Hotel Roma, Manifestations Meetings Music Sport Theater Exhibitions

Hotel 3 stelle Roma, tariffe economiche
Check -in Nights Rooms Type Rooms Numbers Promotional Code

 

faceBook hotel Rome

Rome hôtel offre spéciale
Ho visitato Roma prima delle vacanze in questo hotel, sono rimasta due notti. Complessivamente buono, camere larghe, personale gentile e prezzi ottimi. Qualche scomodità per l' Ascensore ma tutto somm ..by TripAdvisor"




 

presentazione del libro "Il Bianco Spara!" di Enzo G. Castellari

2017-04-27

Casa del Cinema

Il Bianco Spara!, di Enzo G. Castellari Bloodbuster editore Il maestro italiano del cinema d’azione racconta la sua vita straordinaria Intervengono l'autore e Franco Nero. modera il critico Antonio Tentori Si fa presto a tirare in ballo Quentin Tarantino. Di fatto, l’ex videotecaro assurto all’olimpo dei grandi di Hollywood è il testimonial più ricorrente quando si tratta di riscoprire questo o quel maestro del cinema di genere italiano. Ma un conto è dire “Tarantino si è ispirato ai miei film”, un conto è dire “Tarantino ha preso un mio film e, sulla base di quella pellicola, ha costruito uno dei suoi titoli più incensati”. Quanti possono dirlo? Enzo G. Castellari è uno dei due registi italiani che può pronunciare a buon diritto questa frase. Per la cronaca l’altro è Sergio Corbucci, autore del Django originale. Bastardi senza gloria viene dritto dritto dall’Inglorious Bastards di Castellari, che una distribuzione miope e scellerata ha rititolato per il mercato nostrano Quel maledetto treno blindato. Allora che Tarantino nume tutelare sia, perché, per una volta, è citato a buon diritto. Ma ci sono anche i doveri. Dovere è ricordare che Enzo Girolami, in arte Castellari, è uno degli autori “di genere” più importanti del nostro cinema per ben più che qualche scippo operato dal mixatore di opere altrui americano. Per dire, coadiuvato dal volto del fraterno amico Franco Nero, è stato uno degli iniziatori del poliziesco all’italiana; ha svecchiato lo spaghetti western; ha cercato una via personale al postatomico anni ’80… ma soprattutto ha insegnato a tanti come si gira un film d’azione con una confezione internazionale. Castellari ha avuto una vita professionale lunga e piena di successi, di incontri eccellenti e di episodi incredibili, di incazzature solenni e di momenti difficili. Ma sempre appassionante. Perché è un uomo che esplode di passione, per il suo lavoro, per la sua famiglia, per lo sport. E, scopriamo oggi, per la narrazione scritta. Leggere l’autobiografia di Castellari è appassionante come vedere un suo film, perché ha lo stesso stile, schietto, diretto, senza fronzoli. E’ una narrazione tutta al presente, tutta azione, con un piacevole abuso di punti esclamativi, che ti coinvolge e ti dà l’illusione di vivere con lui sul set. Ed è bello come il lungo racconto della sua carriera sia intercalato dall’altrettanto lungo racconto del suo amore per la moglie Mirella, conosciuta giovanissimo nel luogo che ama di più al mondo: la moviola del montaggio.

Roma e la Grande Decadenza. A quando la rinascita?

2017-04-26

Teatro Piccolo Eliseo


Incontro con Marco Tullio Barboni

2017-04-26

Libraccio Roma


Giornali luminosi, performance live dell'artista Marco Nereo Rotelli

2017-04-28

La Pelanda - Centro di produzione culturale


Il lungo viaggio di una chemise - un'epoca attraverso un abito di Fabrizio Casu

2017-04-28

Biblioteca GIORDANO BRUNO


Incontro con Laura Costantini e Loredana Falcone - Libri da ascoltare

2017-05-21

Teatro Tor Bella Monaca


Incontro con Mauro Valentini - Libri da ascoltare

2017-05-14

Teatro Tor Bella Monaca


Presentazione del libro "Ce la farà Francesco? La sfida della riforma ecclesiale"

2017-04-27

Istituto Portoghese di Sant'Antonio in Roma


Incontro con Vincenzo Luciani e Paula Gallardo - Libri da ascoltare

2017-05-07

Teatro Tor Bella Monaca


Tra Nizza e le Argonne. I volontari emiliano-romagnoli in camicia rossa 1914 - 1915

2017-04-29

Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina - Complesso monumentale di Porta San Pancrazio

Presentazione del volume "Tra Nizza e le Argonne - I volontari emiliano-romagnoli in camicia rossa 1914 - 1915" a cura di Mirtide Gavelli e Fiorenza Tarozzi.

Intervengono Annita Garibaldi Jallet, Mirtide Gavelli, Eva Cecchinato.
Modera Mara Minasi.
Saranno presenti anche gli altri autori.

Dedicato ai volontari emiliano romagnoli che, precorrendo l’entrata in guerra dell’Italia, affermarono la loro appartenenza morale e sentimentale alla grande tradizione del garibaldinismo, il volume Tra Nizza e le Argonne. Volontari emiliano - romagnoli in camicia rossa 1914-1915 è un vero e proprio numero monografico del Bollettino del Museo del Risorgimento di Bologna, annate 2013-2016, incentrato sulla Legione Garibaldina che, all’alba della Prima Guerra Mondiale, ha combattuto l’esercito tedesco nella foresta dell’Argonna, nel Nord-Est della Francia.

Sono biografie di volontari partiti nell’autunno del 1914 al seguito dei fratelli Garibaldi alla volta della Francia, costituendo di fatto il primo tributo di sangue italiano versato nella prima guerra mondiale

Il volume, a cura di Mirtide Gavelli e Fiorenza Tavozzi, è il frutto dell’attenta e approfondita ricerca, svolta su archivi pubblici e privati oltre che su pubblicazioni e giornali d’epoca, di due giovani studiosi, Giacomo Bollini e Andrea Spicciarelli, autori dei saggi di inquadramento e delle circa 150 schede biografiche che corredano il testo.

Frutto di oltre un anno di ricerca, il libro illustra la formazione del corpo e le sue azioni sul campo di battaglia al fianco della “sorella latina”, la Francia invasa dall’Impero guglielmino. Animato da una moltitudine di cittadini-soldati, la seconda parte del Bollettino è dedicata ai volontari provenienti dall’Emilia e dalla Romagna con le schede biografiche di soldati arruolatisi nella Legione Garibaldina, ma anche nella Compagnia “Mazzini” di ispirazione repubblicana. Un’analisi che ha fatto emergere, in molte biografie, itinerari di vita estremamente sfaccettati, in cui l’impegno nelle Argonne è stato solo uno dei tanti snodi in parabole esistenziali estremamente varie e complesse.


Convegno sul cinema muto italiano

from 2017-06-15 to 2017-06-16

Accademia di Francia - Villa Medici


Il mio Quartiere ieri, oggi e ... domani

from 2017-04-08 to 2017-05-27

Centro Culturale "Gabriella Ferri"


L’arte degli ultimi trent’anni

2017-05-30

Teatro Eliseo


L'arte contemporanea italiana

2017-05-11

Teatro Eliseo


Picasso e Mirò: l'arte contemporanea in Spagna

2017-05-02

Teatro Eliseo


Un filosofo interpreta l'arte del Novecento

from 2017-04-04 to 2017-05-30

Teatro Eliseo


Le Storie dell'Architettura. Riprese di città - Londra: Gentrificazione

2017-05-06

MAXXI Museo nazionale delle Arti del XXI secolo


Le Storie dell'Architettura. Riprese di città - Tokyo: Moto perpetuo

2017-04-29

MAXXI Museo nazionale delle Arti del XXI secolo


Luce tra le pagine

Biblioteca Collina della Pace


Seminario "Homo migrans, economia, diritti umani e geopolitica criminale"

from 2017-04-20 to 2017-04-23

Spaziottagoni live


Yoga per famiglie

2017-06-10

MAXXI Museo nazionale delle Arti del XXI secolo


Yoga per famiglie

2017-05-13

MAXXI Museo nazionale delle Arti del XXI secolo


Sun Day - 23 aprile

2017-04-23

Planetario gonfiabile a Technotown

Osservazioni del sole al telescopio dal terrazzo del Villino Medioevale.

Gli astronomi del Planetario inviteranno il pubblico ad un’osservazione gratuita del sole al telescopio,  sul terrazzo del Villino Medioevale a Villa Torlonia.


Le Storie dell’Architettura. Le città del Mondo - Progettare la Open City. La Londra post Brexit

2017-05-06

MAXXI Museo nazionale delle Arti del XXI secolo


Parliamone tra noi: bellezza e arte nel Municipio XV

from 2017-03-25 to 2017-06-17

Biblioteca GALLINE BIANCHE


Grandi famiglie che hanno costruito Roma

from 2017-03-12 to 2017-05-14

Galleria Nazionale d'Arte Antica - Palazzo Barberini


Spot! 20 minutes in a work of art - Encounters

2017-05-26

Palazzo delle Esposizioni

Georg Baselitz. Gli Eroi

Schwarz (Remix) [Nero (Remix) / Black (Remix) 2007], olio su tela, collezione privata


Mafie e rotte

from 2017-03-06 to 2017-05-08

Ex Vetrerie Sciarra


Archeologia nella penisola iberica

from 2017-02-25 to 2017-06-24

Museo Nazionale Preistorico Etnografico "Luigi Pigorini"


Zoom sugli angoli di Roma Antica

from 2016-11-14 to 2017-05-15

Teatro Eliseo


Esperimento Europa: una collocazione

from 2017-01-25 to 2017-06-30

Istituto Svizzero


Oltre Roma Medio Repubblicana: il Lazio tra i Galli e la battaglia di Zama

from 2017-06-07 to 2017-06-09

Accademia Britannica - The British School at Rome

The mid-Republican period from the fourth to the third centuries BC is one of the crucial periods in the history of Rome and Latium, but also one of the least well-known.

Following the initial, and somewhat isolated, synthesis in 1973, which culminated in the exhibition Roma medio repubblicana, two international conferences will now seek to address anew the themes of growth and transformation of the city of Rome and its territory, and to reconstruct the complex and interconnected Latin landscape, from the beginning of the fourth to the end of the third centuries BC; and will analyse the fundamental elements of the interrelationship between Rome and Latium.


Edoardo Albinati "La scuola cattolica"

2017-05-18

Teatro Argentina - Teatro di Roma


Libro: che Spettacolo!

from 2017-02-24 to 2017-05-18

Teatro Argentina - Teatro di Roma


I giovedì dei più giovani

from 2017-01-22 to 2017-06-12

Accademia di Francia - Villa Medici


The extraordinary life and work of Nazareno Strampelli - Encounters

2017-05-25

Palazzo delle Esposizioni

Roberto Lorenzetti

Direttore dell’Archivio di Stato di Rieti

Applicare Mendel senza conoscere le leggi. Questo è in sintesi il lavoro scientifico di Nazareno Strampelli che nel primo ‘900 attraverso l’ibridazione ha creato grani che hanno consentito un aumento della produzione che solo in Italia è stato di 20 milioni di quintali l’anno. Suoi sono i cosiddetti “grani della vittoria”, che consentirono l’autosufficienza granaria in Italia e produssero significativi aumenti di produzione in tanti Paesi del mondo, dall’Argentina all’ex Jugoslavia fino alla Cina di Mao. Un personaggio che attende da tempo una giusta rivalutazione.


Molecular Chimeras: Vital Tools for Modern Biology - Encounters

2017-06-01

Palazzo delle Esposizioni

Kent G. Golic

University of Utah, Salt Lake City

Nella mitologia, la Chimera è una creatura sputafuoco costituita da parti di animali diversi. Anche se chiaramente una creatura simile non è mai realmente esistita, le chimere molecolari – nelle quali un gene di una specie è predisposto per funzionare in specie differenti - sono diventate strumenti di investigazione straordinari in quasi tutte le aree della biologia moderna. Uno dei maggiori esperti della materia a livello internazionale propone una panoramica su questi processi, fornendo specifici esempi di quanto abbiano accresciuto la nostra comprensione del mondo biologico.


Patenting life? A story of science, law and society - Encounters

2017-06-08

Palazzo delle Esposizioni

Mariachiara Tallacchini

Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza

L’applicazione del maggiore strumento di protezione della “proprietà intellettuale”, il brevetto, alle nuove invenzioni fondate sulla materia vivente, che i successi della genetica hanno reso possibile, è all’origine di affascinanti e complesse vicende tra diritto, tecnoscienza e società. Infatti, la storia della cosiddetta “brevettabilità della vita”, dai microrganismi agli organismi complessi, dagli animali alle piante alle sequenze genetiche, lungi dal rimanere un tema per esperti, ha aperto la strada a importanti riflessioni sociali sulla condivisione della conoscenza, la molteplicità delle culture giuridiche, il valore commerciale dell’innovazione e le forme aperte per la sua protezione, gli impatti sulla sostenibilità di ricerca, agricoltura, alimentazione, salute.


The National DNA database - Encounters

2017-04-28

Palazzo delle Esposizioni

Luigi Carnevale - Direttore del Servizio Polizia Scientifica

Alessandra Caglià - genetista forense, Servizio Polizia Scientifica

Con l’approvazione della legge 85 del 2009 l’Italia recepisce il Trattato di Prüm e incomincia un lungo percorso per Istituire la Banca dati nazionale del DNA. Il 2017 è l’anno in cui la Banca dati entra in esercizio e il Servizio Polizia Scientifica è tra i protagonisti che contribuiscono all’alimentazione del data base, che favorirà il contrasto al terrorismo, alla criminalità transfrontaliera e alla migrazione illegale.


A History of Drosophila from Establishing the Rules of Genetics to a Model for Understanding and Treating Human Disease - Encounters

2017-05-04

Palazzo delle Esposizioni

Indiana University, Bloomington

La riscoperta dei principi mendeliani all’inizio del XX secolo ha rappresentato un vero e proprio spartiacque nella storia della scienza e nella comprensione dell’ereditarietà e della genetica. Tale riscoperta ha avuto inizio in parte alla Columbia University di New York nel 1910, quando venne definita la maggior parte delle regole di base dell’ereditarietà. Nei successivi 100 e più anni, le informazioni ricavate dagli studi sulla Drosophila melanogaster hanno avuto un impatto diretto sulla nostra comprensione della biologia umana e degli altri vertebrati. Thomas C. Kaufman – le cui ricerche sono considerate pietre miliari nella genetica dello sviluppo e nella biologia evoluzionistica dello sviluppo – illustra la storia della Drosophila in quanto strumento genetico, osservandone alcuni degli eventi più rilevanti, per approfondire alcune delle informazioni che ha fornito riguardo alle malattie umane, come il cancro e le patologie neuro-degenerative.


Genetic and rare diseases - Encounters

2017-05-11

Palazzo delle Esposizioni

Domenica Taruscio

Direttore del Centro Nazionale Malattie Rare, Istituto Superiore di Sanità

Le malattie genetiche sono causate da una o più anomalie del genotipo, ad esempio mutazioni di geni o alterazioni di cromosomi, le quali sono in grado di dare origine ad una o più patologie. Le patologie rare, per definizione, colpiscono un basso numero di cittadini (5 cittadini su 10.000 abitanti in Europa), sono numerose (circa 6-7.000), eterogenee, possono interessare tutte le età e gli apparati dell'organismo. Secondo una stima dell’Organizzazione Mondiale della Sanità esse rappresentano il 10% delle patologie umane note. L'80% delle malattie rare sono genetiche e il restante 20% sono multifattoriali. Verranno illustrate alcune patologie genetiche e rare e i loro meccanismi patogenetici.


Italians: identity between DNA and History - Encounters

2017-05-18

Palazzo delle Esposizioni

Giovanni Destro-Bisol e Marco Capocasa

Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Ma noi Italiani chi siamo? È un interrogativo che nasce da due bisogni connaturati alla natura umana: spiegare la nostra identità e soddisfare il comune senso di appartenenza. La nostra risposta viene dalla sintesi tra testimonianze culturali e i segni lasciati nel nostro DNA dagli eventi storici. Grazie a questa nuova prospettiva, è possibile non solo superare la dicotomia tra identità e diversità, ma anche guardare al futuro avendo ancora negli occhi il nostro passato.


Matilde e altre storie

2017-04-30

Musei di Villa Torlonia: Casina delle Civette

Reading “Matilde e altre storie”. Voce narrante Emma Marconcini, accompagnamento di Maurizio Fioretti alla chitarra, testi di Roberto Chimenti,  nell'ambito della mostra    Tre Civette Sul Comò. CivettArte


Cervello e fisica dei quanti Bosone di Higgs, cervello e libero arbitrio

2017-05-17

Teatro Piccolo Eliseo


La scienza e noi

from 2017-01-18 to 2017-05-17

Teatro Piccolo Eliseo


Conversazione su 'I divorzi fiumani'

2017-05-17

Casa del Ricordo


Soirée Roland Petit

2017-04-30

Teatro dell'Opera (Costanzi)


I coreografi i ballerini e noi - Incontri pratico-teorici sui balletti del Teatro dell’Opera di Roma

from 2017-01-22 to 2017-04-30

Teatro dell'Opera (Costanzi)


La fine del mondo antico: da Roma a Costantinopoli.

2017-04-23

Teatro Argentina - Teatro di Roma


Il viaggio a Reims - Lezione di Opera

2017-06-12

Teatro dell'Opera (Costanzi)


Andrea Chénier - Lezione di Opera

2017-04-23

Teatro dell'Opera (Costanzi)


Lulu - Lezione di Opera

2017-05-15

Teatro Nazionale


Lezioni di Opera

from 2016-10-01 to 2017-06-12

Teatro dell'Opera (Costanzi), Teatro Nazionale


Lectura Dantis Romana

from 2016-11-06 to 2017-04-30

Casa di Dante


Psicosintesi

2017-04-28

Polmone Pulsante - Museo Saverio Ungheri


PER UNO SPETTATORE CRITICO. Progetto di formazione del pubblico nella programmazione 2016 – 2017 del Teatro Biblioteca Quarticciolo

from 2016-11-10 to 2017-05-18

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Psicologia e Letteratura

from 2016-10-21 to 2017-05-21

Biblioteca Pasolini


Donne in versi. La poesia del femminile

2017-06-16

Biblioteca Pasolini


Le relazioni perverse. Amore e odio nelle relazioni interpersonali

2017-05-19

Biblioteca Pasolini


Archetipi e Frattali nelle opere di Paul Jackson Pollock

2017-06-09

PUNTO EINAUDI


Risvegli

2017-05-12

PUNTO EINAUDI


Le Conversazioni del Venerdì 2016-2017

from 2016-10-14 to 2017-06-16


Incontro sul tema "Storie di quartieri nella Roma Contemporanea (dall'Unità agli anni del Secondo Dopoguerra)"

2017-05-10

Complesso dei Dioscuri al Quirinale


Incontro sul tema "Costruire la città, costruire il quartiere. Il caso di Torpignattara"

2017-04-27

Complesso dei Dioscuri al Quirinale


Incontro sul tema "Il femminismo dal centro alle periferie: collettivi, librerie e centri per la salute delle donne negli anni settanta"

2017-05-19

Biblioteca Guglielmo Marconi


Der Albaner

2017-06-08


Das Wetter in geschlossenen Räumen

2017-04-27


Torna a splendere il mosaico di Caracalla

from 2016-06-21

Terme di Caracalla


Cinemind

Palazzo delle Esposizioni

A festival of psychoanalysis and the cinema unique in Italy, Cinemind has been turning the Palazzo delle Esposizioni's cinema theatre for the past six editions into an observatory of our collective community mood, an observatory steered by authoritative psychoanalysts and film directors who get together to hold a debate after each screening. This edition focuses on "other": starting with the mother's gaze in which the child begins to discover her identity, the whole of our existence is defined through contact with the world at large: we are the gazes that light on us. But while relationships may  function as a mirror, identification with others is not always crystal clear: negative feelings and clashes can transform that mirror (and thus our perception of our own identity) into a deforming, opaque and frightening object. Nor is that the end of it. Our brain then simulates on the inside what we see on the outside, as though the actions of others were also taking place within our own selves. The barriers between us and the world dissolve in a ceaseless circuit of emotional exchange, just like at the cinema with all of us sitting together and... in the dark. But never fear! The psychoanalysts and film
directors always turn the lights on in the end!


hotel san lorenzo roma

Rome Hotel | Home

Hoteles en Roma San Lorenzo wifi gratuito del hotel
Hotel di Charme Roma
hotel roma nomentano trieste
. Hotel Carlo Magno ™ Hotel Address: Via Sacco Pastore ,  13, Roma, Italia.
Tel: +39 06/8603982. Fax: +39 06/068604355. City Zone of Roma Montesacro - Nomentana Salaria - Porta di Roma - Tiburtina
GeoCoordinates +41° 55' 54.85", +12° 31' 37.62"