ¿piccola¿ torna a casa incinta di un milanese benestante e... sposato! Cosa fare? Il geometra spera nell'eredità di una vecchia zia con cui potrebbe sanare i suoi (molti) debiti e pensare anche alla ¿piccola pulcina che farà i pulcini...!¿ Giuditta, la casalinga, teme di non trovare, da parte della famiglia del ¿milanese¿, comprensione e sostegno. In effetti perché dovrebbe? Lucia, ¿la pulcina¿, crede nel grande amore e nella vita che sta crescendo dentro di lei... Molti altri i personaggi che intervengono a complicare una situazione di per sé già al limite del dramma: Nicola, un avvocato in subaffitto e semi alcolizzato; Antonio Caputo, un vedovo rancoroso e inquietante; due gemelli (Polifemo e Alicanto) che tutti preferiremmo avere come amici e non come nemici! E per ultima, non per importanza, la sprezzante Signora Giacovazzi da Milano... Il tema principale si intreccia con nuove e personalissime ¿urgenze¿ sfiorando a volte il paradosso e coinvolgendoci con sorprendente comicità. La brillante commedia di Fabio Gravina si interroga sull'importanza dei rapporti interumani e sul valore della vita in sé, rivelandosi ad un tempo sconcertante, attualissima e assolutamente originale..
Per informazioni 0639740503.

La classe non è acqua

from 2017-02-03 to 2017-03-26

Di Nino Marino, regia di Fabio Gravina.
Gigi, sulla cinquantina, è uno scrittore televisivo. Scrive insulse fiction e banali sceneggiati, di quelli ad alto share, è bravo e brillante, e guadagna bene, il che gli consente di vivere in una villa sul lago di Bracciano.
E¿ simpatico e disponibile, sempre pronto alla battuta spiritosa, d¿altronde è il suo lavoro. Lisa, sua moglie, è una bella donna sulla quarantina, educata,colta e civile. Un po¿ malinconica, ma è carattere. Ci sono anche due figli, che al momento della commedia saranno in vacanza. Poi c¿è Teresina, domestica di origine popolare (si esprime in burinese stretto) , di mezza età, a servizio da sempre, efficiente e fidata, adoratrice di Lisa (l¿ha vista nascere) e magari ogni tanto, per non dire spesso, un po¿ invadente. Il ménage va avanti liscio, in quella casa tutti si amano, c¿è la tranquillità economica, insomma nessun problema. Finché, per il solito contrattempo da romanzo giallo, Gigi non scopre l¿orrenda verità: Lisa ha un amante. Francesco Maria Serravalle-Scrivia, un aristocratico bello, ricco, elegante, raffinato, assolutamente affascinante, altro che Gigi, divertente battutista televisivo ma niente di più. Lisa ne è cotta, addirittura progetta di lasciare Gigi per andare a vivere con quello lì nella sua grande villa sull¿Appennino tosco emiliano.
Per Gigi, che ama profondamente Lisa, è un colpo durissimo. Non sa che fare, contro un uomo come Francesco Maria non c¿è partita. Col pretesto di passaggio delle consegne (meglio comportarsi civilmente, no?) lo incontra, e subito si rende conto che quello lì è un imbecille vanesio, un bellone da fotoromanzo, pieno di arie e di prosopopea. Lisa, del tutto cotta, non se ne accorge. Starà a lui dimostrarglielo, farle prendere coscienza del disastro che stava per combinare. Ci riuscirà? Speriamo di sì..
Per informazioni 0639740503.

Paola e i leoni

from 2017-03-31 to 2017-05-28

Di Aldo De Benedetti, regia di Fabio Gravina.
Un onorevole di destra è fortemente attratto da una giornalista di sinistra, bella, elegante, raffinata e colta. Ma nonostante la corte serrata dell¿onorevole ed i continui inviti a casa sua, la donna non cederà alle avances. Una sera, un uomo s¿introdurrà in casa dell¿onorevole e, nascondendosi dietro il divano, avrà modo di ascoltare le sue conversazioni. Da quel momento la vita del politico cambierà in meglio. Il terzo incomodo, l¿ospite segreto, è un poeta squattrinato che abita in un piccolo appartamento all¿ultimo piano, conduce una vita di stenti perché, malgrado sia un valido uomo di penna, i suoi lavori non sono mai stati rappresentati. Ecco perché il geniale writer avrà un¿idea che è una parafrasi del Cyrano: le sue commedie verranno rappresentate ma non con il suo nome, bensì con quello del deputato, certo del successo che otterrà grazie al nome prestigioso dell¿autore¿.
Per informazioni 0639740503.

Perché Boh - Guida comica allo sfruttamento della Costituzione

from 2016-10-04 to 2016-10-05

Teatro Brancaccio

Di E. Bertolino, L. Bottura, regia di M. Navone, con E. Bertolino, Teo Ciaravella Job Act Big Band.
Enrico Bertolino torna a sperimentare la formula dell'instant theatre in cui narrazione, attualità, umorismo, storia, costume, cronaca, comicità, politica e satira si incontrano sulle assi di un palcoscenico. Danneggiandosi a vicenda.
Perché Boh, sarà in scena al Teatro Brancaccio nel momento clou della campagna elettorale per il Referendum Costituzionale del novembre prossimo..

Performance

from 2017-01-17 to 2017-01-29

Teatro Brancaccio

Di V. Raffaele, G. Solari, regia di G. Solari, con V. Raffaele.

40 gradi a New York

from 2016-10-19 to 2016-10-23

Teatro Cometa Off

Regia di E. Patrignani, musiche di E. Patrignani, scene di G. Giombini, con G. Giombini, E. Patrignani, A. Tatafiore, A. Fasciano, F. Tiso, F. Giandotti, N. Guerzoni.
New York, anni '50.
L'equilibrio sopra la follia di una normale famiglia newyorkese rotto dall'afa dei 40° all'ombra.
Una commedia diversa dal solito per la Compagnia... a Riskio, che propone un testo tragicomico in cui si ride e riflette sull'individuo e la sua natura, la famiglia e le sue dinamiche, la società e le sue contraddizioni.
Problemi e nevrosi di ieri e di oggi raccontati in chiave ironica e divertente..

Alice Dragstore

from 2016-10-25 to 2016-10-27

Teatro Argot

Di drammaturgia D. Aureli, M. Burini, regia di M. Burini, con M. Svolacchia, D. Aureli, A. C. Capitanelli, S. Cristofani, R. Toccacielo.

Tempesta

from 2016-11-02 to 2016-11-20

Teatro Argot

Di W. Shakespeare, regia di M. Panici, con L. Diberti, P. G. Bellocchio, C. Gusmano, V. Carli, M. Quinzi.

Al palo della morte

from 2016-11-25 to 2016-11-27

Teatro Argot

Di da G. Santoro, regia di e drammaturgia P. Graziani, con T. Panici, A. Memetaj.

Codice nero

from 2016-12-02 to 2016-12-04

Teatro Argot

Di e con R. Lanzarone.

Maratona di New York

from 2016-12-06 to 2016-12-18

Teatro Argot

Di E. Erba, regia di M. Pepe, con E. Purgatori, M. Paesano
.

Le città invisibili

from 2016-12-20 to 2016-12-22

Teatro Argot

Di da I. Calvino.

È un processo irreversibile

from 2017-01-10 to 2017-01-22

Teatro Argot

Di A. Iannace, regia di F. Zecca, con A. Iannace, P. G. Bellocchio
.

Cerimonia d'addio (atto unico pre famiglia senza padre)

from 2017-01-26 to 2017-01-29

Teatro Argot

Di G. Bonacc, M. Quinzi, con G. Bonacci, E. Gabrieli, A. Quaranta, M. Quinzi.

Le Muse orfane

2017-01-31

Teatro Argot

Di M. M.Bouchard, regia di P. Zuccari, con A. Attili, S. Micheli, E. Treccani, P. Zuccari.

Tiergartenstrasse 4 - Un giardino per Ofelia

from 2017-02-24 to 2017-02-26

Teatro Argot

Di P. Floridia, regia di D. Muratore, con B. Giordano, S. Ottardo, M. Polizzi (contrabbasso).

Isola Teatro

from 2017-02-25 to 2017-03-03

Teatro Argot


Nogu Teatro - Drammaturgia in movimento

from 2017-03-14 to 2017-03-19

Teatro Argot

Con P. Dattola, A. Dellai, M.R. Di Bari, G. D¿Amico, P. Faraco, F. M. Franceschelli, D. Guerra, G. Lombezzi, G. Martucci, A.Memetaj, F. Pisano, G. Quinti, D. Trovato, T. Urselli.

Non domandarmi di me, Marta mia

from 2017-03-24 to 2017-03-26

Teatro Argot

Di drammaturgia K. Ippaso, regia di E. Vetrano, S. Randisi, con S. Bertelà.

Io bio-comica. Risate a Km 0 per una comicità ecosostenibile al 100%

2016-12-17

Teatro del Lido di Ostia


Gino Bartali eroe silenzioso

from 2016-12-11 to 2016-12-12

Teatro del Lido di Ostia


Birre e rivelazioni

from 2016-12-09 to 2016-12-10

Teatro del Lido di Ostia


Lui e Leila

2016-12-07

Teatro del Lido di Ostia


EDITH – Il passerotto di Francia

from 2016-12-02 to 2016-12-03

Teatro del Lido di Ostia


Rosso cappuccetto

2016-11-30

Teatro del Lido di Ostia


Sogno di un mattino d'inverno | Antologia shakespeariana

from 2016-11-23 to 2016-11-24

Teatro del Lido di Ostia


Pecore nere

2016-11-06

Teatro del Lido di Ostia


Sorry, boys

from 2016-11-04 to 2016-11-05

Teatro del Lido di Ostia


Le difettose con Emanuela Grimalda

2016-10-21

Teatro del Lido di Ostia


Quella notte che la notte non venne

2016-10-16

Teatro del Lido di Ostia


Trasteverini

from 2016-10-12 to 2016-10-16

Teatro Tirso de Molina

Di G. Vergoni, V. Armonioso, regia di F. Angelini, musiche di A. Perrozzi, con A. Perrozzi, A. Salvatori, E. D'Amore, S. Di Stefabi, I. Cedroni, I. NEstovito, L. Di Donato, C. Famiglietti, E. Di Luca.
La vera protagonista di questa brillante commedia musicale è l'anima stessa di Roma, una città concreta, moderna, che sogna, fatica, sorride per andare avanti, senza dimenticare ciò che ha lasciato indietro. I protagonisti della commedia sono persone comuni, un panettiere, un meccanico e il gestore di un ristorante che, dipinti dalla sapiente regia di Fabrizio Angelini, intrecciano le loro storie in un susseguirsi di battute esilaranti e colpi di scena improvvisi. Ognuno ha un sogno, crede in qualcosa, ognuno ha una speranza e la vive con la spensieratezza ed il sorriso tipico della romanità, quella vera.
La meravigliosa musica di Andrea Perrozzi dà voce a questi personaggi e tesse, nota dopo nota, una trama che soltanto il destino più beffardo potrà districare..
Per informazioni 068411827.

(In)solito bar

from 2016-11-30 to 2016-12-04

Di F.Moscatelli - L.Latino - E.Passacantilli, regia di Moscatelli - Latino - Passacantilli, con Flavio Moscatelli - Luca Latino - Ezio Passacantilli.
Un bar. Il bar. Il bar sotto casa, il bar che si frequenta fin da bambini, da adolescenti. Per tutti quel bar rimane, crescendo, il ricordo di un luogo legato all'infanzia. Quasi per tutti. C'è anche chi in età più avanzata, per incapacità o per indolenza o perchè rimasto un po' bambino, continua a passare lì le mattine, i pomeriggi ed a volte anche le notti. In questa categoria rientrano i tre personaggi in scena: Luca, Ezio e Flavio, che, a turno, si rendono protagonisti di alcuni fatti ed episodi della loro vita. Il tutto è mosso da gioco e realtà, scherzi e slanci improbabili, o semplicemente dall'angoscia di diventare adulti e la certezza che comunque vada la loro amicizia rimanga un punto di riferimento su cui appoggiarsi. Con la speranza di far ridere o sorridere gli avventori del bar o del pubblico che li guarda..
Per informazioni 068411827.

Luciano Lembo - Lavori in corso

from 2017-01-04 to 2017-01-08

Di L. Lembo, regia di L. Lembo, con Luciano Lembo.
Lo Spettacolo di Luciano Lembo ''Lavori in corso'' è un itinerario che porterà l'artista a ridere
di se stesso e dell'uomo in generale, con tutti i suoi incanti e disincanti che la vita offre ogni giorno. Il tutto condito dai suoi personaggi nati a Radio Globo tra cui Padre Ramzy, Renatino Zero e Maurizio Costanzo. La poesia e l'improvvisazione col suo pubblico fanno dello spettacolo un Incontro¿per aprirsi. Ridendo.
.
Per informazioni 068411827.

Sono un mostro di figlio

from 2017-01-11 to 2017-01-15

Di F. Nardi, regia di Fabrizio Nardi, con Marco Todisco.
Marco, quattordicenne emancipato e intraprendente, ha terribilmente chiaro quale sarà la sua carriera professionale: l'attore! Pino, padre pragmatico e calcolatore, subisce con preoccupazione e disappunto l'aspirazione del figlio: fare l'attore può solo essere un hobby! La madre comprensiva e protettiva, è presa tra due fuochi: sostenere il figlio (ma non necessariamente il suo sogno) e tranquillizzare il marito. In questo non proprio comune quadretto familiare, s'inserisce, come di buona regola, l'amico del cuore di Marco. Federico, trentenne peter pan incallito e incorreggibile sognatore, è un sano esempio di onestà, benevolenza e fratellanza. E' la storia di un adolescente completamente fuori dai canoni, disinteressato a tutto ciò che normalmente attrae i ragazzi della sua età in continua ricerca e sperimentazione. Marco è sicuro, deciso, al suo orizzonte un solo obiettivo, il resto è di contorno. La preoccupazione dei genitori è palpabile, i tentativi di dissuasione non mancano ma gli appigli sono pressoché nulli. Figlio modello, obbediente, educato, non beve, non fuma, non gioca. Marco è irreprensibile sotto il profilo scolastico, ottiene ottimi voti pur dedicando gran parte del suo tempo a studiare testi e provare ruoli di repertorio teatrale, anche molto impegnativi, in attesa della grande occasione. Insomma, una bella gatta da pelare per mamma e papà Pino che avrebbero desiderato un figlio ''normale'' magari anche un pò scapestrato. Come la speranza è l'ultima a morire, così i due non smettono di sperare che la loro adorata creatura rinsavisca; nel frattempo non rimangono certo con le mani in mano. Il gatto e la volpe, con la complicità di Lucignolo, propongono continui stimoli e tentazioni per ricondurre il loro Pinocchio sulla retta via. Marco si troverà a destreggiarsi in situazioni esilaranti, a tratti imbarazzanti come in una sorta di gimcana. Riuscirà Pinocchio a salvarsi da Mangiafuoco e dalla balena?.
Per informazioni 068411827.

Tre ex in affitto (WiFi incluso)

from 2017-03-01 to 2017-03-05

Di C. Gnomus, regia di C. Gnomus, con C. Gnomus, S. Adami, A. Aglioti.
Due bellissime donne e un uomo, tutti separati, sono costretti a convivere perché tra spese varie, alimenti, e crisi economica condividere un appartamento sembra l'unica soluzione
possibile per risparmiare.
La convivenza sarà serena? L'amore resterà fuori dalla porta? Internet servirà solo a mantenere i contatti con il mondo esterno o irromperà nel ''menage'' del terzetto? Claudio Gnomus questa volta prende in esame la convivenza tra persone che vivono insieme non per amore, ma per necessità. Le regole e le problematiche sono simili a quelle della coppia, ma qui sono più esasperate e conducono a situazioni paradossali di una comicità irresistibile.
Ci si riconosce nei personaggi e si ride delle piccole manie, delle grandi illusioni e dei quotidiani battibecchi in una ''famiglia di fatto'' in cui essere ''dispari'' può essere a volte un vantaggio ed a volte un'esasperante esperienza..
Per informazioni 068411827.

Gente di facili costumi

from 2017-03-08 to 2017-03-26

Di N. Manfredi, N. Marino, regia di W. Croce, con Nadia Rinaldi, Walter Croce.
Anna esercita la più antica professione del mondo.
Rientra a casa alle quattro del mattino, sbatte rumorosamente la porta d¿ingresso, apre i rubinetti della vasca da bagno, e in attesa che la vasca si riempia accende ad alto volume il giradischi, intanto fa qualche telefonata, a voce alta per sovrastare la musica.
Fa cascare delle cose, gira per casa sbattendo i tacchi.
Armando abita sotto. Uomo di cultura, professore universitario, scrittore, squattrinato sceneggiatore di film intellettuali che non trovano produttori.
Lui non ne può più di essere svegliato ogni mattina alle quattro, sale a protestare.
I due si conoscono. Due solitudini che s¿incontrano, due facce della stessa medaglia.
Costretti alla convivenza, per l¿appartamento allagato di lui dalla vasca di lei e in seguito dallo sfratto per morosità, sviluppano un interessante e ironico ¿mutuo soccorso¿.
Lui le offre la sua conoscenza ed intelligenza, lei un tetto, cibo e calore umano.
Così attraverso divertenti vicissitudini di vita quotidiana ed equivoci dovuti dalla voglia di lei di aiutarlo a realizzare il suo film, le distanze si accorciano e i due opposti si¿toccano.
Ma sarà lei a realizzare il suo sogno: possedere una giostra, che tanto l'ha ''sedotta'' da bambina
e sarà lui a manovrarla: ¿non ci vuole molto, spingi una leva parte, tiri la leva si ferma.''
.
Per informazioni 068411827.

90's night - Al ritmo dei Novanta

from 2017-03-29 to 2017-04-02

Di F. Perrotta - A. Di Palma, regia di M. Giovannetti, con Federico Perrotta, Valentina Olla.
Una vera e propria notte degli Oscar, con nomination, contributi video e premiazioni, dal ritmo serrato e coinvolgente, nella quale si è scelto di rivivere, celebrare e premiare gli anni '90, ormai di diritto assunti nella fascia vintage, essendo ormai trascorsi 26 anni. Tra successi intramontabili, oggetti smarriti, meteore d'estate, tutto ciò che è apparso e scomparso nei mitici anni 90. Analisi giocosa e goliardica di un'epoca che ha segnato il passaggio tra la scheda telefonica e il telefonino, nella quale abbiamo assistito inermi e inconsapevoli all'affermazione del World Wide Web! Attraverso una accurata e meticolosa ricerca musicale si è cercato di individuare quei successi che non sono diventati dei classici, ma allo stesso tempo mantengono una straordinaria capacità evocativa, fin dalle prime note, riarrangiate ed interpretate rigorosamente dal vivo dalla Red's Band, Federico Perrotta e Valentina Olla. Due attori e cinque musicisti in scena, vittime e allo stesso tempo carnefici di questo carosello di ricordi che traghetterà il pubblico verso la conclusione finale, inaspettata quanto logica e divertente..
Per informazioni 068411827.

Xanax

from 2017-04-05 to 2017-04-09

Di A. Longoni, regia di M. Cavallaro, con F. Lorenzetti, M. Antinolfi.
Per informazioni 068411827.

Il primo giorno d'estate

from 2016-10-06 to 2016-10-16

Teatro L'Aura

Di M. Canforini, regia di M. Canforini, musiche di D. Tamburrino, con M. Canforini, A. Tana, A. Coggiatti, G. Pellicciari.
Roma, 21 Giugno, Primo giorno d'estate. Michele e Carla, conosciutisi in chat, decidono di incontrarsi per la prima volta. Non da soli però. Ad accompagnarli due loro rispettivi amici, Francesco e Veronica. Il pranzo vegano a quattro avrà esiti imprevisti¿ Il Primo Giorno d'Estate è una commedia che mette sotto la lente d'ingrandimento del divertito cinismo caratteristiche e vizi del modo attuale di vivere le relazioni interpersonali e sentimentali.
.

La sorpresa

from 2016-10-19 to 2016-10-23

Teatro L'Aura

Di L. Passarelli, regia di V. Citerni di Siena, scene di S. Giova, con G. Linari, M. Maridati, A. Giova.

Non ti pago

from 2016-10-27 to 2016-11-06

Teatro L'Aura

Di E. De Filippo, regia di M. Fasanella.

I Re-Fusi

from 2016-11-10 to 2016-11-20

Teatro L'Aura

Di R. Skerl, regia di L. Pennacchioni, con M. Landola, A. Salvatori, G. Marconi, A. Paladino.

Gente de core

from 2016-11-24 to 2016-12-04

Teatro L'Aura

Di C. Severini, regia di C. Severini, con S. Adami, C. Gnomus.

Verità ... e no

from 2016-12-08 to 2016-12-18

Teatro L'Aura

Regia di A. Tona, musiche di D. Tamburrino, con A. Tona, M. Canforini, L. Monaco, P. Cives.

Pinocchio

from 2016-10-01 to 2016-10-09

Teatro Mongiovino degli Accettella

Di I. Accettella, regia di A. Accettella, scene di F. Codognotto (marionette), con A. Accettella, S. Umana, V. Mancini, M. Rigola, compagnia Teatro delle Marionette degli Accettella.
Pinocchio, il celebre e centenario ''burattino'' di Collodi, è un pozzo di significati. E' come se un Pinocchio stesse dentro un altro, ed un altro dentro un altro ancora; ogni giorno ne viene fuori uno diverso, quante sono le chiavi di lettura. Da qui uno spettacolo almeno ''doppio'', uno tutto ''dentro'' ed uno tutto ''fuori'': uno fatto di falegnami, di botteghe, di viuzze, di paese, di compagni di scuola..., insomma, tutto cose ... ed un altro fatto di parrucche gialle, di ombre parlanti, di fuochi, di barbacce nere, di campi miracolosi, di casine di cristallo, di bocche spropositate, di pescicane ..., insomma, tutto simboli e segni. Da qui spazi scenici che si incastrano, figure che si sdoppiano ingigantendosi o riducendosi, ombre e luci che sbucano dappertutto ... Ed oggetti teatrali che crescono e spariscono ... Da qui pulcini, grilli, gatti, corvi, civette, asini, pesci.

Prendo in prestito tua moglie

from 2016-10-11 to 2016-10-16

Teatro Sette

Di L. Franco, regia di L. Franco, con R. Scardola, D. Locci, M. Russo, F. Valastro, E. Lana, M. Falconi, compagnia Mercanti di stelle.

Il pellegrino

from 2016-10-18 to 2016-10-30

Teatro Sette

Di P. Palladino, regia di P. Palladino, con M. Wertmuller, presentato da Teatro 7 Srl.

Le bisbetiche stremate

from 2017-01-24 to 2017-02-12

Teatro Sette

Di G. Ricciardi, regia di M. La Ginestra, con F. Cifola, B. Fazi, G. Ricciardi, presentato da Teatro 7 Srl.

Io non posso entrare

from 2017-02-14 to 2017-02-26

Teatro Sette

Di M. D'Angelo, regia di P. T. Cruciani, con A. Perrozzi, A. Salvatori, A. Pirolli.

L'accendino magico

from 2017-04-18 to 2017-04-30

Teatro Sette

Di C. Gregori, R. Graziosi, regia di Greg, con Greg, R. Graziosi, L. Circosta, presentato da LSD Edizioni.

Complete Works: Table Top Shakespeare

from 2016-10-08 to 2016-10-16

La Pelanda - Centro di produzione culturale

Compagnia Forced Entertainment, presentato da REF Romaeuropa Festival 2016.
Nell'anno in cui si celebrano i 400 anni dalla morte di Shakespeare, Romaeuropa Festival presenta uno dei lavori più originali e radicali di Forced Entertainment: Complete Works: Table Top Shakespeare. Non solo un 'tour de force' nell'arco di una settimana attraverso tutta la teatrografia shakespeariana, ma un vero e proprio dispositivo scenico che vede gli attori della compagnia condensare 36 opere teatrali in performance da 40/60 minuti ciascuna, sviluppate su un tavolo di un metro quadrato e attraverso l'utilizzo di banali oggetti quotidiani. Così un principe si trasforma in righello, il re e la regina diventano dei contenitori per sale e pepe, i servi spugne e i messaggeri bottigliette d'acqua..

Cinématique (versione 2015)

from 2016-10-19 to 2016-10-23

Teatro Vascello

Di A. Mondot (concept), musiche di e creazione sonora: C. Sartori, L. Buisson, con J. Viatte (giocoliere), M. Tassin (danzatrice), presentato da REF Roma Europa Festival.
Qual è la consistenza dei sogni nel presente delle innovazioni tecnologiche e della realtà virtuale? Le opere di Adrien M & Claire B sono una possibile risposta a questa domanda. A Romaeuropa nel 2014 con Hakanaï e nel 2015 con Le mouvement de l'air, il duo fondato nel 2004 dallo scienziato e giocoliere Adrien Mondot e della grafica Claire Bardainne, torna a incantare gli spettatori del Festival con una nuova versione di Cinématique, opera che nel 2009 gli valse il premio della giuria nella competizione internazionale di danza e nuova tecnologia all'interno del Festival des Bains Numériques in Francia. Il moto dei corpi - secondo la cinematica richiamata dal titolo dello spettacolo- è la chiave per far vibrare questo nuovo sogno a occhi aperti: un susseguirsi di paesaggi virtuali composti da elementi naturali, numeri, linee, punti, lettere e figure astratte che interagiscono, in tempo reale, con i corpi d'una danzatrice e un giocoliere, grazie ai sofisticati software sviluppati dagli stessi Adrien Mondot e Claire Bardainne. Ed è proprio il lavoro di sviluppo informatico, che ha impegnato i due artisti per ben più di tre anni (fino alla realizzazione del software eMotion), a permettere a corpi e oggetti protagonisti di Cinématique d'acquisire nuove conformazioni fisiche e nuove possibilità di movimento: la danza, qui, si fa ludica e maliziosa, la giocoleria inscrive visionari rapporti con gli oggetti, mentre la musica di Christophe Sartori e Laurent Buisson fa vibrare poeticamente lo spazio e disegna nuovi territori da esplorare..

Zelig - Lab on the Road Live

from 2016-10-05 to 2017-05-03

Teatro Golden

Regia di Federico Bianco.
I comici di Zelig ti aspettano. Presenta Laura Ruocco.
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

L'amore migliora la vita

from 2016-10-25 to 2016-11-20

Di Angelo Longoni, regia di Angelo Longoni, con Ettore Bassi, Edy Angelillo, Eleonora Ivone, Giorgio Borghetti, compagnia Pragma.
Due coppie di genitori si trovano per discutere di un problema che riguarda i propri figli maschi appena maggiorenni. All'inizio discutono molto civilmente ma appena si tratta di parlare della loro omosessualità , le cose si complicano notevolmente..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Musicalmente

2016-11-23

Di Massimo Natale, Ennio Speranza, Stefania Fratepietro, regia di Massimo Natale, musiche di arrangiamenti Marco Bosco.
Tornano dopo i successi della passata stagione il Maestro Marco Boschi al pianoforte e Stefania Fratepietro, una delle più belle voci del panorama del teatro musicale italiano negli spettacoli dedicati al mondo del musical..

Morire dal ridere

2016-12-19

Di Augusto Zucchi, con Augusto Zucchi.
Un nuovo progetto di Augusto Zucchi, un monologo sul tema della paura e della morte affrontata ironicamente in chiave comica..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Speciale giorno della memoria - La Memoria e l'Oblio

2017-01-18

Di Augusto Zucchi, con Augusto Zucchi.
Undici donne sul palco raccontano e rappresentano guerre, distruzioni e massacri. Il loro racconto è spesso interrotto da Oblio, un mostro grottesco che vuole convincerle che il miglior modo per sopravvivere sia dimenticare. Da questo violento contrasto scaturisce l'eterno conflitto fra la memoria e l'oblio, destinato a rimanere senza soluzione..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Antipodi #Heretico

2016-10-01

Centrale Preneste Teatro

Di Leviedelfool, I. Rotolo (organizzazione), con C. Marsicano, D. Turconi, S. Perinelli, I. Drago, Quotidina.com, C. Lucisano, A. Cosentin, compagnia Leviedelfool, presentato da Teatri di Vetro.
Poi, ad un certo punto, arriva il momento di parlare di religione, di dogma e di ''sacro''. Arriva il momento di vomitare le menzogne, il senso di colpa, la morale deviata che sono alla base della maggior parte delle confessioni religiose, tra cui quella cristiana. Così abbiamo chiamato alcuni artisti ad abitare il tema di uno spettacolo che verrà e a condividere il palcoscenico con noi prima che le idee assumano forma e struttura. Contro la solitudine dei debutti, ecco la nostra puntata zero di un progetto futuro nella sua forma più effimera. Unica. Non replicabile. Supportata e condizionata da altri corpi e da altre voci, a rafforzare un'idea, un messaggio che sentiamo caro e che cercheremo di svolgere in una forma da jam session. O forse come nei migliori spettacoli di circo, dove i numeri, sensazionali, si susseguono uno dopo l¿atro seguendo solo una scaletta..

NINA (Montreux 1976). Dedicato a Nina Simone

2016-10-14

Teatro del Lido di Ostia


Cappuccetto verde

from 2016-10-02 to 2017-05-14

Sala Massimo Troisi


Teatro Sala Troisi - Stagione per bambini 2016-2017

from 2016-10-02 to 2017-05-14

Sala Massimo Troisi


Le marocchinate

from 2016-09-29 to 2016-10-02

Sala Massimo Troisi


CirThé - il circo a Teatro: La Settimana Dopo in ''Old Jazz Orchestra''

from 2016-10-01 to 2016-10-02

San Carlino – Hand puppet theatre in Rome

Con E. Avallone, E. Belonte, L. Di Luca.
Teresa, Tomasine e Antonio sono i membri della Old Jazz Orchestra, micro big band che ha calcato le scene americane per oltre mezzo secolo tra Varietà e Music Hall al fianco dei più grandi artisti di fine millennio. Oggi la band è di nuovo eccezionalmente in tournée in occasione delle nozze d'oro di Tomasine e Teresa, ormai nonni. Antonio Muffata (formidabile chitarrista) ha lasciato la band e oggi gestisce felicemente un emporio in Kentuky; a sostituirlo sul palco c'è Raffaele Pischiuli, nipote dei nonni, cantautore in erba e rappresentante delle giovani generazioni..

Punto e... a capo

from 2016-09-28 to 2016-10-02

Teatro Petrolini

Di M. Falaguasta, regia di D. Santarpia.
L'azione si svolge nello scompartimento di un treno, un piccolo mondo dove si incontrano persone per la prima volta e probabilmente non si vedranno mai più. Così i passeggeri hanno la possibilità di inventarsi una nuova identità, persone con altre esperienze, altri sogni, aspettative... forse proprio come avrebbero voluto essere. Anche se poi, quando il treno arriva a destinazione...si ritorna alla realtà..

1 per 3

from 2016-09-27 to 2016-10-01

Teatro Petrolini

Di M. Di Francesco, regia di M. Di Francesco, con C. Alopo, G. Masseroni, C. Mecozzi, s. Pulcini.
Una commedia che affronta temi di attualità come la difficoltà di arrivare a fine mese o la smania di celebrità, mescolandole alle storie personali di tre amiche di vecchia data che decidono di riscattare le proprie vite disastrate servendosi di..un uomo! Eva, Martina e Rebecca incrociano sulla loro strada l'uomo perfetto: Marco, single, bello e soprattutto..onesto!Alle ragazze viene servita su un piatto d'argento la soluzione ai loro problemi
quotidiani e decidono con innocente ironia di usare Marco per risolverli: ma non hanno fatto i conti con Pamela, l'assistente di Eva, che vedendo come le tre amiche si prendono gioco dell'uomo, deciderà di non tenersi in disparte¿In effetti si sa che le ''bugie hanno le gambe corte'' e
giocando proprio sulla catena di equivoci nella quale tutti i protagonisti si troveranno loro malgrado coinvolti,il pubblico vivrà un¿ora di sano
divertimento e humor sferzante..

Ogni volta che guardi il mare

from 2016-10-11 to 2016-10-16

Teatro Lo Spazio

Di M. Taranto, regia di P. Triestino, con F. Carruba Toscano.
La storia vera di una donna che diventa madre, e mette in discussione tutta la sua vita. Per non portare la figlia a visitare suo padre in carcere subisce la scomunica della famiglia ed è costretta a fuggire con la bambina diventando una testimone di giustizia. Un esilio di anni per sé e per la figlia, che crescerà nel nord nascondendosi continuamente.
Mirella Taranto riesce a disegnare, lontana da ogni retorica e da ogni facile atto d'accusa, un ritratto di donna (anzi, di due ) inaspettato, poetico ed epico, spiritualmente laico eppure così terrigno, come solo chi ama la parola e le proprie origini riesce a restituire..

Viva Falcone

from 2016-10-18 to 2016-10-23

Teatro Lo Spazio

Di A. Lovascio, con A. Lovascio.
Partendo da una storia autobiografica il racconto passa attraverso la carne di Salvatore San Filippo, vero e proprio eteronimo di Antonio Lovascio. Il ritmo è vivace e richiama la vitalità tipica del popolo siciliano. Molta attenzione viene dedicata ai suoni, che provengono dalla mescolanza di culture diverse, da quella greca a quella araba, per fondersi nell¿inconfondibile musicalità mediterranea. La Sicilia è una terra antica dove ogni gesto, ogni segno, ogni parola è codificata e si esprime attraverso un linguaggio criptato che solo un profondo conoscitore della cultura siciliana può comprendere. Ma nello spettacolo: il rito, il gioco, gli aneddoti, le usanze, le mezze parole, i proverbi, i canti popolari, diventano colonna sonora per una danza dal carattere ancestrale, che coinvolge gli spettatori rendendoli consapevoli di essere parte di una medesima cultura, quella italiana. L'attore/Personaggio Salvatore San Filippo narra il suo viaggio in Sicilia attraverso ricordi, epifanie e azioni che lo porteranno a trasformarsi continuamente, ad entrare e uscire da molteplici personaggi e da svariate situazioni... compare improvvisamente il ragazzo delle granite il cui grido sembra un antico canto arabo, prende forma un pupo siciliano che recita versi dalla Gerusalemme Liberata, il boss Michele Greco minaccia subdolamente Giovanni Falcone, arriva la suggestiva processione dei Casciari, fino al turbine dei personaggi che si materializzano sulla scena direttamente dalla testa di Salvatore, per approdare in fine al drammatico momento della strage di Capaci e concludere senza concludere, lasciando aperto ogni dialogo, ogni confronto: u panaru (Cestino di vimini) che Salvatore aveva lasciato ai piedi del palcoscenico diventa l'albero Falcone, la magnolia che si trova sotto casa di Giovanni Falcone, sotto la quale la gente può lasciare un pensiero scritto su un biglietto. Come sotto l'albero Falcone, lo spettatore potrà lasciare la propria riflessione dentro u pa.

Hai appena applaudito un criminale

from 2016-09-27 to 2016-10-09

Di D. Marazita, regia di A. Minati, scene di T. Fano, con D. Marazita, presentato da Teatri di Vetro.
Racconto emozionato dell'esperienza di una donna che sfida il pregiudizio estremo scegliendo di fare teatro in carcere con uomini colpevoli di indicibili reati. È inverno pieno. Nel carcere di Rebibbia Nuovo Complesso, nel gelo di una cappella dedicata alla celebrazione della messa, si tengono i primi incontri del laboratorio teatrale. All'inizio ci sono un uomo ed una donna, ma presto lei rimarrà l'unica a condurre il gruppo di dodici uomini verso quello che appare l'irraggiungibile traguardo del palcoscenico. Diffidenza, contraddizioni, paura, giudizio morale, Teatro. Sentimento, rigore, tradimento, scoramento, riscatto, seduzione, violenza, impotenza, dolore, desiderio, finzione. Rieducazione.
L'universo evocato da ogni parola s'impone, impotente, nella ricostruzione a posteriori dell'emozione, raccontata dall'esclusivo punto di vista della protagonista (l'autrice stessa), di quello che si rivelerà un incontro straordinario destinato a lasciare, come il teatro insegna, un intangibile ma indelebile segno. La cronaca di un'esperienza che penetra inconsapevolmente il sommerso che è in ognuno di noi, un incontro impossibile tra le sbarre che diviene realtà da condividere tra ''liberi'' e ''detenuti''. L'accettazione della contraddizione come strumento di sopravvivenza che solo il teatro sa cogliere.Nel luogo della privazione della libertà e non solo, attraverso il teatro si apre, dunque, un'infinita riflessione anche sulle prigioni interiori, sul senso della ''detenzione'' come pena da infliggere, sul bene, sul male, sul valore della diversità di genere, e di ogni genere.
Si semina senza aspettative e qualche volta il miracolo accade. La conferma che il teatro è un doveroso atto di civiltà dell'uomo verso se stesso..

Lysistrata

from 2016-10-19 to 2016-10-23

Di Aristofane, regia di Valentina Ferrante e Micaela De Grandi, con Giovanna Criscuolo, Micaela De Grandi,
Valentina Ferrante, Federico Fiorenza,
Massimiliano Geraci, Giovanni Rizzuti, compagnia Banned Theatre.
La prima commedia della ¿Trilogia delle donne¿ di Aristofane. Lysistrata, ribelle protagonista, affinché la guerra del Peloponneso abbia fine, mette in atto un fantasioso e originale stratagemma: le donne greche si asterranno dall¿avere rapporti sessuali con i mariti finché la guerra non sarà cessata. Ma il tentativo di rovesciare le regole della società maschilista del tempo porterà soltanto ad un¿uguaglianza ed una pace provvisorie. Un caleidoscopio dei tipi umani con esilaranti capovolgimenti dei generi maschile e femminile..
Per informazioni 06.44248154 - 06. 4402719.

Aspettando Antigone

from 2016-10-27 to 2016-10-30

Di Claudio Zappalà, regia di Mauro Avogadro, con Dario Battaglia, Vladimir Randazzo,
Nicasio Catanese, Ivan Graziano, compagnia Centro Teatrale Meridionale.
Il testo vincitore del Premio Cendic Segesta, ci mette di fronte alla conosciuta vicenda di Antigone, spostandone però il punto di osservazione. Protagonisti diventano quattro militari alla guardia del cadavere di Polinice, su cui è stato posto il veto di sepoltura da parte del Re, che Antigone violerà. I quattro personaggi che nella tragedia di Sofocle non meritavano di essere visti, ma che sullo sfondo di quella storia ci sono stati, come i Rosencranz e Guildenstern di Stoppard, a loro modo vorrebbero capire che decisione sia giusto prendere..
Per informazioni 06.44248154 - 06. 4402719.

I Menecmi

from 2016-12-29 to 2017-01-08

Di Plauto, regia di Vincenzo Zingaro, musiche di Giovanni Zappalorto, scene di Lorenzo Zapelloni, con Piero Sarpa, Annalena Lombardi,
Rocco Militano, Riccardo Graziosi,
Ugo Cardinali, Fabrizio Passerini, Laura De Angelis, compagnia Castalia.
Per informazioni 06.44248154 - 06. 4402719.

Tanaquilla

from 2017-01-13 to 2017-01-22

Di Isabel Russinova, regia di Rodolfo Martinelli Carraresi, con Isabel Russinova, compagnia Ars Millenniaprod.
Per informazioni 06.44248154 - 06. 4402719.

Le donne al parlamento

from 2017-01-27 to 2017-03-12

Di Plauto, regia di Vincenzo Zingaro, musiche di Giovanni Zappalorto, scene di Lorenzo Zapelloni, con Annalena Lombardi, Fabrizio Passerini,
Ugo Cardinali, Rocco Militano, Piero Sarpa,
Laura De Angelis, Sina Sebastiani, Mario Piana, compagnia Castalia.
Per informazioni 06.44248154 - 06. 4402719.

Edipo Re

from 2017-03-17 to 2017-03-26

Di Sofocle, regia di Cinzia Maccagnano, con Dario Garofalo, Cinzia Maccagnano,
Luna Marongiu, Cristina Putignano, Raffaele Gangale, compagnia la bottega del pane.
Per informazioni 06.44248154 - 06. 4402719.

Memorie dal sottosuolo

from 2017-04-06 to 2017-04-09

Di Fedor Dostoevskij, regia di Giuseppe Argirò, con Edoardo Siravo, compagnia Città Teatro.
Per informazioni 06.44248154 - 06. 4402719.

Il Ciclope

from 2017-05-09 to 2017-05-14

Di Euripide, regia di Francesco Polizzi, con Roberto D'Alessandro, Francesco Polizzi, Giancarlo Commare, compagnia Il Capomastro.
Il dramma satiresco di Euripide è una parodia dell'episodio del ciclope Polifemo narrato nell'Odissea di Omero. Grazie alla mediazione farsesca lo scontro tra Odisseo e il Ciclope perde le connotazioni angosciose e metafisiche del racconto omerico e si trasforma in satira politica sull'uso della forza. I repentini cambi di genere, dal comico, al tragico, al farsesco, il continuo gioco di citazione e parodia, la meravigliosa traduzione di Pirandello, che usa differenti livelli di linguaggio, rendono quest¿opera curiosamente consimile a noi, con una strana aria di famiglia..
Per informazioni 06.44248154 - 06.4402719.

Le giornate sarde a Ostia

from 2016-09-30 to 2016-10-02

Teatro del Lido di Ostia

Circolo Culturale Quattro Mori
LE GIORNATE SARDE A OSTIA
Cultura Storia e Folklore – XIV EDIZIONE
a cura del Circolo Quattro Mori di Ostia

Strumenti, voci, costumi, danze, colori e profumi della Sardegna. Una full immersion nella cultura, nella storia e nei sapori dell’isola.

Strumenti, voci, costumi, danze, colori e profumi della Sardegna. Una full immersion nella cultura, nella storia e nei sapori dell’isola, che per tre giorni affascinerà il pubblico romano grazie all’iniziativa organizzata dal Circolo Quattro Mori di Ostia. Giunta alla tredicesima edizione la rassegna è divenuta un appuntamento importante nel calendario delle attività culturali e ricreative del Lido di Roma . Una tre giorni in cui protagonisti saranno l’artigianato, il folklore e i prodotti tipici sardi assieme a film, documentari, conferenze, spettacoli e mostre a tema.

Circolo Quattro Mori di Ostia
Il Circolo Quattro Mori di Ostia è riconosciuto dalla Regione Sardegna e dalla Fasi. La sua nascita fu propiziata da un legame nato fra persone lontane dal proprio focolare nativo, legate dalle vincolo delle comuni origini. Lunghissimo è l’elenco delle attività, manifestazioni culturali e letterarie, che il circolo ha promosso e promuove ogni anno. Ricordiamo le esibizioni di poeti, gruppi folk e artisti che con la loro personalità hanno illustrato l’arte, la poesia, le tradizioni e la cultura sarda. Il Circolo oggi è un’associazione territoriale volta alla promozione delle tradizioni, della cultura, del turismo, e della storia sarda. Settori primari per lo sviluppo economico e sociale dell’isola.

www.circoloquattromori.it

PROGRAMMA

venerdì 30 settembre
ore 11 > Conferenza su Canto a Tenore relatore Prof. Bastiano Pilosu (etnomusicologo)
ore 16 > Apertura stand (Artigianato, letteratura, folklore, prodotti tipici sardi)
ore 17 > Ostia incontra la cultura sarda – presso stand libri
Dodici ore al giorno – presentazione libro di Giacomo Mameli | introduce Giovanni Scipioni
ore 19 > Cena Tipica
ore 20 > La Sardegna Canta, Suona e Balla
con i gruppi folk di Atzara, Sant’Elena di Lotzorai i Tenores “Sas Murtas” di Posada e Elisa Doddo

sabato 1 ottobre
ore 9 > Apertura stand
ore 10 > Sfilata dei gruppi folk per le vie di Ostia
partenza dalla sede del Circolo Quattro Mori (via delle Baleari) > arrivo al Piazzale della Biblioteca E.Morante (via A.Cozza, 7)
ore 11.30 > Ostia incontra la cultura sarda – presso stand libri
Maria di Isili – presentazione del libro di Cristian Mannu | introduce Giacomo Mameli
ore 12 > Pranzo Tipico
ore 17 > Ostia incontra la cultura sarda – presso stand libri
Frati e Monache ribelli nella Sardegna Sabauda – presentazione del libro del Prof. Giovanni Murgia
ore 19 > Cena Tipica
ore 20 > La Sardegna Canta, Suona e Balla
con i gruppi folk di Atzara, Sant’Elena di Lotzorai i Tenores “Sas Murtas” di Posada e Elisa Doddo

domenica 2 ottobre
ore 9 > Apertura stand
ore 10.30 > Santa Messa presso il Piazzale della Biblioteca E.Morante
ore 11.30 > Ostia incontra la cultura sarda – presso stand libri
Grazia Deledda “ – presentazione del libro di Neria De Giovanni – introduce Paola Pau, sarà presente l’autrice
ore 12 > Pranzo Tipico
ore 16 > Premiazione Concorso letterario “99 parole” (terza edizione) e Premiazione Concorso di Pittura La Sardegna e i suoi Paesaggi – in collaborazione con l’associazione Spazi All’arte | presenta Elisa Palchetti
durante la premiazione esibizione di danza moderna a cura di AIM (Art in Motion)
ore 19 > Concerto Rap “Hip hop live”con Kabaddu, Hour, Daniel De La Crew
ore 19 > Cena Tipica
ore 20.30 > Estrazione lotteria

Le serate sono presentate da Francesco Spanu
Prima e dopo le conferenze, proiezioni di film e documentari “Sardegna del cuore”
Mostra/Concorso d’Arte a giuria popolare “La Sardegna e i suoi Paesaggi” a cura dell’Associazione Spazi all’arte


Alzheimer mon amour

from 2016-10-01 to 2016-10-02

Teatro Biblioteca Quarticciolo

a cura di Veronica Cruciani, John Cascone e Riccardo Fazi

con Laura Coppi e Andrea D’Ercoli

Un progetto di Teatro di Roma e CrAnPi

Il desiderio, l’attrazione, il piacere, la seduzione, la prima volta: due adolescenti in scena, seduti uno accanto all’altro raccontano le loro esperienze. Rispondono alle domande di un silenzioso, ipotetico intervistatore: il loro confronto procede calmo e leggero, e nel suo svilupparsi arriviamo a conoscerli sempre di più, mentre tra le parole si aprono finestre tanto improvvise quanto delicate sulla loro intimità. La scena è abitata solo dalle due giovani figure. Tra di loro, a terra, un registratore aspetta, silenzioso, forse contiene un’ audiocassetta, forse no. Nasconde un tabù, una verità che si dà come dimenticanza o visione inappropriata e per questo rimossa. Una verità che gradualmente si farà sempre più presente, mentre i racconti dei due ragazzi continuano inesorabili a scorrere e a moltiplicarsi. “Alzheimer mon amour” è una performance semplice e immediata, costruita tutta intorno alla presenza di due giovanissimi attori e al modo in cui questi abiteranno lo spazio di un testo pieno di vuoti, non detti, assenze. E’ il tentativo di dare corpo e voce a ciò che di solito viene ignorato; è il desiderio di scoprire che rapporto c’è tra la passione e la tenerezza, come una trapassa nell’altra e viceversa; è la volontà di comprendere come il tempo agisce sulle nostre vite e sul nostro sentire.


Barbieri

from 2016-09-29 to 2016-10-02

Teatro Tor Bella Monaca

di Marina Pizzi
con Francesco Maria Cordella, Enzo Casertano, Carmen Di Marzo
scenografia Studio Tondoquadro
costumi Adelia Apostolico
musiche F.M Cordella
aiuto regia Olimpia Alvino
costruzioni sceniche SR arredamenti
regia Silvio Giordani

Associazione Culturale Top Spin/ ACTS

Protagonisti Vincenzo,un nativo ponzese, milanese d’adozione che apre un salone di barbiere innovativo, un “Barber web”, la sua assistente Fiore, una ragazza sarda che ha come sogno nel cassetto quello di diventare una rock star e Fortunato, un american-ponzese. Una commedia leggiadra e poetica. Il “ritorno a casa”, coniugato in una chiave di lettura “glocal”.


Musical Mood | Sempre libera - Always free

from 2016-09-29 to 2016-10-30

Teatro Tor Bella Monaca

dalla Traviata di Giuseppe Verdi
di Fabio Paolizzo
con Moods Ensemble
Giancarlo Schiaffini – Trombone, Eugenio Colombo – Sax contralto, Francesco Lo Cascio – Vibrafono, Alípio C Neto – Sax tenore & Direzione ensemble, Fabio Paolizzo – VIVO sistema di musica interattiva & Composizione
e con
Lisa Naugle – Coreografia DTM2 dance ensemble and friends
John Crawford – Active Space intermedia performance system & video design

Dip. Ingegneria Elettronica Università di Roma Tor Vergata & Master in Sonics Arts

Concerto internazionale di musica jazz/elettronica ed improvvisazione, danza e video, in telepresenza con l’Università della California Irvine. Attraverso l’uso di tecnologie interattive, gli artisti realizzeranno una performance in diretta streaming tra Italia e USA. La performance è parte del progetto Europeo Musical-Moods, rivolto all’apprendimento delle emozioni per le intelligenze artificiali.

photo by Skye Janel Schmidt


Stagione del Teatro Biblioteca Quarticciolo

from 2016-09-22 to 2016-10-02

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Asso di monnezza - I traffici di rifiuti a Roma e in Italia

from 2016-09-27 to 2016-10-09

Teatro Lo Spazio

Di U. Pesce, con U. Pesce.
E' la storia di Marietta e della sua famiglia. Marietta è nata nella periferia di Napoli, a Pianura. Il balcone della sua casa si affaccia su una discarica di 'monnezza' dove da 40 anni sono state sversate tonnellate di rifiuti, tra i quali 1000 tonnellate di liquidi chimici pericolosissimi provenienti dall'Acna di Cencio. Nata in una famiglia poverissima dove il suo primo giocattolo l'ha trovato proprio in questa discarica, una bambolina spelacchiata che conserva gelosamente; ma la discarica e i suoi fumi tossici le ha portato via i genitori e una sorella, stroncati dai tumori. Rimasta sola si sposa con Nicola, e vanno ad abitare in una masseria agricola a Giugliano, alle porte di Napoli, dove presto arriverà un'altra discarica. Dove arriva Marietta arrivano le discariche. Marietta è marchiata dalla ''monnezza'' pertanto la odia, ma dopo un viaggio fatto a casa della sorella Marisa nel quartiere Colli Aniene di Roma, dove si fa la raccolta differenziata porta a porta e dove i rifiuti vengono riciclati, cambia vita. Torna a casa e come sempre è sommersa dai rifiuti e cerca, invano, di convincere le autorità a praticare gli stessi metodi scoperti nel quartiere di Roma. Nulla potendo, comincia a praticare la raccolta differenziata porta a porta in assoluta autonomia e grazie all'aiuto dei figli Antonio e Vincenzo. E il marito Nicola? Gioca. Ha tre carte napoletane, l'asso di bastoni, l'asso di spada e sulla terza carta ha disegnato un bidone della spazzatura: quello è l'asso di monnezza, la carta più importante....le mischia velocemente e dove sta.?!!... prova a trovarlo...Nicola e il figlio Cristian tifosi della Roma 'giocano con la spazzatura', o meglio nascondono, smaltiscono, in cambio di molti quattrini, rifiuti industriali pericolosissimi provenienti dal nord che loro gettano nel mare, nei fiumi, in discariche o direttamente sui terreni agricoli; 'giocano con la loro e con la vita degli altri'.....
Per informazioni 06 77076486.

Domenica dei Piccoli - Speciale Carnevale -Il Principe cerca Moglie

2017-02-25

Un appuntamento speciale per Carnevale per i piccoli.
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Domenica dei Piccoli - Speciale festa del papà - Alice nel paese delle meraviglie

2017-03-19

Un appuntamento domenicale Speciale per la Festa del Papà dove i bambini potranno assistere alla favola di Alice..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Domenica dei Piccoli - Cappuccetto Rosso

2017-04-09

Un appuntamento domenicale per i piccoli dove i bambini potranno assistere alle rappresentazioni delle favole più belle di sempre..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

I compagni Perfetti

from 2016-10-06 to 2016-10-09

Abarico Teatro

Di L. Armato, regia di L. Armato, con B. Schiaffino, M. Cotognini, S. Silvestri, U. Bianchi, A. Anzaldi, F. Damiani, L. Armato.
Commedia dell'equivoco brillante e mai volgare sulle differenze di genere. Due coppie sposate avvolte da bugie e una terza coppia (di ex amanti) fresca di conoscenza...

Hai appena applaudito un criminale - Dalle ceneri

2016-10-01

Teatro Vascello

Teatro Vascello
Sabato 1 ottobre ore 20.30
Dalle ceneri
di Tahar Ben Jelloun
con Ibrahima Diouf, Mamadou Seye, Ndiawr Diagne, Marie Madeleine Mendy, Jean Guillaume Tekagne
Tragicamente attuale, Dalle ceneri, di Tahar Ben Jelloun è un atto d’accusa contro l’ottusa stupidità della guerra - di tutte le guerre - che non lascia solo rovine, ma anche migliaia di corpi insepolti che errano senza dimora. L’autore da parola poetica a quei fantasmi, ai tanti dispersi sepolti dalla sabbia o dalla neve o sommersi dall’acqua, che vagano fra cielo e terra. Il regista e drammaturgo Massimo Luconi, autore da anni di progetti teatrali tra Italia e Senegal, affida l’interpretazione a cinque attori senegalesi, formatisi con lui nei tre anni del progetto Antigone, ritenendo che la loro spiritualità e il loro misticismo siano le qualità più adeguate per quella comunicazione poetica e onirica alla base dello spettacolo.
SPETTACOLO IN FRANCESE, WOLOF E ITALIANO, CON SOVRATITOLI IN ITALIANO - DURATA 70’

Teatro Vascello
Sabato 1 Ottobre ore 21.00
Hai appena applaudito un criminale
di e con Daniela Marazita
regia Alessandro Minati
E’ tratto dall’omonimo libro di Daniela Marazita, divenuto un caso letterario sia pure di nicchia, lo spettacolo Hai appena applaudito un criminale, intenso racconto dell'esperienza di una donna che sfida il pregiudizio estremo, scegliendo di fare teatro in carcere con uomini colpevoli di indicibili reati. L’autrice e interprete renderà il pubblico partecipe della sua esperienza di laboratorio teatrale condotta nel carcere di Rebibbia Nuovo Complesso. Un’altalena di sentimenti e contraddizioni - dalla diffidenza alla paura,dallo scoramento al riscatto, dalla seduzione al tradimento, dal giudizio morale al dolore, dall’impotenza alrigore, dalla violenza alla finzione – va a disegnare la cronaca di un'esperienza, trasfigurata grazie all’azione teatrale, che apre una riflessione anche sulle prigioni interiori, sul bene, sul male, sul valore della diversità di
genere. Un femminile che interroga e si interroga, come la Nina Simone alla quale da voce Nicola Russo nel
suo spettacolo programmato nella stessa serata.
POSTI LIMITATI, E’ CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE TEL. 334.8464104 - DURATA 60’


Programma del 2 ottobre

2016-10-02

Teatro Vascello

Teatro Vascello
Domenica 2 ottobre ore 19.00
Hai appena applaudito un criminale
di e con Daniela Marazita
regia Alessandro Minati
elementi di scena Teresa Fano
produzione Elledieffe
E’ tratto dall’omonimo libro di Daniela Marazita, divenuto un caso letterario sia pure di nicchia, lo spettacolo Hai
appena applaudito un criminale, intenso racconto dell'esperienza di una donna che sfida il pregiudizio estremo,
scegliendo di fare teatro in carcere con uomini colpevoli di indicibili reati.
L’autrice e interprete renderà il pubblico partecipe della sua esperienza di laboratorio teatrale condotta nel
carcere di Rebibbia Nuovo Complesso. Un’altalena di sentimenti e contraddizioni - dalla diffidenza alla paura,
dallo scoramento al riscatto, dalla seduzione al tradimento, dal giudizio morale al dolore, dall’impotenza al
rigore, dalla violenza alla finzione – va a disegnare la cronaca di un'esperienza, trasfigurata grazie all’azione
teatrale, che apre una riflessione anche sulle prigioni interiori, sul bene, sul male, sul valore della diversità di
genere. Un femminile che interroga e si interroga, come la Nina Simone alla quale da voce Nicola Russo nel
suo spettacolo programmato nella stessa serata.
POSTI LIMITATI, E’ CONSIGLIATA LA PRENOTAZIONE TEL. 334.8464104 - DURATA 60’

Teatro Vascello domenica 2 ottobre ore 15.00
Quella notte che la notte non venne
drammaturgia Emanuele Di Giacomo
con Ottavia Leoni e Chiara lombardo
disegni e scenografie Schegge di Cotone, costumi Eva Seeber
una produzione Asociazione Ersilio M., Teatro Il Moderno, Schegge di Cotone
L’importanza della lingua, il valore delle parole per descrivere, ma anche per immaginare, un mondo più bello:
nasce da qui la fantasiosa storia di due sorelline. L’improvvisa scomparsa di Vola catapulta Margherita in un
viaggio misterioso. Per ritrovarla dovrà attraversare strani universi in cui la normale grammatica quotidiana
sembra impazzita. Tra sparizioni di lettere e di parole, regole inventate e stravolte, Margherita si confronterà con
tutta la bellezza della lingua italiana. Una lingua piatta, povera, è anche lo specchio di un mondo misero,
uniforme e banale. Insieme alle parole si comincia a perdere l’attenzione per una realtà ricca di sfumature: tutto
inizia ad assomigliarsi, tutto diventa pian piano uguale per poter essere descritto con le solite duecento parole.
Ecco che allora prendersi cura della nostra lingua diventa un modo per resistere alla banalità.
ETA’CONSIGLIATA: DAI 7 ANNI
prima nazionale DURATA 55’

Teatro Vascello domenica 2 ottobre ore 17.00
Vite al confino
tratto da La città e l’isola - Omosessuali al confino nell’Italia fascista
di Gianfranco Goretti e Tommaso Giartosio
adattamento, interpretazione e regia Nicola Russo
video e live drawing Lorenzo Lupano, grafica Liligutt Studio
produzione Monstera in collaborazione con Le vie dei Festival
Nicola Russo porta sulla scena le vicende dell’arresto e del confino di giovani omosessuali catanesi negli anni
del fascismo, ricostruita da Goretti e Giartosio attraverso testimonianze e fonti di archivio. E sceglie la forma
della lettura scenica, come modo per avvicinarsi con rispetto e con il necessario distacco a delle storie di vita
reali. Ad accompagnarlo in questo delicato percorso gli interventi video e di disegno dal vivo di Lorenzo Lupano.
prima nazionale DURATA 50’

Teatro Vascello domenica 2 ottobre ore 19.00
Ritornanti
recital da Spiritilli, Rondò, Cartesiana
di e con Enzo Moscato
e con Giuseppe Affinito
produzione Compagnia teatrale di Enzo Moscato/Casa del Contemporaneo
Ri-tornare, ri-percorrere, ri-sentire, ri-montare sono modalità ricorrenti nel lavoro di Enzo Moscato, affermato
autore e interprete del nostro teatro. Anche i testi che vanno a comporre Ritornanti sono stati parte di altri suoi
spettacoli qui accostati in maniera diversa. Ciò non significa certo riproporle così come sono o come sono state
ma, al contrario, farle agire, respirare, dibattersi, accanto o dentro uno spirito cambiato, nuovo; accanto o dentro
un differente modo di capirle o percepirle. Quindi permearle di “altri” sentimenti, che le nutrono, danno loro una
nuova vita, una nuova forma, che le fa percepire come diverse anche al pubblico. Dice l’autore: “….. nessuna
parola già detta andrebbe abbandonata mai, in teatro. Nessun movimento, nessun gesto, nessun respiro, già
vissuti, dovrebbero venir considerati finiti, de-finiti, esautorati. Morti. Il nomadismo della ricerca, lo spostamento
continuo del limite attraverso i suoi territori, non dovrebbe esser disgiunto mai dal rassicurante, naturale,
portarsi appresso sempre le proprie cose, il proprio passato, le proprie masserizie, ideologiche o grammaticali.”
DURATA 60’


Io non voglio nessun sepolcro

2016-10-02

Teatro Stanze segrete

Regia di L. Corsini, con P. Spaziani.
Restituire Klaus Kinski all'underground; quando scriveva questi testi-palinsesto in cui si agitano ossessioni della moderna poesia occidentale. Kinski recita a piedi scalzi sui tavoli in oscuri locali off berlinesi; lì comincia la sua leggenda di attore folle. Lascerà tutto per il cinema. Sarà un emarginato privilegiato in un mondo che disprezza. Ma in queste ''poesie'' vi è l'insolenza rimbaldiana di chi rifiuta ogni idea consolatoria di perennità dell'arte. Nessun sepolcro appunto. Sarà rivolta anche a preferire film di serie Z anziché gli autori (Pasolini, Visconti, Fellini etc) e cestinare le onoreficenze (la légion d'honneur). Il cinema sarà questo tombeau in cui avvolgerà la sua vera avventura, tornare ad essere parte dell¿universo, come dirà nel finale della sua autobiografia, poco prima di morire. Eppure, in mezzo all'odio e all'irrisione verso tutti i registi di cinema, ricorderà con piacere solo queste estinte performances, quando recitava Villon o Rimbaud davanti a pochi spettatori..

Venustrafobia

from 2016-10-04 to 2016-10-09

Teatro Stanze segrete

Di V. Tramontana, R. Gargano, con V. Tramontana, R. Gargano.
Un puparo inesistente cerca di gestire i fili di due marionette impazzite. Questo è Venustrafobia! Tra giustificazioni dell'anima, gonne troppo corte, rossetti rosso fuoco e donne dal viso sfigurato si incastrano i vissuti di due donne così diverse e cosi uguali. Passando dalla paura delle fiamme dell'inferno alle mani di un uomo sulle gambe nude. Venustrafobia è un sogno di libertà, la libertà di essere belle. Venustrafobia è un gatto nero che ti guarda mentre vivi..

Supercalifragilistichespiralidoso

from 2016-10-02 to 2016-10-30

Teatro del Torrino

Regia di L. Pizzurro, Compagnia del Teatro del Torrino.
La magica storia di Mary Poppins raccontata da una straordinaria compagnia di attori e ballerini, pronti ad emozionare e sorprendere grandi e piccini..

The Lion King

from 2016-11-06 to 2016-11-27

Teatro del Torrino

Regia di L. Pizzurro.

Christmas Carol

from 2016-12-10 to 2016-12-11

Teatro del Torrino

Regia di L. Pizzurro.

Parenti stretti

from 2016-10-27 to 2016-11-20

Teatro Manzoni

Di C. Berni, D. Ruiz, regia di D. Ruiz, con C. Alinghiero, C. Berni, D. Ruiz, K. Roselli.

Il testimone di nozze

from 2016-11-24 to 2016-12-18

Teatro Manzoni

Di J.L. Lemoine, regia di S. Giordano, con F. Avaro, S. Prestinari, E. Casertano.

Il gufo e la gattina

from 2016-12-29 to 2017-01-22

Teatro Manzoni

Di B. Manhoff, regia di S. Giordani, con R. Forte, P. Longhi.

Victoire

from 2017-01-26 to 2017-02-19

Teatro Manzoni

Di D. Laurent, regia di A. Capodici, con P. Pellegrino, P. Genuardi.

Un amore

from 2017-02-23 to 2017-03-19

Teatro Manzoni

Di A. Arbuzov, regia di C. Alighiero, con E. Cotta, C. Alighiero, A. Sesia.

La notte della Tosca

from 2017-03-23 to 2017-04-16

Teatro Manzoni

Di R. Skerl, regia di S. Giordani, con P. Longhi, G. Silvestri.

Non ci posso credere

from 2017-04-20 to 2017-05-14

Teatro Manzoni

Di A. Costa, regia di A. Costa, con A. Costa.

La protesta

from 2017-05-18 to 2017-06-11

Teatro Manzoni

Di R. Skeri, regia di M.C. Gionta, con G. Silvestri, A. Conte.

Domenica dei Piccoli - Tarzan

2016-12-11

Un appuntamento domenicale per i piccoli dove i bambini potranno assistere alle rappresentazioni delle favole più belle di sempre..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Speciale Befana - Domenica dei Piccoli - Frozen

2017-01-06

Un appuntamento Speciale per la Befana, per i piccoli, dove i bambini potranno assistere alla rappresentazione.
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite teatro Golden 06.70493826.

La Domenica dei Piccoli - Il Piccolo Principe

2017-01-22

Un appuntamento domenicale per i piccoli dove i bambini potranno assistere alle rappresentazioni delle favole più belle di sempre..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Giallo - Delitto a passo di tango

from 2017-02-01 to 2017-04-10

Di Antonello Lotronto, regia di Antonello Lotronto, con Danilo De Santis, Francesca Milani, Carmela Ricci, Michele Iovane, Giulio Benvenuti, compagnia Murderparty.
Format teatrale interattivo capace di mettere gli spettatori nei panni dell'investigatore incaricato delle indagini. A differenza di altri format ¿interattivi¿ solo di nome, qui l¿interazione è reale e senza filtri di alcun genere. Il pubblico ha la possibilità di esaminare gli indizi e di interrogare ¿ in alcuni momenti dello spettacolo - direttamente i sospetti porgendo qualunque tipo di domanda. Lo spettatore che si avvicinerà di più alla soluzione del ¿caso¿, verrà premiato con un simpatico ricordo della serata..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Speciale Carnevale

2017-02-25

Teatro Golden


Giallo - Delitto in salsa rosa

from 2016-10-17 to 2016-12-12

Di Antonello Lotronto, regia di Antonello Lotronto, con Danilo De Santis, Francesca Milani, Carmela Ricci Michele Iovane, Giulio Benvenuti, compagnia Murderparty.
Format teatrale interattivo capace di mettere gli spettatori nei panni dell'investigatore incaricato delle indagini. A differenza di altri format ¿interattivi¿ solo di nome, qui l¿interazione è reale e senza filtri di alcun genere. Il pubblico ha la possibilità di esaminare gli indizi e di interrogare ¿ in alcuni momenti dello spettacolo - direttamente i sospetti porgendo qualunque tipo di domanda. Lo spettatore che si avvicinerà di più alla soluzione del ¿caso¿, verrà premiato con un simpatico ricordo della serata..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite teatro Golden 06.70493826.

Domenica dei Piccoli - Il Principe Ranocchio

2016-10-23

Un appuntamento domenicale per i piccoli dove i bambini potranno assistere alle rappresentazioni delle favole più belle di sempre..
Per informazioni 06.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Domenica dei Piccoli - Il Gigante Egoista

2016-11-20

Un appuntamento domenicale per i piccoli dove i bambini potranno assistere alle rappresentazioni delle favole più belle di sempre..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite teatro Golden 06.70493826.

Le vie dei festival

from 2016-09-22 to 2016-10-16

Teatro del Lido di Ostia, Teatro Vascello, Vari luoghi

Nel corso delle più recenti edizioni Le vie dei Festival ha modificato in parte la sua impostazione di partenza: non solo ospita alcuni dei migliori spettacoli visti nelle manifestazioni estive, ma si fa promotore di nuovi progetti, che poi continua a seguire per cercare di aiutarli a trovare nuove opportunità.
Questa XXIII edizione programma 22 titoli - di cui 7 produzioni o co-produzioni in prima nazionale – che, visti nel loro insieme, danno spazio all’incontro del linguaggio teatrale con quello musicale, declinato nei suoi diversi generi: popolare, sinfonico, jazz e con la danza.
Sempre coerente con la scelta del rischio culturale, il Festival va alla ricerca anche quest’anno di nuove tendenze per offrire al pubblico proposte emergenti, spesso rivelatrici di realtà in divenire: la danza della compagnia ferrarese CollettivO CineticO, il “teatro antropologico” de Gli Omini, le scelte originali e il talento di Fabrizio Falco, Nicola Russo, Roberto Rustioni, il teatro politico della compagnia messicana Lagartijas tiradas al sol, l’esperimento di drammaturgia coniugata alla musica sinfonica di Fabrizio Gifuni con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese. Tra le produzioni commissionate dal Festival l’incontro della musica raffinata e popolare di Ambrogio Sparagna con la cucina tradizionale siciliana reinterpretata da Carmelo Chiaramonte, “chef errante”.
Anche in questa edizione prosegue inoltre la programmazione al Teatro del Lido di Ostia di alcuni spettacoli sia per il pubblico adulto che per i ragazzi, a conferma dell’attenzione de Le vie dei Festival agli spazi periferici, anche a quelli non strettamente teatrali, come quest’anno le biblioteche Quarticciolo e Collina della Pace.

Pagina Facebook


Tre donne in cerca di guai

from 2016-09-29 to 2016-10-23

Teatro Manzoni

Di J.M. Chevret, regia di N. Anzelmo, musiche di R. Fia, scene di F. Di Marco, con C. Clery, B. Bouchet, I. Zanicchi.
Una commedia molto divertente dove sono vincitrici le donne con la loro forza e la loro determinazione. Donne che riescono a risorgere come l'Araba Fenice prendendo dal loro passato, fatto di delusioni e sconfitte, il vigore per costruire un nuovo giorno, un nuovo progetto. Il retrogusto di questa commedia è la crisi della mezza età e della solitudine, narrata qui con umorismo e allegria, dove il piacere della seduzione è sempre motivo di autoironia, giocato sempre con gusto, eleganza e grande divertimento. E' una commedia sapientemente gestita da una serie di delicati equilibri comici dove i cinque protagonisti sono continuamente sotto pressione con un finale sorprendente..
Per informazioni 06.32.23.634.

Canzone Romana

2016-10-26

Di Stefano Reali, con Stefano Reali.
Tornano a grande richiesta gli splendidi concerti spettacolo ideati e interpretati da Stefano Reali con racconti, aneddoti e tanta musica, accompagnato da musicisti e da cantanti solisti..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Dado Canta la Notizia

2016-10-30

Di Dado, Marco Terenzi, Emiliano Luccisano, con Dado.
Prendendo spunto dalla realtà, dalle sempre bizzarre politiche italiane, Dado racconta e rivede in modo pungente i tanti misfatti e le incongruenze della società in cui viviamo..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Dado Canta la Notizia

2016-11-27

Di Dado, Marco Terenzi, Emiliano Luccisano, con Dado.
Prendendo spunto dalla realtà, dalle sempre bizzarre politiche italiane, Dado racconta e rivede in modo pungente i tanti misfatti e le incongruenze della società in cui viviamo..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Canzone Napoletana

2016-11-28

Di Stefano Reali, con Stefano Reali.
Tornano a grande richiesta gli splendidi concerti spettacolo ideati e interpretati da Stefano Reali con racconti, aneddoti e tanta musica, accompagnato da musicisti e da cantanti solisti..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Dado Canta la Notizia

2017-01-29

Di Dado, Marco Terenzi, Emiliano Luccisano, con Dado.
Prendendo spunto dalla realtà, dalle sempre bizzarre politiche italiane, Dado racconta e rivede in modo pungente i tanti misfatti e le incongruenze della società in cui viviamo..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Morricone - Cinema

2017-03-29

Di Stefano Reali, con Stefano Reali.
Tornano a grande richiesta gli splendidi concerti spettacolo ideati e interpretati da Stefano Reali con racconti, aneddoti e tanta musica, accompagnato da musicisti e da cantanti solisti..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

Romavarietà

from 2016-09-29 to 2016-10-09

Ambra Teatro alla Garbatella

Di F. Russotto, regia di F. Russotto, con G. Crispino, F. Russotto.
Alla ricerca di un tempo perduto, di una cultura dimenticata. Le voci dei rioni, delle piazze, delle borgate, ma soprattutto le voci dei grandi artisti che hanno amato e raccontato Roma: Petrolini, Belli, Trilussa, Pasolini, Magni, Scola, Morricone, Trovajoli, Rustichelli, Piccioni, Piovani, Mazzocchetti, Sordi, Vitti, Magnani, Mastroianni, Ferri, Fiorentini¿ Un turbinio di entrate e uscite, continui trasformismi, pezzi musicali per cantare, recitare, ballare, ridere, piangere, riflettere, ricordare, sognare, senza mai sbadigliare!.

Il giardino dei ciliegi

from 2016-10-19 to 2016-10-30

Ambra Teatro alla Garbatella

Di A. Cechov, regia di C. Boccaccini, con S. Brogi, A. Conte, P. Perinelli, B. Gregorini, S. Crisari, F. Orlandi.

Angie

from 2016-11-03 to 2016-11-06

Ambra Teatro alla Garbatella

Di G. Mazzucco, regia di G. Mazzucco, con A. Mortelliti, A. Alesio, P. Raciti.

Moby Dick - Me stesso. Cerco

from 2016-11-10 to 2016-11-13

Ambra Teatro alla Garbatella

Di H. Melville, regia di E.M. Falconi, con Oltre 60 artisti in scena.

Miseria e nobità

from 2016-11-17 to 2016-11-27

Ambra Teatro alla Garbatella

Di da E. Scarpetta, regia di P. Romano.

Solo cento volte

from 2016-12-01 to 2016-12-04

Ambra Teatro alla Garbatella

Di E. De Martino, regia di E. De Martino, con L. Patanè.

Gnu Pozzu Crederi - Ovvero de l'abbrutimento dell'ingnoranza collettiva

from 2016-12-08 to 2016-12-11

Ambra Teatro alla Garbatella

Di E.M. Falconi, regia di E.M. Falconi, con E.M. Falconi, R. Giannini, V. De Negri, P. De Paolis.

La buona novella - Anno Hominum 2016: Ispirato a Fabrizio De André

from 2016-12-15 to 2017-01-08

Ambra Teatro alla Garbatella

Di V. Casini, regia di V. Casini, con G. Petrigno, S. El Debuçh, E.M. Falconi e tanti altri artisti in scena.

Il fantasma della Garbatella

from 2017-01-12 to 2017-01-15

Ambra Teatro alla Garbatella

Di G. Mazzucco, regia di G. Mazzucco, con A. Alesio, C. Fiorelli, F. Orrù, P. Raciti, A. Sanna.

Un calcio in bocca fa miracoli

from 2017-02-02 to 2017-02-05

Ambra Teatro alla Garbatella

Di dal romanzo di M. Presta, regia di M. Maraviglia, con G. Cosentino, F. Aiello, M. Migliaccio.

Il contrario di tutto

from 2017-02-09 to 2017-02-12

Ambra Teatro alla Garbatella

Di L. Sgamas, con F. Avaro, V. Marini e La banda dell'Uku.

Un bicchiere di troppo

from 2017-02-14 to 2017-02-19

Ambra Teatro alla Garbatella

Di L. Cecinelli, R. Festa, regia di L. Cecinelli, con R. Festa.

... Mancava solo il titolo

from 2017-02-23 to 2017-03-05

Ambra Teatro alla Garbatella

Di I. Costanza, regia di I. Costanza, con P. Prati.

Antologia di Spoon River - Preview

from 2017-03-07 to 2017-03-12

Ambra Teatro alla Garbatella

Di ispirata a E. Lee Masters, regia di V. Casini.

Nozze di rame ... forse

from 2017-03-23 to 2017-03-26

Ambra Teatro alla Garbatella

Di T. Lepone, regia di E. Vanzina, con T. Lepone, B. Mecucci, A. Coccoli, C. Cristilli, A. Minghelli, M. Di Lotti, G. Rombola.

Chiribio e la gru

from 2016-10-15 to 2016-10-23

Teatro Mongiovino degli Accettella


La storia di Jack Lanterna

from 2016-10-29 to 2016-11-01

Teatro Mongiovino degli Accettella


Pilade è morto

from 2016-09-27 to 2016-10-09

Teatro Sala Uno

Di D. Nuccetelli, regia di D. Nuccetelli, con S. Patti, N. Francesca, D. Damiani, I. Vinella, C. Gori, A. Giuffrè.
Tutte le storie sono scritte per svelare quel segreto. La tragedia è la più dolce e spietata di queste. Ma la tragedia è anche l'intimo desiderio di rifugiarci nelle braccia di quelli che avremmo voluto amare sopra ogni cosa e che invece abbiamo dovuto dimenticare per non essere più costretti a soffrire. Oreste, Elettra e Pilade sono i protagonisti di questa tragedia moderna che da Eschilo a Pasolini arriva fino a oggi. Personaggi prestati dalla mitologia per narrare, ancora una volta, la lotta convulsa di un'umanità alla disperata ricerca della verità. Sono tre giovani che si preparano a fare i conti col proprio segreto, lottando per esso e difendendosi da esso. Ossimoro della tragedia..

Dance in the World: Roma. Fotografie di Simone Ghera

from 2016-09-23 to 2016-10-16

Teatro Villa Pamphilj

Fotografie Di Simone Ghera

Inaugurazione 23 settembre ore 16.30 con aperitivo con l'Autore

La serie di mostre che Simone Ghera proporrà per il teatro Villa Pamphilj fa parte di un più grande progetto, dedicato alla danza e all'architettura, che ha portato il suo lavoro, negli ultimi 6 anni, in molti paesi in Europa e altri continenti. Il progetto mette insieme il linguaggio universale della danza, simile e "leggibile" in tutto il mondo, e le peculiarità architettoniche dei vari paesi, che invece sono molto diverse tra loro. Apre il ciclo una mostra dedicata a Roma.Quella di Simone Ghera per la fotografia è una passione che ha radici lontane. Già a 14 anni fotografava e sviluppava da sé le sue foto, realizzando anche dei fotomontaggi. Poi ci sono stati gli studi di architettura ed è iniziata la sua professione.

Ghera è sempre stato profondamente attratto dalla creatività e non potendo applicarla interamente alla sua attività, qualche anno fa ha deciso di riprendere in mano la sua macchina fotografica e rispolverare una vecchia, ma mai sopita, passione.
Così si è iscritto a un corso della scuola Romana di Fotografia, durante il quale ha potuto approfondire molti aspetti tecnici, importanti tanto quanto l’aspetto più creativo.E proprio il corso fotografico lo ha messo in stretto contatto con il mondo della danza classica. Il fascino verso questo magico universo Ghera lo ha sempre avuto, ma è stato proprio quando si è trovato a dover scegliere un tema per i suoi scatti che ha optato per il mondo della danza. Però niente palcoscenici o pose plastiche, le immagini di Simone Ghera ritraggono qualcosa di diverso dal comune. Il suo è un punto di vista differente.
Nella mostra “dancer inside”, presentata recentemente a Roma presso l’ambasciata del Brasile in piazza Navona, Simone Ghera ha collezionato numerosi scatti il cui intento è stato quello di catturare il lato umano delle ballerine di danza classica.

Le immagini ritraggono le affascinanti danzatrici durante gli allenamenti, evidenziando la fatica delle prove, o nei momenti di relax. In queste immagini ad emergere è l’anima delle ballerine. L’obiettivo di Ghera è quello di dare un taglio diverso alle immagini e di cogliere situazioni non convenzionali. Ghera ha scattato le sue fotografie tra Europa (Madrid, Londra, Roma, Berlino, Firenze), Stati Uniti (New York), Russia (San Pietroburgo). Dopo esposizioni a Roma e Madrid, lo scorso luglio la mostra fotografica “dancer inside” è stata presentata a San Pietroburgo, al Pushkinskaya-10 Art Center, dove ha riscosso grande successo.


Misantropo - Ovvero liberi esperimenti dell'arte del vivere sociale

from 2016-10-04 to 2016-10-23

Teatro Argot

Di Molière, regia di F. Frangipane, musiche di A. Aprea, scene di F. Ghisu, con A. Iannace, F. Zecca, V. De Michele, V. Scalera, M. Galanti, S. Salvatori, M. Quinzi, G. Rocca.
Non siamo alla corte di Francia del Seicento, ma al vernissage dell'artista poliedrico Oronte. Fra risate perfide, pettegolezzi impastati di spritz e l'ennesimo ballo selezionato dal dj in sala, si susseguono le false promesse d'amore dell'affascinante Celimene all'innamorato Alceste, parole che dicono il contrario di quello che intendono, adulazioni di convenienza. E come quelle opere esposte nella scenografia, sotto la cui aura concettuale si nasconde il nulla, così sembra succedere anche ai personaggi, che svelano l'impietosa superficialità di una vita costruita sull'apparenza. Tutto con Il Pubblico situato al centro della scena, spettatore muto, ma centralissimo di una scena di vita in cui può solo osservare - osservandosi - questa fauna di uomini e donne che con fare snob e borghese si studiano, analizzano e recitano tra di loro la parte più congeniale che possa sopravvivere e trionfare in società..

L'inquilina del piano di sopra

from 2016-09-27 to 2016-10-23

Teatro Golden

Di P. Chesnot, regia di S. Artissunch, scene di M. Soltanto, con G. de Laurentiis, U. Dighero, L. Graziosi.
L'inquilina del piano di sopra è un classico della comicità di Pierre Chesnot, uno di quei rari meccanismi drammaturgici ad orologeria. Commedia dai buoni sentimenti che ride dei rapporti di coppia. Una commedia che mette il buon umore e fa amare la vita, proprio perché ridicolizza il dramma che ognuno di noi ha in sé..... 'Ormai sei nato..non c'è più niente da fare!!!...'.
Per informazioni 06.70493826.

Open - Indipendent Hip Hop Theatre

from 2016-10-12 to 2017-05-10

Regia di a cura di Marco Sabbatini.
Un esperimento unico e originale che punta a creare uno spazio stabile e continuativo per la produzione teatrale di estrazione street/hip hop. Open sottolinea la natura libera del progetto, che mira a restituire alla street dance una dimensione creativa ed espressiva in cui i coreografi e dance crew possano operare senza vincoli imposti da regolamenti..
Per informazioni 06.70493826.
Per prevendite Teatro Golden 06.70493826.

A lovable inciter

2016-10-02

Carrozzerie n.o.t


Si serve il numero...

2016-10-02

Carrozzerie n.o.t


Corpus Hominis

from 2016-09-30 to 2016-10-01

Carrozzerie n.o.t


Fabrizio Gifuni "Concerto per Amleto"

2016-10-08

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi
da
La Tragedia di Amleto principe di Danimarca di William Shakespeare

drammaturgia
Fabrizio Gifuni
consulenza musicale
Rino Marrone

Fabrizio Gifuni voce
Rino Marrone direttore
Orchestra Sinfonica Abruzzese

musiche
Dmitrij Šostakovič
da op. 32,musiche di scena per Amleto Nikolai Akimov
e op. 116 musiche per il film Amleto Grigori Kozintsev


una produzione
Le vie dei Festival
Istituzione Sinfonica Abruzzese
in collaborazione con
Fondazione Musica per Roma
Conclude la ventitreesima edizione de Le vie dei Festival una serata speciale con Fabrizio Gifuni che a quattrocento anni dalla morte di Shakespeare, rende un suo personale omaggio al Principe di Danimarca. A partire dalla straordinaria esperienza vissuta all’inizio degli anni ’90 con il ciclo triennale di lezioni d’Arte tenute da Orazio Costa interamente dedicate al testo shakespeariano, passando per le personali interpolazioni gaddiane del pluripremiato spettacolo L’Ingegner Gadda va alla guerra o della tragica istoria di Amleto Pirobutirro , fino al recentissimo Omaggio ad Amleto presentato alla XXIX edizione del Salone del Libro di Torino, l’Amleto di Shakespeare rappresenta per Gifuni un’offi cina di lavoro sempre aperta. Concerto per Amleto nasce da una drammaturgia teatrale e musicale scritta a quattro mani con Rino Marrone. Le molteplici voci de La tragedia di Amleto, Principe di Danimarca si intrecciano con il potente affresco sonoro che Dmitrij Šostakovič dedicò al testo shakespeariano in due diverse occasioni. Ad eseguire in scena le musiche l’Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta da Rino Marrone. Spettri, nevrosi e melanconie si combattono col gioco. Come in nessun’altra delle sue opere Shakespeare è pronto a dichiarare, con Amleto, tutto il suo amore per un’idea di teatro. “The play is the thing/wherein I’ll catch the conscience of the king”, dice Amleto. “Il Gioco è la cosa/con cui prenderò la coscienza del Re”. Anche il Potere si smaschera giocando.

Il grande inquisitore

2016-12-20

Teatro degli Audaci

Di Cosimo Cinieri, regia di drammaturgia e regia di Irma Immacolata Palazzo, con Nicola Vicidomini, Roberta Laguardia e la partecipazione di Bibiana Carusi (soprano) e gli allievi della Scuola di Teatro Fondamenta.
Millecinquecento anni dopo la sua morte, a Siviglia, Cristo torna sulla terra. Cammina per le strade della città spagnola dove, alla presenza di tutti i cittadini, il cardinale Grande Inquisitore sta consegnando al rogo un centinaio di eretici. Il suo arrivo è silenzioso, eppure il popolo lo riconosce, lo circonda, è pronto a seguirlo. Ma in quel momento il Grande Inquisitore attraversa la piazza, si ferma a guardare la folla, incupito. Poi ordina alle sue guardie di catturare Cristo e rinchiuderlo in prigione. Nell'oscurità del carcere, il vecchio e potente ministro della Chiesa pronuncia contro il Messia un fortissimo atto d'accusa, condannandolo a morte. In questo episodio dalla dignità autonoma dei Fratelli Karamazov Fëdor Dostoevskij afferma il proprio pensiero filosofico-religioso: la libertà dell'essere umano si basa su una fede senza dogmi e miracoli, senza gerarchie e autorità, contrapposta alla dottrina che in nome di un mandato superiore e indiscutibile sottrae agli uomini la consapevolezza di sé e il libero arbitrio. Come rileva Gherardo Colombo nel suo saggio la massima sofferenza dell'uomo sta infatti in questa contraddizione, vivere diviso tra il desiderio di una tutela che lo sollevi dal tormento del decidere e l'aspirazione alla libertà individuale. Un conflitto che coinvolge tutti i popoli, in tutte le epoche, più che mai cruciale nella modernità..

Capodanno - Special Event: Rumors

from 2016-12-29 to 2017-01-22

Teatro degli Audaci

Di di Neil Simon, regia di Flavio De Paola.
¿Rumors¿ (Pettegolezzi), celebre pièce di Neil Simon, racconta la vicenda di quattro coppie della medio/alta borghesia, che si riuniscono a casa del vicesindaco di New York ( Charley Brock) per festeggiare il decimo anniversario del suo matrimonio. I primi invitati che arrivano, un avvocato e la moglie, scoprono che è esploso un colpo di pistola. Il padrone di casa è chiuso in camera sua, perde sangue da un orecchio e forse ha tentato il suicidio, la moglie è scomparsa e così anche la servitù. Scatta subito un obbligo: non dire niente a nessuno per evitare gli scandali e soprattutto la perdita dei privilegi dovuti alla complice amicizia col vicesindaco. Così, in un incalzante ritmo condito da esilaranti equivoci, tra bugie, imbrogli ed invenzioni, la storia, o meglio la ¿farsa¿ come la definisce lo stesso autore, si dipana con toni ironici e paradossali fino ad arrivare alle sorprese conclusive..

E' domenica silenzio,grazie

from 2017-01-31 to 2017-02-05

Teatro Anfitrione

Regia di Valentino Fanelli, compagnia Associazione Culturale la Valanga.
Per informazioni 065750827.

Il mascalzone e la rompiballe

from 2017-02-21 to 2017-03-12

Teatro Anfitrione

Di Erick Assous, regia di Sergio Ammirata, con Sergio Ammirata e Patrizia Parisi.
Una esilarante commedia, dove i due protagonisti sostenuti da una galleria di caratteri, raggiungono la perfezione del meccanismo comico.

Spettacolo in Abbonamento.
Per informazioni 065750827.

Misantropo

from 2017-03-15 to 2017-03-26

Teatro Anfitrione

Di Molière, regia di Marco Belocchi, con Marco Belocchi, Eleonora Pariante, Giustino De Filippis, compagnia Associazione culturale Genta Rosselli.
Uno dei grandi capolavori di Molière, il cui genio riesce a coniugare mirabilmente divertimento e riflessione; una commedia attuale dove i protagonista vorrebbe opporsi all'ipocrisia dilagante.


spettacolo in abbonamento.
Per informazioni 065750827.

Er malato immaginario

from 2016-09-30 to 2016-10-02

Teatro Anfitrione

Di P. Romano, regia di L. Corrao, con V. Fanelli, compagnia Associazione Culturale la Valanga.
Pietro Romano rivisita in chiave romanesca l'opera di Molière....
Per informazioni 06 5750827.

Esseppiqquere - La vera storia di Cassandrino

from 2016-10-06 to 2016-10-09

Teatro Anfitrione

Di C. Fabi, regia di C. Fabi, compagnia Associazione Er core de Roma.
Cassandrino è una delle quattro maschere minori romane mai rappresentata in teatro. Tutti ricordiamo Rugantino, altri ricordano Gaetanaccio, pochi hanno visto il Generale Mannaggia la Rocca ma pochissimi conoscono Cassandrino. Commedia musicale in in due atti scritta da Claudio Fabi, ambientata nell'800 romanesco dal genere brillante e graziosamente arricchita da coreografie e balletti..
Per informazioni 065750827.

Toccata e Fuga

from 2016-10-13 to 2016-10-16

Teatro Anfitrione

Di Benfield, compagnia l'Associazione Teatri di Montecavallo.
Per informazioni 065750827.

XXX .... Cosa abbiamo fatto per meritarci tutto questo

from 2016-10-20 to 2016-10-30

Teatro Anfitrione

Di Fabio Clemente ed Eleonora Pariante, regia di Eleonora Pariante, compagnia Associazione Culturale don vito.
Un neo laureato ed un disoccupato cronico, allettati dalla speranza di un lavoro fisso e ben pagato, accettano di lavorare per una rivista porno. Fra imprevisti, equivoci, gags, e sitruazioni esilaranti, riusciranno i due ad essere assunti?

Una commedia irriverente sulla crisi, le difficoltà, i desideri e gli espedienti che giovani e meno giovani vivono nella società contemporanea.

spettacolo in abbonamento.
Per informazioni 065750827.

Nu ministro mmiezzo e guaje

from 2016-11-09 to 2016-11-20

Teatro Anfitrione

Di Eduardo Scarpetta, regia di Carmelo Savignano, compagnia Baracca e Burattini.
Per informazioni 065750827.

Locandiera fuori scena

from 2016-11-23 to 2016-12-04

Teatro Anfitrione

Di Bruno De Stephanis, regia di Bruno De Stephanis, con Enzo Storico, Cristina Galardini, Francesco Bogani, Pasqualino Savelli, Stefano Grillo., compagnia Associazione culturale Marlon Acting.
Una commedia Immortale come non l'avete mai vista.

In una piccola parrocchia in Trastevere a Roma, Don Luigi oltreché prete è un grande appassionato di teatro. Ex direttore artistico del Teatro stabile di Perugia, per 15 anni ha allestito ogni anno per i fedeli della chiesa uno spettacolo teatrale con gli allievi della sua scuola di recitazione, fino a quando la bella Angela a cui era stato affidato il ruolo della protagonista Mirandolina per La Locandiera di Goldoni, non si presenta alla prova generale e fa saltare lo spettacolo. Trasferitosi da Perugia a Roma e smaltito il rammarico decide di riallestire lo spettacolo nella nuova chiesa di Trastevere. Siamo alla sera della prova generale, dopo tre mesi di prove con un gruppo di allievi della scuola, sono tutti presenti all¿appuntamento manca solo Mirandolina. Ce la farà stavolta il povero Don Luigi ad andare in scena?...Vieni a scoprirlo al teatro Anfitrione per passare una serata all¿insegna del divertimento e il buon umore per grandi e piccini.

.
Per informazioni 065750827.

signori attenti alle donne

from 2016-12-08 to 2016-12-11

Teatro Anfitrione

Di Luciano Capurro, regia di Luciano Capurro, con Luciano Capurro.
Per informazioni 065750827.

eri uno schianto Maddalena

from 2016-12-27 to 2017-01-29

Teatro Anfitrione

Di Sante Stern, regia di Sergio Ammirata, con Sergio Ammirata e Patrizia Parisi, compagnia La Plautina.
Un breve incontro una grande passione di gioventù indimenticabile; lei lo lascia ma solo per 30 anni. Al loro ritrovarsi si riaccenderà la passione?
Una commedia Palpitante - Divertente - Infinita

spettacolo in abbonamento

Speciale Serata di Capodanno con brindisi , panettone e scambio di auguri con La Compagnia.
Per informazioni 065750827.

Teatri di Vetro 2016

from 2016-09-14 to 2016-10-22

Carrozzerie n.o.t, Centrale Preneste Teatro, Fondazione Volume!, Giufà Libreria Caffè, Liberia Tuba, Libreria Koob, MACRO Via Nizza, Teatro Vascello


La pentola d'oro

2016-10-22

Teatro degli Audaci

Di Franco Fanuele, regia di Filippo d¿Alessio, con Roberto Zorzut, Ezio Spezzacatena, Maddalena Rizzi, Livia Caputo,Roberta Gentili, Lorenzo Spagnoli, Sandro Nardi.
Dall¿Aulularia di Plauto, La pentola d'oro, ne conserva i personaggi e parte della trama nello stile caratteristico della commedia degli equivoci.
Ripensata per un giovane pubblico attraverso un linguaggio fiabesco ed una magica atmosfera, la storia si pone il fine di narrare con il sorriso, una vicenda simbolica, che tende a dimostrare la convenienza di comportamenti e doti come l'onestà e la generosità condannando, invece, l¿avarizia el¿imbroglio a beneficio di un¿esistenza che pone valore sull¿essere e non sul possedere.
Un genio burlone, abitante del teatro, si diverte a dar vita a fantocci trasformandoli magicamente in personaggi.
Euclione è il vecchio avaro, gretto e avido che vive con la sua devota serva Stafila la quale ne sopporta, anche schernendolo, l¿arroganza e l¿avarizia, nasconde in un luogo segreto una pentola piena d'oro trovata nel focolare della sua casa. Sospettoso e malfidato, teme che tutti vogliano privarlo della sua fortuna. Promette sua figlia, segretamente innamorata di Liconide, in moglie alricco e non più giovaneMegadoro che gli è vicino di casa.
Euclione, nella preparazione delle nozze vive con sospetto ogni attività che cuochi e serve si apprestano a fare convinto che tutti ordiscano per privarlo della sua fortuna. e decide, così, di nasconderla in un altro luogo. La serva Strobila coglie cosi l¿occasione di impadronirsi della Pentola. Equivoci, dialoghi e verità svelate riconducono alla ragionevole soluzione.
La pentola d'oro, commedia ispirata al¿Aulularia di Plauto, ne conserva i personaggi e parte della trama nello stile caratteristico della commedia degli equivoci.
Ripensata per un giovane pubblico attraverso un linguaggio fiabesco ed una magica atmosfera, la storia si pone il fine di narrare con il sorriso, una vicenda simbolica, che tende a dimostrare la convenienza di comportamenti e doti come l'onestà e la generosità condannando, invece, l¿avarizia e l¿imbroglio a beneficio di un¿.

Rassegna Improvvisazione: ''Due di picche. In amore tutto è impro-babile''

2016-11-17

Teatro degli Audaci

Regia di T.Storti, con Tiziano Storti e Mariadele Attanasio, compagnia Appiccicaticci.
La nascita d'amore assolutamente improvvisato.
Pochi spunti, solo tre per la precisione, ed ecco che due attori improvvisatori diventano una storia d'amore travolgente, passionale, falso, buffo, duro, violento, dolce.. nato dal nulla, improvvisato da un semplice incontro, la scintilla.. dalla scintilla il fuoco.. una poesia, una canzone, due sogni, e due storie che si incontrano e si lasciano Due di Picche è la somma di uno, di una che grazie all'improvvisazione fa sempre 3! Due di picche rimane un piccolo gioiello che cerca la sua mano, un cucchiaino che cerca la sua tazzina, un pastello che cerca il suo quadro.. Tutto incredibilmente improvvisato..

Rassegna Improvvisazione: ''Appiccicapuppets: lo spettacolo di improvvisazione con il mondo irriverente dei Puppets''

2016-11-19

Teatro degli Audaci

A cura della compagnia degli Apiccicatticci di Tiziano Storti.
Tutta la follia degli Appiccicaticci a servizio della truppa degli AppiccicaPuppets: un esercito di puppets che giocheranno con il pubblico e con gli attori e, nostro malgrado, saranno anche essi protagonisti delle storie che saranno (ovviamente) improvvisate sul momento. Cattivi, dolci, impertinenti, impazienti, istintivi, cinici.. insomma Puppets. Lo show nascerà sul momento grazie agli spunti del pubblico, ma non saranno gli Appiccicaticci a scegliere quale spunto prendere, ma i puppets: un mix di improvvisazione fra attori in carne e ossa e puppets senza ossa e senza carne,ma con tutta la loro geniale irriverenza. Che fai te lo perdi? Non è consigliabile, perché i Puppets verrebbero a casa tua e ti umilierebbero per un mese intero.. Meglio vederli a teatro, e giocare (e ridere) con loro..

Rassegna Improvvisazione: ''Biografia.Una Storia Vera di una Vita completamente Improvvisata''

2016-11-20

Teatro degli Audaci

Con A.Cassoni, T.Storti, S.PEttinari, C.Fioriti, F.Maura, D.Fedrigucci, a cura della compagnia degli Apiccicatticci di Tiziano Storti.
Una carta di identità sarà l'unico spunto per questa biografia completamente improvvisata; sapremo, come potremmo farlo normalmente, il nome e il cognome, la professione e qualche segno particolare di uno spettatore del pubblico. Quello che sarà unico, improvvisato, e che non potremmo mai sapere, è la sua vita: la sua famiglia, i suoi amori, le sue paure, i suoi trionfi e i suoi insuccessi, i suoi amici e quelli che non può sopportare!
6 Attori,6 improvvisatori e 2 Atti per uno spettacolo magico, assolutamente unico, divertente e poetico che metterà lo spettatore dentro la propria vita, anche se totalmente improvvisata e chissà che i nostri attori non riusciranno davvero a riprodurla fedelmente.
Due Atti. Perché nel secondo racconteremo, improvvisando ovviamente, la vita del nostro protagonista dieci, venti o anche trent'anni dopo
Perdere ''Biografia'' significa perderlo per sempre..

Peter Pan: il bambino che non voleva crescere!

2016-12-17

Teatro degli Audaci

Regia di Danilo Zuliani, compagnia Nomen Omen.
Il Peter Pan dell¿associazione culturale ¿Nomen Omen¿ intende recuperare il più possibile l'opera originale di James Matthew Barrie che, pur essendo stata composta e inscenata nel lontano 1904, mantiene viva e inalterata la sua freschezza e la sua complessità. Allontanandosi dalle atmosfere di disneyana memoria, che caratterizzano la maggior parte delle repliche contemporanee, la compagnia dedica ai suoi piccoli spettatori uno spettacolo originale e innovativo sotto vari aspetti.
Lo spettacolo ha esordito nel 2008 al teatro Vascello di Roma totalizzando, nelle dieci repliche previste, circa 3000 spettatori e nel 2009 ha inaugurato l¿anno con 830 presenze al Teatro Italia.
Il Peter in scena si avvicina più al giovane Dioniso o ad un satiro silvestre, piuttosto che al ragazzetto in calzamaglia verde al quale siamo abituati.
La ¿Mosbanda¿, una band composta prettamente da fiati, accompagna dal vivo ogni rappresentazione ed esegue una partitura originale composta per l¿occasione.
Il teatro d¿ombre di Alessandra Maccotta, inoltre, gioca un ruolo fondamentale nel mantenere
vivo l¿interesse dei piccoli in sala, affascinandoli con le luci e le ombre di questa arte
antichissima.
I costumi creativi di Anthony Rosa e la fantasiosa scenografia, la recitazione di alcune scene in
platea e la preziosa presenza dei musicisti in sala, contribuiscono a stimolare l¿immaginazione
del pubblico e ad immergerlo in un clima gioioso ed emotivamente carico.
Non resta quindi che abbassare le luci, restare in silenzio e¿ che la fiaba abbia inizio!.

Peter Pan: il bambino che non voleva crescere!

2016-12-23

Teatro degli Audaci

Regia di Danilo Zuliani, compagnia Nomen Omen.
Il Peter Pan dell¿associazione culturale ¿Nomen Omen¿ intende recuperare il più possibile l'opera originale di James Matthew Barrie che, pur essendo stata composta e inscenata nel lontano 1904, mantiene viva e inalterata la sua freschezza e la sua complessità. Allontanandosi dalle atmosfere di disneyana memoria, che caratterizzano la maggior parte delle repliche contemporanee, la compagnia dedica ai suoi piccoli spettatori uno spettacolo originale e innovativo sotto vari aspetti.
Lo spettacolo ha esordito nel 2008 al teatro Vascello di Roma totalizzando, nelle dieci repliche previste, circa 3000 spettatori e nel 2009 ha inaugurato l¿anno con 830 presenze al Teatro Italia.
Il Peter in scena si avvicina più al giovane Dioniso o ad un satiro silvestre, piuttosto che al ragazzetto in calzamaglia verde al quale siamo abituati.
La ¿Mosbanda¿, una band composta prettamente da fiati, accompagna dal vivo ogni rappresentazione ed esegue una partitura originale composta per l¿occasione.
Il teatro d¿ombre di Alessandra Maccotta, inoltre, gioca un ruolo fondamentale nel mantenere
vivo l¿interesse dei piccoli in sala, affascinandoli con le luci e le ombre di questa arte
antichissima.
I costumi creativi di Anthony Rosa e la fantasiosa scenografia, la recitazione di alcune scene in
platea e la preziosa presenza dei musicisti in sala, contribuiscono a stimolare l¿immaginazione
del pubblico e ad immergerlo in un clima gioioso ed emotivamente carico.
Non resta quindi che abbassare le luci, restare in silenzio e¿ che la fiaba abbia inizio!.

La Spada nella Roccia: la storia di Artù

2017-01-28

Teatro degli Audaci

Regia di Danilo Zuliani, con Alessandra Cavallari, Mario Focardi, Luciano Giugliano, Riccardo Grandi, Alessandra Maccotta, Danilo Zuliani.
¿ Artù, portato al castello di Sir Ector ancora in fasce, raggiunge la pubertà; il tempo stabilito per prendere le redini di Inghilterra. Il vecchio re Uther Pendragon, infatti, sta male ed è prossimo alla fine. Merlino, che ha consegnato il fanciullo ancora in fasce, torna per completare la formazione del futuro re. Il primo passaggio per Artù è affrontare la propria paura. L¿occasione è offerta dall¿incontro con una maga malvagia che intrappola il ragazzo con un malefico mantello. Merlino convincerà Artù a superare la propria paura aiutandolo a bloccare la maga. Da qui Merlino seguirà direttamente la crescita del ragazzo offrendo ulteriori stimoli: attraverso il confronto fisico con il fratellastro Kay; stimolando la capacità riflessiva meditativa con l¿esperienza dei pesci; mediante l¿incontro con un cavaliere errante Pellinore e la sua chimera: la bestia latrante; offrendo, tramite gli insegnamenti del gufo Archimede, la fiducia in sé che rende capaci di volare. Alla fine del percorso la morte del re crea l¿occasione perché il destino del ragazzo si compia. In occasione di un torneo, che viene indetto alla ricerca del futuro re, si paleserà la leggendaria spada infissa nella roccia. Il finale della storia è conosciuto, l¿unico in grado di estrarre la spada è Artù che viene proclamato re..

La Spada nella Roccia: la storia di Artù

2017-02-04

Teatro degli Audaci

Regia di Danilo Zuliani, con Riccardo Grandi, Mario Focardi, Alessandra Cavallari, Luciano Giugliano, Alessandra Maccotta, Danilo Zuliani., compagnia Nomen Omen.
¿ Artù, portato al castello di Sir Ector ancora in fasce, raggiunge la pubertà; il tempo stabilito per prendere le redini di Inghilterra. Il vecchio re Uther Pendragon, infatti, sta male ed è prossimo alla fine. Merlino, che ha consegnato il fanciullo ancora in fasce, torna per completare la formazione del futuro re. Il primo passaggio per Artù è affrontare la propria paura. L¿occasione è offerta dall¿incontro con una maga malvagia che intrappola il ragazzo con un malefico mantello. Merlino convincerà Artù a superare la propria paura aiutandolo a bloccare la maga. Da qui Merlino seguirà direttamente la crescita del ragazzo offrendo ulteriori stimoli: attraverso il confronto fisico con il fratellastro Kay; stimolando la capacità riflessiva meditativa con l¿esperienza dei pesci; mediante l¿incontro con un cavaliere errante Pellinore e la sua chimera: la bestia latrante; offrendo, tramite gli insegnamenti del gufo Archimede, la fiducia in sé che rende capaci di volare. Alla fine del percorso la morte del re crea l¿occasione perché il destino del ragazzo si compia. In occasione di un torneo, che viene indetto alla ricerca del futuro re, si paleserà la leggendaria spada infissa nella roccia. Il finale della storia è conosciuto, l¿unico in grado di estrarre la spada è Artù che viene proclamato re..

Alice nel paese delle meraviglie

2017-03-25

Teatro degli Audaci

Regia di Danilo Zuliani, compagnia Nomen Omen.
¿Ma se non sono la stessa dovrò domandarmi. Chi sono dunque? Questo è il problema ¿ povera me ! Come ogni cosa è strana oggi¿ disse Alice nella tana del Bianconiglio prima di avventurarsi nel paese più strano che sia mai stato inventato: il Paese delle Meraviglie. La curiosità muove Alice nelle sue avventure in un mondo sottosopra, popolato da personaggi curiosi e bislacchi e dove il non-senso regna sovrano.
Dagli intramontabili romanzi di Lewis Carroll un adattamento teatrale che ne conserva il fascino dell¿ambientazione fantastica sospesa nel mondo del sogno. Tra luci e ombre una commedia musicale, con musiche e canzoni composte per l¿occasione, adatta a tutte le età..

Alice nel paese delle meraviglie

2017-04-01

Teatro degli Audaci

Regia di Danilo Zuliani, compagnia Nomen Omen.
¿Ma se non sono la stessa dovrò domandarmi. Chi sono dunque? Questo è il problema ¿ povera me ! Come ogni cosa è strana oggi¿ disse Alice nella tana del Bianconiglio prima di avventurarsi nel paese più strano che sia mai stato inventato: il Paese delle Meraviglie. La curiosità muove Alice nelle sue avventure in un mondo sottosopra, popolato da personaggi curiosi e bislacchi e dove il non-senso regna sovrano.
Dagli intramontabili romanzi di Lewis Carroll un adattamento teatrale che ne conserva il fascino dell¿ambientazione fantastica sospesa nel mondo del sogno. Tra luci e ombre una commedia musicale, con musiche e canzoni composte per l¿occasione, adatta a tutte le età..

Cenerentola

2016-11-12

Teatro degli Audaci

Regia di Danilo Zuliani, con Con Veronica Baleani, Alessandra Cavallari, Luciano Giugliano, Sara Andreoli, Alessandra Maccotta e Danilo Zuliani., compagnia Nomen Omen.
Cenerentola, figlia di un ricco mercante, a causa della morte della madre e del nuovo matrimonio del padre, perde la sua posizione di figlia adorata. Se ne lamenta con la propria maestra di cucito che, a prima vista, pare una dama comprensiva e amorevole. Confidando sulla sofferenza della bambina riesce a circuirla per contribuire alla morte della matrigna e sostituirsi a lei nel ruolo di madre. Questo atto porterà cenerentola ad abbandonare il ruolo privilegiato nella famiglia relegandola ai lavori domestici ed alla custodia del camino. L¿arrivo delle sorellastre non fa che acuire questa situazione di privazione e sottomissione. La china non appare svoltare anzi anche la morte del padre sembra confermare l¿ineluttabilità di un destino da serva. Questo fin quando Cenerentola non capisce che lamentarsi non conduce a niente e che le lacrime non servono. Questo cambiamento, unitamente all¿innamoramento del principe, figlio di un fortuito incontro sotto mentite spoglie nella piazza del mercato, attirerà l¿aiuto magico delle fate che contribuiranno al felice epilogo..

Cenerentola

2016-11-29

Teatro degli Audaci

Regia di Danilo Zuliani, con Veronica Baleani, Alessandra Cavallari, Luciano Giugliano, Sara Andreoli, Alessandra Maccotta e Danilo Zuliani, compagnia Nomen Omen.
Cenerentola, figlia di un ricco mercante, a causa della morte della madre e del nuovo matrimonio del padre, perde la sua posizione di figlia adorata. Se ne lamenta con la propria maestra di cucito che, a prima vista, pare una dama comprensiva e amorevole. Confidando sulla sofferenza della bambina riesce a circuirla per contribuire alla morte della matrigna e sostituirsi a lei nel ruolo di madre. Questo atto porterà cenerentola ad abbandonare il ruolo privilegiato nella famiglia relegandola ai lavori domestici ed alla custodia del camino. L'arrivo delle sorellastre non fa che acuire questa situazione di privazione e sottomissione. La china non appare svoltare anzi anche la morte del padre sembra confermare l¿ineluttabilità di un destino da serva. Questo fin quando Cenerentola non capisce che lamentarsi non conduce a niente e che le lacrime non servono. Questo cambiamento, unitamente all¿innamoramento del principe, figlio di un fortuito incontro sotto mentite spoglie nella piazza del mercato, attirerà l¿aiuto magico delle fate che contribuiranno al felice epilogo..

Il Nome della Rosa, ovvero sulla soglia del labirinto

from 2016-10-06 to 2016-10-23

Teatro degli Audaci

Di U. Eco, regia di P. Maximo Taddei, con F. De Paola, D. Zuliani, E. Ottaviani.
Oltre ad essere un Giallo è anche un romanzo storico di ambiente medievale. Siamo nel 1327 Ludovico il Bavaro è stato incoronato imperatore a Milano e si prepara a scendere verso Roma, mentre ad Avignone il papa Giovanni XXII ha convocato, avendoli accusati di eresia, i leaders dell'ordine francescano che sospetta di essere sostenitori dell'imperatore. In questa complicata congiuntura, il dotto frate francescano Guglielmo da Baskerville, noto per il suo grande acume deduttivo, per la sua saggezza e conoscenza del cuore umano fin dai tempi in cui era inquisitore, viene inviato in missione diplomatica, non bene specificata..

Nozze di rame

from 2016-10-27 to 2016-11-06

Teatro degli Audaci

Di Tiziano Lepone, regia di Enrico Vanzina, con Con Tiziano Lepone, Barbara Mecucci, Alessandro Coccoli, Cristina Cristilli, Aldo Minghelli, Marco Di lotti, Giuseppe Rombolà.
Cosa accadrebbe se alla vigilia dell¿anniversario del decimo anno di matrimonio, due coniugi
venissero a scoprire che il prete che ha celebrato il loro matrimonio, in realtà non era un prete?
È quanto accade a Gino ed Adele i quali, alla vigilia della cena organizzata per festeggiare le
nozze di rame (10 anni di matrimonio), vengono sopraffatti da una notizia sconvolgente: si
sono ¿bevuti¿ Don Alfio, sacerdote che alcuni anni prima aveva sposato la coppia.
Dopo un primo momento nel quale i due coniugi rimangono sbigottiti, inizia una diversa
conflittuale interpretazione della nuova realtà: per il marito nasce la convinzione di essere
tornato celibe, libero e quindi semplice convivente, per la moglie, il matrimonio resta valido
e la realtà non cambia. Il tutto viene condito dai preziosi consigli di una coppia di amici che
abita al piano di sopra, di un prete ¿casualmente¿ in visita per la benedizione della casa, di un
avvocato impiccione che abita al primo piano e di un eccentrico operaio intervenuto a riparare
l¿ascensore. Sullo sfondo il nuovo acquisto della Roma, Bucio attaccante del Botswana e la lotta
dei mariti per la riconferma del proprio abbonamento allo stadio....

Pensaci Giacomino

from 2016-11-10 to 2016-11-13

Teatro degli Audaci

Di L. Pirandello, regia di Eduardo Saitta, con Salvo Saitta e Eduardo Saitta, Aldo Mangiù, Annalise Fazzina, Eleonora Msumeci, Antonio Spitaleri, Lucia Mangion, Damiano De Melio.
Una delle più equilibrate e umane commedie del repertorio di Luigi Pirandello, ¿Pensaci, Giacomino!¿ narra la storia del professore Toti, settantenne che, per salvare dall¿imbarazzo la figlia del bidello della scuola dove insegna, decide di prenderla per moglie ed adottarne il figlio che porta in grembo. Egli, pur essendo legalmente sposato con la giovane, la tratta come una figlia, accentando in casa le visite del compagno Giacomino Delisi. La situazione causa scandalo nella cittadina, soprattutto dopo la notizia del fidanzamento di Giacomino con un¿amica della sorella. A quel punto, il Professore, animato dall¿affetto nutrito per la coppia, decide di andare a parlare con la famiglia Delisi per fare in modo di superare i pettegolezzi e l¿ipocrisia della gente.

Rassegna Improvvisazione: ''Luigi'' ovvero la nuova''cosa'' improvvisata degli Appiccicaticci

2016-11-18

Teatro degli Audaci

Con Tiziano Storti e Fabrizio Lobello, a cura della compagnia degli Apiccicatticci di Tiziano Storti.
¿L u i g i ¿ ovvero la nuova'' cosa'' improvvisata degli Appiccicaticci
¿la cosa¿ è uno spettacolo unico nel suo genere,che vi fara¿ ridere,piangere,riflettere,sognare e soprattutto stupire. C¿è tutta la magia del momento ,che nase dal nulla ( certo,è uno spettacolo completamente Improvvisato,ma l¿avevamo già detto!). C¿è uno solo spunto e qualcosa come sessantaminutisessanta (ripeto 60 minuti 60) di improvvisazione senza sosta,senza una pausa o un interruzione. Ma soprattutto La ¿cosa ¿ nuova,(o Luigi se preferite) ha una caratteristica tutta sua. Gli attori sono solo 2 ( leggi DUE!). Due Improvvisatori (nonché attori,cantanti,e poliglotti) che navigheranno nel mondo narrativo,musicale,fatto di immagini,suoni,storie e relazioni
un vero e proprio Harold a due! Ehi un momento ma cosa è un Harold..semplice Luigi! Who is Luigi?...L¿improvvisazione ha un nome: Lui.

Una gatta innamorata

from 2016-11-24 to 2016-12-04

Teatro degli Audaci

Di Cinzia Berni, regia di Vanessa Gasbarri, con Cinzia Berni.
Immaginate una donna che prende un treno. Pensate che dovrà stare molto tempo nella sala d'aspetto della stazione. Considerate che lei non riesce a tacere. Sappiate che ha avuto una vita piena di vicende divertentissime e non vede l'ora di raccontarle. Aggiungete un pizzico di sesso, tanta ironia e risate a volontà..otterrete ''Una gatta innamorata''..

Matto a chi?

from 2016-12-08 to 2016-12-18

Teatro degli Audaci

Di Stefano Longobardi, regia di Alessandra Sena, con Gianfranco Phino, Stefano Antonucci.
Il dottor Frankenstein questa volta l'ha fatta grossa. Tutti conosciamo la storia in cui egli dà vita ad un corpo inanimato che tutti chiamano ''mostro¿. Anche in questa storia abbiamo un ¿mostro¿ ma di bravura! Canto, ballo, recitazione, imitazione, improvvisazione¿ il ¿mostro¿ raccoglie dentro il suo corpo tutti i migliori talenti possibili, e non vede l¿ora di mostrarli al pubblico.
Una commedia musicale irriverente ed innovativa, condita da canzoni ironiche e inedite scritte da Dado. Uno spettacolo mostruosamente divertente!.

Blue in the face Moby Dick...me stesso

from 2017-01-26 to 2017-02-05

Teatro degli Audaci

Regia di Enrico Maria Falconi.
¿Moby Dick ¿ Me stesso. Cerco.¿ è la personale rilettura che Enrico Maria Falconi ha dato al celebre romanzo di Melville. Con la partecipazione di oltre 60 artisti (tra attori, ballerini, acrobati e cantanti) si darà la caccia alla Balena Bianca che, in questa lettura scenica, rappresenta la propria visione del divino. Quel ¿mostro¿ che ¿non si mostra¿ se non alla fine, attraverso un suo angelo, e che Ismael sente di avere già dentro e che ritrova nel capitano Akab e nel suo equipaggio ¿surreale¿. La città di Nantucket, rappresentata nell¿esterno del Teatro, è l¿ultimo lembo di terra prima del mare. Da lì, il giovane Ismael arriva per partire. Un viaggio in cerca di se stesso. Un viaggio che necessita non di terra ferma bensì di terra mobile, ossia di Mare. Ismael percepisce così che solo nella mutevolezza dell¿acqua può trovare il suo posto fermo.
Il Pequod, la baleniera su cui si imbarca Ismael, è metafora del Pianeta Terra. Una visione ¿illuminista¿ dove l¿uomo crede di essere al centro di tutto e non si accorge che il Leviatano (la Balena Bianca) ha già, come creatore, ingurgitato il Pequod (e, quindi, la Terra).
Solo Akab, che fonde in sé il suo essere sia Ulisse che Caronte, sa quale è la fine ma, sebbene ne sia cosciente, non può fare a meno di condurre l¿equipaggio verso una fine naturale. Tale fine è irrinunciabile in quanto lo stesso Akab non può sfuggire alla sua fame di conoscenza.
Un viaggio il cui arrivo è ancora il viaggio. In un epilogo inaspettato nella manifestazione di quello che gli uomini credono sia Dio ma, forse, è solo un suo emissario..

L'uomo perfetto

from 2017-02-09 to 2017-02-17

Teatro degli Audaci

Di Mauro Graiani e Riccardo Irrera, regia di Diego Ruiz, con Emanuela Aureli, Milena Miconi e Thomas Santu.
Domandarsi se l'uomo ideale esiste è una di quelle cose che una donna fa almeno una volta nella vita (siate oneste, anche più di una). Le nostre madri e le nostre amiche ci ripetono da anni che prima o poi l'uomo perfetto solcherà la soglia di casa, ma che per ora devono continuare a cercarlo provando e sbagliando. Soprattutto sbagliando. Ad un certo punto, però, trovare l'anima gemella sembra essere un lontano miraggio, o peggio una leggenda metropolitana. E intanto, l¿orologio biologico fa tic tac¿C'è da dire che le donne sono diventate con il tempo molto esigenti: lo vogliono alto, ricco, belloccio, gentile, romantico, passionale, protettivo ma anche vulnerabile quando serve. Ecco quest'uomo ideale non esiste di certo, a meno che non si veda in qualche commedia hollywoodiana. Bisognerebbe costruirselo personalmente, il proprio ¿Uomo Perfetto¿, essere ingegneri genetici e mettere in unico uomo, tutte le qualità che mancano al genere maschile. Dare vita a un uomo sempre allegro, che sa ascoltare, che non parla mai di calcio, che non dimentica i compleanni e non si scoraggia mai, pronto a prendervi in braccio al vostro ritorno a casa e far e di voi il centro del suo mondo.Con un uomo del genere tutte le cicatrici, le fobie, i dolori procurati dai maschi che lo hanno preceduto svanirebbero. Ah, se esistesse davvero un uomo a cui non rinfacciare nessun difetto! L'uomo ideale, che rassetta, pulisce, lavora, vi venera e vi ama profondamente, vi fa sentire donne. L¿uomo su cui contare. Quanto sareste disposte a pagare per un campione del genere?.

Ricette d'amore

from 2017-02-16 to 2017-02-26

Teatro degli Audaci

Di Cinzia Berni, regia di Diego Ruiz, con Cinzia Berni, Laura Freddi, Ketty Roselli, Maria Pia Timo e Thomas Santu.
Uno spaccato sul mondo femminile. Quattro donne, molto diverse tra loro si contendono lo stesso uomo. Divertenti equivoci e battute a ritmo serrato per una commedia frizzante ed ironica. Giulia, Irene e Susanna si riuniscono nella cucina di Silvia per preparare l¿esame d¿arte culinaria del corso ¿a tavola con lo chef¿ che frequentano insieme. Mentre eseguono le ricette parlano delle loro vite, dei loro sogni, di sentimenti, di sesso. Luca, un bellissimo ragazzo che è ospite del vicino di Silvia nell¿appartamento accanto, piomba tra di loro ¿ vestito solo da un asciugamano intorno alla vita, mostrando un fisico mozzafiato ¿ perché è rimasto chiuso fuori casa mentre cercava di riattivare la corrente elettrica. Questa presenza cambia i rapporti che si sono creati tra loro: scatta la sindrome della preferita che spesso si verifica in un gruppo di femmine quando arriva un maschio. Le ragazze si rincontrano dopo due mesi, per le feste di Natale, tutte hanno una storia con Luca, ma nessuna sa delle altre. Quando Luca viene scoperto le donne lo mettono di fronte ad una scelta. Nessuna di loro continua la relazione, ma questa esperienza cambia la vita di tutte..

Un papà per tutti

from 2017-03-02 to 2017-03-19

Teatro degli Audaci

Di Jhon Tremblay, regia di Flavio De Paola, con Flavio De Paola, Maria Cristina Gionta, Enrico Franchi, Antonio Coppola,
Antonella Rebecchi.
Una commedia degli equivoci che non manca di divertire lo spettatore grazie a situazioni tanto assurde quanto comiche e che non perde occasione di trattare, seppur con leggerezza, temi sociali legati all¿adozione, alla famiglia e all¿omosessualità, lasciando spazio alla riflessione. Le relazioni umane sono al centro dell¿intera pièce teatrale e s¿intrecciano formando nuovi e insoliti legami, spesso con colpi di scena.
Il protagonista Matteo, Flavio De Paola, quando finalmente sta per diventare padre adottivo, è vittima di ciò che non dovrebbe mai accadere in una simile situazione. Il suo rapporto di coppia si frantuma e le certezze svaniscono, lasciando spazio a improvvisi e folli equilibri in un ¿gioco¿ di menzogne e mezze verità..

Chiedo i danni

from 2017-03-23 to 2017-04-02

Teatro degli Audaci

Di Grazia Scuccimarra, regia di Grazia Scuccimarra, con Grazia Scuccimarra.
Grazia Scuccimarra è soprattutto una grande attrice comica: come farà a farci ridere con la situazione drammatica che stiamo vivendo oggi ?
Ci riuscirà ancora una volta, attingendo al suo talento, all¿amore per il mondo, alla curiosità sempre viva per quello che accade intorno a noi. Intanto, chiede i danni. Anzi, le piacerebbe una bella `class action¿, visto che non c¿è persona che non sia delusa dalla famiglia, dalla politica, dai rapporti umani in genere. E¿ stata mortificata la scala dei valori in cui abbiamo creduto per una vita, la dignità delle persone è stata lesa irrimediabilmente, vacilla il naturale diritto ad invecchiare serenamente, per non dire del diritto dei giovani a vivere gioiosamente.
Ma Grazia, come una leonessa, per quanto ferita, continua a darsi da fare: anche se tutto quello per cui si è spesa è andato in mille pezzetti, lei non rinuncia a raccattare qua e là briciole dei suoi sogni, per rimettere in piedi qualcosa che somigli a una donna, a un uomo, a uno Stato, alla società civile.
E mentre raccoglie, incolla, ripara, lei ride e ci fa ridere di tutto quello che ci appartiene, con la verve di sempre, amara, pungente, allegra e più che mai amorevole..

L'aria nuova del continente

from 2017-04-06 to 2017-04-09

Teatro degli Audaci

Di da Nino Martoglio adattamento di Salvo Saitta, regia di Eduardo Saitta, con Salvo Saitta e Eduardo Saitta, Katy Saitta, Aldo Mangiù, Ciccio Abela, Loredana Scalia, Rosario Valenti.
Una serie di stereotipi fanno da sfondo a ¿L¿aria nuova del continente¿, la versione rivista e corretta dal Maestro Salvo Saitta della celebre commedia siciliana di Nino Martoglio. Un ricco possidente, Cola Duscio, lascia la famiglia in Sicilia e si sposta a Roma per un¿operazione di routine. Nella Capitale però, Cola incontra Nilla Milord, ex soubrette che attraverso l¿espediente dell¿emancipazione sociale lo induce a cambiar vita. Rientrato in terra natia il protagonista si troverà ad affrontare le opinioni della famiglia, contraria alle novità e spaventata dall¿improvviso cambiamento di vita dell¿uomo. Il parentado, capitanato dalla sorella Marastella, teme infatti per i possedimenti del Cola, messi a repentaglio dell¿estroso stile di vita della ex soubrette..

Box 23

from 2017-04-20 to 2017-04-30

Teatro degli Audaci

Di Antonio Romano, con Antonio Romano, Carlotta Ballarini, Stefano Scaramuzzino, Claudio Scaramuzzino, Armando Puccio, Francesca Pausilli..
Che l¿Italia sia un Paese ricco di creatività e inventiva non è certo cosa nuova. Ma la vera capitale della creatività è, senza dubbio alcuno, Napoli. Vuoi per storia, vuoi per genetica, nel capoluogo campano la fantasia l¿ha sempre fatta da padrona, soprattutto quando essa dev¿essere usata per portare a casa la pagnotta. L¿arte di arrangiarsi, infatti, è diventata quasi una cultura a Napoli, dove da sempre lavori classici si affiancano a mestieri nuovi più o meno legali. Di questi tempi, inoltre, con la crisi che picchia sempre più duro, non possiamo certamente biasimare chi tenta di arrotondare l¿entrata mensile. Ed è in questa situazione che si trova il protagonista della storia quando viene invitato a Roma a casa di alcuni amici, anche loro stretti nella morsa della crisi lavorativa. In una sera come tante, i quattro, impegnati nella visione della serie televisiva ¿Gomorra¿, vengono attratti dal modo semplice per fare soldi e valutano l¿opportunità di ¿mettersi in affari¿. E¿ proprio a Roma, in un BOX al civico 23, che i protagonisti si riuniscono per creare l¿associazione BOX23, imitando, in malo modo e con scarsi risultati, i gesti e le parole dei protagonisti di Gomorra e la Banda della Magliana. Tra equivoci e gaffe, l¿autore cercherà di ridicolizzare i supereroi camorristici, sfatare il mito delle scorciatoie e dei facili risultati, far comprendere che solo con il lavoro duro e l¿onestà si possono ottenere le dovute soddisfazioni..

I 39 scalini

from 2017-05-04 to 2017-05-21

Teatro degli Audaci

Di John Buchan, regia di Flavio De Paola, con Flavio De Paola, Maria Cristina Gionta, Antonio Coppola, Emiliano Ottaviani.
Tratto dall¿avvincente giallo di Jhon Buchan¿s e dal memorabile film di Alfred Hitchock è stato tramutato in un¿esilarante commedia teatrale; con quattro attori che interpretano un minimo di 39 ruoli in 100 minuti di divertimento ingegnoso è una storia di spionaggio, piena di avventure, inseguimenti spettacolari e colpi di scena chiudi. Londra. Durante uno spettacolo teatrale in cui si esibisce Mister Memoria, Richard Hannay, un giovane canadese, incontra una donna che dice di chiamarsi Annabella Smith ¿ nome chiaramente falso, e che gli chiede di ospitarla a casa sua. La donna confessa a Richard di essere una spia, ma la notte stessa verrà assassinata con un coltello piantato nella schiena da alcuni individui penetrati nella casa. Annabella fa in tempo a mostrare una cartina della Scozia con indicata una località. Prima di morire parla anche dei ¿39 scalini¿ una congrega di pericolose e spietate spie,con a capo il professor Jordan ,un pericoloso personaggio senza molti scrupoli. Richard si sente in pericolo di vita, e decide di raggiungere la scozia quando la polizia inglese, subito dopo la scoperta del cadavere nella sua abitazione, inizia a dargli una caccia spietata. Comincerà per Richard una lunga fuga, in compagnia di Pamela, un¿avvenente bionda, precedentemente incontrata, che porterà Richard a cavarsela brillantemente in un convegno politico, in una casa abitat da un vecchio piuttosto avido e manesco, nella brughiera scozzese, in un albergo gestito da una simpatica donna e addirittura nella casa del nemico. Abbiamo tutte le tematiche del thriller: lo spionaggio, l¿innocente accusato di un delitto che non ha commesso, la fuga, ed il protagonista che viene completamente scagionato alla fine. Naturalmente il finale è lieto, e facilmente intuibile..

That's Life. Sinatra Tribute

from 2016-10-11 to 2016-10-16

Teatro Nino Manfredi

Di G. Guidi, con G. Guidi.

Finché giudice non ci separi

from 2016-10-18 to 2016-10-30

Teatro Nino Manfredi

Di A. Fornari, T. Fornari, A. Maia, V. Sinopoli, regia di A. Fornari, con L. Angeletti, A. Fornari, L. Ruocco, T. Fornari, N. Vaporidis.

La notte della Tosca

from 2016-11-08 to 2016-11-20

Teatro Nino Manfredi

Di R. Skerl, regia di S. Giordani, con P. Longhi, G. Silvestri, A. Mantovani, P. Bresolin, A. Sacoor.

Profumo di donna

from 2016-11-22 to 2016-12-04

Teatro Nino Manfredi

Di G. Arpino, regia di M. Venturiello, con M. Venturiello.

I sorrisi del portiere

from 2016-12-06 to 2016-12-18

Teatro Nino Manfredi

Di C. Picchiotti, regia di C. Boccaccini, con R. Laganà.

That's amore

from 2016-12-27 to 2017-01-01

Teatro Nino Manfredi

Di M. Cavallaro, con M. Cavallaro.

Il più brutto week end della nostra vita

from 2017-01-10 to 2017-01-22

Teatro Nino Manfredi

Di N. Foster, regia di M. Micheli, con M. Micheli, B. Boccoli, N. Salerno, A. Elia.

Sono una donna laceroconfusa

from 2017-01-27 to 2017-01-29

Teatro Nino Manfredi

Di G. Scuccimarra, con G. Scuccimarra.

Così è (se vi pare)

from 2017-01-31 to 2017-02-12

Teatro Nino Manfredi

Di L. Pirandello, regia di C. Boccaccini, con F. Della Corte, L. Lattuada, P. De Silva, R. Barbera.

Emigranti

from 2017-02-17 to 2017-02-19

Teatro Nino Manfredi

Di S. Mrozek, regia di G. Fares, con G. Fares, M. Bianchi.

Certe notti

from 2017-02-21 to 2017-03-05

Teatro Nino Manfredi

Di A. Grosso, regia di G. Miale di Mauro, con A. Grosso, R. Morales, A. Pascale.

Colpo basso

from 2017-03-07 to 2017-03-19

Teatro Nino Manfredi

Di G. Clemente, con E. Coltorti, J. E. Coltorti.

Il violino relativo

from 2017-03-24 to 2017-03-26

Teatro Nino Manfredi

Di R. Barbera, regia di P. Pasquini, con R. Barbera, G. Menichelli (violino), A. Calvani (pianoforte).

La foto del carabiniere

from 2017-04-20 to 2017-04-23

Teatro Nino Manfredi

Di C. Boccaccini, con C. Boccaccini.

Quattro buffe storie

from 2017-05-02 to 2017-05-14

Teatro Nino Manfredi

Di L. Pirandello, A. Cechov, regia di G. Mauri, con G. Mauri, R. Sturno.

Mi chiamo Lina Sastri ... appunti di viaggio

from 2016-10-04 to 2016-10-09

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di L. Sastri, scene di A. Kokocinski, con L. Sastri, dirige A. Pennino.
Il titolo trae spunto dalla risposta che l¿amata artista partenopea è costretta a dare a chi, ancora oggi, le chiede come si chiama, ricordando di lei la voce e il volto ma non il nome. Dopo un'intensa stagione dedicata alla prosa, Lina Sastri torna felicemente alla musica. Con lei 5 musicisti che da sempre la accompagnano nel suo viaggio musicale. La musica è quella della sua terra, Napoli vecchia e nuova, cantata alla sua maniera, a volte con un solo strumento, a volte con una festa di suoni seguendo l'essenza interpretativa che il testo e le note ¿ insieme allo spazio del tempo e del luogo in cui le esegue ¿ le suggeriscono. Parole di brani, o stralci di testi teatrali rappresentati, racconti di vita e di incontri ordinari e straordinari della sua vita artistica. Le poesie che tanto ama e citazioni da poeti che le sono cari o dalla sua stessa scrittura. Il tutto si intreccia alla musica in un abbraccio d'amore sincero. Un racconto musicale sul filo delle emozioni, della bellezza e dell¿arte che, in Napoli, trova ispirazione e complemento..

Mi chiamo Lina Sastri.....appunti di viaggio. Biografia in musica

from 2016-10-04 to 2016-10-09

Di Lina Sastri, con Lina Sastri.
Il titolo trae spunto dalla risposta che l¿amata artista partenopea è costretta a dare a chi, ancora oggi, le chiede come si chiama, ricordando di lei la voce e il volto ma non il nome.

Dopo un¿intensa stagione dedicata alla prosa, Lina Sastri torna felicemente alla musica. Con lei 5 musicisti che da sempre la accompagnano nel suo viaggio musicale. La musica è quella della sua terra, Napoli vecchia e nuova, cantata alla sua maniera, a volte con un solo strumento, a volte con una festa di suoni seguendo l¿essenza interpretativa che il testo e le note ¿ insieme allo spazio del tempo e del luogo in cui le esegue ¿ le suggeriscono. Parole di brani, o stralci di testi teatrali rappresentati, racconti di vita e di incontri ordinari e straordinari della sua vita artistica. Le poesie che tanto ama e citazioni da poeti che le sono cari o dalla sua stessa scrittura. Il tutto si intreccia alla musica in un abbraccio d¿amore sincero. Un racconto musicale sul filo delle emozioni, della bellezza e dell¿arte che, in Napoli, trova ispirazione e complemento..

D'Annunzio Segreto

from 2016-10-11 to 2016-10-16

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di A. Crespi (dramm.), regia di F. Sala, musiche di A. Aprea, scene di M. Crisolini Malatesta, con E. Sylos Labini, G. Sinicomi, E. Ciri, A. Viglioglia, partecipazione: V. Pornaro.
Nel contrasto tra giorno e notte, euforia e malinconia, commedia e dramma, si svolge il ''d'Annunzio segreto'', il nuovo spettacolo di Edoardo Sylos Labini.
Siamo nelle stanze del Vittoriale negli ultimi anni di vita di d'Annunzio. Gabriele di giorno è ancora vivo, ironico, sprezzante, gioca in modo perverso con le sue amanti - la pianista Luisa Baccara e la sua governante Amelie Mazoyer - le intrattiene, le manipola, le aizza l'una contro l'altra, progetta nuove imprese, litiga con Mussolini, pretende di essere coccolato, osannato, idealizzato. Di notte, al contrario, d'Annunzio, seduto al suo scrittoio, intesse un lungo e poetico dialogo, con l'unica donna che lo ha amato e che lui ha amato ma che ora non c'è più: il mito Eleonora Duse. Rivive le straordinarie prove teatrali della Città Morta, lo scandalo pubblico del romanzo ''Il Fuoco'' e una travolgente versione della ''Pioggia nel Pineto''. Tra amore e grande letteratura, gelosie e tradimenti arriva a teatro Il Vate degli italiani come non l'avete visto mai..

The Kindly Ones

from 2016-10-08 to 2016-10-09

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di J. Littell, regia di G. Cassiers, scene di T. Vam Steenbergen, con B. Slegers, F. Goessens, H. Kesting, J. van den Dool, A. Haring, A. Pulinckx, J. Van Assche, K. Damen, K. Janssens, V. Van Sande, D. De Ridder, presentato da REF Romaeuropa Festival 2016.
Nessun simbolo nazista, nessun segno collegabile all'Olocausto abita la scena di The Kindly Ones, nuova produzione di Guy Cassiers e frutto della collaborazione tra il suo Toneelhuis di Anversa e del Toneelgroep Amsterdam diretto da Ivo van Hove. Per rappresentare Le Benevole di Jonathan Littell, il regista tra gli artisti più innovativi del teatro europeo, sceglie una scenografia dalla natura installativa ispirata alle opere di Rebecca Horn e Christian Boltanski. Tra gli episodi letterari più discussi degli ultimi dieci anni, il romanzo di Littell ha rappresentato un vero e proprio choc culturale: non solo l'Olocausto veniva raccontato dal punto di vista del carnefice, il generale delle SS Maximilien Aue; ma proprio questo protagonista si spogliava della propria 'mostruosità', svelando l'innata natura sadica dell'essere umano. Il Terzo Reich appariva come il frutto dell'unione di cittadini ordinari in marica verso la totale follia..

Space-time Fold

2016-10-06

La Pelanda - Centro di produzione culturale

Con Incite: K. Nagel e A. Aspelmeier, presentato da REF Romaeuropa Festival 2016.
Club culture e arti visive s'incontrano con incite/, il duo con base ad Amburgo formato da Kera Nagel e André Aspelmeier che inaugura la settima edizione di Digitalife. Combinando distorsioni e bassi futuristici perfettamente sincronizzati a manipolazioni visive, incite/ crea delle vere e proprie avventure sinestetiche, ma soprattutto ballabili, per fruire sorridendo delle elettrizzanti sperimentazioni delle arti digitali.
Il duo si è esibito in oltre 200 concerti, molti dei quali nell'ambito di festival internazionali dedicati ai new media, video, musica contemporanea, elettronica e industrial conquistando pubblici molto diversi e guadagnando numerosi premi..

Tristan und Isolde

from 2016-11-27 to 2016-12-11

Teatro dell'Opera (Costanzi)

Di R. Wagner, regia di P. Audi, scene di C. Hetzer, con A. Schager, J. Relyea / D. Randes, R. Nicholls, B. Polegato, A. Rees, M. Breedt, G. Bonfatti, G. Montresor, R. Trost, Orchestra e Coro del Teatro dell¿Opera di Roma, dirige D. Gatti, R. Gabbiani (M° Coro).

Rigoletto

from 2016-12-02 to 2016-12-10

Teatro dell'Opera (Costanzi)

Di G. Verdi, regia di L. Muscato, scene di F. Parolini, con L. Salsi, P. Pretti, L. Oropesa, E. Beretti, D. Russo, R. Ventorero, F. Beggi, M. Amati, Orchestra e Coro del Teatro Dell'Opera di Roma, dirige M. Gamba, R. Gabbiani (M° Coro).

Claustrofobia - Black Comedy Bancaria

from 2016-09-27 to 2016-10-09

Teatro Sette

Di G. Quinto, regia di A. Ferrari, musiche di M. Pizzardi, con G. Carbotti, F. D'Alessio, A. Dianetti.
Un'estate caldissima, gli Europei di calcio, un scandalo bancario di dimensioni spropositate e tre strani personaggi che per un puro caso del destino si ritrovano a condividere la più assurda delle esperienze. E' venerdì, e manca poco alla chiusura della banca in cui è ambientata la storia. Tommaso, il giovane direttore, deve solo aspettare che Francesco, uno dei clienti più importanti della banca, finisca alcune operazioni nella camera blindata, per poi poter chiudere l'istituto. Ma un imprevisto cambia tutto. Un giovane rapinatore minaccia i due con una pistola. Ispirata alle recenti vicende bancarie, Claustrofobia è una commedia dissacrante che promette inaspettati colpi di scena per ridere e riflettere sul fatto che se con una pistola si può rapinare una banca, con una banca si può rapinare il mondo..

L'accendino magico

from 2016-10-11 to 2016-10-30

Di C. ''Greg'' Gregori, regia di C. ''Greg'' Gregori.

Ladri di battute

from 2016-11-01 to 2016-11-27

Teatro Sette

Di M. Zadra, regia di M. Zadra, con M. Zadra.

Come tre aringhe

from 2016-11-29 to 2016-12-23

Teatro Sette

Di M. Falagusta, M. Gralani, regia di M. Falagusta, con M. Falagusta, M. Fiorini, M. Ruggiero.

Due di notte

from 2016-12-27 to 2017-01-22

Teatro Sette

Di M. Bruno, M. La Ginestra, S. Zecca, regia di M. La Ginestra, S. Zecca, con M. La Ginestra, S. Zecca.

Il pellegrino

from 2017-01-24 to 2017-01-29

Teatro Sette

Di P. Palladino, regia di P. Palladino, con M. Wertmuller.

Le bisbetiche stremate

from 2017-01-31 to 2017-02-26

Teatro Sette

Di G. Ricciardi, regia di M. La Ginestra, con F. Cifola, B. Fazi, G. Ricciardi.

Cose popolari

from 2017-02-28 to 2017-03-19

Teatro Sette

Di N. Pistoia, F. Stella, A. Vincenti, regia di N. Pistoia, con N. Pistoia, , F. Stella, A. Vincenti, G. Morandini.

Chiamolo ancora amore

from 2017-03-21 to 2017-04-02

Teatro Sette

Di A. Forari, T. Fornari, A. Maia, V. Sinopoli, regia di T. Fornari, con G. Fornari, D. Morozzi, E. Propizio, G. Marinelli.

Mamma...zzo e ritorno

from 2017-04-04 to 2017-04-13

Teatro Sette

Di F. Cifola, M. Terenzi, regia di M. Terenzi, con F. Cifola.

Io non posso entrare

from 2017-04-18 to 2017-04-30

Teatro Sette

Di M. D'Angelo, regia di P.T. Cruciani, con A. Perozzi, A. Salvatori, A. Pirolli.

Un per cento

from 2017-05-02 to 2017-05-14

Teatro Sette

Di F. Stella, regia di F. Apolloni, con F. Avaro, E. Casertano.

Una fidanzata per papà

from 2016-10-19 to 2016-10-30

Teatro Tirso de Molina

Di P. Moriconi, regia di P. Moriconi, con S. Milo, S. Antonucci, A. Melillo, S. Zaba, M. Amantini, V. Paoletti.

I sorrisi del portiere

from 2016-11-03 to 2016-11-27

Teatro Tirso de Molina

Di C. Picchiotti, regia di C. Boccaccini, con R. Laganà.

Come eravamo

from 2016-12-07 to 2016-12-18

Teatro Tirso de Molina

Di M. Graiani, F. Bellomo, regia di F. Bellomo, con A. Di Clemente e la sua Compagnia.

Quella piccola pazza cosa chiamata amore

from 2017-01-18 to 2017-02-05

Teatro Tirso de Molina

Di D. De Santis, regia di Lillo, con D. De Santis, P. Scornavacchi, R. Mastromichele, F. Nerozzi, A. Jacovacci.

Era ora

from 2017-02-15 to 2017-02-26

Teatro Tirso de Molina

Con M. Mattioli.

Obladì obladado

from 2017-04-19 to 2017-05-07

Teatro Tirso de Molina

Di Dado, con Dado.

Nerone

from 2017-05-10 to 2017-05-28

Teatro Tirso de Molina

Di R. D'Alessandro, regia di R. D'Alessandro, con P. Romano e la Compagnia del Tirso de Molina.

Orestea (una commedia organica?)

from 2016-10-04 to 2016-10-06

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di R. Castellucci da Eschilo, L. Carroll, A. Artaud, regia di R. Castellucci, musiche di S. Gibbons, con S. Toni, N. Note, M. Pugliatti, L. Comandini / F. Spadoni, G. Tsiantoulas, M. Fassi, A. Marchand, C. Giacchella, G. Farruggia, compagnia Socìetas Raffaello Sanzio, presentato da REF Romaeuropa Festival 2016.
Orestea (una commedia organica?), spettacolo nato nel 1995, è una delle tappe più importanti nel percorso della compagnia e del regista. Attraverso la tragedia eschilea, Romeo Castellucci risale alle origini della società occidentale, all'installarsi della civiltà nella barbarie. Ma il testo di Eschilo è qui solo una fonte culturale, un 'apparato cartaceo'. Infatti, pur mantenendo l'architettura originale della tragedia rintracciabile nei tre episodi - Agamennone, Coefore, Eumenidi - che sviluppano in sequenza la saga degli Atridi con il loro carico di odi e passioni, vendette e parricidi, questo teatro fa della parola eschilea corpo e sostanza organica. Qui ci sono la materia sacrificale del mito e del rito arcaico, l'animalità umana che si sfrena fuori dai confini della civiltà, il suono e la voce come pathos e sconquasso, la body art e un universo favolistico in cui corpi umani si offrono allo sguardo carichi della loro stessa tragedia.
.

Vorrei la pelle nera

from 2016-10-13 to 2016-10-23

Teatro Brancaccio

Di M.P.Doves, regia di M. Colombi, T. Lo Faro (coreografie), scene di G. Prudente.

L'ultima strega

from 2016-10-27 to 2016-11-06

Teatro Brancaccio

Di A. Palotto, M. Spatuzzi, regia di A. Palotto, G. Capogna (coreogr.), musiche di M. Spatuzzi, scene di G. Amodio, con V. Monetti, C. Ruiz e 16 attori, Orchestra dal vivo.

Peter Pan il Musical

from 2016-11-11 to 2016-11-20

Teatro Brancaccio

Di J.M. Barrie, regia di M. Colombi, musiche di E. Bennato.

Giorgio Montanini Live '' Per quello che vale...''

2016-12-04

Teatro Brancaccio


E... se il tempo fosse un gambero?

from 2016-12-15 to 2016-12-23

Teatro Brancaccio

Di J. Fiastri, B. Zapponi, regia di S. Marconi, R. Pivano (coreogr.), scene di G. Moreschi, con F. Pannofino, E. Bergamo, dirige M. Abeni.

Gigi Proietti

from 2016-10-01 to 2016-10-23

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia
Gigi Proietti ritorna nella Sala Santa Cecilia a distanza di un anno e mezzo circa da quando aveva inaugurato l’edizione di Luglio Suona Bene 2015 dando inizio allo straordinario successo di Cavalli di Battaglia (16 repliche sempre sold out). Cavalli di battaglia è un excursus nel repertorio di Proietti: popolare, drammaturgico, canoro, mimico, poetico, parodistico, comico, umano, multiculturale. Una contaminazione dei generi che caratterizzano i suoi spettacoli e che sono gli ingredienti del suo grande successo. Un'occasione unica, dunque, per rivedere in scena l’artista poliedrico. Sarà accompagnato da un’orchestra di 25 elementi diretti da Mario Vicari, da un corpo di ballo, da Marco Simeoli e Claudio Pallottini, attori del suo Laboratorio che da diversi anni partecipano ai suoi spettacoli. Ci saranno anche Susanna e Carlotta, le due figlie dell'artista, che sorprenderanno il pubblico con le loro qualità vocali e con la loro vis comica.

Il funambolo

from 2016-10-04 to 2016-10-07

Teatro Vascello

Di J. Genet, regia di D. Salvo, musiche di M. Podda, scene di F. Di Marco, con A. Giordana, G. Zeno, M. Giglio, danzatori: Y. Molinari, G. Scura.
Verso la fine del 1956 Jean Genet conobbe un giovane artista del circo, Abdallah Bentaga, figlio di un acrobata algerino e di una tedesca.
Lo scrittore francese si legò a lui in un rapporto che lo indusse a peregrinare per l'Europa. Nel corso dei loro spostamenti Genet cercò di convincere Abdallah, che lavorava come giocoliere e acrobata al suolo, a salire sul filo da funambolo. Lo plagiò sino a indurlo a sottoporsi a un estenuante allenamento. Su un foglio di carta disegnò anche un numero segnandone i passi. Il giovane algerino cadde dal filo una prima volta nel 1959, ma vi risalì. Si unì alla compagnia del Circo Orfei per una tournée in Kuwait. Ma ricadde una seconda volta e fu la fine della sua carriera. Genet era convinto di aver realizzato con Abdallah, suo doppio narcisistico, una sorta di capolavoro che l'imperizia e la debolezza del ragazzo mandò in malora, come scrisse a un amico. Nel febbraio del 1964 Abdallah inghiottì un barbiturico e si tagliò le vene. Sette anni prima Genet aveva scritto per lui e su di lui un piccolo poema in prosa, Il funambolo. E' uno dei testi più belli dello scrittore, uno dei suoi più sfavillanti, dove mette allo scoperto la sua estetica ma anche la sua erotica....

Hai appena applaudito un criminale

from 2016-10-06 to 2016-10-08

Di D. Marazita, regia di A. Minati, scene di T. Fano, con D. Marazita.

Le città invisibili

2016-10-10

Teatro Vascello

Di I. Calvino, regia di T. Pedroni (cura registica), con M. Popolizio, J. Girotto, presentato da Festival Flautissimo 2016.
Massimo Popolizio e Javier Girotto insieme per ricreare l'atmosfera straordinariamente suggestiva evocata da alcune pagine del testo ''Le Città Invisibili'' di Italo Calvino. Popolizio dà voce sia a Marco Polo che al suo ascoltatore l'imperatore Kublai Kan a cui racconta i suoi percorsi visionari. Kublai Kan è un imperatore melanconico con la coscienza che il suo sterminato potere conta molto poco quando il mondo sta andando in rovina. Le città descritte da Marco sono inafferrabili, utopiche, a volte sembrano prendersi gioco dello stesso viaggiatore che si sorprende lungo le loro incredibili vie improvvisamente riflesso, in una fuga infinita di specchi deformanti . Il dialogo tra musica e parola è continuo, nasce così una sorta di vera e propria jam session in cui l'esecuzione musicale funge da elemento drammaturgico..

Il grande inquisitore

from 2016-10-24 to 2016-10-25

Teatro Vascello

Di da ''I fratelli Karamazov'' di F. Dostoevskij, regia di I. I. Palazzo, con C. Cinieri, S. Nardone, R. Laguardia.

Il teatro degli oggetti - Dove gli attori sono le cose animate dalla voce

2016-10-31

Teatro Vascello

Di F. Abbate, con F. Abbate, G. Balestrieri (fisarmonica).

Cibami

from 2016-12-29 to 2016-12-31

Teatro dei Conciatori

Di S. Benni, C. Villari, regia di C. Villari, musiche di Piji (voce e chitarra), scene di D. Pittacci, I. Fagiano, con T. Foschi.

Lettere di Oppio

from 2017-01-06 to 2017-01-15

Teatro dei Conciatori

Di A. Pisu, regia di F. Tolardo, scene di T. Massaro, con T. Foschi, A. Pisu.

Cabaret a Netanya

from 2017-01-17 to 2017-01-22

Teatro dei Conciatori

Di M. Sorbello, con M. Sorbello, G. Carbone e M. L. Lombardo.

Aspettando Godot

from 2017-01-24 to 2017-01-29

Teatro dei Conciatori

Di S. Beckett, regia di A. Averone, scene di A. Favretto, con M. Quaglia, G. Sabatini, M. Santopietro, A. Tintis, compagnia Sycamore T Company.

Kafka il Digiunatore

from 2017-01-31 to 2017-02-12

Teatro dei Conciatori

Di L. De Bei, con L. De Bei.

Il complesso di Antigone

from 2017-02-21 to 2017-02-26

Teatro dei Conciatori

Di J. Bramante, regia di J. Bramante, scene di K. Raffael, con F. Accardi, S. Nicolucci, Compagnia Coturno 15.

Lonelidays #2 - The place of exile

from 2017-02-28 to 2017-03-05

Teatro dei Conciatori

Di L. Liberato, regia di L. Liberato, scene di B. Sdao, con B. Folchitto, M. Quaglia, F. Milano, B. Corà, Compagnia Marabutti.

Sincopi Deliqui Infarti e altri mancamenti (Cechov¿fa male!)

from 2017-03-07 to 2017-03-12

Teatro dei Conciatori

Di S. Basile, regia di S. Basile, con B. Scoppa, S. Basile.

Amori proibiti

from 2017-03-14 to 2017-03-19

Teatro dei Conciatori

Di M. Suozzo, Testi di Ovidio, Poe, D'Annunzio, Pasolini, Morante, regia di M. Suozzo, musiche di F. Lorenzi, P. Fontana (viola da gamba e chitarra), con L. Antonelli, T. Bagatella, M. Cesari, G. Sirci.

Aeternitas - Storia di amianto,un serial killer silenzioso

from 2017-03-28 to 2017-04-02

Teatro dei Conciatori

Di P. Borselli, regia di P. Borselli, con S. Tringali, R. Mattei.

Ho scelto la felicità

from 2017-04-04 to 2017-04-09

Teatro dei Conciatori

Di B. Cianchini - da un'idea di A. Fontana, M. Mattolini, regia di M. Mattolini, musiche di R. Casale, con A. Fontana.

La famiglia Rembrandt sconfitta dai tulipani

from 2017-04-19 to 2017-04-30

Teatro dei Conciatori

Di G. Manfridi, regia di G. Manfridi, con G. Paola Scaffidi, A. Serrano.

Vecchi Tempi (Old Times, 1971)

from 2017-05-02 to 2017-05-14

Teatro dei Conciatori

Di H. Pinter (traduzione di A. Serra), regia di M. Rodgers, con C. Reinhold, L. Vampa, S. Palombi.

Due Fratelli

from 2017-05-16 to 2017-05-21

Teatro dei Conciatori

Di A. Bassetti, regia di A. Serrano, con M. Quaglia, A. Tintis.

Emma B. vedova Giocasta

from 2017-05-23 to 2017-05-28

Teatro dei Conciatori

Di A. Savinio, regia di A. Pizzech, scene di R. Gargiulo, V. Foti, con E. Croce, E. Furini.

Il Gesto di Pedro (diecipartite, Atto Sesto - Roma-Sampdoria 1-1 del 14 dicembre 1975)

2016-11-07

Teatro dell'Angelo

Di G. Manfridi, da D. Lo Monaco, regia di S. Sparapano, con G. Manfridi.

The Carnage - I Cannibali

from 2017-05-04 to 2017-05-21

Teatro dell'Angelo

Di M. Caprara, regia di M. Caprara, con M. Caprara, G. Prandi, S. Ambrogi, V. Milaneschi.

Frau Sacher-Masoch

from 2016-09-23 to 2016-10-02

Teatro dei Conciatori

Di R. Reim, regia di R. Reim, con S. De Santis, dirige A. Serrano.
La squallida saletta d'attesa si una stazioncina del nord Europa sperduta fra la neve: una donna non più giovane né bella, infagottata in cenci che sembrano avanzi di sfarzose toilettes, è seduta in un angolo, intirizzita dal freddo. Attorno a lei, bagagli di fortuna, vecchie cappelliere legate alla meglio con nastri scoloriti e pezzi di spago¿Una fuggiasca? Una pitocca? Un'avventuriera in ribasso? Niente di tutto questo, o meglio, tutto questo e ancora di più: si tratta di Wanda von Sacher ¿Masoch (al secolo Aurora Rümelin), ex moglie del celebre scrittore Leopold von Sacher-Masoch, dai cui libri ¿ e abitudini sessuali ¿ Kraft-Ebing fece derivare il termine ''masochismo''. La donna parla, borbotta, affabula, canta nostalgiche canzoni o impertinenti strofette cariche di doppi sensi rivolgendosi a personaggi (veri? Immaginari?) che le passano accanto, soverchiata dalla necessità di parlare¿.

I Mammi

from 2016-10-06 to 2016-10-16

Teatro dei Conciatori

Di M. Boccasile, C. Maretti, regia di E. Romita, con G. Frallonardo (actor coach).

Prigionieri al settimo piano

from 2016-10-18 to 2016-10-30

Teatro dei Conciatori

Di M. L. Compatangelo, regia di D. Brocco, con G. P. Scaffidi, R. Galli.

Di and Viv and Rose

from 2016-11-01 to 2016-11-13

Teatro dei Conciatori

Di A. Bullmore, regia di A. Serrano, con S. Gandini, C. Gramaglia, S. Pallini.

Le due sorelle

from 2016-11-22 to 2016-11-27

Teatro dei Conciatori

Di A. Bassetti, regia di A. Averone, con L. Bernardi, L. Modugno.

Povero da morire

from 2016-11-29 to 2016-12-04

Teatro dei Conciatori

Di F. Di Chio, regia di F. Di Chio, con F. Francucci.

La Repubblica delle Marionette

from 2016-12-14 to 2016-12-18

Teatro dei Conciatori

Di G. Francione, F. e N. Barreca (adattamento), regia di S. M. Palmitessa.

Salomé

from 2016-12-20 to 2016-12-23

Teatro dei Conciatori

Di O. Wilde, regia di A. Di Stasio, con A. Di Stasio, G. Pomardi.

MisuraXMisura

from 2016-12-02 to 2016-12-11

Teatro India - Teatro di Roma

Di W. Shakespeare, adattamento G. Piazza, regia di G. Piazza, con I. Alovisio, A. Fallucchi, C. Galante, V. Graziosi, S. Mancinelli, F. Mirabella, G. Piazza e con gli interpreti della Scuola di Teatro e Perfezionamento Professionale del Teatro di Roma.

No Hamlet Please

from 2016-12-07 to 2016-12-11

Teatro India - Teatro di Roma

Di W.Shakespeare, regia di R. Vannuccini.

We Need Money!

from 2016-12-13 to 2016-12-18

Teatro India - Teatro di Roma

Di Fanny & Alexander, (drammaturgia C. Lagani), regia di L. De Angelis, con C. Battiston, M. Cavalcoli, C. Lagani.

Orgia

from 2017-01-12 to 2017-01-15

Teatro India - Teatro di Roma

Di P. P. Pasolini, regia di L. Lanera, con L. Lanera, N. Martorana.

Aminta. S'ei piace ei lice

from 2017-01-12 to 2017-01-29

Teatro India - Teatro di Roma

Di drammaturgia E. Z. Galli, M. Ruggeri, regia di L. Brinchi, D. Spanò.

Amuleto

from 2017-01-17 to 2017-01-22

Teatro India - Teatro di Roma

Di R. Bolaño, (traduzione I. Carmignani), regia di R. Massai, con M. Paiato.

Strategie fatali

from 2017-01-25 to 2017-02-05

Teatro India - Teatro di Roma

Di L. Musella, P. Mazzarelli, regia di L. Musella, P. Mazzarelli, musiche di L. Canciello, con M. Foschi, F. Monti, P. Mazzarelli, L. Musella, L. Graziosi, A. Casali, G. Salvarani.

Masculu e Fiammina. Dialogo con la madre

from 2017-01-31 to 2017-02-05

Teatro India - Teatro di Roma

Di S. La Ruina, con S. La Ruina.

L'apparenza inganna

from 2017-02-07 to 2017-02-12

Teatro India - Teatro di Roma

Di T. Bernhard, (drammaturgia S. Lombardi), regia di F. Tiezzi, scene di G. Zurla, con S. Lombardi, M. Verdastro.

Rivelazione. Sette meditazioni intorno a Giorgione

from 2017-02-14 to 2017-02-19

Teatro India - Teatro di Roma

Di drammaturgia: L. Curino, S. Derai, regia di S. Derai, con M. Menegoni.

La divina Sarah

from 2017-02-21 to 2017-02-26

Teatro India - Teatro di Roma

Di J. Murrell, (adattamento E. E. Schmitt), regia di M. Carniti, musiche di P. Daniele, scene di F. Scandale, con A. Bonaiuto, G. Fogacci.

Ritratto d'Aristica Frosini/Timano - Acqua di Colonia

from 2017-02-28 to 2017-03-02

Teatro India - Teatro di Roma

Di E. Frosini, D. Timpano, regia di E. Frosini, D. Timpano, scene di A. Muschella, D. De Blasio, con E. Frosini, D. Timpano, S. Lombardi (voce del bambino Unicef).

Ritratto d'Aristica Frosini/Timano - Aldo Morto

2017-03-03

Teatro India - Teatro di Roma

Di D. Timpano, regia di D. Timpano, con D. Timpano.

Ritratto d'Aristica Frosini/Timano - Digerseltz

2017-03-04

Teatro India - Teatro di Roma

Di E. Frosini, regia di E. Frosini, musiche di M. Maurizi, con E. Frosini.

Ritratto d'Aristica Frosini/Timano - Zombitudine

2017-03-05

Teatro India - Teatro di Roma

Di E. Frosini, D. Timpano, regia di E. Frosini, D. Timpano, scene di A. Muschella, con E. Frosini, D. Timpano.

dEversivo

from 2017-03-10 to 2017-03-19

Teatro India - Teatro di Roma

Di E. Danco, regia di E. Danco, con E. Danco.

Ma

from 2017-03-21 to 2017-03-26

Teatro India - Teatro di Roma

Di L. Dalisi, regia di A. Latella, musiche di F. Visioli, scene di G. Stellato, con C. Nieri.

Lear di Edward Bond

from 2017-03-28 to 2017-04-09

Teatro India - Teatro di Roma

Di adattamento L. Ferlazzo Natoli, (traduzione T. Spinelli), regia di L. Ferlazzo Natoli, scene di L. Brinchi, F. Di Marco, D. Spanò, con E. De Capitani, F. Leccese, A. Mallamaci, E. Masala, A. Palazzi, P. Perez Aspa, D. Sepe, F. Villano.

Un quaderno per l'inverno

from 2017-04-19 to 2017-04-23

Teatro India - Teatro di Roma

Di A. Pirozzi, regia di M. Civica, scene di L. Baldini, con A. Astorri, L. Zacchini.

Il divorzio

from 2017-04-26 to 2017-04-30

Teatro India - Teatro di Roma

Di V. Alfieri, regia di B. Navello, musiche di G. Mazzocchetti, scene di F. Fassone, con S. Moretti, M. Favilla, D.-Pascal Attolini, R. De Leo, A. Meringolo, R. Ripani, D. Casalis, L. Terracciano, F. Martorelli, V. Paterna, R. Carruba, A. Onofrietti.

Ritratto d'Artista Lucia Calamaro - La vita ferma. Sguardi sul dolore del ricordo

from 2017-05-03 to 2017-05-14

Teatro India - Teatro di Roma

Di L. Calamaro, regia di L. Calamaro, scene di L. Calamaro, con R. Goretti, A. Redini, S. Senzacqua.

Ritratto d'Artista Lucia Calamaro - L'origine del mondo

from 2017-05-16 to 2017-05-18

Teatro India - Teatro di Roma

Di L. Calamaro, regia di L. Calamaro, scene di M. Haas, con D. Deflorian, F. Santoro, D. Piperno.

Ritratto d'Artista Lucia Calamaro - Tumore

from 2017-05-19 to 2017-05-21

Teatro India - Teatro di Roma

Di L. Calamaro, regia di L. Calamaro, con B. Cesqui, M. Mariotti.

Porpora. Rito sonoro per cielo e terra

from 2017-05-24 to 2017-05-28

Teatro India - Teatro di Roma

Di M. Gualtieri, regia di C. Ronconi, musiche di S. Battaglia, con S. Battaglia, M. Gualtieri.

Vento da Sud Est

2017-06-06

Teatro India - Teatro di Roma

Di A. Campolo, S. Corso, regia di A. Campolo, scene di G. Drogo, con cast formato da attori italiani e da giovani migranti.

Crave

from 2016-10-04 to 2016-10-09

Teatro India - Teatro di Roma

Di S. Kane, regia di P. Sepe, scene di F. Ghisu, con G. Colferai, D. D'Acunto, G. Guerra, M. Rastelli.
Prematuramente scomparsa nel 1999, l'autrice britannica Sa­rah Kane ha scritto cinque testi teatrali, in cui ha indagato gli abissi del dolore e del desiderio, della speranza e della disperazio­ne. Crave ne è la prova. Tradotto come Febbre, l'opera racchiude un inappagato desiderio dell'au­trice per la vita, la bellezza e la verità. Come dimostrano i pro­tagonisti che, dal momento in cui cominciano a parlare, dise­gnano in forma libera e musicale un intreccio di motivi che lascia intuire i contorni del mosaico di una vita. Due le storie: quella di A (author, abusator, actor), uomo anziano che ha una storia morbo­sa e violenta con C (child), appe­na adolescente, che non sopporta di amare quell'uomo; e quella di M (mother), una donna sulla via della vecchiaia che vuole un figlio per non restare sola, ma lo vuo­le senza amore, da B (boy), un ragazzo che la rifiuterà in modo umiliante..

Chiudi gli occhi

from 2016-10-05 to 2016-10-09

Teatro India - Teatro di Roma

Di P. Zappa Mulas, regia di P. Zappa Mulas, scene di F. Zito, con con gli interpreti della Scuola di Teatro e Perfezionamento professionale del Teatro di Roma.
Chiudi gli occhi mette in scena un dilemma: sostenere la richiesta di giustizia di Ameneh o fermare la sua mano? Una vicenda complessa in cui la vittima diventa carnefice, in una società dominata dalla legge della Shari'a, in cui la violenza irrazionale che pervade ogni comunità umana getta un'ombra inquietante sul rapporto tra i maschi e le femmine. Chiudi gli occhi è la cronaca di uno sconcertante caso giudiziario in Iran, di una violenza che genera una catena di mali in cui i due giovani palleggiano torti e ragioni, divenendo messaggeri che portano alle orecchie degli spettatori inconcepibili fantasmi iraniani, in un processo dove si perde qualsiasi capacità di giudizio. Affetti, amore, amicizia, valori comuni si rivelano così pervasi di competizione, di razzismo, ma anche di ridicole debolezze personali..

Amore

from 2016-10-11 to 2016-10-16

Teatro India - Teatro di Roma

Di S. Scimone, regia di F. Sframeli, scene di L. Fiorito, con F. Sframeli, S. Scimone, G. Cesale, G. Weber.

28 Battiti

from 2016-11-09 to 2016-11-20

Teatro India - Teatro di Roma

Di R. Scarpetti, regia di R. Scarpetti, con G. Sartori.

Storie dall'Odissea. Un racconto teatrale in sei puntate

from 2016-11-15 to 2016-11-27

Teatro India - Teatro di Roma

Di E. Cantarella, G. Bozzolo, musiche di O. Bossini, con E. Cantarella, G. Bozzolo.

Camera con vista

from 2016-10-04 to 2016-10-16

Teatro Ghione

Di E. M. Forster, regia di S. Artissunch, con P. Quattrini, S. Quattrini, S. Artissunch.
Novità assoluta! Per la prima volta sui palcoscenici italiani Camera con vista, dal romanzo di Forster, celebre il film omonimo vincitore di tre Oscar.
Lo scenario lussureggiante di una primavera fiorentina, l'incontro tra Lucy, giovane attenta alle convenzioni della buona borghesia inglese, e George,'ragazzo agnostico ed anticonformista, capace di vedere e percepire la realtà dietro le apparenze, sono il materiale incandescente per un racconto che mostra l'infrangere delle norme del perbenismo tipico dell'Inghilterra vittoriana..

Quando eravamo repressi 3.0

from 2016-10-19 to 2016-10-30

Teatro Ghione

Di P. Quartullo, regia di P. Quartullo, con F. Bellucci, A. Calabrese, M. Cirillo, T. Floreani.

Re Lear

from 2016-11-01 to 2016-11-20

Teatro Ghione

Di W. Shakespeare, regia di G. Marinelli, con G. Pambieri.

Mister meno 9

from 2016-11-24 to 2016-11-27

Teatro Ghione

Di G. Serafini Prosperi, G. Pepe, regia di G. Serafini Prosperi, con A. Di Clemente.

Heysel: tutti sapevano tranne loro

2016-11-27

Teatro Ghione

Con D. Gramiccioli.

Sogno di una notte di mezza estate

from 2016-11-28 to 2016-11-29

Teatro Ghione

Di W. Shakespeare, regia di S. Gandini, Compagnia dei Giovanissimi del Teatro Ghione.

Così è se vi pare

from 2016-12-01 to 2016-12-11

Teatro Ghione

Di L. Pirandello, regia di C. Boccaccini, con L. Lattuada, F. Della Corte, R. Barbera, P. De Silva.

Io e Lui

from 2016-12-16 to 2017-01-08

Teatro Ghione

Di A. Moravia, regia di M. De Rossi, con P. Triestino, N. Pistoia.

Cuori scatenati

from 2017-01-10 to 2017-01-29

Teatro Ghione

Di D. Ruiz, regia di D. Ruiz, con S. Muniz, F. Nunzi, D. Ruiz, M. Lauria.

Certe Notti

from 2017-01-31 to 2017-02-19

Teatro Ghione

Regia di G. Miale di Mauro, con A? Grosso, R. Munoz Morales.

Sei personaggi in cerca d'autore

from 2017-02-24 to 2017-03-19

Teatro Ghione

Di L. Pirandello, regia di D. Salvo.

Aulularia - L'Avaro di Plauto

from 2017-03-21 to 2017-03-26

Teatro Ghione

Di Tito Maccio Plauto, regia di M. Giovanetti, con E. Siravo.

Serata Shakespeare - Il canto dell'usignolo

from 2017-03-31 to 2017-04-09

Teatro Ghione

Di W. Shakespeare, regia di G. Mauri, con G. Mauri, R. Sturno.

Non aver paura ...è solo uno spettacolo

from 2017-04-20 to 2017-05-14

Teatro Ghione

Di E. Aldan, (progetto artistico G. Ramazzotti), regia di E. Aldan.

Ragazzi di vita

from 2016-10-26 to 2016-11-20

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di P. P. Pasolini, (drammaturgia E. Trevi), regia di M. Popolizio, scene di M. Rossi, con L. Guanciale, B. Chichiarelli, G. Cicciò, R. Crivelli, F. Francucci, F. Giordano, L. Grilli, M. Lisi, P. Masotti, P. Minnielli, A. Onofrietti, L. Parrotto
Cristina Pelliccia, Elena Polic Greco, Francesco Santagada, Stefano Scialanga, Josafat Vagni, Andrea Volpetti.

Lehman Trilogy - Tre fratelli / Padri e Figli

from 2016-11-25 to 2016-12-11

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di S. Massini, regia di L. Ronconi, con M. De Francovich, F. Gifuni, M. Popolizio, M. Ilunga Chishimba, P. Pierobon, F. Falco, R. Esposito, D. Fasolo, R. Zibetti, F. Cabra, F. Ciocchetti, M. M. Fernandez.

Lehman Trilogy - Tre fratelli

from 2016-11-29 to 2016-12-17

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di S. Massini, regia di L. Ronconi, scene di M. Rossi, con M. De Francovich, F. Gifuni, M. Popolizio, M. Ilunga Chishimba, P. Pierobon, F. Falco, R. Esposito, D. Fasolo, R. Zibetti, F. Cabra, F. Ciocchetti, M. M. Fernandez.

Lehman Trilogy - Padri e figli

from 2016-11-30 to 2016-12-18

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di S. Massini, regia di L. Ronconi, con M. De Francovich, F. Gifuni, M. Popolizio, M. Ilunga Chishimba, P. Pierobon, F. Falco, R. Esposito, D. Fasolo, R. Zibetti, F. Cabra, F. Ciocchetti, M. M. Fernandez.

Natale in Casa Cupiello

from 2016-12-20 to 2017-01-04

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di E. De Filippo, (drammaturgia L. Dalisi), regia di A. Latella, musiche di F. Visioli, scene di S. Mannino, S. D¿Amico, con F. Manetti, M. Piseddu, L. Musella, V. Acca, F. Villano, M. Dalisi, L. Amato, G. Lanino, M. Rippa, A. Pavone, E. Vacca, A. Borgia.

Macbeth

from 2017-01-10 to 2017-01-22

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di W. Shakespeare, (traduzione A. Lombardo), regia di F. Branciaroli, scene di M. Palli, con F. Branciaroli, V. Violo, T. Cardarelli, E. Curcurù, S. Moretti, F. Pepe, L. Remuzzi, G. B. Storti.

Minetti. Ritratto di un artista da vecchio

from 2017-01-24 to 2017-01-29

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di T. Bernhard, (traduzione U. Gandini), regia di R. Andò, scene di G. Carluccio, con R. Herlitzka, P. Corallo, V. Costanzo, M. Francomano, R. Sferzi, V. Pasquariello.

Odissea A/R

from 2017-01-31 to 2017-02-05

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di E. Dante da Omero, regia di E. Dante, scene di E. Dante, con allievi attori della Scuola dei mestieri dello spettacolo del Teatro Biondo di Palermo.

Una casa di bambola

from 2017-02-07 to 2017-02-19

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di H. Ibsen, (traduzione A. Ruth Shammah), regia di A. Ruth Shammah, musiche di M. Tadini, scene di G. M. Fercioni, B. Petrecca, con F. Timi, M. Rocco, M. Valentini, A. Soffiantini, M. De Bella, A. Gavinelli, E. Orsini, P. Senatore.

Non ti pago

from 2017-02-21 to 2017-03-05

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di E. De Filippo, regia di L. De Filippo, musiche di N. Piovani, scene di G. Fercioni, con C. Rosi, V. Forestiero, N. Di Pinto, F. Altamura, A. Cioffi, G. Imparato, M. De Matteo, C. Annibale, P. Fulciniti, G. Cannavacciuolo, G. Allocca.

Faust

from 2017-03-07 to 2017-03-12

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di A. Peschke, da J. W. Goethe, regia di A. Peschke, musiche di L. Ceccarelli, A. Cipriani, C. Xiaoman, scene di A. Peschke, con L. Dake, X. Mengke, Z. Huihui, Z. Jiachun, F. ChaYina, V. Core Wang Jihui, N. LuLu, L. Mancini, G. Piermatti, W. Xi
.

Emilia

from 2017-03-23 to 2017-04-23

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di C. Tolcachir, regia di C. Tolcachir, scene di P. Castrignanò, con G. Lazzarini, S. Romano, P. Lanciotti, P. Mazzarelli, J. Vagni.

Il viaggio di Enea

from 2017-04-26 to 2017-05-07

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di O. Kemeid dall¿Eneide di Virgilio, regia di E. Giordano.

Human

from 2017-05-09 to 2017-05-14

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di M. Baliani, L. Costa, regia di M. Baliani, musiche di P. Fresu, con M. Baliani, L. Costa, N. Medas, D. Piludu Verdigris, E. Pistis, L. Pusceddu.

Morte di Danton

from 2017-05-16 to 2017-05-28

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Di G. Büchner, (traduzione A. Raja), regia di M. Martone, scene di M. Martone, con G. Battiston, F. Cabra, G. Calcagno, R. De Francesco, I. Forte, P. Graziosi, P. Pierobon.

American Buffalo

from 2016-09-27 to 2016-10-23

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di D. Mamet, M. De Giovanni (adattamento), regia di M. D'Amore, scene di C. Guarino, con M. D'Amore, T. Taiuti, V. Nemolato.
''American Buffalo è la storia di un fallimento. Annunciato, quasi voluto, destino ineluttabile a cui non ci si può sottrarre. È racconto da bassofondo, di slang e male parole, di botteghe maleodoranti e vestiti sdruciti. È apologia della deriva: tre esseri umani e un piano improbabile destinato alla rovina a cui ci si attacca con le unghie senza rinunciarci! È desiderio di rivalsa, di vita anche a costo della vita altrui. American Buffalo è un grande classico e, come fanno i grandi classici, costruisce ponti tra la realtà che racconta e le visioni possibili che è in grado di generare. Io, perso nel viaggio della lettura, ho visto costruirsi lentamente, davanti ai miei occhi, uno di questi ponti...È partito da Chicago (città natia di Mamet) e, passando per l'angusta bettola di Don (protagonista del testo), è giunto a Napoli, in un vicolo in cui le puteche (botteghe in dialetto napoletano) esistono ancora, e dove è possibile incontrare i tipi descritti nel testo, ascoltarne le storie in una lingua che ricorda il famoso sound a cui si riferisce l¿autore, quando racconta dei suoi personaggi, in una lingua di popolo che arriva direttamente dalla pancia ed esplode senza filtri: la lingua napoletana. L'American Buffalo è una vecchia moneta da mezzo dollaro che probabilmente vale qualcosa, o forse no. A me fa pensare all'incertezza del nostro tempo, alla possibilità contemplata di giocarsi tutto, la vita e la morte, con un tiro soltanto...Testa o croce?''.

Io sono Misia - L'Ape regina dei Geni

from 2016-10-26 to 2016-11-13

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di V. Cielo, regia di F. Zecca, musiche di D. Buongiorno, scene di G. Amodio, con L. Lante della Rovere.

Altrove

from 2016-11-16 to 2016-11-27

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di P. Ponti, regia di P. Ponti, musiche di A. Mancini, scene di S. Orfalian, con M. De Lorenzo, C. Ponti, M. Russo, Compagnia della Luna.

Risorgi

from 2016-11-30 to 2016-12-11

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di D. Camerini, regia di D. Camerini, musiche di M. Colasanti, scene di N. Campisi, con S. Bobini, B. Bonafaccia, D. Camerini, M. De Chiara, C. Carlo Fico, D. Guidi, I. Mattei, M. D. Minandri, C. Pedetta.

Paradiso 2.0 - Un atto di Dio

from 2016-12-14 to 2017-01-08

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di D. Javerbaum, regia di N. Robello Bracciaforti, con R. Ciufoli.

Animali da Bar

from 2017-01-14 to 2017-01-22

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di G. Di Luca, regia di A. Tedeschi, G. Di Luca, M. Setti, musiche di M. Setti, scene di M. Spazzi, con B. Schiros, G. Di Luca, M. Setti, P. L. Pasino, P. Li Volsi - A. Haber (voce fuori campo).

Lacci

from 2017-01-25 to 2017-02-12

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di D. Starnone, regia di A. Pugliese, scene di R. Crea, con S. Orlando, R. Nobile, S. Romano, M. L. Rondanini, V. Scalera, G. De Cataldo.

Il lavoro di vivere

from 2017-02-15 to 2017-03-05

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di H. Levin, regia di A. Ruth Shammah, musiche di M. Tadini, con C. Cecchi, F. Carotenuto, M. Loreto.

Scannasuri

from 2017-03-08 to 2017-03-19

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di E. Moscato, regia di C. Cerciello, musiche di P. Coletta, con I. Villa.

L'isola degli schiavi

from 2017-03-22 to 2017-04-09

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di P. De Marivaux, regia di F. Ceriani, musiche di S. Fresi, scene di M. Crisolini Malatesta, con G. Anzaldo, I. Baldini, C. Ferraro, S. Fresi, C. Ragone.

Cosmetica del Nemico

from 2017-04-12 to 2017-04-30

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di A. Nothomb, regia di C. Noschese, con K. Capparoni.

La più lunga ora. Ricordi di Dino Campana, poeta, pazzo

from 2017-05-03 to 2017-05-21

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di V. Marchioni, regia di V. Marchioni, musiche di R. Rigillo, con V. Marchioni, M. Mancini, R. Rigillo.

Ombretta Calco

from 2017-05-24 to 2017-06-04

Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Di S. Pierattini, regia di P. Mazzotta, scene di R. Crea, con M. Marigliano.

Caravaggio

from 2016-12-08 to 2016-12-11

Teatro Sistina

Di V. Sgarbi, regia di A. Generali, musiche di V. Corvino (violino, elettronica), con V. Sgarbi.

Evita

from 2016-12-14 to 2016-12-18

Teatro Sistina

Di T. Rice, A. Lloyd Webber, regia di M. R. Piparo, con M. Ayane.

Una festa esagerata...!

from 2017-01-18 to 2017-01-22

Teatro Sistina

Di V. Salemme, regia di V. Salemme, con V. Salemme.

Diana & Lady D

from 2017-02-08 to 2017-02-12

Teatro Sistina

Di V. Incenzo, con S. Autieri.

Il Mistero dell'Assassino Misterioso

from 2017-02-22 to 2017-02-26

Teatro Sistina

Di C. Greg Gregori, P. Lillo Petrolo, regia di Lillo & Greg, con Lillo & Greg.

Febbre da Cavallo

from 2017-03-15 to 2017-03-19

Teatro Sistina

Di E. Vanzina (adattamento teatrale), musiche di F. Frizzi, con M. Mattioli, dirige E. Brignano (direzione artistica).

Jesus Christ Superstar

from 2017-04-11 to 2017-04-16

Teatro Sistina

Di A. Lloyd Webber, T. Rice, regia di M. R. Piparo, scene di G. Muselli (elaborate da T. Caruso), con T. Neeley, dirige E. Friello.

Massimo Ranieri

from 2017-05-03 to 2017-05-07

Teatro Sistina

Con M. Ranieri.

M'accompagno da me

from 2017-05-16 to 2017-05-21

Teatro Sistina

Regia di R.Ciufoli, con M. La Ginestra.

Il Casellante

from 2017-05-23 to 2017-05-28

Teatro Sistina

Di A. Camilleri, G. Dipasquale, regia di G.Dipasquale, con M. Ovadia, V. Contadino, M. Incudine.

Libere Clausure

from 2016-10-05 to 2016-10-16

Teatro dell'Angelo

Di M. Pizzi, regia di F. Satta Flores, con A. Baggi, M. C. Fioretti, E. Scotti.

Regina Madre

from 2016-10-20 to 2016-10-30

Teatro dell'Angelo

Di M. Santanelli, regia di A. Avallone, con M. Vukotic, A. Avallone.

... E qua so' io - Omaggio ad Aldo Fabrizi

from 2016-11-10 to 2016-11-27

Teatro dell'Angelo

Di G. Manfridi, regia di G. Manfridi, con M. Mattioli.

La banda degli onesti

from 2016-12-26 to 2017-01-22

Teatro dell'Angelo

Di Age & Scarpelli - A. Avallone, regia di A. Avallone, con A. Avallone.

Il viaggio

from 2017-01-23 to 2017-01-24

Teatro dell'Angelo

Di G. Argirò, regia di G. Argirò, con R. Campese, P. Lorenzoni, A. Fallucchi, C. Maccagnano, M. Palladino, A. Caramel, C. Di Marzo, M. C. Fioretti.

Brancaleone e la sua armata

from 2017-01-26 to 2017-01-29

Teatro dell'Angelo

Di P. Franco, regia di P. Franco, con P. Franco.

Delitto perfetto

from 2017-02-16 to 2017-03-12

Teatro dell'Angelo

Di F. Knott, regia di A. Avallone, scene di R. Bodò, con A. Avallone, G. Manfridi.

Statale 106

from 2017-03-06 to 2017-06-06

Teatro dell'Angelo

Di G. Argirò, regia di G. Argirò, con G. Argirò.

Elena Bonelli interpreta Bertold Brecht

from 2017-03-14 to 2017-03-26

Teatro dell'Angelo

Di B. Brecht, regia di P. Rossi Gastaldi, con E. Bonelli, C. Gangarella (pianoforte).

Puggili - ovvero Il boxer, la moglie e l'allenatore

from 2017-03-30 to 2017-04-09

Teatro dell'Angelo

Di A. Canale, regia di A. Avallone, con A. Avallone, M. C. Fioretti.

End Of The Rainbow

from 2016-10-19 to 2016-10-30

Teatro Sistina

Regia di J. D. Puerta Lopez, con M. Guerritore.

Il Marchese Del Grillo

from 2016-11-03 to 2016-11-06

Teatro Sistina

Regia di M. R. Piparo, musiche di E. Friello, con E. Montesano.

The Rocky Horror Show European Tour

from 2016-11-29 to 2016-12-04

Teatro Sistina

Di R. O'Brien's.

Stagione 2016 del Silvano Toti Globe Theatre

from 2016-06-23 to 2016-10-09

Silvano Toti Globe Theatre

A 400 anni dalla morte di Shakespeare (23 aprile 1616) il Silvano Toti Globe Theatre di Roma, unico teatro elisabettiano d’Italia, nato nel 2003 grazie all’impegno dell’Amministrazione Capitolina e della Fondazione Silvano Toti per una geniale intuizione di Gigi Proietti, presenta una stagione speciale, promossa da Roma Capitale con la produzione di Politeama srl, organizzazione e comunicazione di Zètema Progetto Cultura.
Per la stagione 2016 si è scelto di privilegiare quei testi che, oltre ad un'ambientazione italiana, hanno come asse portante la giustizia e l'esercizio della legge, temi sempre attuali che oggi più che mai può essere interessante osservare attraverso la lente di ingrandimento fornita dal Bardo.
In occasione delle celebrazioni per il quattrocentenario shakespeariano, il pubblico del Silvano Toti Globe Theatre potrà finalmente assistere ad un evento atteso da anni: per la prima volta Gigi Proietti sale sul palco di Villa Borghese in veste di attore e presenta un omaggio a Shakespeare con brani da Edmund Kean di Raymund FitzSimons, curando anche l’adattamento e la regia dello spettacolo.
In calendario anche nuovi allestimenti - Il mercante di Venezia di Loredana Scaramella; Il racconto d’inverno di Elena Sbardella – spettacoli cult delle passate stagioni - Sogno di una notte di mezza estate di Riccardo Cavallo che festeggia quest’anno 10 anni di repliche e successi; Romeo e Giulietta con la regia di Gigi Proietti – e il Re Lear di Giuseppe Dipasquale. Inoltre, tornano in programma la Bedouin Shakespeare Company con un nuovo spettacolo in lingua inglese The Tempest per la regia di Chris Pickles e i Sonetti d'amore, un viaggio tra i più bei versi di William Shakespeare con l’ideazione e la regia di Melania Giglio. Nel corso della stagione in programma anche il laboratorio per attori Macbeth. I contagiati dalla morte a cura di Daniele Salvo.

Facebook

Anche quest’anno nelle sere di spettacolo sarà attivo il Globar.


Romeo e Giulietta

from 2016-09-16 to 2016-10-02

Silvano Toti Globe Theatre

regia di Gigi Proietti
traduzione di Angelo Dallagiacoma

Prodotto da Politeama Srl

C’è un lato positivo nel tempo che passa: si può guardare indietro, cambiare prospettiva, qualche volta tornare sui propri passi. Nel caso di un testo, il ritorno è una possibilità per rivedere e sviluppare intuizioni e pensieri rimasti inespressi, scartati a favore di altri per mancanza di sintonie, di tempo, di coraggio. Ho amato molto la prima versione di Romeo e Giulietta, e sto amando molto questo nuovo allestimento, simile ma diverso.

Ho sempre pensato che la festa a casa Capuleti fosse una specie di sliding door, che attraversata o evitata conduce a storie diverse. Se Romeo decidesse di non andare alla festa? E se tutta la storia fosse solo il sogno di una giovane mente eccitata dall’amore? E se fosse proprio l’amore la chiave che apre le porte del tempo proiettandoci nell’eterna favola dei due innamorati? Da qui sono partito per decidere di collocare la prima parte ai nostri giorni. La festa è un ballo in maschera, che dopo il primo sguardo e la fatidica scintilla si trasforma in un sogno di epoche lontane. Il pubblico si vedrà riflesso nella storia, in un gioco di specchi in cui si raccontano due realtà, due secoli, due mondi.

Così, se nella prima parte gli amici e Mercuzio danno voce alle loro passioni come rapper leggeri e Giulietta è una ragazzina di buona famiglia che canta e suona rock, e tutto è un vortice di energia e di gioia, poi la musica cambia, ci porta in un altro tempo e rigenera il mito. La storia si ripete e il rituale d’amore e odio non va a buon fine, come un rito iniziatico in cui l’eroe non riesce a superare la prova. Nessuno dei giovani oltrepassa il confine della maturità, nessun adulto li sa accompagnare nel viaggio. Si passa dai giochi alla tomba, come in ogni tempo può accadere, in una tristissima favola avvelenata dall’odio, che si trasforma nell’ecatombe di un futuro.

Per quanto fresca fosse la precedente compagine di attori, questa volta la scelta è stata di cercare interpreti ancora più giovani, a sottolineare la spaccatura fra generazioni.

O forse l’età degli interpreti è la stessa, ma è la mia prospettiva che sta cambiando e guardo questa compagnia con l’affetto che ho sempre avuto per i miei allievi e per tutti i colleghi più giovani con i quali ho condiviso il mio lavoro.


The tempest

from 2016-10-05 to 2016-10-09

Silvano Toti Globe Theatre

Testo in lingua originale

regia di Chris Pickles
In coproduzione con Bedouin Shakespeare Company

Celebrando i 400 anni dalla morte di William Shakespeare, la Bedouin Shakespeare Company mette in scena l’opera che tanti considerano affettuosamente come il suo addio palcoscenico, l’ultimo lavoro della sua produzione teatrale: La Tempesta.
La Bedouin Shakespeare Company, sotto il patronato di S.A.R. lo Sciecco Zayed bin Sultan bin halifa al Nahyan e S.A.R. la Sciecca Hissa bint Sultan bin Khalifa al Nahyan è particolarmente felice di tornare anche quest’anno al Silvano Toti Globe Theatre questa collaborazione ci rende estremamente orgogliosi. Rappresentare un’opera di Shakespeare in uno spazio scenico così suggestivo, con un meraviglioso team di attori e creativi, costituisce il sogno di ogni compagnia teatrale.
L’anno scorso abbiamo presentato La Commedia degli Errori, che abbiamo quindi portato in tournee ad Abu Dhabi e Dubai, registrando il tutto esaurito, ed infine all’Arcola Theatre di Londra.Quest’anno porteremo al Silvano Toti Globe Theatre di Roma la versione inglese originale del La Tempesta. Ci avvarremo dello stesso team brillante e creativo, con l’innovazione di una colonna sonora appena nata dal talento di Paul Knight, i costumi disegnati e creati ad hoc da Adrian Lillie, e la magia delle luci di Derek Carlyle. Il noto regista Chris Pickles coordinerà questa splendida rappresentazione di amore e perdono in una magica alchimia di dramma, musica, suoni e danze.
Si tratta di una magnifica produzione per un magnifico teatro e siamo ansiosi di condividerla con il pubblico romano. Un grazie di cuore a Gigi Proietti, Alessandro Fiorini e tutti quelli del Silvano Toti Globe Theatr. È per noi un piacere ed un onore lavorare insieme a loro, e grande è il nostro desiderio di mostrare a tutti ad ottobre prossimo i frutti della nostra collaborazione!


Bello di papà

from 2016-11-03 to 2016-11-13

Teatro Ambra Jovinelli - Piccolo Jovinelli

Di Vincenzo Salemme, regia di Vincenzo Salemme, con B.Izzo, M.Porfito,D.Aria, A.Pandolfi,Y.Mayarchuck, R.Miranda, A.Speranza, L.Pantaleo.
Per informazioni 0683082620 - 06 83082884.

Hollywood

from 2016-11-17 to 2016-11-27

Teatro Ambra Jovinelli - Piccolo Jovinelli

Di Ron Hutchinson, regia di Virginia Acqua, con Antonio Catania, Gianluca Ramazzotti, Gigio Alberti.
Per informazioni 0683082620 - 06 83082884.

Migliore

from 2017-01-05 to 2017-01-22

Teatro Ambra Jovinelli - Piccolo Jovinelli

Di Mattia Torre, regia di Mattia Torre, con Valerio Mastandrea.
Per informazioni 0683082620 - 06 83082884.

Locandiera BeB

from 2017-02-23 to 2017-03-05

Teatro Ambra Jovinelli - Piccolo Jovinelli

Di Edoardo Erba, regia di Roberto Andò, con Laura Morante.
Per informazioni 0683082620 - 06 83082884.

Due

from 2017-03-09 to 2017-03-26

Teatro Ambra Jovinelli - Piccolo Jovinelli

Di Miniero - Smeriglia, regia di Luca Miniero, con Raoul Bova, Chiara Francini.
Per informazioni 0683082620 - 06 83082884.

A ruota libera

from 2017-03-30 to 2017-04-09

Teatro Ambra Jovinelli - Piccolo Jovinelli

Di Giovanni Veronesi, regia di Giovanni Veronesi, con A. Haber, R.Papaleo, S.Rubini, G.Veronesi.
Per informazioni 0683082620 - 06 83082884.

Weekend Comedy

from 2016-12-20 to 2017-01-08

Teatro Vittoria

Di J. & S. Bobrick (traduzione E. Luttmann), regia di S. Messina, con V. Toniolo, R. Della Casa, S. Messina, C. Crisafio.

Ecce Homo

from 2017-02-13 to 2017-02-14

Teatro Vittoria

Di C. Augias, regia di A. Generali, musiche di V. Corvino, con C. Augias.

Fuochi sulla Collina

2017-02-15

Teatro Vittoria

Di A. Scanzi, F. Graziani, con A. Scanzi, F. Graziani.

Quante Storie

from 2017-03-21 to 2017-03-22

Teatro Vittoria

Di V. Senesi, B. Alberti, regia di A. Nidi, musiche di D. Riondino, con V. Senesi, B. Alberti.

Gang of Magic

from 2017-04-11 to 2017-04-15

Teatro Vittoria

Dirige P. M. Jacobazzi, S. Angelini (artistica).

BuBBles

from 2017-04-20 to 2017-04-30

Teatro Vittoria

Di M. Zoppi, con M. Zoppi, R. Sabaliauskaite.

Saxofonissimo

from 2017-05-02 to 2017-05-07

Teatro Vittoria

Di L. Désaxés, con S. Maingaud (sassofono alto e soprano), M. Oberli (sassofono tenore), G. Rebreyend (sassofono soprano ed alto), F. Saumagne (sassofono baritono), dirige P. Martz (artistico).

Eppur mi son scordato di me

from 2017-05-10 to 2017-05-14

Teatro Vittoria

Di G. Clementi, regia di P. Triestino, scene di F. Montanaro, con P. Triestino.

Rassegna Salviamo i Talenti - 8ª edizione

from 2017-05-18 to 2017-05-28

Teatro Vittoria


Trappola per topi

from 2016-10-18 to 2016-10-30

Teatro Vittoria

Di A. Christie, regia di S. Messina, musiche di P. Cangialosi, con A. Di Nola, S. Messina, C. Lizzani, M. Franciosa, R. Della Casa, M. Simeoli, E. Di Eusanio.

Nessi

from 2016-11-15 to 2016-11-20

Teatro Vittoria

Di A. Bergonzoni, regia di A. Bergonzoni, R. Rodolfi, con A. Bergonzoni.

Rumori fuori scena

from 2016-11-29 to 2016-12-11

Teatro Vittoria

Di M. Frayn, regia di A. Corsini, musiche di A. Annecchino, con V. Toniolo, A. Di Nola, S. Messina, C. Lizzani, R. Della Casa, M. Simeoli, S. Colla, V. Picariello.

Che sarà - Maurizio Battista

from 2016-12-13 to 2017-01-15

Teatro Olimpico

Con M. Battista.

La Strategia del Paguro

from 2017-01-18 to 2017-01-22

Teatro Olimpico

Di C. Michel - P. Quartullo (adatt. italiano), con P. Quartullo, A. Farina.

Supermagic 2017 - Prodigi

from 2017-01-26 to 2017-02-05

Teatro Olimpico


La Febbre del Sabato Sera Musical

from 2017-02-07 to 2017-02-19

Teatro Olimpico

Regia di C. Insegno.

Questioni di Prestigio - Francesca Reggiani

from 2017-02-28 to 2017-03-05

Teatro Olimpico

Con F. Reggiani.

Max Giusti

from 2017-03-07 to 2017-03-12

Teatro Olimpico


Max Paiella e Marco Presta

from 2017-03-31 to 2017-04-09

Teatro Olimpico

Con M. Paiella, M. Presta.

Antonio Giuliani

from 2017-05-16 to 2017-05-21

Teatro Olimpico

Con A. Giuliani.

Giornata Nazionale Giovani Uniti Contro il Bullismo

2017-05-27

Teatro Olimpico

Con Bulli Stop.

Ricomincio da Te...o

from 2016-10-26 to 2016-10-30

Teatro Olimpico

Con T. Mammuccari.

Carmen secondo L'Orchestra di Piazza Vittorio

from 2016-11-03 to 2016-11-13

Teatro Olimpico

Con Orchestra di Piazza Vittorio.

Così Rossi che più Rossi non si può

from 2016-11-15 to 2016-11-20

Teatro Olimpico

Con R. Rossi.

Jersey Boys Musical

from 2016-11-22 to 2016-12-04

Teatro Olimpico

Di A. Mastromarino, regia di C. Insegno, scene di R. Comotti, A. Comotti, con A. Mastromarino, M. Stabile, F. Gismondi, B. Gaudio, C. Zanelli (tastiere), N. Massi (basso), dirige A. Racz.

Voi siete qui

from 2017-04-20 to 2017-04-30

Teatro Ambra Jovinelli - Piccolo Jovinelli

Di Paola Minaccioni Michele Santeramo.

Il dolore pazzo dell'amore

from 2016-09-29 to 2016-10-09

Teatro Vittoria

Di P. Buttafuoco, regia di M. Incudine, musiche di M. Incudine, A. Vasta, con P. Buttafuoco, M. Incudine, A. Vasta (fisarmonica, organetto, pianoforte).
In scena uno spettacolo che fa mostra delle tradizioni della Sicilia. I canti di un unico canto, un ''cunto'' che è un tuffo nel passato dell'autore Pietrangelo Buttafuoco, imbevuto innanzi tutto delle tradizioni della sua terra, la Sicilia, restituite con passione di antico cantastorie, per cristallizzare quelle storie, quei canti, e farne la rappresentazione di un mito sopravvissuto ai tempi bui del mondo. Ecco leggende e personaggi che emergono da quei luoghi e da quel tempo: le preghiere che portano doni e dolcetti; i diavoli, gli angeli, i re, le ninfe, le regine e i vescovi di una mille e una notte che prima di essere un libro è il teatro della vita popolare, in cui passato e presente si mescolano in un rabbioso andirivieni. E allora la storia si fa prossima: irrompe l'anno della sovversione, il terremoto del Belice e l'altro terremoto delle rivolte studentesche e operaie e negli anni ottanta le storie parallele di mafiosi e di commissari di polizia, che lasciano il segno..

Slurp. Lecchini, cortigiani & penne alla bava

from 2016-10-12 to 2016-10-16

Teatro Vittoria

Di M. Travaglio, regia di V. Binasco, con M. Travaglio, G. Salari.

Mar del Plata. Gli ''angeli del rugby'' che osarono sfidare il regime argentino

from 2016-11-03 to 2016-11-13

Teatro Vittoria

Di C. Fava, regia di G. Marini, scene di A. Chiti, con C. Casadio, G. Anzaldo, F. Bussotti, A. Paolotti, T. Vittori, E. Frullini, F. Lo Presti, G. Palmucci, A. Patregnani, G. Poggi.

Angelicamente anarchici

from 2016-11-22 to 2016-11-27

Teatro Vittoria

Regia di M. Riondino, musiche di F. Forni, I. Graziano, R. Furlanut, con M. Riondino.

Come ne venimmo fuori

from 2016-12-13 to 2016-12-18

Teatro Vittoria

Di S. Guzzanti, regia di G. Gallione, musiche di P. Silvestri, con S. Guzzanti.

Terapia di gruppo

from 2017-01-12 to 2017-01-29

Teatro Vittoria

Di C. Durang, regia di S. Messina, con A. Dinola, S. Messina, C. Lizzani, M. Simeoli, V. Carpia.

Molière, la recita di Versailles

from 2017-02-02 to 2017-02-12

Teatro Vittoria

Di P. Rossi, G. Solari, S. Massini, regia di G. Solari, musiche di G. Testa, con P. Rossi, L. Vasini, F. Falzarano, M. Sala, E. Dell¿Aquila, A. Orciari, S. Bembi, M. Blasko, R. Zini, I. Villa, K. Comarella, P. Grossi.

Il secondo figlio di Dio

from 2017-02-16 to 2017-02-26

Teatro Vittoria

Di S. Cristicchi, regia di A. Calenda, musiche di S. Cristicchi, V. Sivilotti, scene di D. Franchi, con S. Cristicchi.

Matti da slegare

from 2017-02-28 to 2017-03-05

Teatro Vittoria

Di A. Hellstemius, regia di G. Dix, musiche di U. Gangheri, con G. Covatta, Enzo Iacchetti, I. Serini, G. Szaniszló.

Odissea da Omero a Derek Walcott

from 2017-03-14 to 2017-03-19

Teatro Vittoria

Di khora.teatro, regia di V. Manna, D. Muratore, musiche di G. Vezzani, con J. Venturiero, E. Di Eusanio, F. Agostini, F. Brugnone, E. Pace, D. Paoloni, M. Guma, C. Marino, C. Anisetta.

Due donne che ballano

from 2017-03-23 to 2017-04-02

Teatro Vittoria

Di J. Maria Benet i Jornet, regia di V. Cruciani, musiche di P. Coletta, scene di B. Bessi, con M. Paiato, A. Scommegna.

La mandragola

from 2017-04-04 to 2017-04-09

Teatro Vittoria

Di N. Machiavelli, regia di J. Ferrini, con M. Alì, M. Schiano di Cola, A. Tronca, G. Guastella, A. Frabetti, R. Rossetti.

Gran Café Chantant

from 2016-12-01 to 2016-12-31

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Di Vaudeville di T. Russo da E. Scarpetta, regia di T. Russo, musiche di Z. Craig.

La vedova allegra

from 2017-01-05 to 2017-01-08

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Regia di F. Trevisan, musiche di F. Lehár, con V. C. Vitale, S. Santoro.

Classe di Ferro

from 2017-01-12 to 2017-01-22

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Di A. Nicolaj, regia di G. Anfuso, musiche di M. Pace, scene di A. Chiti, con P. Bonacelli, G. Pambieri, V. Ciangottini.

Le Prénom - Cena tra amici

from 2017-01-24 to 2017-01-29

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Di M. Delaporte, A. de La Patellière, regia di A. Zavatteri, con A. Giuliani, A. Giusta, D. Lorino, A. Ottobrino, G. Szaniszlò.

Al Cavallino Bianco

from 2017-02-02 to 2017-02-04

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Di H. Muller Einigen, E. Charell, regia di G. Vergoni, musiche di R. Benatzky, R. Stolz, con V. C. Vitale, S. Santoro.

Caesar

from 2017-02-09 to 2017-02-12

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Di W. Shakespeare, regia di A. Marmorini.

Colette, una donna straordinaria

from 2017-02-16 to 2017-02-26

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Di C. Spaak, M. G. Lea Pacella, regia di M. Panici, con C. Spaak, A. Di Clemente.

Profumo di donna

from 2017-03-02 to 2017-03-12

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Di G. Arpino, regia di M. Venturiello, musiche di G. Mazzocchetti, scene di A. Chiti, S. Chiocchio, con M. Venturiello.

Caviale e Lenticchie

from 2017-03-21 to 2017-03-26

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Di Scarnicci, Tarabusi, Taranto, Casillo, regia di B. Casillo, scene di M. Comune, con B. Casillo.

Natale in casa Cupiello

from 2016-10-27 to 2016-11-27

Teatro Parioli Peppino De Filippo

Di E. De Filippo, regia di L. De Filippo.

L'ora di ricevimento - Banlieue

from 2017-03-07 to 2017-03-26

Teatro Eliseo

Di S. Massini, regia di M. Placido, musiche di L. D'Alberto, con F. Bentivoglio, F. Bolo Rossini, G. Agrusta.

Rosalind Franklin - Il segreto della vita

from 2017-03-28 to 2017-04-16

Teatro Eliseo

Di A. Ziegler, regia di F. Dini, musiche di A. Anneghino, con A. Argento, F. Dini, G. Gobbi.

Spaccanapoli Times

from 2017-04-18 to 2017-05-07

Teatro Eliseo

Di R. Cappuccio, regia di R. Cappuccio, con G. Cancelli, R. Cappuccio, C. Damiano, G. Esposito.

Play Strindberg

from 2017-05-09 to 2017-05-21

Teatro Eliseo

Di F. Dürrenmatt, regia di F. Però, musiche di A. Di Pofi, con M. Paiato, F. Castellano, M. Donadoni.

Americani - Glengarry Glen Ross

from 2016-09-27 to 2016-10-30

Teatro Eliseo

Di D. Mamet, regia di S. Rubini, scene di P. Polli, con S. Rubini, G. Tognazzi, F. Montanari, R. Ciufoli, G. Gobbi, G. Manfridi, F. Perrotto.
Glengarry Glen Ross è una feroce rappresentazione del mondo degli affari e della nostra avida e competitiva società americana per la quale David Mamet, nel 1984, ha ricevuto il Premio Pulitzer, e dalla quale nel 1992 trarrà la sceneggiatura per il film Americani diretto da James Foley con Al Pacino, Jack Lemmon, Alec Baldwin e Kevin Spacey.
Per risollevare l'agenzia immobiliare da una difficile situazione economica, Blake lancia una sfida a tutti i dipendenti: chi riuscirà a vendere di più avrà in premio una Cadillac, il secondo vincerà un servizio di coltelli da bistecca, per tutti gli altri licenziamento imminente. Tra i dipendenti si scatena subito l'ira e il panico..

Il giuoco delle parti

from 2016-11-01 to 2016-11-20

Teatro Eliseo

Di L. Pirandello. Adattamento V. Orsini Balò, regia di R. Valerio, con U. Orsini, A. Reale, T. Onnis, F. Bonacci.

La pazza della porta accanto

from 2016-11-22 to 2016-12-11

Teatro Eliseo

Di C. Fava, regia di A. Gassman, con A. Foglietta, A. Tosto, A. Costanzo, S. Knaflitz.

Don Chisciotte (Spettacolo rinviato)

from 2016-12-13 to 2017-01-08

Teatro Eliseo

Di M. Cervantes adattamento di R. Cavosi, regia di L. Barbareschi, musiche di A. Annecchino, con L. Barbareschi, C. Noschese, G. Gobbi.

Qualcuno volò sul nido del cuculo

from 2017-01-10 to 2017-01-29

Teatro Eliseo

Di D. Wasserman, regia di A. Gassman, con D. Russo, E. Valgoi.

Edipo: Edipo Re - Edipo a Colono

from 2017-01-31 to 2017-02-12

Teatro Eliseo

Di Sofocle, regia di A. Baracco (Edipo Re) - G. Mauri (Edipo a Colono), musiche di G. Mazzocchetti, con G. Mauri, R. Sturno, I. Alovisio, E. Arvigo.

Romeo e Giulietta

from 2017-02-14 to 2017-03-05

Teatro Eliseo

Di W. Shakespeare, regia di A. Baracco, musiche di G. Vezzani, con A. Preziosi, L. Lavia, A. Folletto.

Yves Montand - Un italiano a Parigi

from 2017-02-22 to 2017-03-19

Teatro della Cometa

Di G. Cannavacciuolo, regia di G. Cannavacciuolo, R. Croce (coreogr.), con G. Cannavacciuolo, D. Pierini (pianoforte), A. Tardioli (clarino-sax), F. Ostini (contrabbasso), A. Donatone (batteria).

Amleto

from 2016-10-18 to 2016-10-30

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di W. Shakespeare, regia di D. Pecci, con D. Pecci, M. Crippa, R. Coppolino, G. Antignati, S. Basile, F. Bonomo.

Notturno di donna con ospiti

from 2016-11-01 to 2016-11-06

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di A. Ruccello, regia di E. M. Lamanna, musiche di C. De Nonno, con G. De Sio, G. Curcione, R. De cicco, A. De Venuti, M. Esposito, L. Iacuzio.

I Malavoglia

from 2016-11-08 to 2016-11-20

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di G. Verga rielaborazione dramm.M. Miano, regia di G. Ferro, con E. Guarneri.

Macbeth

from 2016-11-22 to 2016-12-04

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di W. Shakespeare, musiche di R. Bagno, scene di L. De Fusco, con L. Lazzareschi, G. Aprea, F. Cocifoglia, P. Cresta, F. De Nicolais, C. Di Palma, L. Iervolino, G. Musiu, A. Pacifico Griffini, G. Palmarini, A. Postiglione, F. Sandrini, P. Serra, E. Turin, voce fuori campo A. Pagano.

L'uomo dal fiore in bocca

from 2016-12-06 to 2016-12-18

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di L. Pirandello, regia di G. Lavia, musiche di G. Corapi, con G. Lavia, M. Demaria.

Un'ora di tranquillità

from 2016-12-25 to 2017-01-08

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di F. Zeller, regia di M. Ghini, con M. Ghini, C. Bigagli, M. Ciavarro, A. Giuggioli, G. Lionello, G. Ranzi, L. Scapparone.

Filumena Marturano

from 2017-01-10 to 2017-01-29

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di E. De Filippo, regia di L. Cavani, musiche di T. Teardo, con M. D'Abbraccio, G. Gleijeses, N. Schiano, M. Mignemi, Y. Oliviero, E. Mirra, A. Pannone, G. De Paola, E. Scarpetta, F. Pappacena.

Luci della ribalta

from 2017-01-31 to 2017-02-12

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di C. Chaplin, regia di G. Emiliani, musiche di R. Fia, con A. Salines, M. Bargilli.

Il sorpasso

2017-02-14

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di dal film di D. Risi, regia di G. Ferro, musiche di M. Pace, con G. Zeno.

Quei due (Staircase ¿ Il sottoscala)

from 2017-03-07 to 2017-03-19

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di C. Dyer, regia di R. Valerio, musiche di Brentmond, con M. Dapporto, T. Solenghi,.

La bella addormentata

from 2017-03-21 to 2017-03-26

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Musiche di P. I. Ciaikovskij, con Moscow State Ballet.

Erano tutti miei figli

from 2017-03-28 to 2017-04-02

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di A. Miller, regia di G. Dipasquale, con M. Rigillo, A. T. Rossini, F. Brazzaventre, A. Canfora, B. Gallo, E. Gambino, G. Musumeci, R. Rigillo, S. Siravo.

Mr Pùntila e il suo servo Matti

from 2017-04-04 to 2017-04-09

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di B. Brecht, regia di F. Bruni, F. Frongia, musiche di P. Dessau, con F. Bruni, L. Scarpa, I. Marinelli, E. Russo Arman, C. Augostini, L. Toracca, U. Petranca, N. Stravalaci, M. de Mojana, F. Turrini, F. Baldi, C. Cametti.

Il borghese gentiluomo

from 2017-04-17 to 2017-04-30

Teatro Quirino Vittorio Gassman

Di Molière, regia di A. Pugliese, con E. Solfrizzi, V. Altieri, A. Bartolucci, F. Contri, C. Dessì, L. Galantii, S. Luglio, E. Mandalari.

Il segreto del teatro

from 2017-03-21 to 2017-04-02

Teatro Sala Umberto

Di G. Koren, regia di L. Gioielli, con la collaborazione dell'Accademia - L'Arte nel cuore.

Destrezza

from 2017-04-04 to 2017-04-16

Teatro Sala Umberto

Di R. Pannaim, regia di S. Bustric, con B. Noceti e la band dal vivo.

Il malato immaginario

from 2017-04-18 to 2017-04-30

Teatro Sala Umberto

Di Moliere, regia di G. Ferro, con E. Guarnieri.

Volevo una cena romantica... l'ho pagata io

from 2017-05-02 to 2017-05-14

Teatro Sala Umberto

Di B. Foria, D. Ceva, M. Rossi, G. Ricciardi, regia di C. Insegno, con B. Foria.

Parole parole parole

from 2016-09-27 to 2016-10-09

Teatro Sala Umberto

Di A. Bennicelli, regia di G. Proietti, scene di F. Di Marco, con C. Proietti, M. Vacca.
Laura e Valerio sono i protagonisti di una storia d'amore molto, molto particolare. Per amarsi bisogna conoscersi e gli occhi e il cuore sono fondamentali, ma non sono tutto. Bisogna parlarsi. Ecco: le parole. La parola, il terminale sonoro dell'anima, della mente e dei sentimenti. L'uso della parola. Questo hanno fatto i Poeti di sempre. Grandi: Pascoli, D'Annunzio, Dante, piccoli o piccolissimi. Sì, anche autori di parole per le canzoni che, senza che ce ne accorgiamo, riempiono le nostre ore, i nostri giorni. Parole, che possono essere usate come pret-aporter nell¿esternare i nostri sentimenti nel quotidiano. E c'è il rischio di mescolare queste con quelle dei Grandi. Far combaciare l'''alto'' col ''basso''. Purchè si parli. Con gli occhi Valerio si innamora di Laura. Egli la vede ogni giorno, fissa, nel monitor della security della banca dove anche lui lavora. Non l'ha mai sentita parlare, né si conoscono. Quindi non si è mai dichiarato. Inoltre, c'è un ostacolo apparentemente insormontabile: Lui è balbuziente. Ma anche questo fa parte del tema delle parole anche se le sue sono un po' più faticose¿..

Le Bal

from 2016-10-11 to 2016-10-23

Teatro Sala Umberto

Di J. C. Penchenat, regia di G. Fares, I. Amaldi (coreogr.), scene di P. Iudice.
Un fortunato format francese di Penchenat con il quale si racconta la storia del nostro paese dall'inizio della seconda guerra mondiale al crollo delle torri gemelle. Due momenti drammatici che segnano l'inizio e la fine di un lungo periodo, narrato abilmente attraverso le più belle canzoni italiane che hanno caratterizzato la vita e il costume della società. Tutto si svolge in una balera. Un caleidoscopio di accadimenti e curiosità che viviamo attraverso sedici attori, i quali ci accompagnano in un appassionante viaggio nel tempo, scandito dalla musica che si fa drammaturgia. Un racconto senza parole, affidato alla musica e agli attori, alla forza comunicativa delle azioni, dei gesti e dei suoni. Uno spettacolo elegante, poetico, divertente..

Le Olimpiadi del 1936

from 2016-11-01 to 2016-11-06

Teatro Sala Umberto

Di E. Russo, F. Buffa, P. Frusca, J. Sica, regia di E. Russo, C. Spadaro, con F. Buffa (pianoforte), A. Nidi (fisarmonica), N. Marendo (voce), C. Gragnani (voce).

Ostaggi

from 2016-11-08 to 2016-11-20

Teatro Sala Umberto

Di A. Longoni, regia di M. Oleotto, con M. Massironi, R. Citran, L. De Santis, G. Ratti, A. Kian.

Il berretto a sonagli

from 2016-11-22 to 2016-12-04

Teatro Sala Umberto

Di da L. Pirandello, regia di F. Bellomo, musiche di M. D'Alessandro, con P. Caruso, E. Muni, A. Di Clemente, F. Mirabella, M. Piana, C. Di Marzo e con la partecipazione di A. Malvica.

Il divorzio dei compromessi sposi

from 2016-12-20 to 2017-01-08

Teatro Sala Umberto

Di C. Buccirosso, regia di C. Buccirosso, musiche di D. Perris, con C. Buccirosso, R. Porcaro, G. Monteleone, M. Assante di Tatisso, Antonio Pennarella, P. Miale, C. Petrella, G. Bassetti, G. Ansaldi
.

La divina

from 2017-01-10 to 2017-01-22

Teatro Sala Umberto

Di A. Fullin, regia di A. Fullin, con A. Fullin, T. Catalano, S. Cavallaro, S. Faraon, P. Mazzini, M. Contenti, I. Fornaro.

Serial Killer per signora

from 2017-01-24 to 2017-02-05

Teatro Sala Umberto

Regia di G. guidi, con G. Guidi, G. Ingrassia, A. Mistroni, T. Federico.

I suoceri albanesi

from 2017-02-07 to 2017-02-19

Teatro Sala Umberto

Di G. Clementi, regia di C Boccaccini, con F. Pannofino, E. Rossi, A. Lolli, S. Brogi, M. Pepe, F. Laganà, E. Clementi.

Sogno di una notte di mezza estate

from 2017-02-21 to 2017-03-05

Teatro Sala Umberto

Di R. Cappuccio liberamente ispirato all'opera di W. Shakespeare, regia di C. Di Palma, con I. Danieli, L. Arena, F. Vona, R. De Simone, E. Mirone, R. Pugliese, A. Romano.

L'ispettore Drake e il delitto perfetto

from 2017-03-07 to 2017-03-19

Teatro Sala Umberto

Regia di S. Assisi, musiche di L. Siciliano, con S. Assisi, F. Procopio, F. Sabatucci, L. Di Fiore.

Moms! - Il primo varietà sulla maternità

from 2017-02-01 to 2017-02-19

Teatro della Cometa

Di J. Daum, L. Carson, A. Kelly, B. Pollard, R. Nichol, D. Williams, regia di F. Ceriani, con C. Ferraro, V. Martino Ghiglia, L. Mazzi, S. Siravo.

Risiko - Quell'irrefrenabile voglia di potere

from 2017-03-22 to 2017-04-09

Teatro della Cometa

Di F. Apolloni, regia di V. Gasbarri, musiche di J.Bascir, con R. Laureri, E. Curcurù, T. Cardarelli, A. Del Mastro.

Chi è di scena

from 2017-04-19 to 2017-05-07

Teatro della Cometa

Di A. Benvenuti, regia di A. Benvenuti, con A. Benvenuti, P. Cioni, M.V. Argenti.

Zadriskie Point

from 2017-05-10 to 2017-05-28

Teatro della Cometa

Di M. Zadra, regia di M. Zadra, con M. Zadra, T. Rossi Vairo, A. Salerno, G. Mandarini.

La notte della Tosca

from 2016-10-18 to 2016-11-06

Teatro De' Servi

Di R. Skerl, regia di S. Giordani, con P. Longhi, A. Mantovani, A. Sacoor, G. Silvestri e con Pierre Bresolin.

Coniugi

from 2016-11-08 to 2016-11-27

Teatro De' Servi

Di E. Assous, regia di G. Fares, con F. Della Corte, R. D'Alessandro, F. Nunzi, C. Vismara.

Amore non essere geloso

from 2016-11-29 to 2016-12-18

Teatro De' Servi

Di A. Zanacchi, regia di M. Simeoli, con M. Bisanti, G. Filauro, E. Mazza, A. Zanacchi.

Il matrimonio nuoce gravemente alla salute

from 2016-12-20 to 2017-01-08

Teatro De' Servi

Di P. Leandri, E. Wallace, regia di M. Natale, con F. Ferrari, S. Delfino, P. Engleberth, M. D'Agostino.

Tutto per Lola

from 2017-01-10 to 2017-01-29

Teatro De' Servi

Di R. Skerl, regia di S. Giordani, con C. Costantini, L. Guerrieri, L. Ricalzone, M. Guazzini, G. Longobardo.

Concorso ''Una commedia in cerca di autori''

from 2017-01-31 to 2017-02-19

Teatro De' Servi


La scala

from 2017-02-21 to 2017-03-12

Teatro De' Servi

Di G. Manfridi, regia di M. La Ginestra, con A. Bellagamba, G. Carbotti, B. Clara, F. D¿Alessio, A. Dianetti, M. Zero.

Rifiuti - Una vita da differenziati

from 2017-03-14 to 2017-04-02

Teatro De' Servi

Di S. Fabrizi, regia di S. Fabrizi, con G-Max, S. Fabrizi, G. Giugliarelli.

Se fossi fico

from 2017-04-04 to 2017-04-23

Teatro De' Servi

Di C. D'Ostuni, D. Locci, D. Trombetti, regia di D. Trombetti, con S. Baccarini, I. Crudetti, C. D'Ostuni, D. Locci, R. Marcucci, D. Trombetti.

Non rubateci i sogni

from 2017-04-25 to 2017-05-14

Teatro De' Servi

Di B. De Bernardis, regia di B. De Bernardis, con L. Buongiorno, B. De Bernardis, M. De Maio, F. Di Meglio, C. Formisano, M. Loberto, C. Ricciolino, E. Verde.

Il colloquio

from 2017-05-16 to 2017-06-04

Teatro De' Servi

Di S. Da Silva, regia di V. Acqua, con T. Arnaldi, L. Basile, E. Marciante.

Tre papà per un bebè

from 2016-09-28 to 2016-10-16

Teatro della Cometa

Di A. Grosso, regia di R. D'Alessandro, musiche di M. Perrella, scene di B. Barbarisi, C. Surro, con M. Zamma, N. Canonico, G. Cantore, L. Barbarisi, V. Felici e con la partecipazione di A. Fabiani.
Tre papà per un bebè è la storia di tre amici quarantenni che vivono nello stesso appartamento, ognuno concentrato nel proprio lavoro e nella propria vita da single: un donnaiolo impenitente, un omosessuale eccentrico e un laureato in ginecologia con problemi con l'altro sesso. All'improvviso, piomba in questo tranquillo ménage domestico un neonato di pochi mesi e a complicare la situazione, giunge anche in maniera inaspettata una misteriosa e avvenente ragazza.

Barberìa, barba, capiddi e mandulinu

from 2016-10-19 to 2016-10-30

Teatro della Cometa

Di G. Clementi, regia di M. Venturiello, con M. Venturiello e un'orchestra ''da barba'' siciliana, dirige D.Pontillo.

Finché vita non ci separi Ovvero W gli sposi

from 2016-11-02 to 2016-11-20

Teatro della Cometa

Di G. Clementi, regia di V. Gasbarri, con G. Trasselli, E. Casertano, F. Quaglieri, L. Pisani, A. Salvatori.

Nessun luogo è lontano

from 2016-11-23 to 2016-12-11

Teatro della Cometa

Di G. Rappa, regia di G. Rappa, musiche di S. Bollani, con V. Cenni, G. Rappa, G. Tantillo.

Le belle notti

from 2016-12-14 to 2017-01-08

Teatro della Cometa

Di G. Clementi, regia di C. Boccaccini, con G. Ambrose, S. Andrei, L. Clementi, F. Di Lodovico, M. Di Mitri, B. Fasano, L. Ghini, E. Iorio, F. Laganà, F. Lepera, L. Paniconi, P. Roca Rey, F. Sarmiento, . Scrocca, C. Tedeschi, F. Tirabassi, D. Zagarella.

Ring

from 2017-01-11 to 2017-01-29

Teatro della Cometa

Di L. Confino, regia di M. Vado, musiche di A. Di Pofi, con M. Andreozzi, M. Vado.

Separati

from 2016-09-27 to 2016-10-16

Teatro De' Servi

Di A. Capone, regia di A. Capone, con F. Bauco, E. Bergamo, R. D'Alessandro, G. Mancini, M. Vado.
Lui, rimasto senza un soldo, affittuario di uno scantinato buio e polveroso; lei, inquilina del piano di sopra, davvero troppo nevrotica: una disperata storia d'amore tra due separati si intreccia con la storia di quattro amici che nonostante problemi e diversità non si separano mai..

Pianoforte vendesi

from 2016-11-03 to 2016-11-13

Teatro Cometa Off

Di da A. Vitali, regia di R. Latagliata, musiche di P. M. D¿Artista, con A. Evangelisti.

Masha e Orso

2016-10-15

Auditorium Conciliazione


La Traviata

from 2016-04-30 to 2016-10-29

Teatro Salone Margherita

Di G. Verdi, regia di P.F. Pingitore, con Orchestra, coro e corpo di ballo de I Virtuosi dell'opera di Roma, dirige A. Melchiorre.
La Traviata raccontata da un grande nome della regia: Pier Francesco Pingitore. Dopo il grande successo ottenuto dal suo ''Il Barbiere di Siviglia'' realizzato per il Teatro Comunale Marrucino di Chieti, il Maestro si misura con la famosissima opera di Verdi, e dichiara: ''Ho sempre amato La Traviata, che ritengo un capolavoro assoluto, pur nel catalogo così affollato di opere insigni di Giuseppe Verdi''..

Spettacolo di varietà con cena

from 2016-04-01 to 2016-12-31

Teatro Centrale


Panariello Conti Pieraccioni - Lo Show

2016-10-08

Palalottomatica


Un ballo in maschera

from 2016-10-16 to 2016-10-30

Teatro dell'Opera (Costanzi)

Di G. Verdi, regia di L. Muscato, scene di F. Parolini, con Orchestra e Coro del Teatro dell'Opera, dirige J. López-Cobos, M° Coro: R. Gabbiani.

Selfiamoci

from 2016-10-22 to 2016-10-25

Teatro San Paolo

Di A. Romano, regia di M. Canale.

Pinocchio con le antiche teste di legno

2016-11-07

Teatro San Paolo


Tra finzione e realtà

2016-12-31

Teatro San Paolo

Di E. De Filippo, regia di M. Canale.
hotel san lorenzo roma

Rome Hotel | Home

Hoteles en Roma San Lorenzo wifi gratuito del hotel
Hotel di Charme Roma
hotel roma nomentano trieste
. Hotel Carlo Magno ™ Hotel Address: Via Sacco Pastore ,  13, Rome, Italy.
Tel: +39 06/8603982. Fax: +39 06/068604355. City Zone of Rome Montesacro - Nomentana Salaria - Porta di Roma - Tiburtina
GeoCoordinates +41° 55' 54.85", +12° 31' 37.62"