Hotel Roma, Manifestations Meetings Music Sport Theater Exhibitions

Hotel 3 stelle Roma, tariffe economiche
Check -in Nights Rooms Type Rooms Numbers Promotional Code

Rome hôtel offre spéciale
Servizio eccellente per il prezzo pagato!!Stanze di buona qualità e personale qualificato e disponibile..Tutto corrispondente al sito.Da raccomandare a tutti! ..by TripAdvisor"




 

Partire dal basso - Incontro con Max Gazzè

2017-04-06

Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini


Didattica e mitologia, noi e i mostri: letture, immagini, approcci

2017-03-31

Biblioteca Centrale per Ragazzi


Officina Pasolini #Incontri - Dichiarazioni d’INDIEpendenza

2017-03-29

Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini


Didattica e mitologia, visita agli edifici archeologici di San Paolo alla Regola

2017-03-31

Insula di San Paolo alla Regola (sotto Palazzo Specchi)

Visita agli edifici archeologici di San Paolo alla Regola a cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ed incontro sulla mitologia per bambini e adulti


Sette pianeti

2017-03-30

Biblioteca Renato Nicolini (ex Corviale)


Letture giocose

2017-03-25

Biblioteca Cornelia


... giusto lo Sport!

2017-03-25

Biblioteca Raffaello


100 voci per Amatrice e...

2017-03-25

Nelson Mandela (ex Appia)


Fiaba-so-fando: Due gocce di rugiada, di Giancarlo Chirico

2017-04-01

Biblioteca Elsa Morante


Francesco Troccoli e i romanzi dell'Universo Insonne

2017-03-25

Biblioteca Vaccheria Nardi


L'intervista - I 70 italiani che resteranno

2017-03-27

Teatro Piccolo Eliseo


CreativeMornings Rome - incontro con Chiara Rapaccini sul tema del taboo

2017-03-30

MACRO Via Nizza

Sala Cinema
Appuntamento mensile nell'ambito delle CreativeMornings, le conferenze gratuite organizzate una volta al mese e all’ora di colazione, su un tema trasversale condiviso in tutto il mondo dal network delle comunità creative aderenti all’iniziativa. Il tema scelto dalla comunità per il mese di marzo è il TABOO di cui parlerà la scrittrice e illustratrice Chiara Rapaccini, in arte RAP.

Obiettivo dell’incontro è stimolare lo scambio di idee, suggestioni e ispirazioni relative al tema scelto all’interno di una community fisica di persone impegnate nel mondo della creatività.

I tabù sono il collante sociale che rende la vita vivibile. Mentre alcuni tabù contribuiscono a mandare avanti il mondo, ce ne sono molti altri che ne impediscono l’evoluzione. Nonostante ci costringiamo a non oltrepassare il limite di ciò che è tabù, alcuni di noi vanno oltre.

Nata a Firenze, Chiara Rapaccini vive da tempo a Roma dove detiene la cattedra universitaria di “Illustrazione per bambini” presso l’Istituto Europeo di Design. Pittrice, scultrice, designer, illustratrice e scrittrice per grandi e piccoli, nessuno meglio di lei è in grado di affrontare il tema di Marzo: Taboo. RAP è un personaggio iconico, ribelle, anticonformista che, negli anni ’70, ha avuto il coraggio di introdurre temi come la sessualità, il divorzio e la diversità nell’editoria per l’infanzia. A 19 anni, inizia una relazione con un famoso regista, più grande di lei di 40 anni, e scardina un altro tabù dimostrando che l’amore non conosce età. Vignettista per L’Espresso, collabora con Espresso online come blogger e con Linkiesta come articolista. Sue mostre personali sono state allestite a Roma, Milano, Venezia, Torino, Napoli, Osaka, Parigi, New York, Bruxelles, Tokyo. Il suo progetto “Mario Monicelli e RAP, 100 anni di cinema” è stato presentato a New York, Buenos Aires, Porto, Cuba e, in Italia, a Napoli e Venezia, alla Biennale del Cinema del 2015 e, insieme al fotografo Andrea Vierucci, alla GAMC Lorenzo Viani di Viareggio, in occasione del Lucca Film Festival 2016. Oggi l’artista continua a esprimersi a gran voce per mezzo dei social network su temi molto discussi come l’eutanasia e l’aborto: vignettista satirica, con la sua pagina “Amori Sfigati” sta riscuotendo uno straordinario successo su Facebook e nel 2016 ha vinto il premio “Andrea Pazienza” come migliore autrice web. Il suo ultimo romanzo, “BAIRES”, è uscito per Fazi Editore a Novembre 2016.

Ogni appuntamento di CreativeMornings prevede una sede e un relatore diverso e la colazione gratuita per tutti i partecipanti. Tutte le conferenze sono filmate e condivise con il resto della comunità mondiale sul portale di CreativeMornings e, in molti casi, è effettuata anche una diretta streaming su Facebook.

Con ingresso sempre gratuito, i talk iniziano alle 8.30 per concludersi al massimo alle 10.00, lasciando che i partecipanti proseguano liberamente la propria giornata lavorativa arricchiti della giusta dose di ispirazione creativa.

Presente in un circuito di oltre 160 città, il progetto delle CreativeMornings è stato ideato a New York dalla designer svizzera Tina Roth Eisenberg, ed è organizzato a Roma dall’agenzia di comunicazione Media Tools.

A Roma, CreativeMornings è attiva da circa un anno e mezzo, con all’attivo più di 15 eventi sugli argomenti proposti dal network mondiale. Tra gli ospiti delle precedenti edizioni citiamo:

Roberto Recchioni – Disegnatore e sceneggiatore di fumetti – che ci ha portato nel mondo di “Mystery”;
Teho Teardo – Musicista – che si è confrontato sul tema del “Sound”;
Riccardo Gazzaniga – Scrittore – che ci ha parlato di cosa è “Magic”;
Alba Estevez Ruiz – Chef – che ci ha parlato di “Fantasy”;
Il Collettivo NONE sul tema della “Trasparenza”;
Chromatica VFX e gli ideatori degli effetti visivi di “Lo Chiamavano Jeeg Robot” per parlarci di “Reality”.


Improbabili letture

2017-03-25

Explora - il museo dei bambini di Roma


DUPLICATO DI [Le 80 primavere di Jack!]

2017-04-04

Cineclub Alphaville


HerpeThon 2017. Vipere e altri serpenti. Siamo certi di conoscerli bene?

2017-03-30

Civic Museum of Zoology

Quest’anno la quarta edizione della maratona erpetologica nazionale HerpeThon farà tappa al Museo Civico di Zoologia il 30 marzo. Con oltre quaranta conferenze e incontri condotti da ricercatori e appassionati erpetologi, HerpeThon 2017 propone in molte regioni italiane una serie di appuntamenti per far conoscere la cosiddetta “fauna minore” (anfibi e rettili) e per parlare della sua conservazione. L’appuntamento al Museo Civico di Zoologia, organizzato in collaborazione con la Sezione Lazio della Societas Herpetologica Italica (S.H.I.), prevede l’incontro con Mauro Grano e Vincenzo Ferri dal titolo “Vipere e altri serpenti. Siamo certi di conoscerli bene?”.
L’evento è promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.
Orario: 18.00
Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Informazioni: 06 67109270 – 060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00
Scarica il    comunicato stampa


Trotterellando tra le storie con Sissi e Susy

2017-03-28

Casa dei Bimbi


Biografie mediate: riscrivere le "vite" per lo schermo e la scena

2017-03-29


Parliamone tra noi: bellezza e arte nel Municipio XV

from 2017-03-25 to 2017-06-17

Biblioteca GALLINE BIANCHE


Squashed Flies and Pear Pips: Some Strange Things Found in Shelley's Notebooks

2017-03-24

Keats - Shelley House

Nora Crook, Emeritus Professor of English Literature at Anglia Ruskin University and one of the greatest living experts on the Shelleys, will give a talk at the Keats-Shelley House on Friday, the 24th of March 2017 from 6:30 p.m.

A glass of prosecco will be served afterwards.

Nora Crook’s chief publications include the co-authored Shelley's Venomed Melody (Cambridge University Press 1986), a monograph on Shelley and medicine, which was followed by Kipling's Myths of Love and Death (Macmillan, 1990) and numerous journal articles and chapters. Her international reputation was established by her textual work on the Shelleys between 1991-2002. Editions of two of P.B. Shelley's notebooks in the Bodleian Library alternated with her general editorship of twelve volumes of Mary Shelley's works, which included her own editions of Frankenstein and Valperga. Currently she is co-general editor of the multi-volume Complete Poetry of Percy Bysshe Shelley (Johns Hopkins, 2000 onward), with special responsibility for poems edited by Mary Shelley after P. B. Shelley's death.

She has lectured as an invited speaker in the UK, US, France and Italy; also, she gave a guest lecture to the English Literary Society in Japan in November 2016, having previously taught in Japan in 2005-06; She is on the editorial board of several international journals. and also an occasional reviewer for the Times Literary Supplement. Samples of her work and reviews are available on the internet.


Presentazione del libro "Radici" di Elisa Di Agostino

from 2017-03-08 to 2017-04-08

Casa del Parco


Batti il cinque!!!

2017-03-28

Biblioteca Renato Nicolini (ex Corviale)


Francesco Troccoli e i romanzi dell'Universo Insonne

2017-03-25

Biblioteca Vaccheria Nardi


Lezione recitata 'Giaime e Luigi Pintor – Agire in modo utile'

2017-03-30

Casa della Memoria e della Storia


Presentazione del volume 'La Campagna di Russia 1941-1943'

2017-03-31

Casa della Memoria e della Storia


Avevamo vent'anni...Walter Barni: quale gioventù

2017-03-29

Casa della Memoria e della Storia


Presentazione del volume 'La libertà di stampa è tutto. Mario Borsa, cinquant'anni di giornalismo democratico'

2017-03-27

Casa della Memoria e della Storia


Dialogo con i cittadini

2017-03-24

Casa dell'Architettura all'Acquario Romano


DUPLICATO DI [Presentazione del libro "Venezia, andata e ritorno - Doppio diario su fb"]

2017-04-01

Spazio espositivo permanente. Le Artigiane


Fabrique du Cinéma

2017-03-24

Ex Dogana


L'accusata

2017-03-30

Casa delle Traduzioni


Astrid Lindgren. Una vita dalla parte dei bambini

2017-03-24

Biblioteca Pasolini


Noi, gli Uomini di Falcone

2017-03-31

Biblioteca Goffredo Mameli


Presentazione del fumetto su Giordano Sangalli

2017-04-07

Villa de Sanctis - Casa della Cultura del V Municipio


Giornata di celebrazione e studio su Francesco Petrarca

2017-03-26

Villa de Sanctis - Casa della Cultura del V Municipio


Grandi famiglie che hanno costruito Roma

from 2017-03-12 to 2017-05-14

Galleria Nazionale d'Arte Antica - Palazzo Barberini


Creativity Focus-Fumetto

2017-03-30

CAE - Città dell'altra economia


Caro Alberto, mi ricordo di te ...

2017-03-30

Casa museo Alberto Moravia

Torna Caro Alberto, mi ricordo di te ... appuntamento con Carlo Degli Esposti, produttore cinematografico, e Carmen Llera Moravia

Secondo dei due appuntamenti aperti al pubblico per ricordare Moravia nei suoi spazi privati, attraverso le parole e le immagini degli amici, testimoni di un tempo.

Il salotto, inteso come luogo intimo ma anche dinamico di incontri e frequentazioni, conoscenze e riflessioni, tempo libero e impegno intellettuale. Nella casa di Alberto Moravia sono passati pittori, scrittori, giornalisti, registi, pensatori a diverso titolo che hanno descritto e rappresentato una parte
importante di storia del Novecento mescolando arti e linguaggi.

L’Associazione Fondo Alberto Moravia - Onlus nasce nel dicembre 1991 in seguito alla morte dello scrittore, con lo scopo principale di conservare ciò che era presente nella sua casa di Lungotevere della Vittoria (ultima residenza privata) e raccogliere documenti, realizzando paralellalmente attività volte alla promozione della sua vita e delle opere. Divenuto a tutti gli effetti un centro studi attivo per la ricerca, consultazione e documentazione su Moravia, e più in generale sul Novecento, dal 2010 la Casa Museo Alberto Moravia fa parte della rete dei Musei Civici di Roma.


Storie di mostri che non fanno paura

2017-03-24

Nelson Mandela (ex Appia)


MEDICHESSE la vocazione femminile alla cura

2017-03-26

Casa Internazionale delle Donne


La Bicicletta verde

2017-03-25

Casa Internazionale delle Donne


Cerimonia di premiazione DOIT Festival e L’Artigogolo III edizione

2017-04-09

Ar.Ma Teatro


Aperitivo con l'editore - Acqua dalla meridiana di Sandro Bernabei

2017-04-08

Ar.Ma Teatro


Sinfonia

2017-03-24

Polmone Pulsante - Museo Saverio Ungheri


Spot! 20 minutes in a work of art - Encounters

2017-03-24

Palazzo delle Esposizioni

Georg Baselitz. Gli Eroi

Der neue Typ (Il nuovo tipo / The New Type), 1965

olio su tela / oil on canvas , Stoccarda, Collezione Froehlich


Spot! 20 minutes in a work of art - Encounters

2017-04-21

Palazzo delle Esposizioni

Georg Baselitz. Gli Eroi

Drei Streifen – Der Maler im Mantel (Zweites Frakturbild) [Tre strisce – Il pittore con il cappotto (secondo quadro fratturato) / Three Stripes - The Painter in a Coat (Second Fracture Painting)]

1966, olio su tela, Berlino, collezione privata


Spot! 20 minutes in a work of art - Encounters

2017-05-26

Palazzo delle Esposizioni

Georg Baselitz. Gli Eroi

Schwarz (Remix) [Nero (Remix) / Black (Remix) 2007], olio su tela, collezione privata


What Heroes? Federal Germany Facing Up to the Past - Encounters

2017-03-29

Palazzo delle Esposizioni

Lutz Klinkhammer

lecturer in Contemporary History, Istituto Storico Germanico di Roma


Baselitz as sculptor - Encounters

2017-04-12

Palazzo delle Esposizioni

Danilo Eccher

Art critic and curator


4° CINEFORUM (donne e carcere)

2017-03-30

Casa Internazionale delle Donne


Incontro con la Cooperativa 29 giugno

2017-04-10


A 70 anni dalla strage di Portella della Ginestra. Mafia e antimafia tra memoria e attualità

2017-04-10

Ex Vetrerie Sciarra


Il racconto delle mafie

2017-04-06

Ex Vetrerie Sciarra


Le vie dei tesori: criminalità e terrorismo nel traffico delle opere d’arte

2017-04-03

Ex Vetrerie Sciarra


Affari d’oro: dai vecchi traffici a mafia capitale

2017-03-27

Ex Vetrerie Sciarra


Mafie e rotte

from 2017-03-06 to 2017-05-08

Ex Vetrerie Sciarra


MARINO FRESCHI. Goethe occultista e illuminato: da Cagliostro a Rudolph Steiner

2017-04-04

Casa di Goethe


Archeologia nella penisola iberica

from 2017-02-25 to 2017-06-24

Museo Nazionale Preistorico Etnografico "Luigi Pigorini"


Adriano: tre templi del Campo Marzio

2017-04-10

Teatro Eliseo


Il set privato a pubblico di Nerone

2017-04-10

Teatro Eliseo


Zoom sugli angoli di Roma Antica

from 2016-11-14 to 2017-05-15

Teatro Eliseo


La cultura è come la marmellata: meno ne hai, più la spalmi

2017-03-29

Teatro di Villa Torlonia


Fluid Journey - Symposium

2017-04-05

Museo Laboratorio di Arte Contemporanea MLAC


Architettura e Massoneria - Ass. Eos

2017-04-21


Esperimento Europa: una collocazione

from 2017-01-25 to 2017-06-30

Istituto Svizzero


Oltre Roma Medio Repubblicana: il Lazio tra i Galli e la battaglia di Zama

from 2017-06-07 to 2017-06-09

Accademia Britannica - The British School at Rome

The mid-Republican period from the fourth to the third centuries BC is one of the crucial periods in the history of Rome and Latium, but also one of the least well-known.

Following the initial, and somewhat isolated, synthesis in 1973, which culminated in the exhibition Roma medio repubblicana, two international conferences will now seek to address anew the themes of growth and transformation of the city of Rome and its territory, and to reconstruct the complex and interconnected Latin landscape, from the beginning of the fourth to the end of the third centuries BC; and will analyse the fundamental elements of the interrelationship between Rome and Latium.


Mid Republican Rome: from the conquest of Veii to the battle of Zama

from 2017-04-05 to 2017-04-07

Accademia Britannica - The British School at Rome

The mid-Republican period from the fourth to the third centuries BC is one of the crucial periods in the history of Rome and Latium, but also one of the least well-known.

Following the initial, and somewhat isolated, synthesis in 1973, which culminated in the exhibition Roma medio repubblicana, two international conferences will now seek to address anew the themes of growth and transformation of the city of Rome and its territory, and to reconstruct the complex and interconnected Latin landscape, from the beginning of the fourth to the end of the third centuries BC; and will analyse the fundamental elements of the interrelationship between Rome and Latium.


Roma Theatrum Mundi – Assemblea cittadina per il teatro

from 2017-03-21 to 2017-03-26

Teatro India - Teatro di Roma

Di L. Dalisi, regia di A. Latella, musiche di F. Visioli, scene di G. Stellato, con C. Nieri.

Edoardo Albinati "La scuola cattolica"

2017-05-18

Teatro Argentina - Teatro di Roma


Elena Stancanelli "La femmina nuda (La nave di Teseo)"

2017-03-31

Teatro Argentina - Teatro di Roma


Libro: che Spettacolo!

from 2017-02-24 to 2017-05-18

Teatro Argentina - Teatro di Roma


I giovedì dei più giovani

from 2017-01-22 to 2017-06-12

Accademia di Francia - Villa Medici


Folkafè

from 2017-01-22 to 2017-04-02

Teatro Tor Bella Monaca


The extraordinary life and work of Nazareno Strampelli - Encounters

2017-05-25

Palazzo delle Esposizioni

Roberto Lorenzetti

Direttore dell’Archivio di Stato di Rieti

Applicare Mendel senza conoscere le leggi. Questo è in sintesi il lavoro scientifico di Nazareno Strampelli che nel primo ‘900 attraverso l’ibridazione ha creato grani che hanno consentito un aumento della produzione che solo in Italia è stato di 20 milioni di quintali l’anno. Suoi sono i cosiddetti “grani della vittoria”, che consentirono l’autosufficienza granaria in Italia e produssero significativi aumenti di produzione in tanti Paesi del mondo, dall’Argentina all’ex Jugoslavia fino alla Cina di Mao. Un personaggio che attende da tempo una giusta rivalutazione.


Molecular Chimeras: Vital Tools for Modern Biology - Encounters

2017-06-01

Palazzo delle Esposizioni

Kent G. Golic

University of Utah, Salt Lake City

Nella mitologia, la Chimera è una creatura sputafuoco costituita da parti di animali diversi. Anche se chiaramente una creatura simile non è mai realmente esistita, le chimere molecolari – nelle quali un gene di una specie è predisposto per funzionare in specie differenti - sono diventate strumenti di investigazione straordinari in quasi tutte le aree della biologia moderna. Uno dei maggiori esperti della materia a livello internazionale propone una panoramica su questi processi, fornendo specifici esempi di quanto abbiano accresciuto la nostra comprensione del mondo biologico.


Patenting life? A story of science, law and society - Encounters

2017-06-08

Palazzo delle Esposizioni

Mariachiara Tallacchini

Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza

L’applicazione del maggiore strumento di protezione della “proprietà intellettuale”, il brevetto, alle nuove invenzioni fondate sulla materia vivente, che i successi della genetica hanno reso possibile, è all’origine di affascinanti e complesse vicende tra diritto, tecnoscienza e società. Infatti, la storia della cosiddetta “brevettabilità della vita”, dai microrganismi agli organismi complessi, dagli animali alle piante alle sequenze genetiche, lungi dal rimanere un tema per esperti, ha aperto la strada a importanti riflessioni sociali sulla condivisione della conoscenza, la molteplicità delle culture giuridiche, il valore commerciale dell’innovazione e le forme aperte per la sua protezione, gli impatti sulla sostenibilità di ricerca, agricoltura, alimentazione, salute.


From the work of Nazareno Strampelli to sequencing the genome: man's effort to improve wheat - Encounters

2017-04-06

Palazzo delle Esposizioni

Pasquale de Vita, Luigi Cattivelli

Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria

L'introduzione dell'incrocio e la selezione di varietà precoci e più produttive ha rappresentato il filo conduttore del lavoro svolto da Nazareno Strampelli agli inizi del ‘900. I geni utilizzati, inconsapevolmente, da Strampelli sono stati scoperti e sequenziali solo recentemente, quando anche l’intero genoma del frumento è stato decodificato. Le moderne conoscenze sul DNA e la loro applicazione al miglioramento genetico del frumento sono gli strumenti con cui oggi si affrontano le sfide produttive e di sostenibilità ambientale connesse con i cambiamenti climatici e l’incremento demografico.


Forensic genetics in the 21st century - Encounters

2017-04-13

Palazzo delle Esposizioni

Susi Pelotti

Presidente dei Genetisti Forensi Italiani

La possibilità di analizzare il DNA da tracce biologiche repertate sulla scena del delitto ha rivoluzionato il campo dell’indagine forense e nelle tre decadi trascorse dall’introduzione del test del DNA a fini di identificazione personale, la sempre maggiore sensibilità delle tecniche ha aperto nuove frontiere per la genetica forense: dall’analisi del DNA Low Template agli approcci probabilistici dell’interpretazione di situazioni complesse. L’innovazione tecnologica offre oggi nuove sfide e opportunità, rafforzando la necessità di formazione e di comunicazione con il sistema giudiziario perché, evitando la sua interpretazione impropria, il test del DNA possa svolgere il riconosciuto ruolo cruciale in ambito processuale.


Genes, genomes and circadian clocks - Encounters

2017-04-20

Palazzo delle Esposizioni

Rodolfo Costa

Università degli Studi di Padova

La vita sulla Terra si è evoluta in un contesto caratterizzato da variazioni ambientali di natura ciclica, alle quali gli organismi si sono adattati per mezzo di orologi endogeni, costituiti da geni e proteine “orologio”. L’orologio circadiano è quello che oggi conosciamo meglio dal punto di vista molecolare. Esso regola l’attività di una porzione significativa del genoma e controlla quindi funzioni biologiche importanti. Vivere in contrasto con il suo corretto funzionamento può aumentare nell’uomo il rischio di sviluppare patologie gravi, di tendere all’obesità e di sviluppare sindromi depressive. Rispettare i ritmi dettati dal nostro orologio endogeno è una ricetta semplice per vivere meglio. 


The National DNA database - Encounters

2017-04-28

Palazzo delle Esposizioni

Luigi Carnevale - Direttore del Servizio Polizia Scientifica

Alessandra Caglià - genetista forense, Servizio Polizia Scientifica

Con l’approvazione della legge 85 del 2009 l’Italia recepisce il Trattato di Prüm e incomincia un lungo percorso per Istituire la Banca dati nazionale del DNA. Il 2017 è l’anno in cui la Banca dati entra in esercizio e il Servizio Polizia Scientifica è tra i protagonisti che contribuiscono all’alimentazione del data base, che favorirà il contrasto al terrorismo, alla criminalità transfrontaliera e alla migrazione illegale.


A History of Drosophila from Establishing the Rules of Genetics to a Model for Understanding and Treating Human Disease - Encounters

2017-05-04

Palazzo delle Esposizioni

Indiana University, Bloomington

La riscoperta dei principi mendeliani all’inizio del XX secolo ha rappresentato un vero e proprio spartiacque nella storia della scienza e nella comprensione dell’ereditarietà e della genetica. Tale riscoperta ha avuto inizio in parte alla Columbia University di New York nel 1910, quando venne definita la maggior parte delle regole di base dell’ereditarietà. Nei successivi 100 e più anni, le informazioni ricavate dagli studi sulla Drosophila melanogaster hanno avuto un impatto diretto sulla nostra comprensione della biologia umana e degli altri vertebrati. Thomas C. Kaufman – le cui ricerche sono considerate pietre miliari nella genetica dello sviluppo e nella biologia evoluzionistica dello sviluppo – illustra la storia della Drosophila in quanto strumento genetico, osservandone alcuni degli eventi più rilevanti, per approfondire alcune delle informazioni che ha fornito riguardo alle malattie umane, come il cancro e le patologie neuro-degenerative.


Genetic and rare diseases - Encounters

2017-05-11

Palazzo delle Esposizioni

Domenica Taruscio

Direttore del Centro Nazionale Malattie Rare, Istituto Superiore di Sanità

Le malattie genetiche sono causate da una o più anomalie del genotipo, ad esempio mutazioni di geni o alterazioni di cromosomi, le quali sono in grado di dare origine ad una o più patologie. Le patologie rare, per definizione, colpiscono un basso numero di cittadini (5 cittadini su 10.000 abitanti in Europa), sono numerose (circa 6-7.000), eterogenee, possono interessare tutte le età e gli apparati dell'organismo. Secondo una stima dell’Organizzazione Mondiale della Sanità esse rappresentano il 10% delle patologie umane note. L'80% delle malattie rare sono genetiche e il restante 20% sono multifattoriali. Verranno illustrate alcune patologie genetiche e rare e i loro meccanismi patogenetici.


Italians: identity between DNA and History - Encounters

2017-05-18

Palazzo delle Esposizioni

Giovanni Destro-Bisol e Marco Capocasa

Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Ma noi Italiani chi siamo? È un interrogativo che nasce da due bisogni connaturati alla natura umana: spiegare la nostra identità e soddisfare il comune senso di appartenenza. La nostra risposta viene dalla sintesi tra testimonianze culturali e i segni lasciati nel nostro DNA dagli eventi storici. Grazie a questa nuova prospettiva, è possibile non solo superare la dicotomia tra identità e diversità, ma anche guardare al futuro avendo ancora negli occhi il nostro passato.


Before genomes. The origins of life - Encounters

2017-03-30

Palazzo delle Esposizioni

Ernesto Di Mauro

Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Gli esseri viventi sono costituiti da informazione genetica (il DNA organizzato in Genomi) che codifica e mette in opera reazioni che servono a raccogliere ed a riorganizzare sotto altre forme l'energia. Lo scopo di queste reazioni è la riproduzione e la propagazione dell'informazione stessa. I contenitori di queste reazioni siamo noi e gli organismi che ci circondano. Come, dove, quando e perché si è generato, organizzato ed evoluto un sistema così complesso?


Matilde e altre storie

2017-04-30

Musei di Villa Torlonia: Casina delle Civette

Reading “Matilde e altre storie”. Voce narrante Emma Marconcini, accompagnamento di Maurizio Fioretti alla chitarra, testi di Roberto Chimenti,  nell'ambito della mostra    Tre Civette Sul Comò. CivettArte


Cervello e fisica dei quanti Bosone di Higgs, cervello e libero arbitrio

2017-05-17

Teatro Piccolo Eliseo


Optogenetica Colorare i neuroni per curare il cervello (e forse leggere nel pensiero)

2017-04-05

Teatro Piccolo Eliseo


La scienza e noi

from 2017-01-18 to 2017-05-17

Teatro Piccolo Eliseo


Conversazione su 'I divorzi fiumani'

2017-05-17

Casa del Ricordo


Conferenza 'Il turismo nelle Nuove Province'

2017-04-19

Casa del Ricordo


Soirée Roland Petit

2017-04-30

Teatro dell'Opera (Costanzi)


I coreografi i ballerini e noi - Incontri pratico-teorici sui balletti del Teatro dell’Opera di Roma

from 2017-01-22 to 2017-04-30

Teatro dell'Opera (Costanzi)


La fine del mondo antico: da Roma a Costantinopoli.

2017-04-23

Teatro Argentina - Teatro di Roma


Schiavi di Roma

2017-03-26

Teatro Argentina - Teatro di Roma


Il viaggio a Reims - Lezione di Opera

2017-06-12

Teatro dell'Opera (Costanzi)


Andrea Chénier - Lezione di Opera

2017-04-23

Teatro dell'Opera (Costanzi)


Lulu - Lezione di Opera

2017-05-15

Teatro Nazionale


Lezioni di Opera

from 2016-10-01 to 2017-06-12

Teatro dell'Opera (Costanzi), Teatro Nazionale


Lectura Dantis Romana

from 2016-11-06 to 2017-04-30

Casa di Dante


Raggi e costellazioni nella nuova astrologia

2017-03-31

Polmone Pulsante - Museo Saverio Ungheri


PER UNO SPETTATORE CRITICO. Progetto di formazione del pubblico nella programmazione 2016 – 2017 del Teatro Biblioteca Quarticciolo

from 2016-11-10 to 2017-05-18

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Psicologia e Letteratura

from 2016-10-21 to 2017-05-21

Biblioteca Pasolini


Donne in versi. La poesia del femminile

2017-06-16

Biblioteca Pasolini


Le relazioni perverse. Amore e odio nelle relazioni interpersonali

2017-05-19

Biblioteca Pasolini


Hans Kung

2017-04-21

Biblioteca Pasolini


Archetipi e Frattali nelle opere di Paul Jackson Pollock

2017-06-09

PUNTO EINAUDI


Risvegli

2017-05-12

PUNTO EINAUDI


Streghe

2017-04-14

PUNTO EINAUDI


Le Conversazioni del Venerdì 2016-2017

from 2016-10-14 to 2017-06-16


I mille volti di Roma - arte e storia, tradizioni e contraddizioni

from 2016-10-12 to 2017-04-12

Teatro della Cometa


Incontro sul tema "Storie di quartieri nella Roma Contemporanea (dall'Unità agli anni del Secondo Dopoguerra)"

2017-05-10

Complesso dei Dioscuri al Quirinale


Incontro sul tema "Costruire la città, costruire il quartiere. Il caso di Torpignattara"

2017-04-27

Complesso dei Dioscuri al Quirinale


Incontro sul tema "Un rifugio per i potenti. Visita al Bunker di Villa Ada"

2017-03-27

Bunker di Villa Ada Savoia


Incontro sul tema "Le Case di Bambola della collezione di giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina"

2017-04-04

Biblioteca Guglielmo Marconi


Incontro sul tema "Il femminismo dal centro alle periferie: collettivi, librerie e centri per la salute delle donne negli anni settanta"

2017-05-19

Biblioteca Guglielmo Marconi


Incontro sul tema "Il Grande Cocomero. L'Istituto di Neuropsichiatria Infantile di via dei Sabelli"

2017-04-08

Storia di Moderna e Contemporanea


Der Albaner

2017-06-08


Das Wetter in geschlossenen Räumen

2017-04-27


Torna a splendere il mosaico di Caracalla

from 2016-06-21

Terme di Caracalla


Cinemind

Palazzo delle Esposizioni

A festival of psychoanalysis and the cinema unique in Italy, Cinemind has been turning the Palazzo delle Esposizioni's cinema theatre for the past six editions into an observatory of our collective community mood, an observatory steered by authoritative psychoanalysts and film directors who get together to hold a debate after each screening. This edition focuses on "other": starting with the mother's gaze in which the child begins to discover her identity, the whole of our existence is defined through contact with the world at large: we are the gazes that light on us. But while relationships may  function as a mirror, identification with others is not always crystal clear: negative feelings and clashes can transform that mirror (and thus our perception of our own identity) into a deforming, opaque and frightening object. Nor is that the end of it. Our brain then simulates on the inside what we see on the outside, as though the actions of others were also taking place within our own selves. The barriers between us and the world dissolve in a ceaseless circuit of emotional exchange, just like at the cinema with all of us sitting together and... in the dark. But never fear! The psychoanalysts and film
directors always turn the lights on in the end!


hotel san lorenzo roma

Rome Hotel | Home

Hoteles en Roma San Lorenzo wifi gratuito del hotel
Hotel di Charme Roma
hotel roma nomentano trieste
. Hotel Carlo Magno ™ Hotel Address: Via Sacco Pastore ,  13, Rome, Italy.
Tel: +39 06/8603982. Fax: +39 06/068604355. City Zone of Rome Montesacro - Nomentana Salaria - Porta di Roma - Tiburtina
GeoCoordinates +41° 55' 54.85", +12° 31' 37.62"