Hotel Roma, Manifestations Meetings Music Sport Theater Exhibitions

Hotel 3 stelle Roma, tariffe economiche
Check -in Nights Rooms Type Rooms Numbers Promotional Code

 

faceBook hotel Rome

Rome hôtel offre spéciale
Very nice stay, next to S.Lorenzo quarter. Practical because near to Termini train station and. A bit far from center. ..by Venere"




 

Outdoor 2016

from 2016-10-01 to 2016-10-31

Ex Caserma Guido Reni


AttivitĂ  a Roma per bambini nel weekend

from 2016-05-07 to 2016-05-08


Che profumo la primavera!

from 2016-05-07 to 2016-05-08

Explora - il museo dei bambini di Roma


Una valigia per 1000 giorni

from 2016-05-07 to 2016-05-08

Explora - il museo dei bambini di Roma


La Francia in Scena 2016

from 2016-05-07 to 2016-11-15


Disegna Roma Bambina all'Appia Day

2016-05-08

Porta San Sebastiano


A conversazione con Piero Angela

2016-05-28

Museo dell'Arte Classica (giĂ  dei Gessi), Museo delle AntichitĂ  Etrusco e Italiche, Museo delle Origini, Museo del Vicino Oriente, Egitto e Mediterraneo


Narrazioni per non addetti ai lavori

2016-05-21

Museo del Vicino Oriente, Egitto e Mediterraneo, Museo di Antropologia "G. Sergi", Museo di Zoologia


Mediterraneo bene comune

2016-05-14

Museo dell'Arte Classica (giĂ  dei Gessi), Museo delle AntichitĂ  Etrusco e Italiche, Museo delle Origini, Museo del Vicino Oriente, Egitto e Mediterraneo, Museo Laboratorio di Arte Contemporanea MLAC


Onde gravitazionali, evoluzione umana e altre storie

2016-05-07

Museo dell'Arte Classica (giĂ  dei Gessi), Museo del Vicino Oriente, Egitto e Mediterraneo, Museo di Antropologia "G. Sergi", Museo di Fisica, Museo di Storia della Medicina


Sabato al Museo

from 2016-05-07 to 2016-05-28

CittĂ  Universitaria La Sapienza


MagicROOM

2016-05-20

Sala Instituto Cervantes


Maggiolino - Spring Market

2016-05-15

Lanificio


Pe’ strada 2 - Buskers Festival for Emergency

from 2016-05-06 to 2016-05-08

Via dei Fori Imperiali


Insieme in Via Partenope

2016-05-07


I love you Mom

2016-05-07


#essercisempre La Polizia di Stato a Porta di Roma

from 2016-05-02 to 2016-05-08

Centro Commerciale Porta di Roma


Enzo Siciliano nel suo tempo

from 2016-05-04 to 2016-07-14

Casa delle Letterature


Una striscia di terra feconda

from 2016-06-22 to 2016-06-26

Auditorium Parco della Musica

La diciannovesima edizione del festival franco-italiano di Jazz e musiche improvvisate "Una striscia di terra feconda" - direzione artistica di Armand Meignan e Paolo Damiani - si svolgerà a Roma tra il 22 e il 26 giugno presso la Sala Petrassi dell'Auditorium Parco della Musica, per concludersi il 27 alle ore 21 alla Casa del Jazz con un'importante residenza d'artista, progettata dal festival insieme all'Institut Français Italia - Ambasciata di Francia in Italia, Siae, AJC, MIdJ (Associazione Nazionale Musicisti Jazz), Fondazione Musica per Roma e Casa del Jazz. L'obiettivo è sostenere l'incontro tra artisti di diversa provenienza, in progetti originali da proporre sulla scena internazionale. Sono due i compositori-interpreti invitati per l'occasione, il violinista francese Théo Ceccaldi ed il sassofonista Carmelo Coglitore, selezionato da MIdJ tramite concorso nazionale: la giuria , composta da Paolo Damiani, Franco D'Andrea, Danilo Rea e Francesco Ponticelli ha individuato in Coglitore il partner ideale per collaborare con Theo Ceccaldi. I due musicisti hanno quindi invitato Costanza Alegiani, Roberto Negro, Gabriele Evangelista e Fabrizio Sferra a formare un inedito sestetto che proverà alla Casa del Jazz dal 24 al 27 giugno le originali partiture da essi composte per l'occasione, il concerto sarà registrato per un'eventuale pubblicazione discografica.
Di forte valenza simbolica la sinergia di partners prestigiosi: Ministero dei Beni ed Attività Culturali e del Turismo, Ministero Francese della Cultura, Fondazione Musica per Roma, MIUR-AFAM (Direzione Generale per l’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica), l’Institut français Italia - Ambasciata di Francia in Italia. SIAE, SACEM, FCM (Le fond pour la création musicale), ADAMI, CNV (Centre national de la chanson, des varietés et du jazz), AJC, il Conservatorio di Santa Cecilia, per la prima volta coinvolti in un progetto comune finalizzato alla creazione del jazz che verrà.

Osservazione del transito di Mercurio davanti al Sole

2016-05-09

Planetario gonfiabile a Technotown

Il 9 maggio avverrà il fenomeno astronomico più atteso dell’anno: un raro transito del pianeta Mercurio davanti al Sole. Per consentire a tutti gli appassionati di seguirlo, il Planetario di Roma organizza l’evento "Mercurio in Controluce".

Per consentire a tutti gli appassionati di seguirlo, il Planetario di Roma organizza l’evento “Mercurio in Controluce”, dando appuntamento al pubblico di tutte le età al Campo dei Tornei di Villa Torlonia, dove per l’occasione verranno allestiti speciali telescopi solari per l’osservazione del transito in comodità e sicurezza. Le osservazioni cominceranno alle ore 13 di lunedì 9 maggio e proseguiranno fino alle ore 18: l’accesso ai telescopi è libero e gratuito per chiunque voglia approfittare di questa occasione per scoprire con i propri occhi il pianeta più piccolo ed elusivo del sistema solare. Per tutta la durata dell’evento gli astronomi del Planetario saranno a disposizione del pubblico per guidare le osservazioni e illustrare le diverse fasi del fenomeno.

Per approfondire la storia dei transiti dei pianeti e il loro significato nella storia dell’astronomia, gli astronomi del Planetario hanno ideato lo spettacolo    “Mercurio in Controluce”, che sarĂ  proposto domenica 8 maggio in tre repliche da 60 persone l’una, alle ore 16, 17 e 18, straordinariamente nella sala Flipball di Technotown.

Il corredo degli strumenti di osservazione sarĂ  arricchito dalla preziosa partecipazione di Unitron ItaliaInstruments sponsor tecnico dell’evento, che fornirĂ  telescopi solari e complesse apparecchiature tecnologiche, ideali per una perfetta  visione del minuscolo disco di Mercurio, che apparirĂ  come una piccola silhouette tonda e nera mentre scivola in controluce davanti alla nostra abbagliante stella.

A causa della sua costante vicinanza al Sole, Mercurio è il pianeta più difficile da scorgere in cielo e non è mai osservabile nel buio notturno: sono pochissimi quelli che lo hanno avvistato – si dice che nemmeno Copernico ci sia riuscito. Per entrare nella ristretta schiera di quelli che hanno visto Mercurio, il suo transito davanti al Sole è la circostanza perfetta per venire ad ammirarlo “in controluce”! I transiti di Mercurio sono piuttosto rari: l’ultimo avvenne esattamente dieci anni fa, nel 2006.


Decennale della Biblioteca Europea

from 2016-05-05 to 2016-05-09

Biblioteca Europea


L'alieno di celluloide. Bowie attore

from 2016-05-05 to 2016-05-26

BiblioCaffè Letterario


Fantafestival

from 2016-05-02 to 2016-06-30

BiblioCaffè Letterario, Biblioteca Guglielmo Marconi, Biblioteca Vaccheria Nardi, Nelson Mandela (ex Appia), VIGAMUS - The Video Game Museum of Rome


15 maggio 2016 - XXII Giornata internazionale della Famiglia

2016-05-15


Invadi con l'elefante: a Roma 200.000 anni fa

2016-05-08

Museo di Casal De' Pazzi

Nell’ambito del progetto nazionale    “Invasioni Digitali”  , l’Associazione Culturale Quattro Sassi propone un evento di comunicazione digitale all’interno del Museo di Casal de’ Pazzi.
Hashtag dedicati all'evento:    #invasionidigitali –    #invadicasaldepazzi –    #elefantiaroma

L’Associazione Culturale Quattro Sassi in collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ed in occasione del progetto    “Invasioni Digitali 2016” promuove e invita all’evento: "Invadi con l'elefante: a Roma 200.000 anni fa"
Durante la giornata le visite guidate nel museo si alterneranno a quattro conferenze dal titolo: “Il Pleistocene in 3D”, incontri nei quali professionisti dei beni culturali mostreranno come l’utilizzo delle tecnologie digitali possano supportare un museo nella valorizzazione e divulgazione del messaggio scientifico ad un vasto pubblico di riferimento.
L’intero evento sarĂ  contraddistinto dalla condivisione sui social personali e dedicati, che visitatori e organizzatori utilizzeranno durante l’arco della giornata: sarĂ  possibile scattare foto e selfie, indossare le mascherine identificative dell’evento scaricabili dal sito dell’iniziativa, invitare i propri amici e postare il tutto utilizzando i tre hashtag dedicati all’evento: #invasionidigitali – #invadicasaldepazzi – #elefantiaroma
Intervengono:
Augusto Palombini (CNR-ITABC): “Ricostruzioni, narrazioni e serious game: cosa c’è dietro?”
Prof. Tommaso Empler (Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura, Sapienza Università di Roma): “Proposte dalle giovani leve”, interverranno studenti del corso di laurea magistrale e triennale.
Saverio G. Malatesta e Francesco Lella (Archeo&Arte3D Lab – Sapienza Università di Roma): “Multimedia nei musei”.
Patrizia Gioia (responsabile del Museo): “Ricostruire gli ambienti pleistocenici attraverso la grafica digitale…cosa c’è dietro ai pannelli del Museo”


XXV edizione del Festival del Teatro Patologico "Upside down"

from 2016-05-06 to 2016-07-03

Teatro Patologico


Visita alla Casa dei Cavalieri di Rodi - Open House 2016

2016-05-08

Casa dei Cavalieri di Rodi

Il complesso architettonico della Casa dei Cavalieri di Rodi è il risultato di una plurisecolare stratificazione di monumenti sull’area che in età imperiale ospitava il Foro di Augusto. Attraversati il salone d’onore con le bandiere dell’ordine, la sala della loggetta con la ricomposizione dell’attico dei portici del Foro di Augusto, maestose sale con antichi soffitti in legno, si accede all’ariosa loggia a otto arcate affacciata sui Fori. Le pitture ad affresco raffigurano medaglioni con imperatori e splendidi paesaggi, e sono attribuite ad artisti della cerchia di Andrea Mantegna.


17° International Tattoo Expo Roma

from 2016-05-06 to 2016-05-08

Palazzo dei Congressi - EUR


Tra la Tera e il Sole ...Mercurio. Lezione di Astronomia a Gabii

2016-05-09

Area archeologica di Gabii


Giornate Nazionali dell'ADSI 2016 - Associazione Dimore Storiche Italiane

from 2016-05-21 to 2016-05-22


Così fan tutti

from 2016-05-05 to 2016-05-30

Teatro del Lido di Ostia


Domenica 8 maggio Festa della mamma al Bioparco

2016-05-08

Bioparco


Roma Classic Motors

from 2016-09-16 to 2016-09-18

Nuova Fiera di Roma


Autori in biblioteca

from 2016-05-02 to 2016-05-30

Biblioteca GIORDANO BRUNO


Egeria Village - Edizione Birra Artigianale

from 2016-05-14 to 2016-05-15

Parco Egeria


Un maggio di libri, letture e giochi

from 2016-05-02 to 2016-05-31

Casa dei Bimbi


Il Mercatino del Sabato

2016-05-07


Festa della Mamma a Centocelle

2016-05-08


Festa della Mamma 8 Maggio 2016

from 2016-05-07 to 2016-05-08


Mom's Day Country Fair

2016-05-08

La Fattoria di Chiara e Arianna


ARF! «Festival di storie, segni e disegni»

from 2016-05-20 to 2016-05-22

La Pelanda - Centro di produzione culturale, Spazio FACTORY all'ex Mattatoio


MobilitĂ  e trasporti - Linee del mare


Ei fu. 5 maggio 1821 - 5 maggio 2016

2016-05-05

Museo Napoleonico

Il pomeriggio del 5 maggio è dedicato all’anniversario della morte di Napoleone con la presentazione del volume di Alessandro Mella e il concerto.

Il 5 maggio 1821 Napoleone muore nell’isola di Sant’Elena, dove è stato esiliato dopo la sconfitta di Waterloo. Dopo pochi mesi Manzoni compone in suo onore l’ode Ei fu in cui ne rievoca la straordinaria epopea e gli ultimi momenti di vita alla luce della riscoperta della fede.

Il 5 maggio 2016, dalle ore 18:00, il Museo Napoleonico celebra questo importante anniversario con l’evento Ei Fu, organizzato da Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali in collaborazione con il Centro Romano di Studi Napoleonici e la Delegazione Roma-Italia Centrale del Souvenir Napoleonien. 

Due eventi scandiscono il pomeriggio commemorativo: la presentazione del libro di Alessandro Mella alle 18.00 e, a seguire, alle 19.15 un concerto con musiche di Paisiello, Spontini, Beethoven, Berlioz, Gounod, Massenet, Charpentier, Debussy, Bizet.

Il pomeriggio esordisce alle 18:00 con la presentazione del volume di Alessandro Mella Viva l’Imperatore! Viva l’Italia! (Roma, Ed. Bastogi, 2015), sulle figure dei numerosi patrioti italiani che, dopo aver abbracciato in gioventù gli ideali napoleonici, presero parte, negli anni della maturità, ai moti risorgimentali che condussero all’Unità d’Italia.

Oltre all’autore, interverranno: Aldo G. Rossi, Presidente emerito dell’Archivio Centrale dello Stato, e gli storici e saggisti Antonino Zarcone e Aldo A. Mola.

Alle 19:15 Concertoper il 5 maggio, interpreti Lorenzo Izzo (pianoforte), Rossella Cerioni (soprano), Giorgio d’Andreis (tenore); in programma musiche di Giovanni Paisiello, Ludwig van Beethoven, Gaspare Spontini, Hector Berlioz, Charles Gounod, Georges Bizet, Jules Massenet, Gustave Charpentier, Claude Debussy.

PROGRAMMA CONCERTO

GIOVANNI PAISIELLO (1740 – 1816) dall’opera IL BARBIERE DI SIVIGLIA

Saper bramate (Cavatina del Conte Almaviva)
Giorgio d’Andreis, tenore

GASPARE SPONTINI (1774 – 1851) dall’opera LA VESTALE
O nume tutelar (Aria di Giulia)
Rossella Cerioni, soprano

GIOVANNI PASIELLO (1740 – 1816) dall’opera LA MOLINARA o L’AMOR CONTRASTATO,
Nel cor piĂą non mi sento (Duetto di Rachelina e Calloandro)
Rossella Cerioni, soprano
Giorgio d’Andreis, tenore

LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770 – 1827) dalla SONATA PER PIANOFORTE n. 31 op. 110 in LA BEMOLLE MAGGIORE,
Moderato Cantabile (primo movimento)
Lorenzo Izzo, pianoforte

HECTOR BERLIOZ (1803 – 1869) dalla lĂ©gende dramatique  LA DAMNATION DE FAUST
Merci, doux crépuscule! (Aria di Faust)
Giorgio d’Andreis, tenore

CHARLES GOUNOD (1818 – 1893) dall’opera ROMEO ET JULIETTE,
Je veux vivre (Valzer di Giulietta)
Rossella Cerioni, soprano

JULES MASSENET (1842 – 1912) dall’opera MANON,
En fermant les yeux (Il “sogno” di Des Grieux)
Giorgio d’Andreis, tenore

GUSTAVE CHARPENTIER (1860 – 1956) dall’opera LOUISE,
Depuis le jour (Romanza di Louise)
Rossella Cerioni, soprano

CLAUDE DEBUSSY (1862 – 1918) dalla SUITE BERGAMASQUE,
Clair de lune
Lorenzo Izzo, pianoforte

CHARLES GOUNOD (1818 – 1893) dall’opera FAUST,
Salut, demeure chaste et pure (Cavatina di Faust)
Giorgio d’Andreis, tenore

GEORGES BIZET (1838 – 1875) dall’opera CARMEN,
Je dis que rien ne m’épouvante (Aria di Micaela)
Rossella Cerioni, soprano

CHARLES GOUNOD (1818 – 1893) dall’opera ROMEO ET JULIETTE,
Ange adorable (Duetto di Romeo e Giulietta)
Rossella Cerioni, soprano
Giorgio d’Andreis, tenore

Rossella CERIONI, soprano
Giorgio d’ANDREIS, tenore
Lorenzo IZZO, pianoforte


Festival della Cultura Creativa

from 2016-05-02 to 2016-05-08


Street9 - Fiera di Primavera

from 2016-05-07 to 2016-05-08

Parco Centrale del Lago - Laghetto dell'Eur


Open Day dei Corsi pubblici di Giardinaggio

2016-05-07

Semenzaio di S. Sisto


Mercurio in Controluce

Planetario gonfiabile a Technotown

Il 9 maggio avverrà il fenomeno astronomico più atteso dell’anno: un raro transito del pianeta Mercurio davanti al Sole. Per approfondire la storia dei transiti dei pianeti e il loro significato nella storia dell’astronomia, gli astronomi del Planetario hanno ideato questo spettacolo.


Programma del Planetario del mese di Maggio 2016

from 2016-05-03 to 2016-05-31

Planetario gonfiabile a Technotown

Programma del mese di Maggio del Planetario gonfiabile a Technotown, nel villino medievale di Villa Torlonia.

Dal MARTEDĂŚ al VENERDĂŚ
10.00 – 11.00 – 12.00    ALLA SCOPERTA DEL CIELO. SPETTACOLO PER LE SCUOLE a cura dello staff del Planetario     

MARTEDĂŚ 3
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di S. GIOVANARDI 
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

MERCOLEDĂŚ 4
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

GIOVEDĂŚ 5
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. MASI    
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario   

VENERDĂŚ 6
17.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

SABATO 7
10.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 
11.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 
12.00    IL CIELO DAL BALCONE – IX incontro a cura dello staff del Planetario 
16.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di S. GIOVANARDI 
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. GANDOLFI
18.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di S. GIOVANARDI  

DOMENICA 8
10.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO
11.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. MASI   
12.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO
16.00    MERCURIO IN CONTROLUCE a cura dello staff del Planetario 
17.00    MERCURIO IN CONTROLUCE a cura dello staff del Planetario 
18.00    MERCURIO IN CONTROLUCE a cura dello staff del Planetario   

LUNEDĂŚ 9
13.00 –18.00  Campo dei Tornei, Villa Torlonia
OSSERVAZIONE DEL TRANSITO DI MERCURIO DAVANTI AL SOLE a cura dello staff del Planetario 

MARTEDĂŚ 10
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di S. GIOVANARDI 
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

MERCOLEDĂŚ 11
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. MASI
18.00    PROFONDO CIELO di S. GIOVANARDI  

GIOVEDĂŚ 12
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. GANDOLFI 
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario   

VENERDĂŚ 13
17.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario   
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

SABATO 14
10.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 
11.00    PROFONDO CIELO di S. GIOVANARDI 
12.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 
16.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di S. GIOVANARDI 
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. MASI  
18.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di S. GIOVANARDI  

DOMENICA 15
10.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO
11.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. GANDOLFI  
12.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO
16.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario
17.00    IL CIELO DEGLI INNAMORATI di G. CATANZARO
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario   

MARTEDĂŚ 17
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. GANDOLFI  
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

MERCOLEDĂŚ 18
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO  
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

GIOVEDĂŚ 19
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. MASI  
18.00    PROFONDO CIELO di S. GIOVANARDI  

VENERDĂŚ 20
17.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario   
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

SABATO 21
10.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 
11.00    IL CIELO DEGLI INNAMORATI di G. CATANZARO
12.00    LE STAGIONI DEL CIELO di G. GANDOLFI
16.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO  
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. GANDOLFI  
18.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO    

DOMENICA 22
10.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di S. GIOVANARDI 
11.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di S. GIOVANARDI 
12.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di S. GIOVANARDI 
16.00    PROFONDO CIELO di S. GIOVANARDI 
17.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario  
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

MARTEDĂŚ 24
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. MASI  
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

MERCOLEDĂŚ 25
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di S. GIOVANARDI 
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

GIOVEDĂŚ 26
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO 
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario   

VENERDĂŚ 27
17.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

SABATO 28
10.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario
11.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 
12.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 
16.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. MASI  
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. MASI  
18.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. MASI   

DOMENICA 29
10.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO
11.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. GANDOLFI  
12.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO
16.00    LE STAGIONI DEL CIELO di G. GANDOLFI  
17.00    IL CIELO DEGLI INNAMORATI di G. CATANZARO
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario   

MARTEDĂŚ 31
17.00    A SPASSO TRA LE COSTELLAZIONI (per bambini) di G. CATANZARO
18.00    DALLA TERRA ALL’UNIVERSO a cura dello staff del Planetario 

La programmazione può subire variazioni senza preavviso.


Adventure Day

2016-05-07

VIGAMUS - The Video Game Museum of Rome


DUPLICATO DI [Pentecoste, pioggia delle rose al Pantheon]

2016-05-15

Chiesa Santa Maria ad Martyres - Pantheon, Pantheon


Outdoor Extra

from 2016-04-30 to 2016-05-29

Ex Caserma Guido Reni


Visita al Sepolcro degli Scipioni - Open House 2016

2016-05-08

Area archeologica del Sepolcro degli Scipioni

La prima notizia del suo ritrovamento risale al 1614, ma la vera e propria scoperta è del 1780, quando i due fratelli sacerdoti Sassi, allargando la cantina della propria casa trovarono un ingresso al sepolcro. Una ricca serie di iscrizioni testimonia la lunga storia del sepolcro e della sua appartenenza alla famiglia romana degli Scipioni. L’importante complesso archeologico, chiuso al pubblico dal 1992, è stato riaperto nel 2011 dopo i lavori di consolidamento e recupero del banco tufaceo all’interno del quale è scavato l’edificio sepolcrale.


Vigne Nuove in Festa

2016-05-07


SuperCar Roma Auto Show 2016

from 2016-05-20 to 2016-05-22

Nuova Fiera di Roma


Cinema francese

from 2015-05-03 to 2016-06-01

Institut Français Centre Saint-Louis de France


Il Maggio dei Libri. Leggere fa crescere

from 2016-04-23 to 2016-05-31


L'isola che c'è 2016 - La Sardegna incontra Roma 35a edizione

from 2016-09-30 to 2016-10-02

Mercatino Conca d'Oro


Appia Day - 8 maggio 2016

2016-05-08

Area archeologica del Sepolcro degli Scipioni, Basilica di San Sebastiano fuori le Mura, CAPO DI BOVE - APPIA ANTICA, Chiesa Domine Quo Vadis (Santa Maria delle Piante), Circo, Villa di Massenzio e Mausoleo di Romolo, Ex Cartiera Latina, Mausoleo di Cecilia Metella, Museo delle Mura, Parco dell'Appia antica, Parco regionale suburbano dell'Appia Antica, Sepolcro di Priscilla, Villa dei Quintili


"RelativitĂ " Festival delle Scienze 2016

from 2016-05-20 to 2016-05-22

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica
The most incomprehensible thing about the world is that it is comprehensible
Albert Einstein
Cento anni fa veniva pubblicata la teoria della relatività generale di Albert Einstein, che entrerà nella storia della scienza e rivoluzionerà la fisica e astrofisica del secolo a seguire. La relatività generale ci spiega come gli effetti della forza di gravità tra le masse siano determinati da come queste ultime `curvino’ lo spazio-tempo e, tra le altre cose, predice che le deformazioni dello spazio-tempo possano propagarsi in forma di onde. E quest’anno l’esistenza di queste onde gravitazionali è stata dimostrata sperimentalmente. Quest’ultima conferma aggiunge ancora più fama a quella che è senza dubbio la teoria scientifica piu nota, almeno di nome, al grande pubblico. E ancor più della teoria, Einstein stesso rappresenta la figura di scienziato per eccellenza, geniale, eclettico, il cui contributo non si è ‘limitato’ all’ambito scientifico ma è stato anche difensore appassionato dello spirito umano, dell’immaginazione e della creatività, nonché promulgatore della pace nel mondo e del disarmo nucleare. Il Festival delle Scienze, alla sua undicesima edizione, vuole celebrare questa straordinaria teoria, la sua più recente conferma sperimentale e uno degli scienziati più famosi. Più in generale, il festival vuole celebrare il metodo scientifico come il modo più efficace a disposizione dell’umanità nel suo avanzare nel percorso conoscitivo, basato sulle evidenze più solide a disposizione ma lasciando sempre aperta la porta al dubbio. Il programma si concentrerà su domande non solo di fisica e astrofisica ma anche di storia, sociologia e psicologia; cercheremo, per esempio, di capire cosa sappiamo della gravità, dello spazio-tempo e cosa aggiungono le onde gravitazionali a quello che sapevamo; cosa si nasconde nella cosiddetta materia oscura o nei buchi neri o se i
viaggi nel tempo sono davvero possibili. Ma ci domanderemo anche se possiamo davvero escludere di essere una simulazione al computer, se la percezione dello spazio-tempo è relativa all’ambito culturale o linguistico, quale rapporto vada cercato tra fisica e spiritualità e cosa può fare la scienza per la pace nel mondo. La prospettiva sarà quella della ricerca più avanzata, riunendo i grandi nomi della ricerca scientifica italiana e internazionale ma anche filosofi e storici della scienza, giornalisti ed esperti per capire, discutere e celebrare il metodo scientifico e uno dei suoi campioni più importanti.

Navigare il territorio

from 2016-04-16 to 2016-10-30

Area archeologica del Porto di Traiano


TribĂą dei Lettori

2016-05-08

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Foyer Auditorium

Letture ad alta voce
La tribù propone: vinca il migliore!
Letture dei più bei libri selezionati per il premio Scelte di classe.

Gatti ostinati

2016-05-21

Auditorium Parco della Musica - Studio 2

Letture animate per piccoli e per quei grandi che si sentono ancora piccoli. Età: a partire dai 3 anni
“ Se volete che i vostri figli crescano intelligenti leggete loro delle fiabe, se volete che diventino molto intelligenti leggete loro molte fiabe ” Albert Einstein

Auditorium Family

from 2016-04-23 to 2016-05-22

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Family è la grande novità della Primavera all’interno del programma delle Stagioni delle Arti al Parco della Musica di Roma.
Il nuovo format della Fondazione Musica per Roma è dedicato ai bambini e alle famiglie, studiato per soddisfare ogni desiderio di svago e approfondimento per tutte le età.
A “condurre i giochi” sono stati coinvolti artisti, musicisti, attori, animatori, selezionati per importanza, sensibilità e competenza: dal compositore e musicista jazz Massimo Nunzi al maestro Ambrogio Sparagna, dall’Orchestra di Piazza Vittorio al collettivo teatrale dei Gatti Ostinati e La tribù dei Lettori.
In programma, spettacoli, letture, visite guidate, gioco e divertimento. E non finisce qui. In futuro verranno proposti: Kids Corner con attività ludiche, servizi mirati per piccoli e piccolissimi spettatori, esperienze dirette con l’orto biologico, corsi di pattinaggio.
Nel corso della Primavera, intanto, verrà praticato il jazz per suscitare l’interesse dei ragazzi verso la musica; verrà utilizzata la stessa, splendida, struttura dell’Auditorium per raccontare la storia e le magie dell’arte e dell’architettura; verranno organizzati giochi per imparare a cantare i brani del repertorio popolare italiano; verrà messa in campo l’animazione per suscitare l’amore per la lettura; verranno maneggiati gli strumenti per imparare la “geografia musicale”.
Forse all’inizio saranno i genitori ad accompagnare i bambini all’Auditorium. Ma siamo certi che, dopo le prime esperienze, saranno i ragazzini a trascinare i genitori, per giocare e imparare insieme a loro.

TribĂą dei Lettori

2016-05-08

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica
Letture ad alta voce
La tribù propone: E vinca il migliore!
Letture dei più bei libri selezionati per il premio Scelte di classe

Festival del Cinema Spagnolo

from 2016-05-05 to 2016-05-10

Farnese Persol


Visita alle Catacombe ebraiche di Vigna Randanini

from 2016-05-22 to 2016-06-05

Catacombe ebraiche di Vigna Randanini


La Notte dei Musei 2016

2016-05-21


Concerti di musica antica e visite guidate al Museo Nazionale degli Strumenti Musicali

from 2016-04-10 to 2016-06-05

Museo Nazionale degli Strumenti Musicali


Apertura al pubblico del Bunker di Villa Ada Savoia. Dopo 70 anni di abbandono apre al pubblico il bunker reale

from 2016-03-26 to 2016-06-02

Bunker di Villa Ada Savoia

Il rifugio antiaereo dei Savoia, immerso nella fitta vegetazione del grande parco di Villa Ada, apre per la prima volta al pubblico dopo 70 anni di abbandono. Il bunker reale è ora fruibile, in tutto il suo fascino storico, grazie a una importante attivitĂ  di recupero promossa dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e realizzata dall’Associazione Roma Sotterranea, in virtĂą di una convenzione biennale stipulata tra i due soggetti a  seguito dell’esito di un bando pubblico.

I lavori di recupero
I lavori, iniziati a metĂ  ottobre 2015, sono stati coordinati dal responsabile dell’Associazione Fabio Ciccone sotto la guida della restauratrice Roberta Tessari, con l’attenta supervisione tecnica e scientifica dei funzionari della Sovrintendenza. Sono state piĂą di 3.000 le ore dedicate dai soci di Roma Sotterranea alle attivitĂ  di recupero, che sono consistite nell’eliminazione dei numerosissimi graffiti e murales, nel recupero delle parti in metallo, nel ripristino dell’impianto elettrico e di tutte le porte blindate, ora perfettamente funzionanti, nella ricostruzione dei bagni e, all'esterno nella creazione di  una strada agevole per raggiungere il rifugio.
All’inaugurazione, a seguito di un accordo con A.S.I. (Automobilclub Storico Italiano), saranno esposte alcune vetture storiche dell’epoca mentre, già a partire da questa estate, mostre d’arte e spettacoli teatrali di rievocazione storica verranno realizzat all’interno del bunker.
Il bunker reale
Il rifugio antiaereo, realizzato realisticamente intorno agli anni 1940-1942, quando il timore di incursioni aeree sulla Capitale iniziò a farsi più concreto, era adibito ad uso esclusivo della famiglia Reale. Con una scelta quantomeno singolare, il luogo dove edificare il bunker fu individuato in direzione nord rispetto alla Palazzina Reale, ad una distanza in linea d'aria di circa 350 metri. I progettisti poterono sfruttare il cambio di quota dovuto alla presenza di una collinetta, il cosiddetto Colle delle Cavalle Madri.
Il bunker fu dunque scavato all'interno del banco tufaceo della collina, forse sfruttando in parte degli ambienti di cava giĂ  esistenti. In questo modo l'accesso avveniva a livello, senza dover percorrere scale o rampe. La principale particolaritĂ  del bunker, grazie a questa caratteristica, era quella di poter accogliere al suo interno delle autovetture. La distanza dalla residenza obbligava infatti a raggiungerlo non certamente a piedi, operazione assai rischiosa durante un allarme aereo. Un breve spostamento in auto, dirigendo prima  verso nord, lasciandosi alla destra le scuderie, e scendendo poi in direzione ovest  per una stradina a tornanti, permetteva di arrivarvi in non piĂą di 2-3 minuti.
La struttura, che si sviluppa totalmente in sotterraneo per più di 200 m2, ha una forma più o meno circolare. L’accesso al rifugio avveniva immettendosi in una corta galleria a doppia curva: ci si trovava quindi di fronte ad un massiccio portone a due battenti, l’ingresso carrabile al rifugio. Le due ante, ancora al loro posto, pesano circa 1.200 Kg l’una e furono realizzate colando del cemento all’interno della porta in ferro, spessa 20cm. Sulla sinistra una porta blindata dava accesso ad una prima stanza e poi, attraverso una porta antigas, ad una seconda stanza, il vero cuore del bunker: si tratta di una camera ad alta pressione sul modello tedesco, dotata di un efficace sistema di filtri per la depurazione e il ricambio dell’aria e di un sistema autonomo che permetteva, anche in assenza di energia elettrica o di malfunzionamento dei motori, di poter garantire il funzionamento dell’ impianto di aerazione e filtraggio grazie ad un sistema azionato da propulsione umana, tramite energia cinetica creata pedalando su una sorta di “bicicletta”. Questi impianti venivano identificati come “elettroventilatori a pedaliere”.
Completano il rifugio 2 bagni, un’anticamera e 2 ambienti di servizio.
In tutti gli ambienti stupiscono la cura con cui fu realizzato e gli evidenti richiami, sia nell’uso dei materiali che in alcuni particolari, all'architettura razionalista tipica dell’epoca.
Il bunker era dotato di una via di fuga secondaria: sono 40 i gradini della splendida scala a chiocciola in travertino che si devono salire per raggiungere un piccolo manufatto cilindrico in mattoni con copertura a forma di fungo, posizionato nella parte alta della collina. Al suo fianco si trova una struttura composta da lastroni in cemento; questo è un vero e proprio "scudo" a protezione degli ambienti sotterranei, perfettamente mimetizzato grazie alla folta vegetazione circostante composta da alti pini  marittimi che, con le loro ampie chiome, contribuivano perfettamente allo scopo. Per un’ulteriore mimetizzazione, lo scudo era stato inoltre ricoperto con del pezzame di tufo, forse estratto proprio durante la realizzazione del rifugio. I lastroni erano sostenuti da esili muretti a mattoni, nei quali si aprono ampi archi; al momento dell’esplosione i muretti avrebbero ceduto ammortizzando l’impatto delle bombe e creando un effetto a cuscinetto.
La protezione dai gas era garantita da guarnizioni in gomma di cui erano dotate tutte le porte, compreso il grande portone carrabile. Su alcune porte le guarnizioni sono ancora miracolosamente al loro posto.
 
Visita Breve
Inizio visita: Via Panama 55, altezza Largo Bangladesh.
Durante la passeggiata che conduce al bunker (600 metri - durata 10 minuti circa), la guida fornirà alcune informazioni sulla storia della Villa e della famiglia Savoia. Una volta raggiunto il rifugio, saranno illustrati i diversi ambienti recentemente restaurati ed in parte ammobiliati. I pannelli informativi creati per l’occasione saranno fonte di ulteriori approfondimenti. La visita si concluderà con un suggestivo documento audio- video curato dal noto autore e documentarista Fabio Toncelli.
Durata della visita: 1h20 min circa
Visita Completa
Inizio visita: ingresso Villa Ada Savoia di Via Salaria 267
Ci dirigeremo verso la Palazzina Reale, che potrà essere osservata solo a distanza in quanto sede dell'Ambasciata della Repubblica Araba d'Egitto. La guida racconterà quello che accadde il 25 luglio del '43, quando Mussolini, dopo un incontro con il Sovrano, fu tratto in arresto. A seguire passeremo a fianco delle scuderie, oggi purtroppo in completo stato di abbandono. Torneremo quindi sui nostri passi per visitare il Tempio di Flora, detto anche Cafe-Haus e il Belvedere. Durante il percorso in lieve discesa, che durerà circa 10 minuti (600 metri circa), la guida darà numerose informazioni e curiosità realtive alla Villa e alla famiglia Savoia. Una volta raggiunto il bunker, verranno illustrati i diversi ambienti recentemente restaurati ed in parte ammobiliati. I pannelli informativi creati per l’occasione saranno fonte di ulteriori approfondimenti. La visita si concluderà con un suggestivo documento audio-video curato dal noto autore e documentarista Fabio Toncelli.
Durata della visita: 1h 50 min circa
Durante la visita sarĂ  proiettato un breve documentario di 10 minuti curato dal noto documentarista e regista Fabio Toncelli.


Concerti alla Vallicelliana

from 2016-03-23 to 2016-05-12

Biblioteca Vallicelliana


CINE 50 - Dieci anni di Cinema Italiano

from 2016-04-08 to 2016-05-22

Palazzo delle Esposizioni


Festival delle Arti Marziali

from 2016-04-22 to 2016-05-08


Forgotten Project: Daniel Eime al mercato Guido Reni e ciclopedalata

from 2016-04-09


Country Food

from 2016-05-21 to 2016-05-22

Parco della Mistica


Candiantique Fair

2016-05-08


Sacre armonie a Palazzo Mattei di Giove

from 2016-04-01 to 2016-12-31

Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi (ex Discoteca di Stato) , Palazzo Mattei di Giove


Le vie del Giubileo: venti percorsi culturali a Roma per venti secoli di storia, arte e religioni

from 2016-03-29


Festival del Verde e del Paesaggio

from 2016-05-13 to 2016-05-15

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Giardini Pensili
Torna il Festival del Verde e del Paesaggio, la Green Expo più importante d'Italia – con oltre 21.000 visitatori nell’edizione 2015 – nell’affascinante cornice del Parco pensile. Un'occasione unica per godere della spettacolarità di giardini e balconi allestiti per l'occasione, per farsi travolgere dai profumi, dai colori delle piante, acquisendo nuove conoscenze su un tema ricco di sfumature che coinvolge un pubblico sempre più numeroso. In collaborazione con la Fondazione Musica per Roma, la sesta edizione del Festival ospiterà una nutrita rosa di paesaggisti, garden designer, vivaisti, giardinieri e artigiani che presenteranno le loro proposte più creative e interessanti. Il Festival si caratterizza da sempre per una felice convivenza di tutti gli elementi che parlano di verde in un “melting pot” che accoglie i visitatori e stimola la creatività degli espositori. La capacità di scovare e lanciare piccole realtà imprenditoriali che sappiano proporre nuovi punti di vista e nuove soluzioni nella gestione degli spazi esterni ne fa un palcoscenico irrinunciabile per tutti i professionisti, gli appassionati e i curiosi del settore. All'interno del Festival si tengono incontri, tavole rotonde e interviste con personalità del mondo scientifico e culturale, lezioni dimostrative e laboratori pratici per mettere alla prova la propria creatività e conoscenza delle piante, imparando - divertendosi! - dai maestri del verde.

Open House Roma 2016

from 2016-05-07 to 2016-05-08


Journeys through Ancient Rome: 2 stories and 2 routes

from 2016-04-22 to 2016-10-30

Fori Imperiali

After the huge success of last year, the "Forum of Augustus” returns and the project  for the enhancement of the Imperial Fora area gets bigger with an exciting new stage: “Forum of Caesar” by Piero Angela and Paco Lanciano.

An unusual night walk in the heart of the Imperial Fora brings to a further step the journey through the history of ancient Rome began last year with Piero Angela and Paco Lanciano’s project of the "Forum of Augustus." An event that has been a great success with 110,000 viewers and 563 shows and received enthusiastic responses from the audience from all over the world. Starting from April 22 it will be possible to relive the exciting journey through the history of the "Forum of Augustus" and embark on a new, exciting journey into the Imperial Fora, walking among the ruins of the "Forum of Caesar." The public will access the archaeological area after going under the underground tunnel of  the Imperial Fora, opened for the first time after the excavations of the last century.

FORO DI AUGUSTO The Forum of Augustus. While spacing on various aspects of the Roman world, the story is still anchored to the site of Augustus, creatively using the remains of the Forum to try to let the stones “speak” for themselves. Besides the faithful reconstruction of the area, with special effects of all kinds, the story focuses on the figure of Augustus, whose giant statue, over 12 meters high, dominated the area next to the temple.
A new period of Roman history started under Augustus: as a matter of fact the imperial age was one of great achievement, within a century Rome ruled over an empire which extended from current England to the borders of the modern Iraq, including most of Europe, the Middle East and North Africa. These achievements led to the expansion not only of the empire, but also of culture, technologies, legal rules, art. Traces of that past are still visible in all parts of the Empire, with amphitheaters, baths, libraries, temples, roads.
Besides, after Augustus many other emperors left their mark in the Imperial Fora building their own Forum.

Rome at that time had more than one million inhabitants: no city in the world had ever had a population of those proportions; only London in the XIX century reached that size. It was the great metropolis of antiquity: the capital of economics, law, power and entertainment.
The projects "The Forum of Augustus" and " The Forum of Caesar”, promoted by the Assessorato alla Cultura e al Turismo – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma, are produced by Zètema Progetto Cultura, conceived and curated by Piero Angela and Paco Lanciano with the historic collaboration of Gaetano Capasso and the scientific guidance  of the Sovrintendenza Capitolina.
The idea behind the new project is to repeat the experience of enhancement of the "Forum of Augustus" and, through the use of cutting-edge technologies, to tell the story of the "Forum of Caesar" starting from stones, fragments and columns . Viewers will be accompanied by the voice of Piero Angela and some amazing videos and reconstructions that show places as they looked like in ancient Rome: a thrilling representation which combines historical and scientific rigor with entertainment.

Through special audio systems with headphones the spectators will listen to music, special effects and the story narrated by Piero Angela in 8 languages (Italian, English, French, Russian, Spanish and Japanese, German and Chinese).
The spectators will be accompanied by the voice of Piero Angela and by some amazing videos and reconstructions that show places as they looked like at the time of Augustus: a thrilling representation which combines historical and scientific rigor with entertainment.

Journeys through Ancient Rome: 2 stories and 2 routes conceived by Piero Angela and Paco Lanciano.

FORO DI CESARE The Forum of Caesar. A new journey through the history of ancient Rome. After the huge success of last year, the “Forum of Augustus” returns and the project for the enhancement of the Imperial Fora area gets bigger with an exciting new step: “The Forum of Caesar” by Piero Angela and Paco Lanciano.

The story narrated by Piero Angela, accompanied by reconstructions and videos, starts from the history of the excavations made for the construction of Via dei Fori Imperiali, when an “army” of 1,500 construction workers were mobilized in an unprecedented work: razing to the ground an entire neighborhood and digging out the area until the level of ancient Rome was reached.
Thus the story starts from the remains of the majestic Temple of Venus, built by Julius Caesar after his victory over Pompey, to lead the spectators into the excitement of the daily life in Ancient Rome, when officials, plebeians, militaries, matrons, consuls and senators strolled under the arches of the Forum. Ancient taberne reapper among these colonnades, they were used as offices and shops of the Forum and, among these, of particular interest is the shop of a nummulario, a sort of currency exchange point of the timeThere was also a large public toilet of which there are curious remains.
The visit seeks to evoke the role of the Forum in the life of the Romans but also the figure of Julius Caesar. To accomplish this great work, Caesar had to expropriate and demolish an entire neighborhood,  at the total cost of 100 million gold coins, the equivalent of at least 300 million euros. Caesar also wanted that the new headquarters of the Roman Senate, the Curia, was built right next to his court. A building that still exists and that, through a virtual reconstruction, you can review as it appeared at that time.
In those years, while the power of Rome grew dramatically, the Senate was very weakened and it was in this situation of internal crisis that Caesar was able to get special and perpetual political power. Through the story narrated by Piero Angela spectators will get to know more about this intelligent and ambitious man, idolized by some, hated and feared by others.

The projects "The Forum of Augustus" and " The Forum of Caesar”, promoted by the Assessorato alla Cultura e al Turismo – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma, are produced by Zètema Progetto Cultura, conceived and curated by Piero Angela and Paco Lanciano with the historic collaboration of Gaetano Capasso and the scientific guidance  of the Sovrintendenza Capitolina.
The idea behind the new project is to repeat the experience of enhancement of the "Forum of Augustus" and, through the use of cutting-edge technologies, to tell the story of the "Forum of Caesar" starting from stones, fragments and columns . Viewers will be accompanied by the voice of Piero Angela and some amazing videos and reconstructions that show places as they looked like in ancient Rome: a thrilling representation which combines historical and scientific rigor with entertainment.

Through special audio systems with headphones the spectators will listen to music, special effects and the story narrated by Piero Angela in 8 languages (Italian, English, French, Russian, Spanish and Japanese, German and Chinese).
The story narrated by Piero Angela is accompanied by some amazing videos and reconstructions.
To watch the traveling show at the Forum of Caesar, the access will be through the staircase located near the Trajan’s Column.
To reach the Forum of Caesar the public will pass through the Forum of Trajan on a walkway and under the underground tunnel of the Imperial Fora, opened for the first time after the excavations of the last century.
The visit seeks to evoke the role of the Forum in the life of the Romans but also the figure of Julius Caesar.


#seguilavolpe - La nuova stagione 2016 al Parco dell'Appia Antica

from 2016-03-19 to 2016-07-16

Parco dell'Appia antica, Parco regionale suburbano dell'Appia Antica


Dalla Terra all'Universo

Planetario gonfiabile a Technotown

Un viaggio nel Cosmo, fino alle profonditĂ  celesti, sorvolando pianeti, comete, stelle e galassie, sulle ali della moderna esplorazione spaziale. 


Holi Festival

from 2016-04-23 to 2016-05-07

Nuova Fiera di Roma


Festival Irlandese

from 2016-04-22 to 2016-05-08

Nuova Fiera di Roma


Festival dell'America Latina

from 2016-04-22 to 2016-05-08

Nuova Fiera di Roma


Salute e benessere da Oriente a Occidente

from 2016-04-22 to 2016-05-08

Nuova Fiera di Roma


Stagione estiva 2016 alle Terme di Caracalla del Teatro dell' Opera di Roma

from 2016-06-22 to 2016-08-10

Terme di Caracalla


Car Boot Market alla CittĂ  dell'Altra Economia

from 2016-04-03 to 2016-12-31

CAE - CittĂ  dell'altra economia


Pomeriggi con le fiabe musicali

from 2016-02-14 to 2016-06-12

Basilica di Santa Maria sopra Minerva


Festival dell'Oriente

from 2016-04-22 to 2016-05-08

Nuova Fiera di Roma


Supermagic 2016 – Sogno

from 2016-05-13 to 2016-05-22

Auditorium Conciliazione


URBAN AREA_A SCENA APERTA. Street Art e territorio

from 2016-04-17 to 2016-05-15

Teatro del Lido di Ostia


Orizzonti del Novecento Europeo

from 2016-02-25 to 2016-06-09

Istituto Nazionale di Archeologia e Storia


Zombie Escape

from 2016-01-29

Zombie Escape


Roma incontra il Mondo 2016

from 2016-06-01 to 2016-07-31

Villa Ada Savoia


Luglio suona bene 2016

from 2016-06-08 to 2016-08-05

Auditorium Parco della Musica

Torna, come ogni estate, il consueto appuntamento con Luglio Suona Bene, la manifestazione estiva di concerti sotto le stelle, a cura di Flavio Severini e organizzata dalla Fondazione Musica per Roma, che presenta una selezione di grandi star internazionali e di nuove proposte originali. La Cavea, lo spiazzo architettonico dell’Auditorium disegnato da Renzo Piano, ospiterà anche quest’anno tanti artisti di livello internazionale che si avvicenderanno su uno dei più grandi palcoscenici a cielo aperto, ormai divenuto un sito centrale nella vita culturale dei romani e una delle mete turistiche più frequentate della capitale. Il pubblico avrà, come ormai ogni estate, la possibilità di immergersi nell’avvolgente conchiglia sonora, caratterizzata da proprietà acustiche uniche, e di ascoltare a pochi metri di distanza dal vivo alcuni tra le proposte musicali più interessanti del panorama internazionale.

Calendario 2016 delle celebrazioni e udienze presiedute da Papa Francesco

from 2016-01-01 to 2016-12-31

Please check the updated calendar of the events presided over by the Holy Father here: www.vatican.va/various/prefettura/en/biglietti_en.html

- Access is free to outdoor liturgical celebrations (in St. Peter's Square, or the Way of the Cross);

- For the celebrations inside the basilica and papal hearings: please send a written request to the: Prefecture of the Papal Household - 00120 Vatican City State, Fax: +39 06 6988 5863

Indicating:
- Date of the General audience or Liturgical celebration
- Number of tickets required
- Name / Group
- Mailing Address 
- Telephone and Fax numbers

The Prefecture will respond in writing only to those resident outside Rome, by fax or normal post (not by E-mail). Important Notice: TICKETS ARE ENTIRELY FREE and can be picked up at the ticket office located just inside the Bronze Door (by the right colonnade of St. Peter’s Square) at the following times:

For GENERAL AUDIENCES: from 15:00 to 19:30 on the preceding day or on the morning of the audience from 8:00 to 10:30. For LITURGICAL CERIMONIES: on the preceding day or according to prior notification.

For more info, please contact the Prefettura Pontificia, tel. +39 06 69883114  (9.00 am - 1.30 pm)


Tivoli incontra…Conversando a Villa d’Este su arte, letteratura, spettacolo

from 2016-01-22 to 2016-05-31

Villa d'Este - Tivoli


Il Giubileo in Catacomba

from 2016-01-31 to 2016-12-18

SS. Marcellino e Pietro

Starting from the last Sunday of January, any last Sundays of any months, a jubilee path of Mercy will take place into the Catacombs at 4.00 p.m.. The pilgrims can understand, even more, the message of Love and Mercy that characterizes the Christian Faith through the vision and the comments of the frescoes during the tour.


Conversazioni sulla cultura nelle terre Adriatiche

from 2016-01-20 to 2016-06-08

Casa del Ricordo


Franco Cardini La “terza ondata”

2016-05-22

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Sala Sinopoli
Franco Cardini

tutte le lezioni sono introdotte da
Paolo Di Paolo e Igiaba Scego

Franco Cardini è professore emerito di Storia medievale nell'Istituto Italiano di Scienze Umane
L'assedio dell'ISIS a Palmyra è un esempio dei danni irreparabili ai quali è esposto un patrimonio naturale e monumentale che appartiene a tutta l'umanità. Esiste poi, soprattutto, una tragedia umana che ormai coinvolge vittime, profughi, persone che hanno perduto tutto e che conserveranno un indicibile carico di paura e di odio. Chiediamo aiuto alla storia: quali errori e quali crimini sono stati commessi e da chi per aver potuto scatenare tutto questo? E quali i rimedi?

Speciale Lezioni di Storia "Islam e Occidente"

from 2016-02-14 to 2016-05-22

Auditorium Parco della Musica

Da domenica 14 febbraio a domenica 22 maggio 2016 quattro appuntamenti fuori programma, uno al mese, per comprendere cosa lega e cosa divide Islam e Occidente.

Inaugura questo Speciale di Lezioni di Storia, il 14 febbraio, Silvia Ronchey che illustrerà una delle più feroci lotte contro la rappresentazione del sacro ad opera dei condottieri cattolici ai tempi della Quarta Crociata, quando i distruttori di opere d’arte venivano da Occidente. Il 13 marzo Amedeo Feniello racconterà le scorribande saracene dell’anno mille sul territorio nazionale, la Jihad in casa che consolidò la diffidenza verso l’Oriente. Il 24 aprile Luca Molà mostrerà come il conflitto tra Repubblica di Venezia e Impero Ottomano sia stato contenuto anche grazie al fascino e la raffinatezza di manufatti artigianali. Infine il 22 maggio Franco Cardini entrando nell’attualità, ci spiegherà come siamo arrivati alla violenza dell’ISIS contro il patrimonio artistico e ai moderni esodi di migliaia di persone di fede islamica che cercano speranze di vita migliore in Occidente.

Un modo, il nostro, per sottrarci ai pregiudizi alimentati dalla strategia comunicativa del terrorismo integralista e diffusi da chi specula sulle nostre paure.

Libroterapia

from 2016-01-16 to 2016-06-11

Biblioteca Renato Nicolini (ex Corviale)


CALCIO SOLIDALE inFEST 2016 – Primo Festival Nazionale del Calcio Solidale

from 2016-05-26 to 2016-05-28

CinecittĂ  Studios


Dei, culti e religioni a Ostia Antica

from 2015-12-12 to 2016-11-12

Scavi di Ostia Antica


Giubileo della Misericordia - Porta Santa della CaritĂ 

from 2015-12-18 to 2016-11-20


OhiBox: Pasolini, poeta civile

from 2015-11-18 to 2016-05-31

Biblioteca Goffredo Mameli


Franco Purini - Eur

2016-05-15

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Sala Sinopoli
Franco Purini

L’Eur è il più importante intervento urbano effettuato a Roma nel Novecento. L’allora E42, la sede dell’Esposizione Universale che doveva celebrare il regime fascista vent’anni dopo il suo inizio, ebbe una gestazione lunga e difficile. Dopo una serie di contrasti con Giuseppe Pagano, Marcello Piacentini, coordinatore di tutta l’operazione, riuscì a imporre una soluzione che mediava tra un forte riferimento alla tradizione classicista e un’apertura, piuttosto contenuta, all’innovazione. La realizzazione dell’E42, interrotta dalla guerra, riprese e si concluse, con significative modifiche, in occasione delle Olimpiadi del 1960. Dopo aver percorso la storia dell’Eur, anche se essa è già abbastanza nota, si cercherà di far conoscere un aspetto meno evidente ma estremamente significativo di questo quartiere, vale a dire gli interni dei suoi edifici. Essi costituiscono uno straordinario sistema di spazi monumentali che rappresentano, per così dire, il negativo degli esterni. Spazi nei quali la presenza di elementi architettonici dal disegno essenziale e armonico, della luce, di materiali pregiati, di murali e di opere plastiche dà vita a un vasto e prezioso mondo di forme ancora da esplorare nella sua completezza e nei contenuti estetici che propone.

Senza barriere Ostia Antica

from 2015-12-02

Scavi di Ostia Antica


Senza Barriere. Percorsi al Foro Romano

from 2015-12-02

Archaeological area of the Roman Forum and Palatine Hill


Lezioni di Arte

from 2016-01-24 to 2016-05-15

Auditorium Parco della Musica

A Roma le meraviglie dei luoghi svelano un universo di stili unico al mondo; passeggiare per le sue vie e le sue piazze è come sfogliare il più ricco manuale della storia dell'arte occidentale: archi e scalinate, colonne e obelischi, ville e giardini, palazzi e chiese, fontane e monumenti, riflessi della gloria di imperatori, principi e papi, testimoni del genio di artisti raccontano in filigrana storie e avventure di una capitale. Sarebbe troppo pretendere così di imprigionare la città eterna in un unico ritratto, per esauriente e acuto che sia, se non in un insieme di segni che offrono sempre nuove possibilità di lettura. Dopo il lusinghiero favore del ciclo di lezioni delle scorse stagioni si è deciso di riproporre un'altra serie di percorsi di approfondimento, attraverso un ventaglio di incontri con alcuni dei medesimi studiosi dell precedenti edizioni, che volentieri ritornano all'Auditorium a parlare di nuovi argomenti, e altri intellettuali italiani importanti, noti in ambito internazionale e impegnati in diversi campi della ricerca. Per arricchire di nuove tessere uno straordinario mosaico di cultura, perché i cittadini siano messi nella condizione di aspirare alla bellezza, invitati ancora al piacere della scoperta, alla dolcezza del vivere, le lezioni di questo ciclo sono dedicate a quella straordinaria stratificazione di cultura che è la città stessa di Roma riproposta qui attraverso il racconto delle sue “fabbriche” più importanti, i grandi cantieri architettonici e urbanistici che ne hanno determinato la sua fisionomia nei diversi secoli.

A qualcuno piace classico. Appunti di storia del cinema (V edizione)

from 2015-10-27 to 2016-05-31

Cinema e Auditorium del Palazzo delle Esposizioni, Palazzo delle Esposizioni


Aqua Film Festival

from 2016-10-06 to 2016-10-09

Casa del Cinema


Ricordando Pierpaolo Pasolini

from 2015-10-24 to 2016-11-13


Anna Magnani

2016-05-08

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Sala Sinopoli
Vittorio Vidotto

introduzione
Paolo Di Paolo
Con il grido rabbioso e disperato e la corsa scomposta seguita dalla raffica di mitra, Anna Magnani entra prepotentemente nella storia del cinema. La sequenza di Roma città aperta (1945) diviene presto uno dei simboli della lotta popolare antinazista. Attrice versatile di teatro e di rivista, di forte presenza scenica, interpreta nel cinema parti di popolana e piccolo borghese romana. Istintiva e passionale sullo schermo e nella vita, la Magnani apparve all'estero come un'icona della romanità e dell'italianità. Chiamata a recitare negli Stati Uniti ne La rosa tatuata. fu premiata con I'Oscar. Interprete di sogni e illusioni di ascesa sociale in Bellissima (1951) e Mamma Roma (1962), dà vita a personaggi di grande forza, ma sconfitti, sullo sfondo di una società e di una città in rapido cambiamento.

Vittorio Vidotto ha insegnato Storia contemporanea all'Università di Roma La Sapienza

Lezioni di Storia "Romani"

from 2015-11-08 to 2016-05-08

Auditorium Parco della Musica

Romani sono tutti coloro che, ben al di là della nascita, sono stati identificati e si sono essi stessi identificati in un luogo straordinario, contribuendo a crearne l'immaginario. Personaggi popolari, amati e odiati dai loro concittadini, espressione dei vizi e delle virtù della capitale disegnano e raccontano una identità resa mutevole dai secoli eppure sempre riconoscibile. Una vicenda di percezioni e non solo di avvenimenti, di sentimenti e non solo di 'fatti'; una vicenda, alla fine, di persone 'vere' che -magari loro malgrado- hanno contribuito a sedimentare quell'idea di Roma che ancora oggi ne costituisce l'attrattiva per chi vi giunge da tutto il mondo come per chi ne vive la quotidianità.

Il ripping

2016-05-27

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Spazio Ascolto
Giancarlo Valletta direttore marketing Audiogamma
Giulio Salvioni giornalista


Le tecniche per trasferire su file la propria libreria musicale, sia essa sotto forma di CD che di vinile, costituiranno il tema di questo incontro. Sebbene il cosiddetto “ripping” del CD possa essere considerato una operazione banale, può al contrario introdurre una serie di problematiche che possono portare a copie tutt’altro che perfette. Ben più complesso il tema della conversione dell’informazione analogica contenuta nel disco in vinile in digitale. Per entrambe le situazioni verranno presentati software specifici con particolare attenzione per le prestazioni e le configurazioni di base. La lezione sarà inframmezzata da ascolti di musica mozzafiato in HD.

AS Roma Brand Ambassadors 2015-2016

from 2015-08-22 to 2016-05-08


Moanin’: breve trattato sull’hard bop

2016-05-08

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Teatro Studio Borgna
a cura di
Stefano Zenni
Non c’è dubbio che l’hard bop, lo stile di jazz che ha dominato gli anni Cinquanta e parte degli anni Sessanta, sia ancora oggi il riferimento del grosso della produzione contemporanea. La musica energica di Art Blakey, Horace Silver, Clifford Brown, Cannonball Adderley, intrisa di blues, tradizione, swing e felicità compositiva, continua a trascinarci e a divertirci.

Alla ricerca del suono: la parabola di Keith Jarrett

2016-05-15

Auditorium Parco della Musica

Auditorium Parco della Musica - Teatro Studio Borgna
a cura di
Stefano Zenni
Da giovane talento a sperimentatore, da icona del pianoforte a divo ascetico, Keith Jarrett ha attraversato quarant’anni di carriera entusiasmando e facendo discutere. È tempo di riscoprire - al di là delle celebrazioni - la varia, fervida irrequietezza di un virtuoso che ha attraversato i territori più diversi.

Lezioni di Jazz

from 2015-11-15 to 2016-05-15

Auditorium Parco della Musica

La quarta stagione delle Lezioni di jazz, condotte da Stefano Zenni, si articola nelle consuete aree tematiche dei Ritratti di jazz, le Guide all’ascolto, le esplorazioni Oltre la musica e più di un Viaggio nel capolavoro. Dalla celebrazione del centenario di Billy Strayhorn al ritratto di Keith Jarrett, dagli sconfinamenti nella musica rinascimentale ai rapporti tra jazz e cultura ebraica, dalla genesi di Un Poco Loco di Bud Powell al toccante confronto con Bix, il primo “maledetto” del jazz, dalla avvincente vicenda di King Porter Stomp alla appassionata libertà di Ornette Coleman, le Lezioni di jazz offrono ancora una vasta e variegata gamma di occasioni per scoprire insieme, in un linguaggio accessibile a tutti, la straordinaria ricchezza della musica più influente del secolo.

Mercato dell'arte nel Parco

from 2015-09-27 to 2016-09-25


Botteghiamo

from 2015-06-08

Rione Parione, Rione Ponte, Rione Regola, Statue Parlanti - Pasquino


Jubilee of Mercy for The holy year

from 2015-12-08 to 2016-11-20

Major events: www.iubilaeummisericordiae.va/content/gdm/en/roma/grandi-eventi.html


Temporary X-Ibition

from 2015-02-24

Spazio Espositivo 88


Aperitivi culturali di Campagna Amica allo Stadio di Domiziano

from 2015-02-18

Stadio di Domiziano


Descriptio Romae – WebGis

from 2015-01-13


Un Abbraccio Per Mamme e PapĂ 

from 2015-01-09


Musei Civici, ingresso gratuito prima domenica del mese per i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana

from 2016-01-03 to 2016-12-04


Lezioni di Ascolto

from 2015-11-03 to 2016-05-24

Auditorium Parco della Musica

Nuova edizione per la rassegna "Lezioni d’Ascolto", il ciclo di incontri dedicati alla storia dell’Hi-Fi e all’approfondimento di tematiche legate alle tecnologie di riproduzione audio che si svolge nello Spazio Ascolto dell’Auditorium. Otto incontri curati da Giancarlo Valletta, direttore Marketing di Audiogamma, in cui si alterneranno dissertazioni teoriche di esperti e ascolti musicali ad alta risoluzione.

Terme di Diocleziano. Bimillenario augusteo. Apertura al pubblico Aula VIII, natatio, Chiostro piccolo della Certosa di Santa Maria degli Angeli

from 2014-09-24

Museo Nazionale Romano - Terme di Diocleziano


Sunday at the Museum. Free admission for all to state museums on the first Sunday of the month

from 2016-01-03

Sunday, February 7, 2016, open with free admission:

- Colosseum and Roman Forum / Palatine
- Domus Aurea Project. Visit to the worksite (booking required)
- The Borghese Gallery (booking required)
- GNAM Galleria Nazionale Arte Moderna
- Museo HC Andersen, Museo M. Praz, Museo Boncompagni Ludovisi per le Arti decorative e il Costume
- Museo nazionale Etrusco di Villa Giulia
- Museo nazionale Romano (Palazzo Massimo, Palazzo Altemps, Crypta Balbi, Terme di Diocleziano)
- Galleria nazionale d'Arte Antica - Palazzo Barberini
- Galleria nazionale d'Arte Antica - Palazzo Corsini
- Galleria Spada
- Museo nazionale di Palazzo Venezia
- Museo nazionale di Castel Sant'Angelo
- Museo nazionale d'Arte Orientale
- Museo nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari
- Museo nazionale Preistorico Etnografico "L. Pigorini"
- Museo nazionale degli Strumenti Musicali
- Museo Nazionale dell'Alto Medioevo
- Scavi di Ostia Antica
- Museo Ostiense
- Mausoleo di Cecilia Metella
- Baths of Caracalla
- Villa dei Quintili
- Santa Maria Nova

- Hadrian's Villa in Tivoli
- Villa d'Este in Tivoli

PLEASE NOTE:
- MAXXI: open with regular fees


Le Stagioni del Cielo

Planetario gonfiabile a Technotown

Un viaggio attraverso il firmamento seguendo il corso stagionale del sole.


A Spasso tra le Costellazioni (per bambini)

Planetario gonfiabile a Technotown

Un invito all’osservazione del cielo per i più piccoli e i più curiosi. Impariamo a orientarci e a scoprire le stelle, le costellazioni e le loro storie sul grande libro stellato del cielo. Siete pronti a inventare la vostra costellazione preferita?


Market inside the Casetta Mattei Shopping Mall

from 2013-01-01

Crafts, Antiques, Collectibles, Modernism and Local Products


Via dei Fori Imperiali, limitazione del traffico privato

from 2013-08-03

Via dei Fori Imperiali

The new traffic system
The first step toward full pedestrianization of the Imperial Fora consists in preventing private traffic access to the street between largo Corrado Ricci and piazza del Colosseo. Here, as from 3 August 2013 a 30 km/h speed limit will be enforced, and access will be limited to bicycles, means of public transport, taxis, and car hire vehicles with chauffeur.
With this measure, we have the start of the first of the two project stages. Both stages foresee modification of the traffic and parking systems, as well as removal of architectural barriers and urban requalification, with the approval of Rome’s men and women. In this regard, before the work began, the Roma Capitale and Municipio I councils activated an urban ‘listening campaign’ in order to gather together the indications and suggestions of associations and committees of residents and traders. The ‘listening’ stage is to last until September, over the entire experimentation period for the new one-way traffic system (following which, official approval of the new traffic system will be issued).


Orti aperti

from 2013-07-07

Fattoria Sociale L'Orto Magico


Teatro & Cinema 30 e lode!

from 2013-03-11


hotel san lorenzo roma

Rome Hotel | Home

Hoteles en Roma San Lorenzo wifi gratuito del hotel
Hotel di Charme Roma
hotel roma nomentano trieste
. Hotel Carlo Magno ™ Hotel Address: Via Sacco Pastore ,  13, Roma, Italia.
Tel: +39 06/8603982. Fax: +39 06/068604355. City Zone of Roma Montesacro - Nomentana Salaria - Porta di Roma - Tiburtina
GeoCoordinates +41° 55' 54.85", +12° 31' 37.62"