Hotel Roma, Manifestations Meetings Music Sport Theater Exhibitions

Hotel 3 stelle Roma, tariffe economiche
Check -in Nights Rooms Type Rooms Numbers Promotional Code

 

faceBook hotel Rome

Rome hôtel offre spéciale
No complaints! Excellent service at reception and breakfast. Location good for exploring the city, on the other hand out of the "Rip-off-price-area". Lots of good and fair priced restaurants and bars ..by TripAdvisor"




 

Introduzione ai Misteri Antichi

2016-12-09

Associazione Archeosofica di Roma


Il simbolismo del Natale

2016-12-17


Presentazione del libro "L'Italia degli scioperi"

2016-12-13


Presentazione del libro "Il cambiamento possibile"

2016-12-15


presentazione del libro Ronconi secondo Quadri

2016-12-13

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Con M. G. Gregori, L. Mello (curatare del volume), R. Carlotto, A. Bandettini, J. Quadri, A. Calbi, L. Mello, L. Palmieri, M. de Francovich, M. Popolizio, F. Falco, compagnia Teatro di Roma.
Ingresso libero.

Presentazione del libro "Il diario di Miriam"

2016-12-14


Presentazione libro: "Fuori dall' orbite - Nulla di Cosmico" di Silvana Baroni

2016-12-15

Antonio Baldini - Biblioteca Statale


Anni Cinquanta. Il decennio più lungo del secolo breve

2016-12-12

Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi (ex Discoteca di Stato) , Storia di Moderna e Contemporanea


Presentazione del libro "Jihad Il Piano Segreto di Art Mc Loud"

2016-12-09

Biblioteca Vallicelliana


Tavola rotonda intorno a “Il Novecento”

2016-12-14

Biblioteca Goffredo Mameli


Un garibaldino a casa Giacometti. Roma 1849 - 1943

2016-12-10

Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina - Complesso monumentale di Porta San Pancrazio

Presentazione del volume "Un garibaldino a casa Giacometti. Roma 1849-1943" di Giovanni Adducci.

A poche decine di metri dall’entrata di Villa Doria Pamphili, un curioso edificio giallo, dal caratteristico profilo alto e stretto, segnala lungo la Via di S.Pancrazio l’arrivo alla storica Osteria Scarpone, antico luogo di svago e piaceri culinari immortalati dal colorito soprannome affibbiato da Giuseppe Garibaldi al rustico gestore, reo di avere sempre le scarpe sporche di fango per via dell’intensa frequentazione dell’orto da lui tenuto ad uso della sua verace osteria fuori porta. Garibaldi, che la frequentò assiduamente durante il suo soggiorno romano, amò infatti particolarmente questo luogo, ove soleva consumare un parco pasto seduto all’aperto all’ombra della vegetazione, con il fido cavallo legato poco distante.

Il simpatico soprannome, ancor oggi segno identitario di un ristorante molto apprezzato al Gianicolo, nacque tuttavia in un contesto storico tutto particolare, quello della Repubblica Romana del 1849, che proprio sul colle gianicolense visse la gloriosa epopea della sua strenua difesa contro le truppe francesi giunte in città per ripristinare il potere pontificio.

Sullo sfondo di quegli epici combattimenti, consumatisi tra l’aprile e il giugno di quel memorabile anno e che videro protagonisti il fiore della gioventù dell’epoca in armi per un’Italia unita e repubblicana, si staglia la vicenda di questo piccolo casale sin dal Settecento noto col nome di Casa Giacometti posto in prossimità dell'ingresso dell’allora Villa Corsini (oggi Villa Pamphili) che divenne, per ordine di Garibaldi, avamposto di enorme importanza strategica durante la difesa di Roma del 1849.

La  sua storia, rievocata dalle vive voci dei protagonisti dell’epoca, è ricostruita dal piacevole ed agile volume di Giovanni Adducci - presentato al Museo della Repubblica Romana  e della memoria garibaldina sabato 10 dicembre alle 16.00 promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale -Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali - che partendo dal ruolo giocato dall’edificio nel quadro della rievocazione storica e militare della breve vita della Repubblica Romana, valica  poi il novecento per giungere sino alla seconda guerra mondiale, quando il casale divenne rifugio, nel sottostante ipogeo tardoantico, per intere famiglie ebree in fuga dalle persecuzioni naziste del 1943.

Un filo rosso di grande suggestione attraversa nel volume la narrazione degli eventi, passando anche per interessanti approfondimenti storici sulla sanità a Roma alla metà dell’Ottocento e sulle caratteristiche dell’armamentario bellico in campo negli scontri del ’49; filo rosso che si spinge poi fino al suggestivo racconto orale sul passato a noi più prossimo, raccolto dall’autore con piglio antropologico dai testimoni di una Roma che non c’è più e che aprono imprevedibili e intriganti squarci anche sul nostro presente.

Ne parleranno: Mara Minasi, responsabile del Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, Aldo Ricci, soprintendente emerito dell'Archivio Centrale dello Stato e Massimo Capone, medico infettivologo e presidente dell'Associazione Romana Tiro ad Avancarica.

Gli interventi saranno intervallati da letture di brani storici interpretati da Ivana Monti.


L'Europa per i Vini Naturali

from 2016-12-10 to 2016-12-11

CAE - Città dell'altra economia


Presentazione del video documentario "Roma POP City – nel racconto di 7 protagonisti"

2016-12-13

MACRO Via Nizza

Sala Cinema
Le atmosfere e i percorsi artistici vissuti a Roma nei primi anni ’60, tra quella cerchia di intellettuali che diede vita alla cosiddetta ‘Scuola di Piazza del Popolo’, sono le tematiche che hanno ispirato il video documentario Roma POP City – nel racconto di 7 protagonisti, realizzato a cura di Marco Fabiano (MACRO) in collaborazione con studenti tirocinanti dei corsi di Cinema e Comunicazione delle Università di Roma.

Anni di grande rinnovamento e fervore creativo percorrono quelle giovani generazioni, anche grazie agli echi di nuovi forme di produzione artistica che giungono dagli Stati Uniti d’America. Nasce e si diffonde – anche se in modo del tutto specifico – il movimento della Pop Art in Italia: in un Paese ancora afflitto dai postumi della Seconda guerra mondiale, si fa sempre più urgente tra i giovani artisti la necessità di un profondo rinnovamento teso a superare i limiti di una cultura che si era fatta ormai autoreferenziale, cercando il confronto con la modernità rappresentata soprattutto da personaggi come Rothko, de Kooning, Rauschenberg, Pollock, fino ad arrivare ad Andy Warhol. In ambiente romano, figura di raccordo e divulgazione di queste nuove tendenze dell’arte contemporanea, grazie ai numerosi soggiorni compiuti alla fine degli anni ’50 in America, fu, tra gli altri, Toti Scialoja, insegnate presso l’Accademia di Belle Arti di Roma.

Come raccontano gli stessi protagonisti, fin da subito questo sviluppo nelle arti figurative si confronta anche con caratteristiche e temi specifici della tradizione artistica italiana. Fermento e voglia di rinnovamento percorrono tutti gli ambiti espressivi, dal cinema alla letteratura, dalle arti visive alla fotografia. Si tentano nuove strade e nuovi percorsi linguistici che nascono anche e soprattutto dall’abbattimento di barriere rigide, mentre il dialogo tra le arti e gli artisti si fa più intenso, determinando influenze reciproche.

Piazza del Popolo, nelle cui vicinanze sorgono alcune delle più significative Gallerie di ricerca operanti a Roma, e i tavolini del Caffè Rosati, naturale luogo di incontri, sono gli spazi dove vengono codificati nuovi impianti linguistici legati alla iconografia urbana che riguarda, appunto, segni, simboli, aree della città, prodotti di consumo di massa, proposti e veicolati dalla pubblicità.

Per l’occasione, sono state raccolte le testimonianze di Nanni Balestrini, Umberto Bignardi, Achille Bonito Oliva, Giosetta Fioroni, Sergio Lombardo, Luca Maria Patella e Fabio Sargentini.

La prof.ssa Laura Iamurri, docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università di Roma Tre, e Marco Fabiano presenteranno la proiezione.


Presentazione del libro "La notte tu mi fai impazzire" di Pietrangelo Buttafuoco

2016-12-13

Museo di Roma - Palazzo Braschi

Presentazione del libro di Pietrangelo Buttafuoco "La notte tu mi fai impazzire. Gesta erotiche di Agostino Tassi, pittore".
Interverranno Roberto D’Agostino e Vittorio Sgarbi
Sarà presente l’autore


Presentazione libro "IL CALENDARIO DEL CINEMA" di Lorenzo Pellizzari

2016-12-15

IL CALENDARIO DEL CINEMA. Ovvero L'altra faccia della Luna .  365 giorni tra persone, film, momenti di riguardo (e senza riguardo) di Lorenzo Pellizzari Edizione Artdigiland Lorenzo Pellizzari, che si definiva "storico e critico del cinema senza titoli accademici", ci ha lasciati lo scorso agosto. Dopo aver realizzato con lui due bellissimi libri, dedicati a Zavattini e a Calvino, Artdigiland stava per pubblicare, al momento della sua scomparsa, una nuova, deliziosa, opera: Il calendario del cinema. In questa raccolta di "lune", ovvero di pillole critiche unpo' lunatiche e un po' beffarde, una per ogni giorno dell'anno, Pellizzari sembra consapevole della fine imminente, e coglie l'occasione per fare il punto della sua memoria, sia personale che storico-critica. Il suo gusto per la demistificazione la sua ironia e la sua conoscenza e intelligenza del cinema rendono questo libro,solo apparentemente leggero, un importante, affettuoso, sapiente, divertente lascito per tutti gli amanti del cinema. Silvia Tarquini, fondatrice e direttrice del progetto editoriale Artdigiland, parlera' di questo libro ed in generale del lavoro svolto con Pellizzari. Il pubblico sara' poi chiamato ad animare un reading scegliendo i giorni dell'anno che l'attore Marco Cacciapuoti leggera', svelando il legame di quei giorni con il cinema. Marco Rosso Cacciapuoti marco-rosso-cacciapuoti Si forma al Centro Sperimentale di Cinematografia, e con stage in diverse discipline con maestri quali Marco Bellocchio, Lina Wertmüller, Paolo Ferrari, Gennadi Nikolaevic Bogdanov, Renzo Musumeci Greco. Realizza per il cinema alcuni lungometraggi, con i registi Renato Giordano, Luca Lucini, Massimo Coppola, Andrea Aglieri. Tra i cortometraggi a cui prende parte, girati in pellicola: La prova dell'uovo di Pasquale Marino, Szvitok di Andrea Fasciani, con Elena Radonicich, Aspettando Magalli di Pasquale Marino; e in digitale: End of Tape di Enrico Maria Artale, Una notte ancora di Giuseppe Bucci, Krineide di Roberto Flammia, Il cervo, l’alce e il capriolo di Alessandro Tamburini, Eros Kai Psiche di Federica Pezzullo e Giovanni Mazzitelli, Giallo romano di Marco Riccardi per 48h Film Project. Per la televisione prende parte a numerose serie, tra le quali Un posto al sole,  Anna e i cinque 2, I Guastanozze, Il mattino dopo. Lavora, in Italia e all’estero, in numerosi spot pubblicitari, tra i quali quello per il caffè Illy. Lavora intensamente per il teatro. Tra gli spettacoli interpretati: Caligola, Turandot, Partitura incompiuta per pianola meccanica, Zio Vanja, Una giornata particolare, Molto rumore per nulla, Sei personaggi in cerca d'autore ed il musical Giulietta e Romeo, nel ruolo di Romeo.

Storie e stelle del cinema italiano. Incontro con Carlo Verdone

2016-12-14

Teatro di Villa Torlonia


Il bullismo e il cyberbullismo

2016-12-15

Centro Culturale "Gabriella Ferri"


Convegno "Il 1956, il PCI e il progetto di una nuova società. La via italiana al socialismo"

2016-12-16

Casa della Memoria e della Storia


Presentazione dell’audiolibro "Fior di Mentuccia. Il concertino degli Screpanti di Rocca di Papa" di Nando Citarella e Luigi Jovino

2016-12-15

Casa della Memoria e della Storia


Presentazione del libro "OLTRE IL DON. Un anno sul fronte Orientale. Diario di Guerra di Erminio Ferrari" di Eugenio Sacco

2016-12-13

Casa della Memoria e della Storia


DUPLICATO DI [Tutti contro tutti]

2016-12-15

Teatro di Villa Torlonia


Aurelio Canonici presenta il CD Between Earth and Heaven

2016-12-13

Studio Keiros

Per informazioni 06.44238026 - teatrokeiros@gmail.com - www.teatrokeiros.it.

Nuovo Teatro Musicale tra Roma e Palermo 1961-1973

2016-12-18

MACRO Via Nizza

Presentazione del libro di Alessandro Mastropietro


Premio Giuseppe Scotese (I edizione)

2016-12-20

MACRO Via Nizza

Evento nell'ambito del Festival Nuova Consonanza


Salotto Romano - Concerto di Natale del Quartetto di clarinetti Ernesto Cavallini

2016-12-13


Incontro con la storia delle sorelle Mirabal

2016-12-09

Casa della Memoria e della Storia


Suonare il flauto con il respiro del cuore

2016-12-09

Istituto Giapponese di Cultura


Il viaggio a Reims - Lezione di Opera

2017-06-12

Teatro dell'Opera (Costanzi)


Andrea Chénier - Lezione di Opera

2017-04-23

Teatro dell'Opera (Costanzi)


Lulu - Lezione di Opera

2017-05-15

Teatro Nazionale


Maria Stuarda - Lezione di Opera

2017-03-12

Teatro Nazionale


Il trovatore - Lezione di Opera

2017-02-26

Teatro Nazionale


Così fan tutte - Lezione di Opera

2017-01-15

Teatro Nazionale


Lezioni di Opera

from 2016-10-01 to 2017-06-12

Teatro dell'Opera (Costanzi), Teatro Nazionale


Dioniso in classe - Teatro-Gioco-Vita

2017-03-18

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Dioniso in classe - Le artiterapie

2017-02-18

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Dioniso in classe - Sullo studio di una fiaba

2017-01-21

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Dioniso in classe - Cinque incontri di aggiornamento per insegnanti sull’inclusione scolastica attraverso le pratiche delle arti performative – teatro, danza, musica, arti figurative

from 2016-11-12 to 2017-03-18

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Seminario di sociologia delle cività e storia della sociologia

from 2016-11-02 to 2016-12-21

Centro Culturale "Gabriella Ferri"


Lectura Dantis Romana

from 2016-11-06 to 2017-04-30

Casa di Dante


Conversazioni d’autore. Liliana Moro

2016-12-15

MAXXI Museo nazionale delle Arti del XXI secolo


Conferenze a tema nell'ambito della mostra "Indagini sulle grandi piramidi"

from 2016-10-28 to 2016-12-16

Associazione Archeosofica di Roma


Graffiti

2016-12-17

Polmone Pulsante - Museo Saverio Ungheri


La presenza italiana nella cultura contemporanea in Bolivia

2016-12-19

Polmone Pulsante - Museo Saverio Ungheri


Shopping! Non si vive di solo pane

2016-12-16

Polmone Pulsante - Museo Saverio Ungheri


Il cinema di Lizzani: La vita Agra

2016-12-10

Polmone Pulsante - Museo Saverio Ungheri


Altri tempi, altri metodi / Other times, other methods - Encounters

from 2016-10-21 to 2016-12-16

Palazzo delle Esposizioni

Ciclo di incontri sulla conservazione dell’arte contemporanea / A cycle of talks on conservation on contemporary art

h 16 / h 4pm


Lo stato delle cose - Performance "A Fragmented World live"

2016-12-13

Palazzo delle Esposizioni

Lo stato delle cose
Elena Mazzi and Sara Tirelli
A Fragment World live
Audio-visual performance with the musician Giuseppe Cordaro, 20'
Rotonda, h 9.30pm and 10.30pm


Introduzione al Telescopio – parte I. Settimo incontro de "Il Cielo dal Balcone"

2016-12-10

Planetario gonfiabile a Technotown

Dall’occhio nudo al telescopio, passando per il binocolo: soluzioni per osservare il cielo. Cos’è un telescopio e come funziona? Schemi ottici, ingrandimenti, accessori. Il mio primo telescopio. Primi sguardi: magnitudini e colori delle stelle.


Introduzione al Telescopio – parte II. Ottavo incontro de "Il Cielo dal Balcone"

2016-12-17

Planetario gonfiabile a Technotown

Impariamo a usare un telescopio: operazioni preliminari e preparazione alle osservazioni. Progettare una serata di osservazione. Cenni alla fisiologia della visione notturna. Fare i conti con l’inquinamento luminoso.


Spot! 20 minutes in a work of art - Encounters

2016-12-14

Palazzo delle Esposizioni

Matteo Lucchetti and Marta Papini

Matteo Lucchetti in De Rerum Rurale focuses on the countryside as a real and speculative space in which to describe and to rethink the system of relations between the natural and man-made environments also in their historical depth.

Marta Papini in The State of Things proposes a setting in progress in which the rotation of very different artists develops a space for dialogue both among their individual paths and between those paths and the public.


Spot! 20 minutes in a work of art - Encounters

2017-01-05

Palazzo delle Esposizioni

Luca Lo Pinto and Denis Viva

Luca Lo Pinto in With Your Eyes Closed, Your Eyes Are Astonishingly Open explores the themes of time, identity and memory interpreted in an uninterrupted metamorphosis within the relationship between the individual and the community.

Denis Viva in Peripherals identifies polycentrism as an original structural condition of our territory which also permeates our visual culture.


PER UNO SPETTATORE CRITICO. Progetto di formazione del pubblico nella programmazione 2016 – 2017 del Teatro Biblioteca Quarticciolo

from 2016-11-10 to 2017-05-18

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Il Cielo dal Balcone

from 2016-10-29 to 2016-12-17

Planetario gonfiabile a Technotown

Sesta edizione del Corso di Astronomia per principianti del Planetario di Roma. Otto incontri per imparare a conoscere gli astri e destreggiarsi nell’osservazione del cielo

Sporgerci sul cielo di sera e domandarci quali stelle vedremo. Sentirci disorientati davanti alla volta celeste senza riuscire a rintracciare nemmeno la Stella Polare. Avere voglia di stupire gli amici che ancora credono alle profezie dei Maya con le nostre conoscenze astronomiche.

Con “Il Cielo dal Balcone” chi ha sempre sognato di trasformare la passione per le stelle in una reale conoscenza del cielo, potrà farlo dal 29 ottobre al 17 dicembre2016, guidato dagli astronomi del Planetario di Roma: l’occasione giusta per prendere confidenza con gli astri.

Dopo il successo delle prime cinque edizioni, il Planetario di Roma ripropone il Corso di Astronomia per principianti: 8 incontri di un’ora, tutti i sabati alle 12.00, presso TECHNOTOWN, la ludoteca tecnologica scientifica di Villa Torlonia. Il corso comprende anche dueesercitazioni di osservazione (in orario pomeridiano e con le giuste condizioni metereologiche) con i telescopi del Planetario per mettere alla prova le nuove conoscenze e sperimentare in prima persona quanto può essere emozionante l’esplorazione del cielo.

Lezione dopo lezione, gli astronomi del Planetario (Gabriele Catanzaro, Giangiacomo Gandolfi, Stefano Giovanardi e Gianluca Masi) accompagneranno gli allievi alla riscoperta del cielo, partendo dagli elementi necessari per orientarsi e riconoscere le stelle e poi seguire i loro movimenti e scoprire le storie degli astri e delle costellazioni visibili nel corso delle stagioni. Per tutto lo svolgimento del corso, il Planetario sarà un’importante risorsa, che metterà in campo tutta la sua versatilità simulando l’aspetto del cielo e i suoi mutamenti: una vera e propria palestra per l’orientamento ed il riconoscimento degli astri. “ll Cielo dal Balcone” sarà l’unico corso di astronomia a Roma con un planetario a disposizione!

Si parlerà di coordinate celesti e costellazioni, delle stelle e della loro luce, dei pianeti e dei loro moti, del Sole e della Luna imparando ad osservarli, per poi individuare i più affascinanti corpi celesti del profondo cielo: nebulose, ammassi stellari e galassie. Un’attenzione particolare sarà rivolta anche ai fenomeni transitori che appaiono sulla volta celeste: satelliti, stelle cadenti, passaggi di comete e asteroidi, supernovae.

Il corso si muoverà dall’astronomia visiva ad occhio nudo all’esplorazione del cielo al telescopio: due lezioni saranno dedicate a conoscere, allestire e utilizzare gli strumenti di osservazione, con esercitazioni pratiche per prendere confidenza con i telescopi. Non mancheranno cenni alla fotografia astronomica e a tutti gli accorgimenti utili per progettare le osservazioni dei diversi corpi celesti.

Per partecipare non sono richieste conoscenze astronomiche o scientifiche: il corso è aperto a tutti gli appassionati che vogliano acquisire una padronanza della volta celeste e delle principali tecniche di osservazione. Non è un corso adatto ai bambini, ma si rivolge a un pubblico di età maggiore di 14 anni.


Gruppo di lettura in lingua portoghese

from 2016-10-13 to 2016-12-13

Casa delle Traduzioni


Psicologia e Letteratura

from 2016-10-21 to 2017-05-21

Biblioteca Pasolini


Donne in versi. La poesia del femminile

2017-06-16

Biblioteca Pasolini


Le relazioni perverse. Amore e odio nelle relazioni interpersonali

2017-05-19

Biblioteca Pasolini


Hans Kung

2017-04-21

Biblioteca Pasolini


Diventare se stessi. La ricerca della forza perduta

2017-03-17

Biblioteca Pasolini


La ferita dei non amati. Imparare dai sentimenti

2017-02-17

Biblioteca Pasolini


Il femminile secondo Aldo Carotenuto

2017-01-20

Biblioteca Pasolini


Psicodramma e vita

2016-12-16

Biblioteca Pasolini


Archetipi e Frattali nelle opere di Paul Jackson Pollock

2017-06-09

PUNTO EINAUDI


Risvegli

2017-05-12

PUNTO EINAUDI


Streghe

2017-04-14

PUNTO EINAUDI


Attualità dell’approccio Centrato sulla Persona

2017-03-10

PUNTO EINAUDI


Stanley Kubrick: distruttività e coscienza

2017-02-10

PUNTO EINAUDI


Archetipi terapeuti

2017-01-13

PUNTO EINAUDI


Le Conversazioni del Venerdì 2016-2017

from 2016-10-14 to 2017-06-16


I mille volti di Roma - arte e storia, tradizioni e contraddizioni

from 2016-10-12 to 2017-04-12

Teatro della Cometa


Così fan tutti a Natale

from 2016-12-13 to 2016-12-23

Teatro del Lido di Ostia


l Giovedì dei Musei 2016. Conferenze scientifiche ai Musei Vaticani

from 2016-09-22 to 2016-12-31

Musei Vaticani


Incontro sul tema "Storie di quartieri nella Roma Contemporanea (dall'Unità agli anni del Secondo Dopoguerra)"

2017-05-10

Complesso dei Dioscuri al Quirinale


Incontro sul tema "Costruire la città, costruire il quartiere. Il caso di Torpignattara"

2017-04-27

Complesso dei Dioscuri al Quirinale


Incontro sul tema "Un rifugio per i potenti. Visita al Bunker di Villa Ada"

2017-03-27

Bunker di Villa Ada Savoia


Incontro sul tema "Le Case di Bambola della collezione di giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina"

2017-04-04

Biblioteca Guglielmo Marconi


Incontro sul tema "Il femminismo dal centro alle periferie: collettivi, librerie e centri per la salute delle donne negli anni settanta"

2017-03-20

Biblioteca Guglielmo Marconi


Incontro sul tema "Il Grande Cocomero. L'Istituto di Neuropsichiatria Infantile di via dei Sabelli"

2017-04-08

Storia di Moderna e Contemporanea


Incontro sul tema "La storia del Policlinico Umberto I: quando scienza e carità si diedero appuntamento a Roma"

2017-03-18

Storia di Moderna e Contemporanea


Incontro sul tema "Sulle orme di Giuseppe Tomassetti: l'Agro Romano e la borgata Finocchio"

2017-03-09

Biblioteca Collina della Pace


Incontro sul tema "La borgata giardino Garbatella"

2017-01-26

BiblioCaffè Letterario


Incontro sul tema "Fonti audiovisive per una storia della città tra centro e periferia. L'Archivio Storico dell'Istituto Luce"

2017-01-25

Complesso dei Dioscuri al Quirinale


Incontro sul tema "Follia, culture, discorso scientifico: il manicomio di Roma tra '800 e primo '900"

2017-02-11

Storia di Moderna e Contemporanea


Incontro sul tema "Governare la follia: S. Maria della Pietà nella prima età moderna"

2017-01-21

Storia di Moderna e Contemporanea


Incontro sul tema "Giro, vagando dai busti del Pincio a Pomodoro"

2017-01-23

Accademia Belli Arti di Roma


Incontro sul tema "Il mattatoio di Testaccio"

2016-12-13

Dipartimento Architettura Roma Tre - AUT Archivio Urbano Testaccio


I giovedì della Villa

from 2016-09-08 to 2016-12-22

Accademia di Francia - Villa Medici


Der Albaner

2017-06-08


Das Wetter in geschlossenen Räumen

2017-04-27


300 Worte Deutsch

2017-01-26


Torna a splendere il mosaico di Caracalla

from 2016-06-21

Terme di Caracalla


Osservazioni al Planetario

from 2016-10-16 to 2016-12-29

Planetario gonfiabile a Technotown

Un ciclo di appuntamenti per osservare il cielo al telescopio dal terrazzo del Villino Medioevale.

Gli astronomi del Planetario inviteranno il pubblico ad un’osservazione gratuita degli astri al telescopio,  sul terrazzo del Villino Medioevale a Villa Torlonia.

Un’occasione unica per ammirare all’oculare magnifici gioielli del firmamento.


Gioca con me - Il giardino di Lulù

from 2016-02-17 to 2016-12-31


hotel san lorenzo roma

Rome Hotel | Home

Hoteles en Roma San Lorenzo wifi gratuito del hotel
Hotel di Charme Roma
hotel roma nomentano trieste
. Hotel Carlo Magno ™ Hotel Address: Via Sacco Pastore ,  13, Roma, Italia.
Tel: +39 06/8603982. Fax: +39 06/068604355. City Zone of Roma Montesacro - Nomentana Salaria - Porta di Roma - Tiburtina
GeoCoordinates +41° 55' 54.85", +12° 31' 37.62"