Hotel Roma, Manifestations Meetings Music Sport Theater Exhibitions

Hotel 3 stelle Roma, tariffe economiche
Check -in Nights Rooms Type Rooms Numbers Promotional Code

Rome hôtel offre spéciale
Had a lovely stay at the beginning of our trip, even though we were given a room on the 2nd floor (european 1st floor) with a view that looked out onto the square that is very busy and loud at night ( ..by Venere"




 

Roisin Murphy

2016-07-12

Le Terrazze

Presentato da Just Music Festival.
Irlandese naturalizzata inglese, Róisín inizia la sua brillante carriera già nel 1994 insieme a Mark Brydon con il quale co-fonda i Moloko che arrivano al successo planetario con la celebre Sing It Back. Dieci anni dopo, nel 2004, debutta con il suo disco solista Ruby Blue che ottiene ottime recensioni sia dal pubblico che dalla critica. Da quel momento inizia ad insinuarsi la leggenda che la «unconventional diva» non riesca a fare musica mediocre. Leggenda per ora mai smentita; infatti tanto il suo secondo album, Overpowered (2007), quanto il suo ultimo disco, Hairless Toys, appena uscito per Pias Recordings, hanno raccolto il plauso della critica e del suo affezionato pubblico.

Hamilton de Holanda Trio

2016-07-08

Palazzo Venezia

Con H. de Holanda (mandolino 10 corde), M. Caldi (fisarmonica) e G. Wirtti (contrabbasso).
Il carisma, la forza comunicativa, un tocco impeccabile e pieno di sofisticata creatività fanno di Hamilton uno dei musicisti di più grande rilievo nella nuova generazione di interpreti e compositori della musica contemporanea brasiliana. Con lui in concerto Marcelo Caldi (fisarmonica) e Guto Wirtti (contrabbasso)..

Scanzonati - Concerto per trio e voce disturbante

2016-07-23

Palazzo Venezia

Con G. Mirabassi (clarinetto), N. Di Modugno (chitarra) e P. Balducci (basso)
con la partecipazione speciale di D. Riondino (voce).
Scanzonati è il nuovo progetto nato da Gli amori sospesi, concerto in trio che riunisce il clarinettista Gabriele Mirabassi, il chitarrista Nando Di Modugno e il bassista Pierluigi Balducci, magico ed emozionante percorso sulle rotte di un'America del Sud visionaria e suggestiva, tra jazz e folklore, tra improvvisazione e echi della tradizione classica. Con Scanzonati, il trio musicale viene contaminato dall'incursione della parola, quarto strumento pronunciato, scandito, ''suonato'' da David Riondino - cantante, scrittore e drammaturgo, attore e regista, improvvisatore..

Paolo Fresu Bojan Z Gianluca Petrella

2016-07-07

Con P. Fresu (tromba), B. Z (piano), G. Petrella (tromba), presentato da I concerti nel parco.
Un trio nato dall'incontro di due ''duo'' formatisi in occasioni diverse, ma accomunati dallo stesso enorme successo, e che riassume al meglio la linfa vitale di entrambe le figurazioni sonore trovando nell'energia interpretativa la propria ragione di essere. Davvero travolgenti, creativi e immensamente comunicativi, questi tre eroi del suono moderno non faticano nemmeno un momento per conquistare e affascinare ogni tipo di pubblico. I tre si divertono e riescono a divertire, attraversando territori di assoluta originalità, toccando ''sacri'' standard della storia della musica afro-americana e brani originali da loro arrangiati e perfezionati. Nel classico triangolo ''standard - brani originali e libera improvvisazione'', la musica del trio sembra fluire con naturalezza massima, spinta da una parte dalla sorprendente ed esaustiva energia del pianista di Belgrado, dall¿altra dalle architetture vulcaniche del trombonista pugliese, il tutto amalgamato dalla sempre magica naturalezza musicale di Paolo Fresu..

Dario Guidi in concerto

from 2016-07-01 to 2016-07-02

Abarico Teatro

Con D. Guidi (arpa celtica, voce), S. Sansoni (flauto traverso), F. Valloni (performer).
Dario Guidi torna a Roma in concerto con sonorità celtiche e new age che strizzano l'occhio ad artisti del calibro di Loreena Mckennitt e Enya e si alternano a brani inediti del giovane artista. Il tutto in un clima magico fra sogno e realtà, dove il teatro, la danza e la musica si fondono insieme per creare qualcosa di nuovo che tenta di andare oltre la semplice esecuzione musicale..

Marcondiro in concerto

2016-06-29

Le Mura

Marcondiro è un Cantore Post-Moderno, uno sperimentatore dell'arte popolare colta.
Nasce a Cosenza il 20 dicembre 1976, da padre calabrese e madre campana. Fin da piccolo viene affidato alla Nonna Strega buona di Benevento, che gli canta canzoni non adatte ai bambini. All'età di 6 anni, una mattina tornando da scuola, scopre casualmente ma consapevolmente il necessario bisogno di inventare melodie e nei giorni a seguire, nel tragitto verso casa, ne inventa diverse, alcune delle quali appartengono al suo repertorio attuale S.I.A.E, e da allora aspetta che arrivino i diritti Maturati. Intanto, fornito di un pianoforte giocattolo, cerca e trova ad orecchio qualsiasi linea e onda melodica che provenga dalla strada o da qualsivoglia mezzo di comunicazione di massa..

Canzoni e stornelli romani

2016-07-03

Teatro Petrolini

Di P. Gatti, regia di P. Gatti, con P. Paolo Gatti, P. Baldini.
Canzoni, stornelli, serenate romane. Sono le tradizioni romane a fare dello spettacolo una vetrina conoscitiva di aneddoti, curiosità e canzoni legate al tessuto storico e culturale di Roma, attraverso il ricordo di personaggi celebri, tornano in vita, per opera della musica popolare,artisti e autori prestigiosi che hanno impegnato la loro vita professionale e umana per divulgare la cultura popolare romana nel mondo..

Yonki y el Rival

2016-06-30

Parco Rosati

Presentato da Fiesta.
Yonki y El Rival sono due giovani artisti cubani dal grande talento e grande carisma, attivi nel genere Cubatòn, lo stile ''urban'' sviluppatosi sull'isola che ha guadagnato un posto importante nei gusti del pubblico, in particolare tra i giovani, anche grazie al duo e al loro stile fatto di una fusione tra reggaeton e funky e testi raffinati e accattivanti. Grazie alla diffusione attraverso i canali dei social media, la loro musica ha attraversato i confini di Cuba, ottenendo un buon riscontro anche negli Stati Uniti. Il loro stile sul palco è stato premiato dal pubblico, dalla critica e dal favore di artisti internazionali come David Calzado y su Charanga Habanera, Paulo FG e altri, che li ritengono due astri nascenti della crescente industria musicale latino americana..

Arte in Musica - Concerto dei gruppi corali: Bonamici, Notevolmente, Crescent

2016-07-02

Museo Nazionale Romano - Terme di Diocleziano


Summertime - Saint Louis Summer Fest

from 2016-07-01 to 2016-07-03

Presentato da Summertime.
L'energia, la musica e il talento dei ragazzi dei laboratori di musica d'insieme formati all'interno della scuola e coordinati dai docenti Saint Louis e dei giovanissimi allievi dei corsi Junior e High School daranno vita a due serate crossover per tutti i gusti, sospese tra diversi generi musicali, dal jazz al pop, dal rock al blues, dal funk al soul..
Ingresso libero.

Summertime - James Brandon Lewis Trio

2016-07-06

Con J. Brandon Lewis (sax tenore), L. Stewart (basso elettrico), W. ''Trae'' Crudup (batteria)
, presentato da Summertime.
James Brandon Lewis, una delle stelle nascenti del jazz americano, arriva in Europa. Nato nel 1983, il sassofonista di Buffalo presenta il suo ultimo lavoro nel vecchio continente: un suono maturo, unico, che saprà conquistarvi. Il suo ultimo album Divine Travel (Okeh Records / Sony), fonde lo spirito sacro della musica con l'espressione ardente del free jazz, dando vita a un progetto in cui il dialogo intuitivo tra magistrali improvvisatori che entrano per la prima volta in studio insieme, viene alla luce. Ci vuole una notevole fiducia e grande coraggio per un giovane musicista nell'accostare il proprio linguaggio con veterani come William Parker e Gerald Cleaver. Nel suo secondo album, Divine Travel, il sassofonista James Brandon Lewis fa proprio questo. Tenendo testa a una sezione ritmica magistrale riusce a condurla in percorsi freschi e inaspettati..

Disclosure live

2016-07-06

Centrale del Tennis

Presentato da Just Music Festival.
I Disclosure, gruppo musicale britannico di musica elettronica composto dai fratelli Guy e Howard Lawrence, si esibiscono al Centrale al Foro Italico nell'ambito del Just Music Festival..

Preview GJF2016: Jazz It Up Quartet e Carosel Quartet

2016-07-08

La Villetta


Rome Chamber Music Festival

from 2016-06-26 to 2016-06-30

Galleria Nazionale d'Arte Antica - Palazzo Barberini


Medico, per forza. Primo studio da Molière

2016-07-03

Teatro di Villa Torlonia


Paolo Fresu, Daniele Di Bonaventura e Marco Bardoscia - In maggiore

2016-09-16

Museo Nazionale di Palazzo Venezia , Palazzo Venezia


Concerto di beneficenza

2016-06-30

Parchi della Colombo


Made in England

2016-06-29

Parchi della Colombo


Music for Mercy

2016-07-26

Archaeological area of the Roman Forum and Palatine Hill


La Scuola Napoletana del Settecento

2016-06-30

Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo

Con Orchestra da camera del Teatro di San Carlo di Napoli, F. Nicolosi (pianoforte), presentato da Sere d'arte, dirige G. Cappabianca.
Il programma della serata prevede, in apertura, la Sinfonia da Lo frate 'nnammurato di Giovanni Battista Pergolesi, cui seguirà il Concerto n. 8 in la maggiore, La Pazzia, di Francesco Durante. Si proseguirà con il Concerto n. 2 in fa maggiore e il Concerto n. 4 in sol minore - entrambi per pianoforte e orchestra - di Giovanni Paisiello..

Ottetto dell’Orchestra di Piazza Vittorio

2016-08-17

Museo Nazionale di Palazzo Venezia , Palazzo Venezia


Orchestra d’archi dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia - Cinema per archi

2016-07-15

Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo


Tosca - Il suono della voce. Confini e sconfini di un viaggio in musica

2016-07-07

Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo


Orchestra da camera del Teatro di San Carlo di Napoli - La scuola napoletana del settecento

2016-06-30

Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo


Almamegretta

2016-07-07

Villa Ada Savoia


Beethoven Sinfonia n. 9

2016-07-05

Centrale del Tennis


Tutti insieme per Roberta

2016-06-30

Parchi della Colombo

Presentato da Associazioni Ali della vita.
Roberta è una bellissima ragazza che è costretta a ''sopravvivere'' chiusa in casa con la bocca coperta da una mascherina e dei depuratori di aria, poiché questa malattia le fa avere continui shock anafilattici e questa sua sopravvivenza le costa almeno 2000 euro al mese, solo per i medicinali che deve assumere. Tra l'altro questa malattia del sistema immunitario oltre al fatto di ''costringerla'' a rimanere dentro casa e non avere più contatti con il mondo esterno la fa stare continuamente con la paura: non è al sicuro neanche a casa perché le strutture ospedaliere italiane non la ricovererebbero in caso di infortunio. Potrebbe morire
anche solo per un'emorragia in quanto i nostri ospedali non hanno le attrezzature idonee né gli spazi per chi contrae la malattia.
Roberta potrebbe rischiare di avere un tumore al cervello, ictus o infarto. Questo il motivo del concerto organizzato dall¿associazione culturale Le Ali della vita, in quanto il ricavato viene devoluto per farla andare a Londra oppure in Spagna per sottoporsi a dei vaccini purtroppo onerosissimi, che le consentiranno di tornare a vivere più dignitosamente..

Reggae Sundays

from 2016-06-12 to 2016-07-31

Nello spazio all'aperto del giardino del Branca...banchetti gastronomici per tutti i gusti, giochi per bambini, e musica. Dalla cucina giamaicana a quella biovegana, dalla grigliata popolare alla lasagna di Nonna Anna, dallo zighinì etiope alle centrifughe rigeneranti.
Birra alla spina ghiacciata per dissetarsi..

Christmas Baroque Concert - Sistine Chapel music with art and music presentation

from 2016-12-21 to 2016-12-28

Sant'Agnese in Agone

Relive the Glory of an extraordinary artistic and cultural moment.
The wonderful liturgies performed inside the Sistine Chapel from the Baroque time were replicated in the most important Churches of Rome, attracting a lot of visitors from all over the world during the 1600. In our event of Art and Music, which is unique in Rome, you can relive the glory of an extraordinary artistic and cultural moment.
It consists in a wonderful performance in which the music of the masters of the Sistine Chapel such as Palestrina, Victoria, Arcadelt, Lasso, Morales, Anerio, resonate inside the marvelous Church of Sant’Agnese in Agone that contains large marble, sculptures, frescoes and other wonders.
This special Baroque Christmas Concert will be performed by the prestigious Schola Romana Ensemble, the most regarded local group that is specialized in Roman music of the Baroque period.
Music, Art and Food bring about an unforgettable evening.
After your Art and Music exploration we offer you the opportunity to continue your experience with the tastes of Rome.
The cosy restaurant “Zafferino” (2 min. walking), dedicated to local cuisine has joined with us to give you a full sensory experience by sampling the finest food and wine that Rome has to offer.
You will enjoy the local pasta dish followed by a famous main course and homemade dessert. Only on reservation, drinks are not included.


Capuchins Crypt: Christmas Baroque Concert

from 2016-12-23 to 2016-12-30

Museo e Cripta dei Cappuccini

Relive the glory of an extraordinary musical and cultural moment and visit the famous Capuchins Crypt.
The wonderful liturgies performed inside the Sistine Chapel from the Baroque time were replicated in the most important Churches of Rome, attracting a lot of visitors from all over the world during the 1600. In our event of Art and Music, which is unique in Rome, you can relive the glory of an extraordinary artistic and cultural moment.
It consists in a wonderful performance in which the music of the masters of the Sistine Chapel such as Palestrina, Victoria, Arcadelt, Lasso, Morales, Anerio, resonate inside the marvelous Capuchins Church of S. Maria Immacolata that contains large marble, sculptures, frescoes and other wonders.


This special Baroque Christmas Concert will be performed by the prestigious Schola Romana Ensemble, the most regarded local group that is specialized in Roman music of the Baroque period.


La serva padrona - Italian Comic Opera masterpiece

from 2016-09-11 to 2016-12-18

Palazzo Doria Pamphilj

Italian Comic Opera masterpiece. Not your typical tourist venues. Unique experience in Rome.

An entirely performance in the gloriosus Doria Pamphilj Palace an exclusive venue in the heart of the city's historic center.
La serva padrona (The head servant) is the masterpiece of the Opera buffa (Comic Opera) the product of the genius of Giovan Battista Pergolesi.
Serpina, a young servant clever and ambitious, Uberto her boss and Vespone another servant  who is a little incompetent, together they create a funny and lively story that takes place in the superb Throne Hall which is a perfect scenography, with original furnishing of XVIII c., and belongs to the Doria Pamphilj Princess private apartment.


Capuchins Crypt: Music, Art and Mistery

from 2016-09-07 to 2016-12-28

Museo e Cripta dei Cappuccini

Guided tour of Capuchins Crypt and church with baroque music concert.
Exclusive location. Unique event in Rome. Limited places available.

The famous Capuchins Crypt decorated  with 4.000 bones of Chapuchins friars is an unmissable destination for a Rome visitor who wants to fully dig into the cultural and spiritual essence of the Eternal city.

Our event includes the guided tour in English of this fascinating and mysterious place, that also hosts a famous canvas of Caravaggio: La meditazione di S Francesco.
The concert offers a program from the repertoire that best expresses the artistic and spiritual content of this site: Baroque music performed in Rome in 1500 and in 1600.
An exclusive momento of your stay in Rome that will remain in your memory forever.


Sounds and visions of Caravaggio - Caravaggio and the music of his time

from 2016-09-03 to 2016-12-31

Galleria Doria Pamphilj, Palazzo Doria Pamphilj

Art and music for an unforgettable experience.
The Itinerary Sounds and Visions of Caravaggio includes a guided tour in English language in the Doria Pamphilj Palace, the most prestigious private Gallery of Rome, and an enthralling live musical performance in some Halls of the Palace and a final concert in the superb Jupiter Hall reserved for our guests. The musicians will perform all music on Baroque instruments.


MUSIC IN BERNINI’S ROME - Music and art in the heart of Baroque Rome

from 2016-09-01 to 2016-12-29

Sant'Agnese in Agone

In the heart of Roman Baroque.
This rich musical program explores the diverse musical heritage of the 17th century. It combines voice and original instruments of the period with a presentation of the marble, sculptures, frescoes and artistic wonders that begins in the Borromini Sacristy and ends with a moving final concert in Sant’Agnese in Agone, the jewel of Roman Baroque.
———————————————————————
Music, Art and Food bring about an unforgettable evening.
After your Art and Music exploration we offer you the opportunity to continue your experience with the tastes of Rome.
The cosy restaurant “Zafferino” (2 min. walking), dedicated to local cuisine has joined with us to give you a full sensory experience by sampling the finest food and wine that Rome has to offer.
You will enjoy the local pasta dish followed by a famous main course and homemade dessert. Only on reservation, drinks are not included.


Scanzonati - Concerto per trio e voce disturbante

2016-07-23

Museo Nazionale di Palazzo Venezia , Palazzo Venezia


Hamilton de Holanda Trio

2016-07-08

Museo Nazionale di Palazzo Venezia , Palazzo Venezia


2Cellos

2016-07-31

Terme di Caracalla


Dub FX

2016-07-31

Villa Ada Savoia


Tre allegri ragazzi morti

2016-07-28

Villa Ada Savoia


Bandabardò

2016-07-27

Villa Ada Savoia


Nada con Toys Orchestra

2016-07-26

Villa Ada Savoia


Luca Carboni

2016-07-25

Villa Ada Savoia


Sud Sound System

2016-07-21

Villa Ada Savoia


Gramatik

2016-07-20

Villa Ada Savoia


Lucinda Williams

2016-07-18

Villa Ada Savoia


Tortoise

2016-07-16

Villa Ada Savoia


Kula Shaker

2016-07-15

Villa Ada Savoia


Tiromancino

2016-07-14

Villa Ada Savoia


Tyler the Creator

2016-07-13

Villa Ada Savoia


Concerto con il Duo 1702 flauto e piano

2016-06-30

Accademia di Danimarca


Roma Brucia 2016

from 2016-07-08 to 2016-07-09

Villa Ada Savoia


Iosonouncane + Cesare Basile

2016-07-06

Villa Ada Savoia


Black Mountain

2016-07-04

Villa Ada Savoia


Bombino

2016-07-03

Villa Ada Savoia


Lato B + Med Free Orkestra

2016-07-02

Villa Ada Savoia


Samuele Bersani

2016-10-23

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia
L’atteso spettacolo ispirato all’ultimo progetto discografico di Samuele Bersani ”La fortuna che abbiamo”, ripercorre 25 anni di carriera di uno dei cantautori più amati in Italia, notato da Lucio Dalla nel 1991, sempre contraddistintosi per originalità e coraggio nelle scelte musicali, che gli hanno fatto vincere anche tre Targhe Tenco.
L’album prende vita da due concerti live del 2015, uno dei quali andato in scena il 30 maggio 2015 proprio nella sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, quando Bersani è stato protagonista di “Plurale Unico”, un concerto-evento che, nel suo stesso nome, racchiude il senso dell’unicità della serata. Sul palco, insieme alla sua band storica, aveva ospitato amici e colleghi in uno spettacolo corale, da Marco Mengoni a Luca Carboni, da Caparezza a Carmen Consoli, da Pacifico a Musica Nuda, fino a Gnu Quartet, Dario Argento, Alessandro Haber, Piera degli Esposti.
Pochi giorni dopo al Teatro Dal Verme di Milano, Samuele Bersani si è esibito per la prima volta accompagnato da un'Orchestra Sinfonica (l’Orchestra “I Pomeriggi Musicali” composta da 30 elementi) eseguendo i brani più significativi del suo percorso artistico.
Dalla registrazione di questi due concerti è nato il suo primo progetto discografico live che ripercorre 25 anni di carriera tra sperimentazioni e arrangiamenti nuovi, un doppio cd + dvd uscito a giugno 2016 con oltre 2 ore di musica registrate on stage. L'album è stato anticipato dal singolo inedito “La fortuna che abbiamo”.

Psallite Sapienter - Corso di Cetra liturgica

from 2016-07-16 to 2016-08-30


Conspirare Symphonic Choir & Saint John’s United Methodist Church e il Texas Choral Consort

2016-06-30

Santissimi nomi di Gesù e Maria in Via Lata


Schubert: "Die Forelle" - La Trota

2016-07-21


Beethoven for 5

2016-07-19


Il Flauto magico

2016-07-14


Il violino romantico

2016-07-12


Around Gershwin

2016-07-07


Viva Vivaldi - le Quattro Stagioni

2016-07-05


Vino e Musica a Palazzo Antonelli

from 2016-07-05 to 2016-07-21


Faurè: Requiem e Cantique de Jean Racine

2016-06-30

Chiesa dei SS. Silvestro e Dorotea


Summertime - Dado Moroni, Eddie Gomez , Joe La Barbera in ''Kind of Bill''

2016-06-30

Presentato da Summeritme.
Kind of Bill, è il titolo di un brano di Joe La Barbera e descrive perfettamente l'intento del progetto creato dal pianista Dado Moroni, il quale non ha mai nascosto il suo amore per la musica di Evans, dal bassista Eddie Gomez e dal batterista Joe La Barbera che negli anni hanno dato un enorme contributo alla musica di Evans infondendo nuova linfa nelle idee del pianista. Questo è anche un tributo a loro per quello che hanno fatto allora e continuano a fare adesso, mantenendo viva la magìa con i loro progetti e le parole Kind of Bill significano esattamente questo: un omaggio che non include solamente le composizioni di Bill ma anche standards che sotto le sue dita sono divenuti brani quasi totalmente nuovi e originali, e composizioni scritte da Moroni, Gomez e La Barbera..

Anniversari musicali. Ricorrenze del 2016: Mozart, Schumann, Respighi, Mussorgsky

2016-06-29

Studio Keiros

Con E. Fusto e A. Baraz (pianoforte a 4 mani).
Il 2016 è un anno ricco di anniversari. Ricorrono infatti 260 anni dalla nascita di Mozart, 160 anni dalla morte di Schumann, 135 anni dalla morte di Mussorgskij e 80 anni dalla morte di Respighi..
Per informazioni teatrokeiros@gmail.com.

Summertime 2016 alla Casa del Jazz

from 2016-06-30 to 2016-08-30

Casa del Jazz


Serate di Grande Musica al Cortile di S. Ivo - 2016

from 2016-07-14 to 2016-08-11

Chiesa di Sant'Ivo alla Sapienza


Latte e i Suoi Derivati

2016-07-30

Centro Commerciale Porta di Roma


Antonello Venditti - Tortuga Natale In Paradiso

2016-07-15

Auditorium Parco della Musica


Cristina D'Avena & Gem Boy Show

2016-07-29

Centro Commerciale Porta di Roma


Passione Live - Le domeniche d'autore

2016-07-24

Centro Commerciale Porta di Roma


Rocco Hunt - Wake Up Tour 2016

2016-07-23

Centro Commerciale Porta di Roma


Giusi Ferreri Hits Tour 2016

2016-07-22

Centro Commerciale Porta di Roma


Annalisa - Se Avessi Un Cuore Tour 2016

2016-07-28

Centro Commerciale Porta di Roma


Alessio Bernabei - Noi Siamo Infinito Live

2016-07-16

Centro Commerciale Porta di Roma


Disclosure live

2016-07-06

Centrale del Tennis


Carl Cox

2016-07-01

Salone delle Fontane


Thievery Corporation

2016-07-20

Le Terrazze


Travis

2016-07-14

Le Terrazze


Roisin Murphy

2016-07-12

Le Terrazze


Just Music Festival 2016

from 2016-06-09 to 2016-07-26

Auditorium Parco della Musica, Centrale del Tennis, Le Terrazze, Salone delle Fontane


Avion Travel - Le domeniche d'autore

2016-07-17

Centro Commerciale Porta di Roma


Skye & Ross from Morcheeba

2016-07-15

Centro Commerciale Porta di Roma


Patty Pravo - Eccomi tour

2016-07-09

Centro Commerciale Porta di Roma


Enrico Ruggeri - Un viaggio incredibile tour

2016-07-08

Centro Commerciale Porta di Roma


Gino Vannelli - Le domeniche d'autore

2016-07-03

Centro Commerciale Porta di Roma


Ministri + Selton - The Italian Way

2016-07-29

IPPODROMO CAPANNELLE


Mezzosangue - The Italian Way

2016-07-30

IPPODROMO CAPANNELLE


OPERA SERENADES BY NIGHT IN ROME - A magic night with the Italian Opera

from 2016-09-06 to 2016-12-27

Galleria Doria Pamphilj, Palazzo Doria Pamphilj

Experience romance in the heart of Rome with an evening of Arias and love duets.
The best Songs and Music of the Great Italian Tradition will be performed in the exclusive Throne Hall of the Palazzo Doria Pamphilj.
You will be serenated as you experience the glory and richness of this stately Hall and you will become one with the protagonists of the opera’s of Verdi, Puccini, Bellini with all of their passion and emotions.
A crescendo of feelings that will bring you into the fantastic world of the most famous melodies of the Great Italian Opera and Neapolitan Songs.
For all of the passion of Italian music and the stunning setting of Rome join us for an unforgettable evening filled with the music of the heart.
With our ticket you will be able to tour the rarely scene private apartments of the Princess Doria Pamphilj.


Paolo Conte

2016-10-17

Auditorium Conciliazione


Yann Tiersen

2016-10-17

Auditorium Conciliazione


Levante

2016-06-30

Villa Ada Savoia


Alan Parsons

2016-07-11

Villa Ada Savoia


Niccolò Fabi

2016-07-22

Villa Ada Savoia


Kleyzroym&Errichetta Underground

2016-08-02

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Klezroym
Gabriele Coen sax soprano, clarinetto
Andrea Pandolfo tromba
Pasquale Laino sax alto e baritono
Riccardo Manzi chitarra, buzuki, voce
Andrea Avena contrabbasso
Leonardo Cesari batteria
Eva Coen voce

Errichetta Underground
Fausto Sierakowsky alto sax
Ange Sierakowsky sax
Federico Pascucci sax
Marco Pascucci trombone
Primo Salvati sax alto, soprano e baritono
Edoardo Petretti fisarmonica, pianoforte
Gabriele Hintermann contrabbasso, violoncello
Carlo Shalom Hintermann percussioni

Per la prima volta insieme, Klezroym e Errichetta Underground: dai ritmi indiavolati dei Balcani alla musica klezmer, dalla tradizione russa a quella polacca e yiddish, un concerto tutto da ballare.
Klezroym è uno dei più importanti complessi europei di musica Klezmer che ha da poco festeggiato il ventennale. Passionale e contemplativa, a volte selvaggia e frenetica, la musica Klezmer ha assorbito moltissimo dal folclore est-europeo e zigano, combinandolo con l'espressività tipicamente ebraica. Estremamente coinvolgente, il klezmer è un esempio di forma musicale tradizionale in continuo sviluppo che interagisce con successo con sonorità più moderne. I Klezroym, partendo dalla riscoperta del patrimonio musicale ashkenazita (ebraico dell’Europa Orientale) e sefardita (ebraico-spagnolo), propongono un continuo lavoro di incontro tra diverse culture musicali (mediterranea, mediorientale, italiana), costruendo un suggestivo ponte sonoro tra musica popolare e jazz.
Errichetta Underground è una band di 8 musicisti incontratisi e cresciuti a Roma e oggi sparsi in tutta Europa. I musicisti, di formazione eterogenea, sono riuniti da una comune passione per le musiche tradizionali balcaniche e mediorientali. Durante i numerosi viaggi, per studio e concerti, il gruppo incontra i custodi e i massimi interpreti di queste tradizioni, che entrano man mano a far parte della grande famiglia “errichettiana”. Ispirandosi alla tradizione, la band propone un repertorio originale, rielaborando gli stilemi tipici in nuovi arrangiamenti e composizioni. Riscoprendo sonorità arcaiche ma paradossalmente nuove ad un orecchio occidentale, Errichetta Underground, ensemble occidentale di nascita, apprende e interpreta, perpetuando in qualche modo una tradizione (o traduzione) millenaria di musica non scritta, trasmessa da padre a figlio, da paese in paese, di musicista in musicista, fedele alle sorgenti e in continua evoluzione.

Blonde Redhead

2016-07-23

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Blonde Redhead
String quartet


I Blonde Redhead a Luglio suona bene 20016. Un concerto per riscoprire dal vivo, per la prima volta con un quartetto d'archi, "Misery is a Butterfly", uno dei pezzi fondamentali della storia dell'art-rock/indie-rock degli ultimi 20 anni. Uscito nel 2004, "Misery is a Butterfly" del trio newyorkese (italo-canadese-giapponese), rappresenta la quintessenza del sound di una tra le band più importanti, influenti e rispettate al mondo. Sarà proprio “Misery is a Butterfly”, protagonista del concerto romano dei Blonde Redhead: per la prima volta il disco verrà eseguito in tutte le sue tracce, con sul palco, insieme al trio newyorkese, un quartetto d’archi. Nella seconda parte del concerto, invece, la band attraverserà la sua ormai ultraventennale carriera, fino al modernissimo e particolarissimo “Barragan” uscito nel 2014.
Quando i Blonde Redhead si formarono, nel 1993, erano inizialmente un quartetto, ma dal 1995 in avanti, divennero l’indivisibile trio composto dai gemelli italo-canadesi Amedeo e Simone Pace e dalla studentessa d’arte giapponese Kazu Makino. La loro musica degli inizi era associata alla scena post-no wave/noise: il nome era preso da una canzone dei DNA di Arto Lindsay e i loro primi album erano pubblicati su Smells Like Records di Steve Shelley, il batterista dei Sonic Youth. A quei tempi, questi riferimenti avrebbero fatto pensare ad una band condannata ad inciampare nell’inospitale paesaggio post-grunge. Ma i Blonde Redhead sono ancora qui. E dopo 21 anni, è diventato ovvio che non abbiano mai fatto un album per conquistare una facile fama.

Noe Reinhardt & Hot Club Roma

2016-10-28

Cotton Club


Lou Tavano

2016-10-07

Cotton Club


Clara Simonoviez

2016-07-01

Cotton Club


Gianna Nannini

2016-07-22

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Gianna Nannini ritorna all’Auditorium Parco della Musica per una tappa del suo Hitstory Tour, in cui la cantante proporrà i più grandi successi della sua storia artistica e nuovi inediti. Hitstory segue il grande successo di Hitalia (triplo disco di platino) ed è la favola di una grande artista. La storia di una ragazza rock e piena di talento che negli anni, con la sua voce unica, con la sua musica frutto di una costante ricerca di nuove sonorità e con i suoi testi, ha conquistato il pubblico di tutta Europa.
Hitstory segna un nuovo corso artistico della cantautrice di Siena: gli arrangiamenti sono molto più scarni e la straordinaria voce di Gianna è sempre più centrale per introdurci a un nuovo universo creativo, per presentarci il sound dello stil novo. «Ho deciso di raccontare la mia storia “da viva”. Spesso queste operazioni si fanno “da morta”. E perché? La mia è una bella storia e la voglio poter raccontare io, da viva». L’album Hitstory si apre con Vita Nuova, scritta da Gianna con Pasquale Panella; il brano, dai versi dall’eco dantesco, anticipa il nuovo corso artistico che pone la voce di Gianna sempre più al centro e ha anticipato l’uscita dell’album accompagnata da un video che mostra per la prima volta le immagini di una giovanissima Gianna. Vita Nuova è un appello, un manifesto di come si vive l’amore oggi, la fotografia della tendenza a “stilnovizzare” i nostri sentimenti. « È un canzone che riflette molto il momento che vivo, e anche la mia Vita Nuova di rockstar e di mamma. È un esempio di romanza Pucciniana nel mio stile ».

Opera Emotion!

from 2016-09-08 to 2016-10-27

Antico Oratorio dell’Arciconfraternita dei Bergamaschi in Roma


Malika Ayane

2016-07-05

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Malika Ayane voce
Carlo Gaudiello pianoforte
Marco Mariniello basso
Leif Searcy batteria
Stefano Brandoni chitarre
Giulia Monti violoncello
Daniele Parziani violino
Moreno Falciani Andrea Andreoli, Giampaolo Mazzamuto fiati
Daniele Di Gregorio percussioni

Continua inarrestabile lo straordinario successo di Malika Ayane, un anno record per l’artista che sarà nuovamente live nella Capitale, a Luglio suona bene. con il suo “Naif En Plein Air Tour 2016”. Un nuovo viaggio musicale che unirà le due anime di “Naif”, quella più acustica ispirata alle atmosfere delle sale da ballo anni sessanta, al varietà e ai ritmi tribali e caraibici insieme all'anima più randagia e urbana dai suoni elettrici e le influenze della club culture di Berlino e Londra. Uno spettacolo sorprendente che farà rivivere sul palco la magia e le sonorità del lavoro di studio.
Sul palco, ad accompagnarla, una straordinaria band composta da: Carlo Gaudiello (pianoforte), Marco Mariniello (basso), Leif Searcy (batteria), Stefano Brandoni (chitarre), Giulia Monti (violoncello), Daniele Parziani (violino), Moreno Falciani, Andrea Andreoli e Giampaolo Mazzamuto (fiati) e Daniele Di Gregorio (percussioni).

Massive Attack

2016-07-26

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Pochi gruppi come i Massive Attack hanno saputo rappresentare un punto di riferimento assoluto per una generazione intera di appassionati, contribuendo in maniera decisiva alla nascita di un genere musicale come il trip hop, quell’innovativa miscela di elettronica e hip hop, che ha segnato profondamente tutti gli anni ’90. Il collettivo, guidato da Robert Del Naja e da Grant Daddy G Marshal e attivo dal 1987, si è affermato sulla scena internazionale nel 1991 con la pubblicazione di Blue Lines, primo di una serie di capolavori discografici fino al loro ultimo EP Ritual Spirit, uscito il 4 marzo 2016. Tantissime le collaborazioni realizzate durante questo lungo percorso creativo, con artisti come Sinéad O’Connor, Madonna, Tricky, Horace Andy, Shara Nelson, Mos Def, Elizabeth Fraser, Martina Topley-Bird e Tracey Thorn.

Keith Jarrett

2016-07-12

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia
Keith Jarrett piano solo
Keith Jarrett ritorna a Roma per uno dei suoi leggendari concerti in piano solo e ritorna nella Sala Santa Cecilia dove aveva registrato il sold out nell’ultimo concerto del luglio 2014, del quale sono stati tratti tre brani pubblicati nel suo più recente CD Creation, composto da nove improvvisazioni registrate a Tokyo, Toronto, Parigi e Roma. Il concerto del 12 luglio sarà uno dei cinque concerti che terrà questa estate in Europa. Il tour include anche Budapest (3 luglio, Bela Bartok National Concert Hall), Bordeaux (6 luglio, Auditorium Bordeaux), Vienna (9 luglio, Musikverein) e Monaco (16 luglio, Gasteig Philharmonie). Dopo cinquant’anni di carriera Keith Jarrett è riconosciuto come uno dei più creativi musicisti contemporanei, universalmente riconosciuto come geniale improvvisatore, maestro del pianoforte jazz; concertista classico di grande profondità e compositore che ha scritto centinaia di brani per le sue formazioni jazz oltre a lavori per orchestra, solista e ensemble da camera. I suoi trascendentali concerti in piano solo e le sue registrazioni hanno contribuito a ridefinire il ruolo del pianoforte nel panorama musicale contemporaneo, incorporando un largo spettro di linguaggi musicali dal jazz alla classica, al blues, folk e musiche etniche. Questo genere unico di musica improvvisata per pianoforte nasce nel 1975 con “The Koln Concert“, il disco per pianoforte solista più venduto nella storia che nel 2015 ha celebrato il suo quarantesimo anniversario.

Souvenir de Florence: sestetto d'archi

2016-10-18

Sant'Agnese in Agone

THE MUSIC OF ITALIAN COMPOSERS
CAPRICCIO ITALIANO is a concert series fully dedicated to great Italian composers. Festival performers are skilful instrumentalists who are committed to the research and promotion of a typically Italian instrumental and vocal repertoire. The different chamber music ensembles will lead you through an evocative 500-year-long journey brimming with extraordinary music.  Performances will include masterpieces, as well as stunning unpublished works.


I tesori del Seicento: il violino barocco

2016-10-11

Sant'Agnese in Agone

THE MUSIC OF ITALIAN COMPOSERS
CAPRICCIO ITALIANO is a concert series fully dedicated to great Italian composers. Festival performers are skilful instrumentalists who are committed to the research and promotion of a typically Italian instrumental and vocal repertoire. The different chamber music ensembles will lead you through an evocative 500-year-long journey brimming with extraordinary music.  Performances will include masterpieces, as well as stunning unpublished works.


I Capolavori del Barocco per violino

2016-10-04

Sant'Agnese in Agone

THE MUSIC OF ITALIAN COMPOSERS
CAPRICCIO ITALIANO is a concert series fully dedicated to great Italian composers. Festival performers are skilful instrumentalists who are committed to the research and promotion of a typically Italian instrumental and vocal repertoire. The different chamber music ensembles will lead you through an evocative 500-year-long journey brimming with extraordinary music.  Performances will include masterpieces, as well as stunning unpublished works.


Il violoncello virtuoso: assolo

2016-09-27

Sant'Agnese in Agone

THE MUSIC OF ITALIAN COMPOSERS
CAPRICCIO ITALIANO is a concert series fully dedicated to great Italian composers. Festival performers are skilful instrumentalists who are committed to the research and promotion of a typically Italian instrumental and vocal repertoire. The different chamber music ensembles will lead you through an evocative 500-year-long journey brimming with extraordinary music.  Performances will include masterpieces, as well as stunning unpublished works.


Duo Buccarella

2016-09-20

Sant'Agnese in Agone

THE MUSIC OF ITALIAN COMPOSERS
CAPRICCIO ITALIANO is a concert series fully dedicated to great Italian composers. Festival performers are skilful instrumentalists who are committed to the research and promotion of a typically Italian instrumental and vocal repertoire. The different chamber music ensembles will lead you through an evocative 500-year-long journey brimming with extraordinary music.  Performances will include masterpieces, as well as stunning unpublished works.


La vocalità barocca: soprano e organo

2016-09-13

Chiesa Santa Barbara dei Librai

THE MUSIC OF ITALIAN COMPOSERS
CAPRICCIO ITALIANO is a concert series fully dedicated to great Italian composers. Festival performers are skilful instrumentalists who are committed to the research and promotion of a typically Italian instrumental and vocal repertoire. The different chamber music ensembles will lead you through an evocative 500-year-long journey brimming with extraordinary music.  Performances will include masterpieces, as well as stunning unpublished works.


Ensemble vocale: la polifonia italiana del cinquecento

2016-09-06

Chiesa Santa Barbara dei Librai

THE MUSIC OF ITALIAN COMPOSERS
CAPRICCIO ITALIANO is a concert series fully dedicated to great Italian composers. Festival performers are skilful instrumentalists who are committed to the research and promotion of a typically Italian instrumental and vocal repertoire. The different chamber music ensembles will lead you through an evocative 500-year-long journey brimming with extraordinary music.  Performances will include masterpieces, as well as stunning unpublished works.


Capriccio Italiano Italian Instrumental Taste Festival

from 2016-04-19 to 2016-10-18

Sant'Agnese in Agone

THE MUSIC OF ITALIAN COMPOSERS
CAPRICCIO ITALIANO is a concert series fully dedicated to great Italian composers. Festival performers are skilful instrumentalists who are committed to the research and promotion of a typically Italian instrumental and vocal repertoire. The different chamber music ensembles will lead you through an evocative 500-year-long journey brimming with extraordinary music.  Performances will include masterpieces, as well as stunning unpublished works.


Salmo - The Italian Way

2016-07-28

IPPODROMO CAPANNELLE


Afterhours - The Italian Way

2016-07-19

IPPODROMO CAPANNELLE


James Senese - The Italian Way

2016-07-05

IPPODROMO CAPANNELLE


Slayer + Amon Amarth + Special Guest

2016-07-12

IPPODROMO CAPANNELLE


Queen at the Opera

2016-07-23

Centrale del Tennis


David Gilmour

from 2016-07-02 to 2016-07-03

Circo Massimo


Gemitaiz - The Italian Way

2016-07-09

IPPODROMO CAPANNELLE


L'Organo di Sant'Antonio dei Portoghesi - Luglio 2016

2016-07-03

Chiesa Sant' Antonio dei Portoghesi


Stadio

2016-07-11

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Gaetano Curreri voce
Giovanni Pezzoli batteria
Andrea Fornili chitarra
Roberto Drovandi basso
Fabrizio Foschini tastiere
Maurizio Piancastelli tastiere, fiati
Gli Stadio, dopo la vittoria della 66esima edizione del Festival di Sanremo e dopo i sold out nei teatri scelgono l’Auditorium Parco della Musica per la tappa romana del loro tour estivo. La band presenterà dal vivo i brani inediti tratti dall’ultimo album “Miss Nostalgia” e riproporrà i successi, ripercorrendo così più di trent’anni di carriera musicale. Sul palco parte della scenografia sarà realizzata con opere luminose di Marco Lodola, che aiuteranno a visualizzare la poetica di alcune delle canzoni. L’album “Miss Nostalgia”, 15esimo album di studio della band bolognese, si può definire il disco della maturità artistica, “la summa del lavoro e delle esperienze fatte fino a qui” ha dichiarato il cantante Gaetano Curreri. Molti i brani inediti da ricordare: “Miss Nostalgia” che racconta il sentimento che più ci accompagna nella vita; “Tutti contro tutti”, ballad interpretata da Gaetano con un incursione di Vasco, “L’Autunno ti Dona” con le parole di Giorgio Riccardo Galassi, “Noi come voi” di Lucio Dalla e Gaetano Curreri, brano del 1983, in versione cover arrangiata dal maestro Beppe D’Onghia con il sax originale di Lucio Dalla e anche il brano di Sanremo “Un giorno mi dirai”. Gli Stadio, nati con Lucio Dalla, hanno incrociato la storia musicale di straordinari colleghi (da Lucio Dalla, a Luca Carboni, a Vasco Rossi) rimanendo sempre tra i protagonisti della scena pop rock italiana. La loro carriera musicale nasce nei primi anni ’80 con brani memorabili quali “Grande Figlio di Puttana” e “Chi te l’ha detto”. Sempre in quegli anni gli Stadio partecipano alla colonna sonora del film di Verdone “Acqua e sapone”, pubblicano l’album “La faccia delle donne” fino ad arrivare all’ennesimo successo “Chiedi chi
erano i Beatles”. Arrivano successivamente i brani “Canzoni alla radio”, “Generazioni di fenomeni”, “Un disperato bisogno d’amore”, “Sorprendimi” solo per citarne alcuni…

Orchestra Popolare Italiana, Ambrogio Sparagna

2016-07-01

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Orchestra Popolare Italiana dell'Auditorium Parco della Musica
diretta da
Ambrogio Sparagna

Coro Popolare
diretto da
Anna Rita Colaianni

Danzatori popolari
coordinati da
Francesca Trenta

ospiti
Il Ballo di San Vito di San Vito dei Normanni (BR)
Ccuipedidifora (Sicilia)
Patrizio Trampetti
Davide Rondoni

Ritorna dopo il grande successo delle precedenti sei edizioni Ballo!,un grande spettacolo dedicato alla riscoperta e alla reinterpretazione delle antiche danze popolari italiane. Una grande festa, all'aperto e al chiuso, rivolta a tutti gli appassionati e protagonisti della riscoperta del grande fenomeno delle danze popolari, che animerà l'Auditorium con laboratori teorico-pratici e spettacolazioni. Un grande evento caratterizzato dalla presenza di oltre trecento danzatori, cantori e musicisti provenienti da tante regioni italiane.
Il tema di quest'anno è dedicato alle danze tradizionali devozionali e terapeutiche tipiche del culto di San Paolo, antico protettore e guaritore delle "Tarantate". La sua figura di guaritore e di ammaestratore di "morsi" di serpenti è un tratto ancora molto presente nella cultura popolare tanto da essere ancora invocata. Legate a questo tipo di genere di danza devozionale sono alcune danze siciliane dedicate a Santa Rosalia che nello spettacolo saranno proposte nelle loro forme originali da gruppi di danzatori armati di bastoni di legno.
Come in ogni edizione anche quest'anno va sottolineata la presenza rilevante di tanti gruppi di danzatori tradizionali fra cui i siciliani Ccuipedidifora e la Pizzica di san Vito, un virtuosistico ensemble di giovani danzatori del Ballo di San Vito, un'antica forma di danza vertiginosa, tipicamente maschile, legata ad antichi rituali marziali ancora in uso nell'area dell'Alto Salento. Santu Paulu delle Tarante rappresenta quindi un'occasione speciale per conoscere la ricchezza del lavoro di ricerca e valorizzazione che l'Orchestra Popolare Italiana svolge da nove anni all'interno dell'attività del Parco della Musica e in particolare attraverso i laboratori etnocoreutici condotti da Francesca Trenta. Uno spettacolo originale che grazie alla forza della sua energia vitale e miracolosa coinvolgerà tutto il pubblico trasformando la cavea in una grande festa popolare. Ospiti speciali di questa settima edizione: Patrizio Trampetti, voce indimenticabile della Nuova Compagnia di Canto Popolare, e il poeta Davide Rondoni.

Dalle ore 19 alle ore 20
Festa Popolare
Animazione con danze popolari a partecipazione spontanea e musica dal vivo a cura di Francesca Trenta e dei solisti dell’Orchestra Popolare Italiana e aperitivo a cura di Campagna Amica.

I LABORATORI ETNOCOREUTICI
Il corpo di ballo è costituito dagli allievi dei laboratori che si svolgono negli spazi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, condotti da Francesca Trenta e finalizzati alla messa in scena di “Ballo!”
I laboratori sono rivolti a danzatori non professionisti, formati nelle scuole di ballo o nei gruppi amatoriali di danza; il progetto vuole sottolineare il forte e crescente interesse verso il linguaggio della danza popolare espresso negli ultimi anni da nuove e vecchie generazioni: non ci sono limiti di età né di tipologia fisica per la partecipazione.

PROGRAMMA

10 - 11 -12 Giugno dalle ore 15,30 – LIVELLI: AVANZATO E INTERMEDIO/AVANZATO
Per lo studio di coreografie da palco in piccoli gruppi. Ne sarà curato l’aspetto estetico (stile, velocità, assetto coreografico) richiesto dal direttore artistico e dal direttore del balletto e non quello tecnico che deve essere già proprio.

Sabato 25 Giugno dalle ore 15,30 – LIVELLI: PRINCIPIANTI DI BASE E PRINCIPIANTI INTERMEDI
Per lo studio dei passi, della ritmica, stile e coreografie per grande gruppo; coreografia e passaggi scenici.

Domenica 26 Giugno dalle ore 15,30 – LIVELLI: BASE/INTERMEDIO/AVANZATO
Per lo studio dei passi, della ritmica, stile e coreografie per grande gruppo, passaggi scenici, danze dei gruppi più piccoli (intermedi /avanzati).

Lunedì 27 Giugno dalle ore 11,30 - TUTTI I LIVELLI
Laboratorio di integrazione fra tutti i danzatori

29 Giugno Sala Sinopoli – TUTTI I LIVELLI
laboratorio di integrazione danza, con la partecipazione dell’Orchestra Popolare e del Coro

30 Giugno Cavea – TUTTI I LIVELLI
Prova generale


AUDITORIUM FAMILY
1 Luglio dalle ore 17 - Foyer Sala Sinopoli - LABORATORIO PER BAMBINI “LA DANZA A COLORI!”
laboratorio ritmico e motorio per bambini dai 4 ai 10 anni, basato sul “gioco” per un approccio al ritmo e ai passi base del Saltarello; condotto da Francesca Trenta per il progetto didattico “I Passi della Tradizione”.

Jean-Michel Jarre

2016-07-09

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Jean Michel Jarre

Arriva per la prima volta all’Auditorium Parco della Musica in esclusiva per un’unica data italiana il musicista e compositore Jean Michel Jarre, uno dei pionieri della musica elettronica e dei generi synth pop, ambient e New Age. I suoi live sono famosi per l’uso di elementi scenografici e light show, laser e fuochi d’artificio. Jarre nasce a Lione nel 1948 e viene cresciuto dalla madre e dai nonni, che gli fanno studiare il pianoforte. Fin dall’infanzia venne avvicinato a varie forme d’arte, come la street art e la musica jazz. Inizia ad avvicinarsi alla musica suonando la chitarra in una band, ma il suo stile venne quasi interamente influenzato dalla sua successiva permanenza al Groupe de Recherches Musicales di Pierre Schaeffer, pioniere della musica concreta. Il suo primo e più grande successo è Oxygène del 1976. Registrato in uno studio improvvisato nella sua abitazione, l’album ha venduto circa 12 milioni di copie. I successivi album non riuscirono mai a pareggiare il successo di Oxygène, anche se fu notevole il successo di lavori quali Equinoxe, Magnetic Fields, Rendez-Vous e Chronologie. Jarre ha venduto circa 80 milioni di copie fra album e singoli. È stato il primo musicista occidentale ad esibirsi nella Repubblica Popolare Cinese e detiene il record di maggior affluenza a un concerto, stabilito durante un’esibizione a Mosca alla quale e assistettero circa 3.5 milioni di spettatori.

Francesco De Gregori

2016-07-02

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Francesco De Gregori voce, chitarra
Guido Guglielminetti basso e contrabbasso
Paolo Giovenchi chitarre
Lucio Bardi chitarre
Alessandro Valle pedal steel guitar e mandolino
Alessandro Arianti hammond e piano
Stefano Parenti batteria
Elena Cirillo violino e cori
Giorgio Tebaldi trombone
Giancarlo Romani tromba
Stefano Ribeca sax

Questo concerto è un altro film rispetto a quello del “Vivavoce Tour”. C’è Dylan e ci sono pezzi che non ho mai fatto. Francesco De Gregori ritorna a Luglio suona bene per presentare, oltre ai suoi più grandi successi, alcuni brani estratti dall’ultimo disco “De Gregori canta Bob Dylan – Amore e furto”. Sul palco sarà accompagnato dalla sua band formata da Guido Guglielminetti (basso e contrabbasso), Paolo Giovenchi (chitarre), Lucio Bardi (chitarre), Alessandro Valle (pedal steel guitar e mandolino), Alessandro Arianti (hammond e piano), Stefano Parenti (batteria), Elena Cirillo (violino e cori), Giorgio Tebaldi (trombone), Giancarlo Romani (tromba) e Stefano Ribeca (sax). De Gregori canta Bob Dylan – Amore e furto” è un album in cui Francesco De Gregori traduce e interpreta, con amore e rispetto, 11 canzoni di Bob Dylan: “Un angioletto come te” (“Sweetheart like you”), “Servire qualcuno” (“Gotta serve somebody”), “Non dirle che non è così” (“If you see her, say hello”), “Via della Povertà” (“Desolation row”), “Come il giorno” (“I shall be released”), “Mondo politico” (“Political world”), “Non è buio ancora” (“Not dark yet”), “Acido seminterrato” (“Subterranean homesick blues”), “Una serie di sogni” (“Series of dreams”), “Tweedle Dum&Tweedle Dee” (“Tweedle Dee&Tweedle Dum”), “Dignità” (“Dignity”).

Stazioni Lunari

2016-07-12

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Stazioni Lunari presenta un nuovo spettacolo, una nuova declinazione del progetto artistico ideato da Francesco Magnelli più di dodici anni orsono. Condividono il palco artisti di straordinaria levatura: Brunori Sas, Ex-C.S.I. (Maroccolo, Canali, Zamboni) Carmen Consoli e Max Gazzè, ognuno di loro porta una forte identità personale unita ad una grande apertura al dialogo e allo scambio, come più volte testimoniano le loro carriere soliste. Il format ideato da Francesco Magnelli conserva quindi la sua struttura originale ma si apre ad un cast e ad un allestimento completamente rinnovato, riproponendo sul palco, un’autenticità musicale fuori dal comune. E’ Ginevra Di Marco a fare gli onori di casa, padrona in movimento da una stazione all’altra, che determina successioni e favorisce commistioni fra i diversi mondi musicali degli ospiti. Gli artisti, disposti su quattro diverse pedane che abbracciano virtualmente Ginevra e la sua band, interagiscono con lei e tra di loro, in una fusione musicale che travalica stili e generi. Ogni musicista, dalla propria stazione, può liberamente interagire con ciò che sta succedendo: c’è chi suona, chi contrappunta, chi armonizza con la voce, chi improvvisa, chi semplicemente sorride o si concentra nell’ascolto dell’altro. Questo, come ogni concerto di Stazioni Lunari, è anche un viaggio attraverso la tradizione della musica popolare: si suonano e si cantano quattro brani tradizionali di varie parti del mondo: quattro canti di aggregazione e di ringraziamento che costituiscono l’ossatura della scaletta e che sono la chiave che permette di aprire la musica al di là di ogni etichetta. La musica popolare è vissuta in continuità col nostro passato, come parte attiva del nostro patrimonio artistico e culturale.

Sean Paul

2016-08-03

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Nato da padre portoghese e madre giamaicana, comincia a studiare musica molto presto ed ottiene i primi successi nel 1996 producendo Baby Girl. In Giamaica diviene un vero e proprio cult, mentre per un debutto negli States dovrà aspettare il 1998. Così nel ‘98 esce Infiltrate. Nel 2000 grazie all’album Stage One riesce a impossessarsi della vetta delle classifiche. Fra le sue molte collaborazioni ricordiamo quelle con Rihanna con la canzone Break it off, Eve con la canzone Give It To You, Busta Rhymes con le celebri canzoni: Blaze It Up, Gimme Da Light e Make It Clap insieme alla partecipazione di Spliff Star, Blu Cantrell con il famoso singolo Breathe del 2003 e Bob Sinclar con il singolo Tik Tok. Il quarto album di Sean Paul intitolato Imperial Blaze è stato pubblicato il 18 agosto 2009. Nel giugno del 2011 incomincia a circolare sulla rete il suo nuovo singolo Got 2 Luv U con Alexis Jordan, seguito nell’ottobre dal suo secondo nuovo singolo She doesn’t mind. Il 29 marzo 2012 esce il video di Summer Paradise, brano dei Simple Plan estratto dall’album Get Your Heart On!, in cui il cantante giamaicano prende parte ad un cameo vocale. Nel febbraio del 2013 esce l’album Full Frequency. Nel 2014 collabora con Enrique Iglesias nel brano Bailando. Nel 2015 incide Right stuff pubblicata su YouTube.

Glen Hansard

2016-07-06

IPPODROMO CAPANNELLE


Max Pezzali

2016-06-29

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea

Max Pezzali a Luglio suona bene 2016 per una tappa del nuovo tour estivo. Dopo lo straordinario successo della tranche autunnale, che lo ha portato nei palazzetti delle principali città italiane, Max Pezzali torna live con uno spettacolo da non perdere. In occasione dei “TIM Music Onstage Awards 2016”, Max Pezzali ha conquistato il premio speciale di “Onstage” per gli oltre 500 concerti. Un grandissimo traguardo per un artista che, dopo venti anni di brillante carriera, continua ad attirare migliaia di fan ai suoi concerti.

Alex Britti

2016-07-30

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Alex Britti chitarra e voce
Fabrizio Sciannameo basso elettrico
Manuel Moscaritolo batteria
Alex Britti si esibirà dal vivo a Luglio suona bene 2016 accompagnato da basso e batteria, una formazione con sonorità elettroniche che permettono di mettere in risalto il virtuosismo degli esecutori e lasciare una sensazione più acuta dell’improvvisazione e della sensazione di festa. Nel corso del concerto Alex Britti proporrà i brani del suo ultimo disco “In Nome Dell’amore - Volume 1” oltre ai suoi grandi successi come Solo Una Volta, Oggi Sono Io, Mi Piaci, La Vasca, 7.000 Caffè, Una Su Un Milione, Baciami, Lo Zingaro Felice, Piove, Un Attimo Importante. Tanto di lui e della sua musica lo annuncia il suo volto: i tratti severi, lo sguardo inafferrabile, il sorriso contagioso. “Perché sono figlio unico, sono abituato a star da solo, non cerco e non ho mai cercato il sostegno del gruppo”: Alex Britti è un chitarrista e un autore solista, fiero, deciso. Un chitarrista fuori dal comune da sempre, sin da giovanissimo, da quando attraversava l’Europa per suonare insieme a grandissimi del Blues quali Rosa King, Buddy Miles e Billy Preston.

Franco Battiato e Alice

2016-07-17

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Franco Battiato
Alice
Ensemble Symphony Orchestra
Carlo Guaitoli direttore, pianoforte
Angelo Privitera tastiere e programmazione
Osvaldo Di Dio, Antonello D’Urso chitarre
Andrea Torresani basso
Giordano Colombo batteria
Una coppia storica della musica italiana, Franco Battiato e Alice, ritorna a esibirsi dal vivo e sarà ospite di Luglio Suona Bene 2016 per una tappa estiva del tour italiano.
I due saranno accompagnati dall’Ensemble Symphony Orchestra diretta da Carlo Guaitoli, Ensemble con cui Battiato si è già esibito per un breve tour nel luglio 2015 e che è composto dallo stesso Guaitoli (direzione d’orchestra e pianoforte), Angelo Privitera (tastiere e programmazione), Osvaldo Di Dio e Antonello D’Urso (chitarre), Andrea Torresani (basso) e Giordano Colombo (batteria).
Il concerto sarà diviso in parti diverse ma comunicanti tra loro, verrà a rinnovarsi un’intesa artistica profonda tra due anime affini,
nella celebrazione di un legame che è rimasto solido anche quando i rispettivi percorsi non si sono incrociati direttamente. Un viaggio doppio iniziato nel tempo e ora fotografato nelle altezze del divenire. Il 1980 è l’anno della loro prima collaborazione, con l’album di Alice “Capo Nord” e il singolo Il vento caldo dell’estate, un lavoro che avrà prosecuzione nel 1981 nell’album omonimo “Alice” sfociando subito nella vittoria a Sanremo con Per Elisa. Seguiranno duetti come Chanson Egocentrique nel 1982 e I treni di Tozeur nel 1984. Nel 1985 Alice dedicherà al repertorio di Battiato l’intero album “Gioielli rubati”. Quello di Battiato per Alice nei primi anni ’80 è stato qualcosa che è andato oltre il mero lavoro di produzione e collaborazione, nel senso che il maestro catanese ha colto e valorizzato in quella fase le corde espressive e compositive della cantautrice di Forlì, che poi ha continuato il proprio percorso artistico raggiungendo sempre nuove tappe musicali.

Suede

2016-07-11

IPPODROMO CAPANNELLE


Guè Pequeno

2016-07-26

IPPODROMO CAPANNELLE


Stefano Bollani Napoli Trip

2016-07-20

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Daniele Sepe sassofoni
Nico Gori clarinetto
Stefano Bollani pianoforte e tastiere
Jim Black batteria

Dopo il tributo a Frank Zappa della scorsa estate il vulcanico Stefano Bollani ritorna a Luglio Suona Bene per presentare un nuovo progetto su Napoli, un universo musicale che lo ha ispirato, lo ha spinto a comporre nuovi brani e a improvvisare sulla musica partenopea del passato. Ecco perché ha voluto dalla sua parte Daniele Sepe, un grandissimo personaggio napoletano, e un compare di vecchia data di Bollani, Nico Gori. Questi due fiati saranno supportati da Bollani al piano e al fender rhodes e dal grande Jim Black alla batteria, per aggiungere nuovi sapori alla ricetta. Musica come enorme gioco da re-inventare in continuazione, da solo o con i compari più diversi. Bollani sale sul palco per imparare ogni sera qualcosa e “perché è più conveniente che pagare uno psicanalista”. Cerca stimoli ovunque, in tutta la musica del passato ma soprattutto esplora il presente, l’attimo, improvvisando a fianco di grandi artisti come il suo nobile mentore Enrico Rava, Richard Galliano, Bill Frisell, Paul Motian, Chick Corea, Hamilton de Holanda. Con lo stesso animo si insinua all’ interno di orchestre sinfoniche come la Gewandhaus di Leipzig, la Scala di Milano e l’Orchestre National de Paris facendosi prendere per mano da direttori coraggiosi e entusiasti come Riccardo Chailly, Krjstian Jarvi, Daniel Harding. Insieme al bassista Jesper Bodilsen e al batterista Morten Lund, da 12 anni, cerca il modo di far vivere al pubblico lo stesso divertimento che provano loro ogni qual volta le voci dei loro strumenti si uniscono. Celebra la forma-canzone fianco a fianco con Caetano Veloso e Hector Zazou ma anche insieme a noti conterranei quali Irene Grandi, Fabio Concato, Elio e le storie tese.

John Carpenter

2016-08-28

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia
Il leggendario compositore e regista horror John Carpenter, autore di capolavori assoluti del cinema come “Distretto 13 – Le brigate della morte” (1976) "Halloween" (1978), "La Cosa" (1982), “1997: Fuga da New York" (1981), "Christine, La Macchina Infernale" (1983), "Essi Vivono" (1988), “Grosso Guaio A China Town (1986) e "Il Seme Della Follia" (1994), che ha firmato come regista e come autore delle colonne sonore, suonerà dal vivo le sue composizioni nella Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica.
Halloween 2014: il mondo arriva a conoscere un'altra faccia di John Carpenter, un'altra fase della sua carriera. Esce infatti “Vortex”, il primo singolo estratto da “Lost Themes”, ovvero la sua prima release discografica ufficiale, che rimette Carpenter al centro delle discussioni più importanti sull'intersezione tra musica e cinematografia: la sua influenza sull'arte del creare colonne sonore nel modo più personale, suggestivo e tagliente possibile è semplicemente fondamentale.
La reazione di pubblico e critica all’uscita di Lost Themes che, per la prima volta, si basa su materiale mai utilizzato nei suoi film è infatti eccezionale e da Vanity Fair a Rolling Stone, dal Wall Street Journal al Los Angeles Times, dal Guardian al New York Times fioccano articoli entusiastici e copertine dedicate al Maestro. E' un successo di vendite oltre ogni aspettativa (fra i primi 200 album venduti sia nelle classifiche americane che in quelle inglesi), e “The Lost Themes” diventa una delle release di maggior successo nella storia ormai quasi decennale della label Sacred Bones.
Un successo così impetuoso da costringere John Carpenter ad un passo inizialmente inaspettato (e mai prima sperimentato): suonare la sua musica dal vivo.
Ecco che quindi il 2016 diventa l'anno non solo di “Lost Themes II” (ovvero un sequel, in pieno spirito carpenteriano), album costruito come il suo predecessore con l'aiuto sia del figlio Cody Carpenter che del figlioccio Daniel Davies, ma anche dell'esordio in tour.
Per “Lost Themes II”, i tre autori hanno potuto lavorare insieme e nella stessa città seppur dovendo comprimere i tempi all'inverosimile per i rispettivi impegni. Una situazione per certi versi paragonabile agli esordi di John Carpenter come regista, con film (diventati poi assoluti classici) girati nel minor tempo possibile per riuscire a stare dentro ai bassi budget produttivi a disposizione.
Il risultato è un lavoro coeso e compatto ma al tempo stesso dallo spettro sonoro più ampio: ad esempio più chitarre, acustiche ed elettriche, ad interpolarsi in mezzo alle inconfondibili trame di synth di Carpenter, o anche linee ritmiche più espressive e dinamiche. Materiale pronto ad essere reinterpretato su un palco, mettendo però ovviamente in scaletta anche i momenti migliori di “Lost Themes” così come un'affilata ed accurata selezione delle immagini dei suoi film e le colonne sonore più famose, come ad esempio il noto tema della saga di "Halloween", "1997: Fuga da New York" e "Grosso guaio a Chinatown".

Lang Lang

2016-07-03

Terme di Caracalla


New Year’s Concert - I Virtuosi dell'opera di Roma

from 2016-12-31 to 2017-01-01

Chiesa San Paolo entro le mura

I Virtuosi dell’opera di Roma greet the new year with an exceptional event: a lyrical concert enriched by famous valzer and christmas songs. Introducing  the Soprano Singer S. Leone, il Mezzosoprano I. Bottaro, il Tenore D. Penco ed il Baritono M. Utzeri.


La Traviata - i Virtuosi dell'Opera di Roma

from 2016-08-30 to 2016-11-12

Teatro Salone Margherita

Opera in three acts by F.M. Piave with orchestra, singers, choir and scenography


La Traviata - i Virtuosi dell'Opera di Roma

from 2016-04-20 to 2016-08-27

Teatro Salone Margherita

Opera in three acts by F.M. Piave with orchestra, singers, choir and scenography


Enchanting Opera Arias - I Virtuosi dell'opera di Roma

from 2016-11-05 to 2016-11-26

Chiesa San Paolo entro le mura

An intense journey inside the most  famous and acclaimed Operas by Verdi, Puccini, Rossini and Bizet, performed by the voices of I Virtuosi dell’opera di Roma. Soprano, Mezzosoprano, Tenor and Baritone together with an orchestra, introducing public in the fascinating world of lyrical opera.


La Traviata - I Virtuosi dell'opera di Roma

from 2016-12-03 to 2016-12-30

Chiesa San Paolo entro le mura

Opera in three acts by F.M. Piave with orchestra, singers, choir and scenography


Max Gazzè

2016-10-27

Palalottomatica


G3 2016 Joe Satriani + Steve Vai + The Aristocrats

2016-07-02

IPPODROMO CAPANNELLE


The 1975

2016-07-13

IPPODROMO CAPANNELLE


Sting

2016-07-27

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Sting ritorna a esibirsi dal vivo a Luglio suona bene per una tappa del “Back to Bass Tour”, in cui proporrà i più grandi classici del suo fantastico repertorio.
Compositore, cantante, attore, autore e attivista – Sting è nato a Newcastle, Inghilterra, e si è trasferito a Londra nel 1977; lì ha formato i Police insieme a Stewart Copeland e Andy Summers. La band ha pubblicato cinque album, ha vinto 6 Grammy, e 2 Brits e nel 2003 è stata inserita nella Rock and Roll Hall of Fame. Dal 1989, Sting ha pubblicato 14 album da solista e ha ricevuto altri 10 Grammy, 2 Brits, 1 Golden Globe, 1 Emmy, 3 nomination agli Oscar, il Century Awards di Billboard Magazine, e il MusiCares Person of the Year nel 2004. È inoltre membro del Songwriters Hall of Fame e, nel 2014 ha ricevuto il Kennedy Center Honors. Nel Corso della sua lunga carriera ha venduto quasi 100 milioni di album (tra album pubblicati con i Police e quelli da solista). The Last Ship, il suo ultimo album, è un intenso lavoro ispirato dai suoi ricordi dei cantieri navali di Wallsand, nel Nord Est dell’Inghilterra, dove Sting è nato e cresciuto. Il musical che porta lo stesso nome dell’album, con musiche e testi di Sting, ha fatto il suo debutto a Broadway ad ottobre 2014 ed è stato definito dall’Associated Press come "emozionante con esibizioni potenti, canzoni eccezionali e puro cuore”. Sting ha ricevuto una nomination ai Tony Awards per Best Original Score.
Sting è apparso in oltre 15 film e ha scritto 2 libri, tra cui la sua autobiografia, Broken Music. Il suo supporto alle associazioni che difendono i diritti umani rispecchia la sua arte nella sua estensione universale. Insieme a sua moglie Trudie Styler, nel 1989 ha fondato la Rainforest Fund, per proteggere le foreste pluviali nel mondo e le popolazioni indigene che ci vivono.

Cyndi Lauper

2016-07-06

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Con più di cinquanta milioni di dischi venduti in tutto il mondo, un Grammy, un Emmy e un Tony, Cyndi Lauper torna dopo cinque anni nella cavea dell’Auditorium Parco della Musica per una tappa del suo Greatest Hits Tour. Compositrice, musicista, attrice e attivista, l’icona pop degli anni ‘80 - dall’ inconfondibile voce – nel corso del suo spettacolare live ripercorrerà i 30 anni della sua incredibile carriera attraverso brani memorabili come “Girls Just Want To Have Fun”, “Time after time”, “She Bop” e “True colors”.
Cyndi Lauper al secolo Cynthia Ann Stephanie Lauper esordisce nel 1978 con il gruppo Blue Angel insieme a John Turi. Raggiunge la popolarità con il suo primo album "She’s so unusual” conquistando soprattutto il pubblico adolescente con il suo look anticonformista e con la sua voce incredibile. Nel 1985 vince un Grammy Award come Best New Artist, una nomination nella categoria Album of the Year per l’album “She is so Unusual ed una nomination nella categoria Song of the Year per “Time after Time”. Il grande successo coincide con la nascita del nuovo canale musicale statunitense MTV che la aiutano a diventare una delle prime icone pop a livello mondiale. Da quel momento la sua carriera è in ascesa: partecipa al film “I Goonies” del 1985 in cui canta il tema principale, interpreta il brano “We are the world”, pubblica numerosi album: “True Colors” nel 1986, “A Night to remember” nel 1989, collabora nel 1990 al concerto dei Pink Floyd, The Wall a Berlino. Nel 2003 riprende a pubblicare album. Gli ultimi lavori della Lauper sono un disco dance “Bring Ya to the Brink” nel 2008, e il disco di cover blues del 2010 “Memphis Blues”.

Omara Portuondo&Diego el Cigala

2016-07-29

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Omara Portuondo
Diego el Cigala
Il miglior modo per celebrare l’85simo anniversario e i 70 anni sul palco di Omara Portuondo è una festa a base di musica nelle più importanti sale concerto di tutta Europa insieme a Diego el Cigala. La grande diva cubana nonché ambasciatrice artistica del suo paese nel mondo, vuole festeggiare con una grande festa che rappresenti la sua lunghissima e impressionante carriera. Ad ogni fermata, l’incontro con vecchi e nuovi amici per eseguire insieme i classici cubani più amati, da ‘Besame Mucho’ a ‘Veinte años. Il tour metterà in evidenza diversi aspetti della sua lunga carriera, ripercorrendo il suo elegante e amato cabaret dei primi periodi, dai giorni con i Buena Vista, fino al presente con quei gusti e sapori differenti, di quella che sarà una festa musicale, a base di piccante Sabrosura. Affiancata dalla spettacolare voce del flamenco spagnolo, Diego El Cigala, i due artisti eseguiranno classici cubani senza tempo e canzoni dal proprio repertorio. El Cigala è uno dei pochi artisti rimasto fedele al patrimonio musicale tipico della sua terra d’origine, ma che allo stesso tempo ha raggiunto riconoscimenti a livello internazionali. Omara incontra Diego per la prima volta sul palco dell’Hollywood Bowl la scorsa estate. L’intensità di quest’incontro fu cosí coinvolgente che i due sapevano già che avrebbero collaborato di lì a poco. Grazie all’unione delle loro tradizioni musicali e forti personalità nasce nel 2016 l’85 Tour. Il sipario di un’epoca cala lentamente ed elegantemente. Ma lei per sempre, come richiede lo spettacolo, “Always leave them wanting more”.

Santana

2016-07-19

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Santana a Luglio Suona bene per una delle quattro tappe italiane del suo Luminosity Tour 2016. Ad aprile è uscito “ Santana IV ”, l’attesissimo nuovo album che riunisce l’acclamata line-up dei primi anni Settanta: la leggenda della chitarra Carlos Santana (chitarra e voce), Gregg Rolie (tastiere e voce principale), Neal Schon (chitarra e voce), Michael Carabello (percussioni) e Michael Shrieve (batteria). “Santana IV” comprenderà 16 brani nuovi scritti e prodotti dalla band, con la stessa ineguagliabile energia e lo stesso straordinario talento che hanno resto Santana una forza innovativa nel mondo della musica e uno dei nomi più noti in tutto il mondo. Santana ha venduto oltre 100 milioni di album e suonato per oltre 100 milioni di fan in tutto il mondo. Ad oggi ha vinto dieci Grammy® Awards e tre Latin Grammy® Awards. Ha vinto la cifra record di 9 Grammy® per un singolo progetto (Supernatural del 1999), compresi Album of the Year e Record of the year per il brano Smooth. Ha inoltre ricevuto il Billboard Century Award (1996), è stato inserito nel Rock and Roll Hall of Fame (1998), ha ricevuto il Billboard Latin Music Awards’ Lifetime Achievement (2009) e il Kennedy Center Honors Award (2013). Carlos Santana, inoltre, è stato nominato dalla rivista Rolling Stone come il #15 nella lista dei Migliori Chitarristi di sempre. E, dopo la pubblicazione di Corazón nel 2014, è uno dei due soli artisti nella storia di Billboard ad avere avuto almeno un album nella Top Ten per sei decadi consecutive dal 1960. Nell’autunno del 2014 Carlos Santana ha inoltre pubblicato il suo libro “The Universal Tone: Bringing My Story to Light”.

Per ogni biglietto venduto 1 euro verrà devoluto alla Fondazione Milagro, l’organizzazione benefica fondata da Carlos Santana e la sua famiglia nel 1998, per sostenere i bambini orfani di tutto il mondo (www.milagrofoundation.org).

Ludovico Einaudi

2016-07-24

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Ludovico Einaudi pianoforte
Federico Mecozzi violino
Redi Hasa violoncello
Alberto Fabris live electronics, basso elettrico
Riccardo Laganà percussioni
Francesco Arcuri chitarre

Ludovico Einaudi ritorna nella cavea dell’Auditorium Parco della Musica per una tappa estiva del suo tour Elements.
Elements è un disco dai contorni ancora più trascinanti e decisi dei precedenti: "Elements nasce da un desiderio di ricominciare daccapo, di intraprendere un nuovo percorso di conoscenza. C’erano nuove frontiere - sul filo di quello che conoscevo e di quello che non conoscevo - che da tempo desideravo indagare: i miti della creazione, la tavola periodica degli elementi, le figure geometriche di Euclide, gli scritti di Kandinsky, la materia sonora, ma anche i colori, i fili d’erba di un prato selvaggio, la forme del paesaggio. Per mesi ho vagato dentro una miscela apparentemente caotica d’immagini, pensieri e sensazioni; poi, tutto gradualmente si è amalgamato in una danza, come se tutti gli elementi facessero parte di un unico mondo, ed io anche.” Questo è Elements. Se non fosse musica sarebbe una mappa dei pensieri, a volte chiari, a volte sovrapposti, punti, linee, figure, frammenti di un discorso interno che non si ferma mai."

Wilco

2016-07-05

Villa Ada Savoia


Rassegna di Musica Sacra e Classica per il Giubileo

from 2016-02-19 to 2016-11-20


CAPUCHINS CRYPT: MUSIC, ART AND MISTERY

from 2016-02-17 to 2016-07-27

Museo e Cripta dei Cappuccini

Guided tour of Capuchins Crypt and church with baroque music concert

The famous Capuchins Crypt decorated  with 4.000 bones of Chapuchins friars is an unmissable destination for a Rome visitor who wants to fully dig into the cultural and spiritual essence of the Eternal city.

Our event includes the guided tour in English of this fascinating and mysterious place, that also hosts a famous canvas of Caravaggio: La meditazione di S Francesco.
The concert offers a program from the repertoire that best expresses the artistic and spiritual content of this site: Baroque music performed in Rome in 1500 and in 1600.
An exclusive momento of your stay in Rome that will remain in your memory forever.


Primal Scream

2016-07-18

IPPODROMO CAPANNELLE


New Year's Baroque concert - Tour and Baroque music concert inside the prestigious Doria Pamphilj Palace

2016-12-31

Galleria Doria Pamphilj, Palazzo Doria Pamphilj

The scintillating music of Roman Baroque is the star of this extraordinary event. The sound of the Baroque music comes alive in the original instruments from the period in one of the most famous Palaces in the heart of historic center of Rome: Doria Pamphilj Palace.

The concert will be performed in the superb Throne Hall which is a perfect scenography, with original furnishing of XVIII c.,  and belongs to the Doria Pamphilj Princess private apartment.

With our ticket you will be able to tour the rarely scene private apartments of the Princess Doria Pamphilj.

Roma Opera Omnia offer a performance of the highest artistic standard for unique and unforgettable experience that will stay in your memory forever.


Mika

2016-07-31

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Dopo un tour sold out nei palazzetti delle più grandi città italiane ed europee, che ha toccato anche l’Asia e l’America, il tour mondiale di Mika torna in Italia per uno spettacolo unico, dove si potranno ascoltare tutti i più grandi successi, ormai davvero tanti, di un artista dalla carriera sempre in ascesa che ha venduto oltre 10 milioni di dischi in tutto il mondo aggiudicandosi dischi d’oro e platino in oltre 32 paesi. Tra i suoi brani più amati “Grace Kelly” a “Stardust”, da “Relax” a “Good Guys”, da “Rain” a “Underwater”, “Love Today”, “Staring At The Sun”, “Lollipop”, “Boum Boum Boum”, “We are Golden”, “Happy Ending”).
Lo show è reso unico grazie alle straordinarie doti di intrattenitore e animale da palcoscenico di Mika, che sul palco non si risparmia mai ed è in costante sinergia col pubblico e con la sua affiatatissima band. Mika è in radio con “Hurts (remix)”, il nuovo singolo estratto dal suo ultimo e fortunato album “No Place In Heaven”. “Hurts” tratta delle ferite che le parole possono lasciare e fa parte della colona sonora di “Un bacio”, il film di Ivan Cotroneo, in tutte le sale dal 31 marzo. La riedizione deluxe dell’album “No Place In heaven” contiene Beautiful Disaster (con Fedez), già certificato singolo di platino, la versione inglese di Centro Di Gravità Permanente (“Center Of Gravity”) insieme a Franco Battiato e un secondo CD live contenente il meglio delle performance registrate con l’Orchestre Symphonique De Montreal.

Joan Baez

2016-07-18

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Joan Baez
Joan Baez, una delle più grandi voci femminili di tutti i tempi, torna al Parco della Musica.
La cantautrice statunitense ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti dopo la celebrazione del suo 50esimo anniversario dalla leggendaria esibizione al Club 47 di Cambridge, Massachusetts, del 1958 e dello storico debutto del 1959 al Festival folk di Newport. Recentemente sono stati ripubblicati i suoi album di successo, contenenti note a margine dell’artista e la sua autobiografia “And A Voice To Sing With”. E’ tra i protagonisti del documentario di Martin Scorsese sulla carriera di Bob Dylan, “No Direction Home” e in “The Other Side Of the Mirror: Bob Dylan Live At the Newport Folk Festival, 1963-1965”.
Oltre a ripetuti tour in USA e nel mondo, il 2011 ha visto l’ingresso nella prestigiosa Grammy Hall Of Fame del suo primo album che uscì con Vanguard nel 1960. Nel 2012 per il suo impegno alla causa dei diritti Umani, le viene attribuito il prestigioso riconoscimento da parte di Amnesty International. Sempre nel 2011, le viene conferita la Legion D’Onore, il più alto riconoscimento francese, infatti del tutto particolare è il suo rapporto con la Francia, dove vanta una serie di storiche performance a Parigi, l’ultima lo scorso autunno nel gremito Olympia.
Icona del pacifismo e dei diritti civili, l’usignolo di Woodstock, spaziando tra folk, rock, pop, country e gospel, non ha mai abbandonato, nemmeno un secondo, l’impegno verso le cause dei deboli e degli oppressi. In questo mondo travagliato, parafrasando “Wings”, Joan Baez “continua a cercare un posto ove essere ascoltata mentre canta”.

Brahms/Petrassi/Adès

2016-10-29

Teatro dell'Opera (Costanzi)

Con Orchestra del Teatro dell¿Opera di Roma, dirige P. Daniel.

Vivaldi The Four Seasons

from 2016-03-18 to 2016-10-28

Chiesa Metodista di Ponte Sant'Angelo


Opera Emotion!

from 2016-03-15 to 2016-10-26

Sant'Agnese in Agone

In the suggestive and prestigious setting of Piazza Navona, a baroque jewel, the enchanting Sacristy of the Church St. Agnes in Agone, a series of concerts are offered by the enchanting voices of the tenor and soprano soloists dedicated to the most beautiful Arias of Grand Opera composers of the 19th century, from Giuseppe Verdi, to Giacomo Puccini and Gioacchino Rossini.

You will have unforgettable emotions listening to the most famous italian Opera Arias in the Borromini's Sacristy, where you can admire the favolous frescoes, the graceful Borromini's architecture and have a multisensorial experience!

Performers: soprano, tenor, piano

Programme:
G. Verdi      from La Traviata, Libiamo nei lieti calici
G. Verdi      from La Traviata,  E’ strano
G. Verdi      from Rigoletto, La donna è mobile
G. Puccini   from Bohème, O soave fanciulla
G. Rossini   from Il barbiere di Siviglia, Una voce poco fa...
G. Verdi      from La Traviata, Addio bel passato
G. Verdi      from Rigoletto,  Questa o quella
G. Puccini   from Tosca,  E lucevan le stelle
G. Puccini   from Tosca, Vissi d'arte
G. Puccini   from Bohème, Quando m'en vò


Bruce Springsteen e la E-Street Band in concerto

2016-07-16

Circo Massimo


Lionel Richie in concerto

2016-07-14

Terme di Caracalla


Jack Savoretti&The Dirty Romantics

2016-07-04

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Cavea
Jack Savoretti voce e chitarra
Pedro Vieira De Souza chitarre
John Bird basso elettrico e acustico
Henry Bowers Broadbent tastiere
Jesper Lind batteria

opening act
Metrò

Torna all’Auditorium Parco della Musica il cantautore italo – inglese Jack Savoretti per portare sul palco le atmosfere e i suoni del suo nuovo disco mentre continua il successo di vendite e di pubblico in Italia e in Europa. In Inghilterra, dopo quarantanove settimane, l’album “ Written in Scars new version ” è già disco d’oro ed entra per la prima volta nella Top Ten degli album più venduti piazzandosi al settimo posto. Ad arricchire la nuova versione dell'album, cinque brani live (Written in scars, Back to me, Fight 'till the end, Home, Broken Glass) registrati dal vivo proprio all’Auditorium Parco della Musica nel suo ultimo tour e i due remix (Jack in a box e The Other side of love) realizzati dal dj danese Alexander Brown che rivelano le inedite declinazioni della musica del cantautore e ci portano direttamente alle atmosfere dei migliori club internazionali. Quest’anno Jack Savoretti è stato anche premiato agli Onstage Awards 2015, concorso indetto dalla rivista Onstage Magazine dedicato ai migliori performer ed eventi live dell’anno, come Miglior Nuova Proposta Internazionale con 520.000 voti del pubblico e le preferenze di una giuria di addetti ai lavori.

« Molti dei brani sono stati scritti insieme a Sam Dixon, che è il produttore musicale di Adele e il co-autore principale di Sia - commenta Jack Savoretti - Ho scritto anche con Matt Benbrook che ha lavorato con Jake Bugg e Faithless e per finire, naturalmente, ho scritto con il mio chitarrista Pedro Vito e Seb Sternberg (già al fianco di Pedro in diverse produzioni). Ho preso ispirazione da tutti loro »

The Three Tenors - Opera e Lirica

from 2016-01-08 to 2016-12-16

Chiesa San Paolo entro le mura

Inspired by the popular Three Tenors concert of L. Pavarotti, P. Domingo e J. Carreras, Opera e Lirica offers to its visitors the most famous Italian opera arias from Tosca, La Traviata and L’Elisir d’amore alternated with the popular songs like O’sole mio, Torna a Surriento and Nel blu dipinto di blu performed by the wonderful voices of Opera e Lirica three tenors accompanied by our strings quartet and piano.


The great italian opera - Opera e Lirica

from 2016-01-07 to 2016-12-22

Chiesa San Paolo entro le mura

The most beautiful Italian opera arias are performed by soprano Roberta Polverini, baritone Maurizio Zanchetti and tenor Emil Alekperov with strings quartet and grand piano.
Experience this unique concert. Live the great Italian opera with Opera e Lirica.


La Traviata - Opera e Lirica

from 2016-01-05 to 2016-12-20

Chiesa San Paolo entro le mura

Opera e Lirica presents “La Traviata: the original opera by Giuseppe Verdi with ballet”
Special Guest the baritone Giorgio Gatti as Marchese D’Obigny.
Choreography: Matteo D’Alessio 
Conductor: Mauro Giordani 
Scenes and costumes: Eliodora Zanrosso
Artistic direction: Maurizio Zanchetti
Direction: Giuseppina Cuccaro


OPERA SERENADES BY NIGHT IN ROME - A magic night with the Italian Opera

from 2016-01-19 to 2016-07-26

Palazzo Doria Pamphilj

Experience romance in the heart of Rome with an evening of Arias and love duets.
The best Songs and Music of the Great Italian Tradition will be performed in the exclusive Throne Hall of the Palazzo Doria Pamphilj.
You will be serenated as you experience the glory and richness of this stately Hall and you will become one with the protagonists of the opera’s of Verdi, Puccini, Bellini with all of their passion and emotions.
A crescendo of feelings that will bring you into the fantastic world of the most famous melodies of the Great Italian Opera and Neapolitan Songs.
For all of the passion of Italian music and the stunning setting of Rome join us for an unforgettable evening filled with the music of the heart.
With our ticket you will be able to tour the rarely scene private apartments of the Princess Doria Pamphilj.


Emma - Adesso Tour

from 2016-09-23 to 2016-09-24

Palalottomatica


Elisa Tour 2016

2016-11-19

Palalottomatica


Biagio Antonacci - Biagio Live 2016

from 2016-09-14 to 2016-09-17

Palalottomatica


Skunk Anansie

2016-07-15

IPPODROMO CAPANNELLE


Neil Young in concerto

2016-07-15

Terme di Caracalla


I Concerti al Quirinale nella Cappella Paolina 2016

from 2016-01-17 to 2016-12-04

Palazzo del Quirinale


Specchi del tempo - Stagione concertistica 2015-2016 del Teatro dell’Opera

from 2015-11-11 to 2016-10-29

Teatro dell'Opera (Costanzi)


Iron Maiden Sonisphere

2016-07-24

IPPODROMO CAPANNELLE


Postepay Rock in Roma 2016

from 2016-06-07 to 2016-08-31

IPPODROMO CAPANNELLE


The Cure + special guest The Twilight Sad Tour 2016

2016-10-30

Palalottomatica


Marco Ligabue

2015-12-20

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi
Marco Ligabue conclude un 2015 straordinario (100 concerti da marzo ad oggi) con #FESTA100, un evento speciale patrocinato dalla Nazionale Cantanti e con la collaborazione dell’Associazione Peter Pan Onlus. Il cantautore emiliano ha portato il suo secondo album Luci in giro per tutta Italia affermandosi, per la forte attenzione alle tematiche sociali e la grande attitudine a coinvolgere il pubblico, come uno dei cantanti più richiesti nel panorama nazionale. “Da marzo ad oggi non mi sono fermato un attimo, ho suonato ovunque, teatri, piazze, pub, campi sportivi... Ogni volta con tutto il sorriso possibile, con la chitarra in mano e con un’incredibile voglia di far conoscere le mie canzoni. Ora vorrei regalarmi un piccolo sogno, suonare in uno dei templi della musica italiana: l’Auditorium Parco della Musica. Una domenica di dicembre, sotto Natale, nelle meravigliosa Roma, dove sarà emozionante rivivere in poche ore il viaggio di un anno stracolmo: 100 concerti. Con il ricavato aiuteremo la “Peter Pan”, bambini e famiglie che stanno combattendo come dei leoni contro la sfortuna di una brutta malattia. Babbo Natale, questa è la mia letterina.” Il ricavato del concerto andrà infatti devoluto all’Associazione Peter Pan onlus nata nel 1994 dal desiderio di un gruppo di genitori di bambini e adolescenti malati di cancro, di offrire ad altre famiglie un aiuto concreto per affrontare nel migliore dei modi la dura esperienza della malattia.

Sounds and visions of Caravaggio - Caravaggio and the music of his time

from 2016-01-02 to 2016-07-23

Galleria Doria Pamphilj, Palazzo Doria Pamphilj

Art and music for an unforgettable experience.
The Itinerary Sounds and Visions of Caravaggio includes a guided tour in English language in the Doria Pamphilj Palace, the most prestigious private Gallery of Rome, and an enthralling live musical performance in some Halls of the Palace and a final concert in the superb Jupiter Hall reserved for our guests. The musicians will perform all music on Baroque instruments.


La serva padrona - Il capolavoro dell’Opera buffa a Palazzo Doria Pamphilj

from 2016-03-03 to 2016-07-28

Palazzo Doria Pamphilj

The “Teatro dell’Opera buffa” presents masterpieces of the Italian Opera Tradition.
An entirely performance in the sumptuosus Doria Pamphilj Palace a prestigious Venue nestled in the heart of the historic center.

La serva padrona (The head servant) is the masterpiece of the Opera buffa (Comic Opera) the product of the genius of Giovan Battista Pergolesi.
Serpina, a young servant clever and ambitious, Uberto her boss and Vespone another servant who is a little incompetent, together they create a funny and lively story that takes place in the superb Throne Hall which is a perfect scenography and belongs to the Doria Pamphilj Princess private apartment.
As a Special guest the Doria Pamphilj Princess will attend the performance seated on stage in the place of honour.

Il Teatro dell’Opera buffa, a group of singers, actors, musicians, scenographers, costumers, offer a performance of the highest artistic standard for unique and unforgettable experience that will stay in your memory forever.


Jazz Factory

2016-06-30

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Sala Petrassi
creazioni e visioni di
Riccardo Nebbiosi, Shanti Colucci, Alessandro Marchionni, Viola Rossi, Diego Cignitti, Fabio Massacesi, Milena Nigro, Lucia Mossa, Marco Ravallese

Saint Louis Combo
Gabriele Ceccarelli pianoforte
Paolo Zou chitarra
Roberto Sanguigni, Pietro Lorenzotti basso
Bernardino Ponzani, Daniele Quaglieri batteria
sassofoni
Maurizio Leoni 1 alto
Francesco Maresca 2 alto
Marco Bonelli 2 tenore
Simone Pala 1 tenore
Mauro Massei baritono
tromboni
Davide Di Pasquale 1 trombone
Michele Fortunato 2 trombone
Sergio Ludovisi 3 trombone
Palmiro Del Brocco trombone asso
trombe
Antonio Padovano 1 tromba
Giuseppe Panico 2 tromba
Edoardo Impedovo 3 tromba
Daniele Martinelli 4 tromba
voci combo
Claudia Vinci, Giacomo Campolo

Saint Louis Voices
Coro Saint Louis Voices Section
Milena Ngro, Alessia Tavian, Marta Marciano, Lucia Mossa, Paolo Caiti, Stefano Latteri

Saint Louis Pop Orchestra
Damiano Daniele pianoforte
Valerio Carbone basso
Guido della Gatta chitarra acustica
Pietro Venza, chitarra elettronica
Matteo Patrone pianoforte
Daniel Mastrovito tastiere
Alessandro Grillo percussioni

Marco Di Nella DJ-Elettroniche

Gianluca Caetani sax soprano
Marco Bonelli sax alto
Riccardo Maggitti sax tenore
Mauro Massei sax baritono
Giuseppe Panico tromba

Marta Iacoponi 1 violino
Alethea Dikins 2 violino
Valentina Calicchia viola
Lorenzo Santini violoncello

Coro
Paolo Caiti, Mattia Pedretti, Francesco Sacchini, Claudia Vinci, Chiara Vannini, Roberta Staffieri


Artisti, compositori, creativi del nostro tempo, la Jazz Factory del Saint Louis è una bottega artigiana del suono, dove l'idea musicale diventa inchiostro sullo spartito, poi musica, poi riverbero di un’emozione. Un lavoro di ricerca di raffinato pregio, apprezzato e riconosciuto in tutta Europa, ovunque la Jazz Factory abbia indirizzato in Tour la propria energica armonia, un trait d'union tra tradizione e avanguardia, con un occhio e un orecchio tesi verso la progettazione di una curva dell'ipotetico futuro. Sul palco la Saint Louis Combo e la nuovissima Pop Orchestra, 40 musicisti di grande talento, che si lasceranno dirigere e guidare su impervi pendii da giovani menti libere, trascinati dal socratico entusiasmo dei Maestri Antonio Solimene, Luigi Giannatempo e Vincenzo Presta. E poi il pubblico, l’elemento determinante per la circolazione delle idee, determinante nei momenti di deriva sociale, ché c’è sempre tempo per questo mare infinito di gente.

Music in Bernini’s Rome - Music and art in the heart of Baroque Rome

from 2016-01-07 to 2016-07-28

Sant'Agnese in Agone

In the heart of Roman Baroque.
This rich musical program explores the diverse musical heritage of the 17th century. It combines voice and original instruments of the period with a presentation of the marble, sculptures, frescoes and artistic wonders that begins in the Borromini Sacristy and ends with a moving final concert in Sant’Agnese in Agone, the jewel of Roman Baroque.

Music, Art and Food bring about an unforgettable evening.
After your Art and Music exploration we offer you the opportunity to continue your experience with the tastes of Rome. La Scaletta degli Artisti a Roman restaurant near the church (10 mt.) has joined with us to allow you to have a full sensory experience by sampling the finest food and wine that Rome has to offer. You will enjoy the local pasta dish followed by a famous main course and homemade dessert. Reservation on company's website.


hotel san lorenzo roma

Rome Hotel | Home

Hoteles en Roma San Lorenzo wifi gratuito del hotel
Hotel di Charme Roma
hotel roma nomentano trieste
. Hotel Carlo Magno ™ Hotel Address: Via Sacco Pastore ,  13, Rome, Italy.
Tel: +39 06/8603982. Fax: +39 06/068604355. City Zone of Rome Montesacro - Nomentana Salaria - Porta di Roma - Tiburtina
GeoCoordinates +41° 55' 54.85", +12° 31' 37.62"